SI RIPARTE

11-12-2016 01:51 13 C.

Dopo la caduta di Torino, con i campioni d’Italia, sarà importante dimostrare che l’ATALANTA è caduta in piedi e non capitombolata.
Fortunatamente i bianconeri che affronteranno oggi saranno più abbordabili e giocare al Comunale, che si preannuncia gremito, non potrà che aiutare i nerazzurri.

PROBABILI FORMAZIONI

Col rientro dalla sqalifica di Gagliardini, Gasperini potrà schierare la formazione tipo. Il centrocampista di Dalmine dovrebbe tornare al fianco di Kessie, a scapito di Freuler.
Con la formazione base confermata, sarà la panchina invece ad avere un’iniezione di nuovi nomi con i giovani del vivaio.

ATALANTA (3-4-1-2): Sportiello; Toloi, Caldara, Masiello; Conti, Kessie, Gagliardini, Spinazzola; Kurtic; Petagna, Gomez
A disposizione: Bassi, Mazzini, Capone, Bastoni, Zukanovic, Migliaccio, Dramè, Grassi, Raimondi, Freuler, Pesic, Latte
Allenatore: Gasperini
Squalificati: nessuno
Diffidati: Kessie
Indisponibili: Paloschi, Konko, Suagher, Berisha

Udinese (3-4-3): Karnezis; Widmer, Danilo, Samir, Felipe; Fofana, Kums, Hallfredsson; Matos, Zapata, Thereau
A disposizione: Scuffet, Perisan, Heurtaux, Angella, Faraoni, Wague, Adnan, Jankto, Badu, Evangelista, Perica, De Paul
Allenatore: Del Neri
Squalificati: nessuno
Diffidati: nessuno
Indisponibili: Ewandro, Penaranda

DIAMO I NUMERI

L’ATALANTA ha vinto solo uno degli ultimi 11 confronti con l’Udinese in Serie A: nel parziale sette pareggi e tre sconfitte.
Sei degli ultimi otto incroci di Serie A tra queste due squadre, giocati al Comunale, sono terminati in parità; due successi dell’ATALANTA completano il parziale.
La striscia positiva dell’ATALANTA si è fermata a nove gare senza sconfitte: quella nerazzurra, comunque, è la squadra che ha ottenuto più punti (25) e subito meno gol (sei) nelle ultime 10 giornate di campionato.
Questa oltre ad essere la miglior partenza dell’ATALANTA in Serie A (28 punti in 15 giornate) è anche il miglior avvio dell’allenatore Gian Piero Gasperini nel massimo campionato.
Con la vittoria nell’ultimo turno, l’Udinese ha interrotto una striscia di quattro partite in cui aveva ottenuto appena due punti.
L’ATALANTA è l’unica squadra di questo campionato ad aver subito più della metà dei gol da palla inattiva (nove su 17).
I bergamaschi hanno anche segnato nove gol su sviluppi di corner, un record in questo campionato.
Dall’arrivo di Del Neri, l’Udinese ha praticamente raddoppiato la media gol registrata in questo campionato con Iachini: 0.86 prima, 1.63 con l’attuale tecnico.
L’ultima di due doppiette in Serie A di Alejandro Gomez è arrivata proprio contro l’Udinese, nel marzo 2013 con la maglia del Catania: il Papu con l’ATALANTA non ha ancora trovato una marcatura multipla in campionato.
Danilo, autore del gol vittoria nel finale della partita contro il Bologna, è uno dei 10 giocatori di movimento ad aver collezionato tutti i 1350 minuti in questo campionato.

Bookmark (0)
ClosePlease loginn
0 0 votes
Article Rating

By Giusto


CONDIVIDI SU
Accedi


Iscrviti
Notifica di
13 Commenti
Nuovi
Vecchi
Inline Feedbacks
View all comments

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
13
0
Would love your thoughts, please comment.x