10-01-2020 17:05 / 30 c.

Risultato immagini per Skrtel e l'addio all'Atalanta:"

Martin Skrtel, difensore slovacco con un passato al Liverpool e oggi protagonista in Turchia con il Basaksehir è tornato, nel corso di un'intervista rilasciata ai microfoni dell'agenzia turca AA, sui pochi giorni vissuti da calciatore dell'Atalanta la scorsa estate. Sui motivi del divorzio il classe 1984 ha dichiarato: "Ci sono stati diversi motivi ma quello principale è stato quello che il modo di giocare dell'Atalanta era molto diverso dal mio e da quello a cui ero abituato. Nel mese che sono stato a Bergamo mi sono reso conto che non ero ciò di cui la squadra aveva bisogno e quindi per il bene comune ho deciso di andarmene". fonte tmw.com



di Marcodalmen




  1. Un onore averti avuto con noi. Un orgoglio il motivo per cui te ne sei andato. Siamo troppo next level.



  2. Onestissimo.


  3. maracaniggia -
     10/01/2020 alle 20:36
    Un signore.


  4. Viva la sincerità, solo applausi


  5. Skrtel si è comportato da persona seria, non capisco chi ne parla male
     
    condivido anche io col senno di poi le perplessità sulla scelta ripetuta di giocatori come Skrtel e Kjaer:  giocatori esperti,navigati e poco propensi probabilmente a mettersi in gioco alla loro età. Kjaer inoltre,capitano della Danimarca,aveva anche pretese di titolarità che,giustamente, qui non sono concesse a nessuno a scatola chiusa.
    d'altro canto,però,penso anche che,forse, società e Gasp avessero pensato di inserire un giocatore di provata esperienza internazionale in vista della Champions.
    non penso che siano andati ripetutamente prima su Skrtel poi su Kjaer solo per far le "croste"...un idea tecnica a motivare la ricerca di giocatori con quelle precise caratteristiche (seppur poi rivelatasi fallimentare) voglio pensare che ci sia stata


  6. Un azzardo che ci poteva costare carissimo.
    X fortuna  Skertel ha mollato 72 ore prima della chiusura del mercato.
    Che serva da lezione!!!


  7. Grazie al cielo se ne andato zapu du zapu questo è un criminale avremmo finito tante partite in 10 più a 35 anni dove ce l ' ha il fiato per giocare come giochiamo noi ? . 
    Per quanto riguarda kjaer visto che ne parlate il suo problema è che andava bene solo ed esclusivamente su certi tipi di attaccanti ed è molto simile a djmsiti ma djmsiti può giocare sia al centro che sull ' esterno mentre kjaer solo ed esclusivamente al centro e djmsiti è molto più dinamico e kjaer era più bravo nella marcatura e nella posizione ma abbastanza lento mentre djmsiti è bravissimo nei recuperi ( per esempio quando deve dare copertura a un compagno che è saltato ) e secondo me a  non è andato bene per questi motivi e kjaer non ha accettato di fare tanta panchina e secondo me non ha fatto quel passo in più per entrare in squadra o non ce l ' ha o non aveva voglia .
     
     
     
     
     


    • I criminali sono altri, evita di sparare stronzate, per cortesia


      • Caro signor GNKY io ero uno dei pochi quest ' estate che considerava skrtel un rinforzo non adeguato rispetto al 90 % del sito che scriveva che fosse un grande acquisto .
        Lei manco ha mai visto giocare skrtel 
        ne sa che caratteristiche ha 
        ne ha le basi o competenze per giudicare un calciatore
        ne ha un minimo di senso logico 
        quindi se invece di attaccarsi a queste cretinate evita di rispondere ai miei commenti mi fa ' un piacere .
         


        • Io ho semplicemente detto che i criminali sono altri a mio modesto parere, tutto qua.


        • ma tu cosa diamine ne sai di cosa sanno o vedono o pensano gli altri utenti?
          che titolo pretendi di avere?
          al di là che tu abbia ragione o torto, il tono che usi è quasi sempre insopportabile
           


          • E ringrazio il Signore di essere insopportabile a uno come te che va in giro a scrivere che bisogna fare fuorigioco su una palla scoperta  .


      • Linguaggio figurato immagino.


  8. Ma quando arriva l ufficialità di caldara? Ci sono problematiche? 


  9. Non sapremo mai la verità.
    Una cosa è certa. Qui si trova bene gente che corre tanto e sta zitta.  
     


  10. Lorenz67: "..... per Kjaer il discorso e' abbastanza diverso... li lo ha segato il Gasp senza se e senza ma tipo Rigoni... peccato perche' per me i numeri per giocar bene li aveva ... probabilmente gli manca la voglia/mordente che e' indispensabile per giocar qui da noi".
     
    Secondo me, NON e' soltanto una questione di "voglia/mordente", ma proprio di "tipo di gioco" troppo DIVERSO.


  11. in un mondo di buffoni........ rispetto


  12. beh non puo' certo dire la verita'.. tipo che la sua tipa (mega....) non voleva saperne di lasciare istanbul.... e quando dopo poco gli e' arrivata l'offerta di ritornare a giocare la' l'ha colta al volo anche perche' qui da solo un anno mica ci voleva stare.
    Presumo che alla societa' non sia costato un soldo visto che alla fine ha chiesto lui di essere liberato.
     
    Per Kjaer il discorso e' abbastanza diverso... li lo ha segato il Gasp senza se e senza ma tipo Rigoni... peccato perche' per me i numeri per giocar bene li aveva... probabilmente gli manca la voglia/mordente che e' indispensabile per giocar qui da noi.


  13. Premesso che, secondo me, l'Atalanta e' la societa' di Serie A meglio organizzata, io penso che rimangano due piccoli punti dove si potrebbe migliorare ulteriormente (mia opinione personale).
     
    Secondo me, per i nuovi acquisti, l'enfasi e' attualmente posta sulle "obiettive" qualita' tecniche e atletiche di un giocatore, ma NON sufficientemente ANCHE sulla sua "presumibile" idoneita' ad entrare nel nostro gioco (che e' molto, molto diverso da quello della stragrande maggioranza delle altre dquadre).
     
    Per ovviare a cio', gli uomini-mercato (peraltro ottimi) dovrebbero, sempre secondo me, seguire maggiormente le indicazioni di Gasperini, anche al fine di evitare che un numero eccessivo di giocatori (che l'allenatore considera poi "bravi", ma non "adatti") venga poi scartato.
     
    Peraltro, collateralmente, se gli uomini-mercato "credono" in un particolare prospetto, potrebbero anche essere autorizzati ad acquistalo, ma NON per la prima squadra.
     
    Potrebbero infatti acquistarlo (anche a seconda dell'eta'):
    - per il settore giovanile,
    - per una cessione in prestito,
    - per una (eventuale) cessione sul mercato in via definitiva (ovviamente, se c'e' un immediato profitto, cosa non impossibile).
     
    PS
    Mi scuso per aver postato erroneamente questo commento su un altro articolo.


  14. I criteri che hanno portato lui Kjaer e Arana a Bergamo erano esclusivamente economici Se uno dei tre fosse andato bene,come Rigoni l'anno scorso sarebbe stato un 13 al totocalcio 


  15. Boh io rimango molto perplesso che giocatori di 30 32 34 anni, già affermati, conosciuti, che si sa come giocano, vengano presi da noi nonostante sia noi che loro sappiamo come giochiamo... Capisco i giovani che sono gestibili e cambiano, ma gente che gioca da 10 o 15 anni può cambiare così tanto? 


    • Ma a tuo parere se vuoi prendere senza spendere puoi anche pretendere il giocatore perfetto che ti fa da tappabuchi? 


  16. Martin Skrtel: "...... quello principale (motivi del divorzio n.d.r.) è stato quello che il modo di giocare dell'Atalanta era molto diverso dal mio e da quello a cui ero abituato. Nel mese che sono stato a Bergamo mi sono reso conto che non ero ciò di cui la squadra aveva bisogno e quindi per il bene comune ho deciso di andarmene".
     
    Discorso molto onesto e realistico che dovrebbe far riflettere chi si ostina a pensare che un "buon giocatore" debba comunque andare bene, per definizione .....
     
    Per quanto scontato, dovremmo sempre ricordarci che un buon giocatore puo':
    - andar bene per un certo tipo di gioco, e NON andar bene per un altro tipo di gioco;
    - far bene in un ambiente, e NON trovarsi bene in un altro (per quanto ottimo).
     
    Il "valore percepito" di un giocatore, di per se, NON e' tutto.


  17. Apprezzo l' onesta.
     
    Ah , guardandolo sembra vagamente la nonna con qualche anno meno...


  18. se ti va, a MILANO cercano giocatori della tua età e un pò di più x "rinvigorire " una squadra asfaltata poco prima di Natale della grande ATALANTA 



  19. Onesto.


  20. Bravo Skrtel, tanto di cappello.


  21. Serio e onesto:


Username:

Password:

Oppure collegati con i canali social:
Commento:



Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarità, ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verrà bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorità preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddette autorità, persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operare in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.