12-09-2018 21:56 / 6 c.

Sono servite quasi sei ore di sopralluogo, ma il risultato è stato portato a casa: la commissione provinciale di vigilanza ha detto sì, SPAL-Atalanta si giocherà regolarmente allo stadio “Paolo Mazza” lunedì 17 settembre alle 20.30. Febbrile l’attesa per l’esito della riunione, iniziata puntualmente alle 15.30 mentre fuori già si affollavano cronisti e semplici curiosi. Qualche sbirciata ha permesso di identificare alcuni dei componenti della commissione intenti a ispezionare i vari settori, ma il dispositivo di sicurezza approntato attorno allo stadio dalla SPAL ha prevenuto eventuali intrusioni. Già nel tardo pomeriggio qualche spiffero era comunque uscito ed era di segno positivo, fermo restando che l’allungamento dei tempi ha contribuito a sollevare qualche dubbio.

A certificare la svolta positiva ha provveduto l’assessore ai lavori pubblici Aldo Modonesi uscito – decisamente provato – attorno alle 21.30 dal cancello principale dell’ingresso vip-autorità su corso Piave: “Ce l’abbiamo fatta, c’è la firma sul verbale – ha detto Modonesi – ora restano da sistemare alcune prescrizioni relative ad alcune telecamere e delle lampade, ma passerà tutto dalla commissione comunale e verrà risolto tutto nei prossimi giorni. Lasciatemi dire: giocheremo in uno stadio bellissimo, sarà emozionante“. L’arrivo dell’ingegner Carlo Longhi alle 21.20 aveva lasciato presagire la fine dei lavori. L’ex arbitro è infatti un componente della Commissione Impianti Sportivi della Figc.

SPAL e amministrazione comunale hanno convocato una conferenza stampa per la mattinata di giovedì (ore 12) allo scopo di approfondire tutti i temi emersi nel corso dell’ispezione. Per i biglietti della partita presumibilmente ci sarà ancora da attendere: prima di aprire la prevendita sarà necessario ottenere il via libera del GOS in programma giovedì.

 

lospallino.com



di Staff




  1. settore ospiti 30 euro qui e 25 al milan merda
     


  2. Troppa burocrazia 


  3. magallanes83 -
     12/09/2018 alle 22:34
    Dai gos.. co la oia!!!


  4. magallanes83 -
     12/09/2018 alle 22:33
    Dai gos.. co la oia!!!


  5. E noi qui a pregare che tutto vada bene per il nostro stadio. Andreolet ocio


  6. Ora per acquistare il biglietto bisogna aspettare il via libera del GOS...
    Che due palle.


Username:

Password:

Oppure collegati con i canali social:
Commento:



Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarità, ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verrà bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorità preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddette autorità, persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operare in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.