Torino-Atalanta, i precedenti di Damato: tanti rigori fischiati e quel “cartellino facile”

26-01-2017 18:35 5 C.

Risultati immagini per antonio damato

I precedenti arbitrali / Il direttore di gara fu, tra le altre, l’arbitro nella tanto discussa finale dei play-off contro il Brescia

Antonio Damato di Barletta sarà il direttore di gara di Torino-Atalanta, partita che sarà il “lunch match” domenica prossima allo stadio Olimpico Grande Torino. L’arbitro classe 1972 non è un portafortuna per i granata, con lui infatti si contano ben diciassette precedenti ed il bilancio è leggermente negativo: 5 vittorie, 5 pareggi e 7 sconfitte.

L’ultima volta che Damato ha arbitrato una partita del Torino risale alla primissima giornata di questo campionato a San Siro, contro il Milan. La partita in questione fu molto rocambolesca: il direttore di gara assegnò un rigore per parte – trasformato da Bacca e fallito in extremis da Belotti – ed espulse il rossonero Paletta.
 
Ritornando indietro con il tempo, uno dei match-clou del Toro arbitrato da Damato, è quello in casa della Roma datato 31 maggio 2009: i granata in quell’occasione persero 3-2 nella Capitale, con espulsione del difensore Franceschini, e retrocedettero matematicamente in Serie B. Quando si parla del direttore di gara di Barletta, poi, non può non venire in mente la finale d’andata di play-off dell’annata 2009-2010. Quel match fa ancora discutere i tifosi granata che non riuscirono a festeggiare la promozione alla fine di quella stagione. La direzione di gara fu disastrosa, nonostante l’ottima partita dei ragazzi di Colantuono. Damato graziò per due volte il falloso difensore bresciano Mareco, negandolgli il rosso, e annullò, nel finale, al marocchino Rachid Arma una rete nettamente regolare.
 
Un’altra partita fondamentale, nella storia granata, che ha diretto Damato, è Torino-Parma. Match decisivo per entrambe le compagini che in caso di vittoria avrebbe potuto portare i granata in Europa League direttamente. Il match si concluse però sull’1-1 con Damato grande protagonista: doppio giallo al capitano emiliano Lucarelli, calcio di rigore assegnato agli ospiti e, questa la decisione che fece infuriare tifosi e società granata, il doppio giallo anche per il Ciro Immobile, accusato di simulazione nell’area avversaria. Questa espulsione portò il Torino a giocarsi l’ultima di campionato, contro la Fiorentina, senza il capocannoniere del campionato.
 
fonte toronews.net

 

Bookmark (0)
ClosePlease loginn
0 0 votes
Article Rating

By marcodalmen


CONDIVIDI SU
Accedi


Iscrviti
Notifica di
5 Commenti
Nuovi
Vecchi
Inline Feedbacks
View all comments

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
5
0
Would love your thoughts, please comment.x