U16 verso la finale. Le parole del capitano Alessandro Rinaldi

19-06-2024 18:38 2 C.

IL DIFENSORE BERGAMASCO PARLA IN VISTA DELLA SFIDA-SCUDETTO CON IL MILAN DI SABATO

“Poter giocare questa finale è motivo di grande orgoglio e soddisfazione: ora proveremo a coronare questo sogno”. Alessandro Rinaldi è il capitano dell’U16 che sabato si giocherà lo scudetto nella finale del campionato contro il Milan.

Bergamasco di Ponte San Pietro, Alessandro è all’Atalanta da quando aveva dieci anni insieme al fratello gemello Michele e rappresenta al meglio lo spirito di questa squadra. “La nostra forza e anche la nostra fortuna è il gruppo. Siamo molto legati, tra di noi e con lo staff. E secondo me è ciò che ha fatto la differenza e ci ha permesso di arrivare fino a questo punto”.

“Per me – continua Alessandro – questa è la sesta stagione qui. Da bergamasco, giocare per la squadra della propria città è davvero bellissimo. E io ho anche l’onore e la responsabilità di essere capitano, per cui nel mio piccolo, prendendo anche ispirazione dai giocatori della prima squadra che vestono questa maglia da tanto tempo e che per me sono degli esempi, cerco di trasmettere a tutti il senso di  appartenenza e la voglia tipica dei bergamaschi”.

Difensore centrale, a differenza del fratello che invece gioca a centrocampo, Alessandro si è distinto anche nell’area avversaria e ha messo la firma in due dei momenti fondamentali di questa fase finale, trovando la via del gol nei successi sui campi di Roma e Inter. “Ci abbiamo sempre creduto, anche se inizialmente abbiamo avuto qualche alto e basso. Ma lavorando sodo in allenamento con lo staff, ci siamo rialzati e ora ci stiamo togliendo delle belle soddisfazioni. La svolta è stata la sconfitta di Cagliari a dicembre: da lì mentalmente è scattato qualcosa e giocando da squadra siamo cresciuti partita dopo partita fino ad arrivare a questa finale. Le ultime gare poi ci hanno dato grande fiducia, specialmente la rimonta in casa della Roma nel ritorno dei quarti. Ora ci aspetta il Milan, una squadra sicuramente forte che conosciamo bene avendola già incontrata due volte. Abbiamo perso la prima sfida e vinto la seconda in rimonta: sarà certamente una partita molto equilibrata e difficile. Ma noi ce la metteremo tutta per realizzare il nostro sogno”.

fonte atalanta.it

Bookmark (0)
ClosePlease loginn
4 2 votes
Article Rating

By marcodalmen


CONDIVIDI SU
Accedi


Iscrviti
Notifica di
2 Commenti
Nuovi
Vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
BOMBA
BOMBA
20 Giugno 2024 07:17

Vinceremo il tricolore   :wpds_dealogo: 

beppuccio
beppuccio
19 Giugno 2024 20:24

Gli U16,sono cresciuti nel girone di ritorno.Ottimo Rinaldi e in squadra ci sono altri ottimi elementi.Sarebbe un finale perfetto,se arrivasse lo scudetto.Le 2 squadre arrivano alla finale,con una condizione fisica simile.Faranno la differenza le qualità dei singoli.Speriamo che siano i nostri.😄👍🏻👋🏻🇪🇪

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
2
0
Would love your thoughts, please comment.x