11-07-2019 22:17 / 81 c.

ºIl Milan ha confermato la propria decisione sulla concessione dello stadio San Siro all'Atalanta con una dichiarazione all'Ansa

Confermiamo di accogliere la richiesta dell’Atalanta di poter disputare gli incontri casalinghi della prossima Uefa Champions League allo stadio di San Siro“. Con questa dichiarazione all’Ansa il Milan ha ufficializzato la decisione di aderire alla richiesta della società bergamasca. “La nostra decisione – spiega ancora la nota del club rossonero – è maturata nel rispetto del parere positivo del sindaco della città di Milano Giuseppe Sala e dopo aver recepito il forte desiderio in tal senso della proprietà del club bergamasco. Crediamo che questaopportunità sia di beneficio non solo per l’Atalanta, ma per tutto il calcio italiano, poiché ispirata da importanti valori come il senso di ospitalità, il rispetto ed il fair play “.

fonte calcioweb.eu



di Marcodalmen




  1. Io se fossi il Presidente, chiederei di chiudere le due curve, bilan e inter, metterei i prezzi molto popolari per quanto riguarda ad ogni anello  del resto dello stadio, così da permettere un invasione epocale di noi tifosi e non della Dea; così  da cogliere  in contropiede le possibili reazioni di questi pseudo tifosi di entrambe le milanesi.


  2. domanda:
    ma siamo sicuri che adesso, dopo i comunicati dei tifosi di inter e milan, il questore di Milano non rompa le p***e dicendo che non ci sono i presupposti per garantire la sicurezza??
    già in campionato la trasferta a milano per la partita con il milan può essere fatta solo con la tessera....


  3. O sono nel delirio piu' totale o son preoccupati che scoprano e svuotino le  scorte di stupefacente del Lucci!
           


  4. mi è parsa una gran buffonata tutto il can can intorno a questa storia ..
    bastava un funzionaro del comune che spiegava come stanno le cose e si sarebbe saputo subito se avevamo diritto a giocare oppure no ..
    lo stadio è del comune ma l'uso è regolato da una convenzione .. la convenzione prevede che possano usarlo altre squadre di calcio per particolarei eventi ? e se sì, a quali condizioni ?
    molto semplice, e così andrebbe fatta la comunicazione e l'informazione ..
    altro che curve di milanisti , interisti , minacce, opinioni in libertà .. ma stiamo scherzando ?
    è uno stadio pubblico, non decidono certo i tifosi .. si facciano il loro stadio privato se vogliono mettere dei divieti 


  5. 1) Neanche a me piacerebbe che bilanisti e intertristi giocare al Tempio. Ma sia ben chiaro, non andiamo a San Siro ne per piacere, ne per esautorarli. Il nostro stadio non è utilizzabile, e le regole uefa prevedono la possibilità di giocare in una struttura alternativa, e San Siro è di gran lunga la più comoda.
     
    2) Non possiamo farci nulla se la squadraccia che si ritrovano ci ha facilitato il compito, permettendoci di arrivare in Champions qualche anno prima del previsto... 
     
    3) Se penso che senza l’ostruzionismo delle amministrazioni comunali precedenti all’attuale potremmo già giocare questa manifestazione storica a casa nostra, senza tutte queste manfrine e con grande orgoglio di tutti noi, mi girano non poco le pelotas!
     
    Detto questo, sono carico a mille, ovunque si giochi. Speriamo arrivino presto gli ultimi colpi necessari, e pronti a ripartire a mille.



  6. Hanno ragione, hanno ragione mi han detto è vecchio tutto quello che lei fà parli di donne da buoncostume di questo han voglia se non l'ha capito già e che gli dico? guardi non posso io quando ho amato, ho amato dentro gli occhi suoi magari anche fra le sue braccia ma ho sempre pianto per la sua felicitá Luci a San Siro di quella sera che c'è di strano siamo stati tutti là ricordi il gioco dentro la nebbia tu ti nascondi e se ti trovo ti amo là ma stai barando, tu stai gridando così non vale è troppo facile così trovarti, amarti, giocare il tempo sull'erba morta con il freddo che fa qui Ma il tempo emigra, mi han messo in mezzo non son capace più di dire un solo no ti vedo e a volte ti vorrei dire ma questa gente introno a noi che cosa fà fà la mia vita, fà la tua vita tanto doveva prima o poi finire lì ridevi e forse avevi un fiore non ti ho capita, non mi hai capito mai Scrivi Vecchioni, scrivi canzoni che più ne scrivi più sei bravo e fai danè tanto che importa a chi le ascolta se lei c'è stata o non c'è stata e lei chi è fatti pagare, fatti valere più abbassi il capo e più ti dicono di sì e se hai le mani sporche che importa tienile chiuse nessuno lo saprà Milano mia portami via fa tanto freddo e schifo e non ne posso più facciamo un cambio prenditi pure quel po' di soldi quel po' di celebrità ma dammi indietro la mia seicento i miei vent'anni ed una ragazza che tu sai Milano scusa stavo scherzando luci a San Siro non ne accenderanno più
     
    Dedicato a interisti/milanisti e alla loro bile soprattutto
     


  7. Ma che la smettano con sta storia ...... vogliono talmente bene al "loro" San Siro che sono pronti a distruggerlo......
    Alla faccia dei ricordi e dei bei momenti vissuti.....
    Bilan e Intel merda!!!!!


  8. Al tifoso bilanista rode, anzi ci sta proprio male dentro, che la Dea faccia la CL e lui debba andare al cinema. inoltre è anche se non lo ammetterà mai, consapevole che tifa una società senza palle, senza capo e senza coda. Queste sono persone che non meritano, anzi si meritano solo il bilan, cioè il niente.


  9. Molto rumore per nulla ... i tifosi hanno fatto la loro parte da bravi cagnolini che abbaiano per difendere il loro territorio, il Milan, visto il periodo di magra (eufemismo) ha fatto finta di assecondarli non potendo ulteriormente incarognirseli e poi ha fatto l'unica cosa sensata che potesse fare, sia per non sputtanarsi del tutto sia per non inimicarsi la Uefa da cui dipende in larga parte il suo futuro destino.
    Tutti contenti, l'Atalanta in-festa (a) San Siro per la gioia di decine di migliaia di tifosi bergamaschi e non e di molti sportivi neutrali lombardi (e non), che porteranno in quello stadio almeno il triplo degli spettatori che ci sarebbero stati al Mapei.
    Ora sota coi fer ... testa al ritiro per chi c'è e chi arriverà nei prossimi giorni e agli ultimi due colpi di mercato per Kobra & Co ... il colonnello ieri sera hanno detto che ormai dovrebbe essere in mano nostra, attendo con ansia .... 


  10. stai a vedere che il Milan nei due giorni di attesa ha mandato Boban in avanscoperta alla UEFA per fargli dire di no..cosi loro fanno bella figura..noi lo stadio te lo avremmo dato ma quelli della UEFA non vogliono... a pensar male qualche volta ci si azzecca ..Cmq spero davvero venga confermato San SIro !!!!
     


    • Mah, la Uefa credo sia la prima a desiderare che le partite di C.L. vengano disputate e trasmesse a San Siro anzichè dal Mapei Stadium, sinceramente ... e penso anzi che sia stata la nostra prima alleata nel far pendere la decisione del Milan dalla nostra parte, visto quanto il Milan debba tenersela buona in questi anni ....


      • si ho fatto un post un po' provocatorio... si vede che qlc non ha apprezzato :)
         


  11. Temo che se fosse capitato a noi i comunicati delle nostre tifoserie non sarebbero stati molto differenti da quelli di Milan e Inter... ... speriamo che non ci siano incidenti... Sarebbe bello che questa fosse semplicemente una festa.
    Del resto San Siro i milanesi dovrebbero comprendere è il luogo più logico in attesa di un nostro stadio funzionale per l'europa.
    Già Milan e Inter si alternano sulle loro curve, che problema c'è?
    Una proposta rispettosa delel tidoserie ospitanti potrebbe essere quella di assegnare le due curve delle dei tifoserie agli ospiti e mettere la nostra curva e la nosra tifoseria nelle gradinate e tribuna .


  12. Comprendo il tifo e tutti i sentimenti che risedono nella mente e nel cuore dei tifosi, capaci talvolta , di obnubilare il senso della realtà, per smarrirsi in deliqui infiniti. Ma la summa delle considerazioni espresse da questo tifoso nasce davvero dal più profondo dei deliri, travisando il concetto di stadio con quello di casa ed attribuendo alle vicende sportive valenze che, noialtri, andremmo ad infrangere ed a violare, quasi in spregio al credo rossonero. Troppo dilatati il calore e l'enfasi e troppo estesi i danni mentali conseguenti per poter tentare di porvi rimedio: vedremo di limitare il disturbo, assicurando ogni possibile attenzione e chiedendo sin d'ora venia per una richiesta di ospitalità che non intendevamo lesiva della essenza vitale rossonera. Comunque la si intenda recepire.


  13. Nel comunicato si definiscono:" noi tifosi milanisti "
    Bene...avrei accettato da un tifoso il dissenso nel  vedere la propria curva "infestata " da tifosi non proprio amici...
    ma tirare in ballo il presidente..."sa perCassi cosa è San Siro? " questo proprio no...non ha nulla a che vedere con il mondo ultras
    Ma siamo in perfetto Milan Style.....sminuire chi ha dimostrato competenza capacità manageriali e soprattutto attaccamento ai un idea di calcio che dovrebbero solo ammirare
    Brutta bestia l'invidia !


  14. AD.


  15. Oh che bello qui da 25 abbonati aventi diritto di prelazione siamo passati af un pullman da 50 in un'attimo....sarà anche meglio di roma. 


  16. Grazie X aver aderito allá nostra necessita. 


  17. Pedullà dice che Malinovskiy non vuole andare alla Samp ed è fuori rosa perché ha un accordo con l'Atalanta ...Il Colonnello  (copyright Farabundo) s'avvicina. ..E Pedullà ha scoperto l'acqua calda ...


  18. Non commento Mazzara.
    Il Milan per un pezzo dovrà scordarsi la CL.


  19. Bellissima notizia 
    Ci sarà posto per tutti per esodi storici e per vivere emozioni che scolpiranno una generazione di Atalantini: nati con magliettina addosso e che ora impazziscono per questa squadra che fa faville
     
    Ancora una volta ne esce vincitrice per stile comportamento e altissima professionalità la nostra società: i passi son stati compiuti con tempismo perfetto e grande capacità di cogliere l'opportunità. Altra dimostrazione di serietà forza e determinazione come con la vicenda spinazzola.
    E con lo stile bergamasco: poche parole e fatti concreti
     
    Grazie 
     
    Adelante Atalanta! 


  20. o.t.
    L'Atalanta mette la freccia per Ruslan Malinovskyi. I bergamaschi, secondo quanto riportato da Sky Sport, sarebbero passati in vantaggio per il centrocampista ucraino: 13,5 milioni di euro, l'offerta al Genk, per un giocatore che era finito nel mirino anche della Sampdoria. La trattativa potrebbe chiudersi nelle prossime ore, con l'Atalanta pronta a mettere a segno un altro colpo di mercato.
    ......
    Col colonnello a san siro!



  21. loanoneroblu -
     11/07/2019 alle 23:40
    Ot accelerata per malinovskyi 13,7 milioni più percentuali rivendita fonte Sky 


  22.  su instagram Papu ringrazia Inter e Milan
    .
     
    ilicic sotto commenta: " io non voglio giocare a Milano"


    • Il Giuseppe mi fa morire. Ha scatenato la terza guerra mondiale nei commenti 


      • Ciao Cate...sono fantastici...ma davvero  Giuseppe cosa ha scatenato...però devo anche dire..leggendo tutti i messaggi al Papu..che ci sono anche milanisti ed interisti contenti   che giochiamo a San Siro..e dai almeno un po’ di sportività.ciao e buonanotte a tutti


      • ci stanno dentro i milanesi.. 


  23. Hanno abbassato il crapone e parlano di cose che nel dna di quella società non esiste.... Quando non so qualcosa dico"di questa cosa ne so quanto il milan in Fairplay e rispetto delle regole, cioè niente"


  24. Ok ragazzi!!!   Scaldate i motorini che si parteeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee !!!!!!!!!!!!!!!!




  25. Polemiche e tensioni non mancheranno nei prossimi mesi ma con 30000 anche magari 40000 bergamaschi le velate minacce credo rimarranno sulla carta...da parte nostra servirà il giusto il giusto rispetto, essendo ospiti, del loro stadio.



    • 40.000? Forse ta set te che to esageret cola grapa ndel cafe' 


      • Guarda Pier, facciamo una scommessa .... io dico che il numero medio di spettatori nelle tre partite interne dell'Atalanta di C.L. non sarà inferiore di più di 10.000 a quello delle tre partite dell'Inter, che ne dici?
        (Traduco ... se l'Inter farà 60.000 di media noi ne faremo almeno 50.000)


    • Non c'è bisogno di dirlo. In questi anni in italia ed europa abbiamo dimostrato forte attaccamento alla squadra e tanto rispetto per le città e gli stadi che ci hanno ospitato, Compresa l'ultima invasione di Roma. Milanisti e non solo dove solo imparare da noi. 


  26. Magnocavallo vive a Lovere -
     11/07/2019 alle 23:09
    Pota... buona così! 


  27. Dal momento in cui si decide di affittare uno stadio dove ci son già non una ma ben due società e normale che ci siano critiche polemiche e proteste... Di cosa vi stupite???... Se Da fastidio tutto questo trambusto non si doveva far altro che non chiedere niente a nessuno.... Semplice la cosa 


  28. E dei concerti che fanno sempre d’estate visto che San siro non è un teatro non dicono nulla? Noi non portiamo via nulla a nessuno semplicemente perché il Milan non c’è in coppa.  In passato a BG abbiamo ospitato Colombia Egitto ed Albania Ucraina senza alcun problema da parte di noi tifosi 


  29. Ragazzi, se  stasera volete divertirvi dovete andare su Milannews.it
    Guardate  che scoop mi hanno fatto, inchiodando Percassi alla sua incoerenza:
     
    MN - Retroscena Atalanta: Percassi ha negato all’Albinoleffe di giocare a Bergamo. E poi chiede San Siro... 11.07.2019 22:23 di Redazione MilanNews Twitter: @Milannewsit Vedi letture © foto di Daniele Buffa/Image Sport MN - Retroscena Atalanta: Percassi ha negato all’Albinoleffe di giocare a Bergamo. E poi chiede San Siro... La richiesta dell’Atalanta di giocare la Champions League a San Siro è stata accettata da Milan e Inter, causando malumore nelle tifoserie milanesi. E pensare che proprio la proprietà atalantina ha negato all’Albinoleffe la possibilità di giocare nello stadio di Bergamo, costringendola ad andare a giocare a Gorgonzola, sul campo della Giana Erminio.
     
     


    • Un tweet scorretto dove non viene citata nessun'altra informazione sui ricorsi dei seriani che hanno causato ritardi ai lavori di ristrutturazione. Grazie a te ho potuto commentarlo


  30. No dai è uno scherzo quel comunicato di Mazzara.... ahahahahahahaha.....ah non è uno scherzo..?


  31. FERMI TUTTI! L'ONORE DEL MILANISTA E' SALVO, GLI ATALANTINI SI SIEDERANNO DOVE STANNO GLI INTERISTI.
    ADESSO ASPETTIAMO IL COMUNICATO DEGLI ULTRAS BAUSCIA SCRITO DIRETTAMENTE DAL BARETTO
    MN - Atalanta a San Siro, i tifosi bergamaschi non siederanno in Curva Sud 11.07.2019 22:25 di Redazione MilanNews Twitter: @Milannewsit Vedi letture © foto di Daniele Mascolo/PhotoViews MN - Atalanta a San Siro, i tifosi bergamaschi non siederanno in Curva Sud E' notizia della serata il "sì" del Milan alla richiesta dell'Atalanta di disputare le partite interne di Champions League a San Siro. I tifosi bergamaschi, tuttavia, non verranno posizionati in Curva Sud ma negli altri settori dell'impianto milanese secondo quanto raccolto dalla redazione di MilanNews.it.
     


    • Uhm ... mi sembra una scelta illogica comunque ... se "per caso" Atalanta e Inter dovessero poi incontrarsi nei turni successivi alla fase a gironi che facciamo? 


    • Ne ero certo.. come ho scritto tutti al primo anello e secondo aperto solo nel rettilineo... "onore" salvo, tutti soddisfatti e caso ridimensionato


  32. Ogni tanto il buonsenso prevale.  Bene così.
    Le dichiarazioni di alcuni "tifosi" milanisti/interisti di questi giorni  erano davvero di basso livello e per me incomprensibili.
    Sono convinto che ci saranno tanti veri sportivi milanesi contenti di aver la possibilità di vedere incontri di Champions contro grandi squadre.
     

     


  33. Comunque sono pronto a scommettere che terranno chiuso il secondo anello verde e blu... tanto già col primo anello fai 30000, se lo riempi apri il secondo arancio e rosso.. complessivamente faranno quasi 45000/50000 spettatori, più che sufficienti per le nostre esigenze anche in caso di supermatch.
    In questo modo i due settori che tanto stanno a cuore a Milan e inter non vengono nemmeno sfiorati, e la curva sarà nel primo anello, già occupato centinaia di volte in trasferta.


  34. L’inter È stata più furba..:ha dato subito ok, senza aspettare le polemiche (arrivate poi). 
    Il milan si è infilato in un cul de sac...uscito in modo corretto, ma comunque irritando ancora di più quei pochi che volevano il contrario. 
    Ps: spero che se domani dovessimo ospitare noi qualcuno, nessuno faccia comunicati modello quello della loro curva...:


  35. Da notare come il tifoso di una squadra di proprietà di un fondo americano scriva P€rca$$i con il simbolo del dollaro, è una finezza per intenditori


  36. Coerentissimo come comunicato... vada a giocare a Reggio, tanto lì non ci sono i tifosi della Reggiana che si vedono togliere i loro anni di storia e curva...
    la storia ha valore sempre, non è che se vinci coppe in più hai più titoli


    • Post mi riferivo a quello degli ultras riportato da brunik


  37. bel comunicato niente da dire
    ....sopratutto il fair play...



  38. Sono andati vicinissimi a perdere la faccia. Ma si sono salvati in corner...


  39. C,è da dire che gli Ultras l'hanno presa bene
    CURVA SUD MILANO COMUNICATO UFFICIALE: Caro P€rca$$i
    11.07.2019 22:04 di Pietro Mazzara Twitter: @PietroMazzara Vedi letture © foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
     
    CURVA SUD MILANO COMUNICATO UFFICIALE: Caro P€rca$$i Il calcio moderno fatto solo di business e interessi economici sferra un altro colpo basso verso TUTTI i tifosi milanisti: il presidente dell’Atalanta, Percassi, ha chiesto di poter giocare a San Siro le partite di Champions League in cui la sua squadra sarà impegnata nella prossima stagione. Nel calcio che NOI amiamo e difendiamo questa richiesta sarebbe stata rimandata al mittente con una grossa risata: vi siete vantati del vostro nuovo stadio e ora osate chiedere San Siro? Ma lo sa Percassi cos’ha chiesto? Lo sa Percassi cos’è San Siro? No che non lo sa, perché altrimenti non si sarebbe permesso di mettere in imbarazzo il Milan con questa richiesta, salutata con entusiasmo da tutti quegli ipocriti e perbenisti che girano e vivono intorno al calcio, ma che offende NOI sostenitori rossoneri costretti anche a sopportare l’affronto di vedere giocare nel nostro stadio la squadra che è in Coppa dei Campioni a spese nostre. Cosa direbbe il presidente Percassi se un domani il Brescia chiedesse lo stadio dell’Atalanta per giocare in Coppa? Direbbe no o dovrebbe sottostare al precedente creato proprio da lui medesimo? Cosa direbbero i suoi tifosi? Perché non si immedesima nei suoi tifosi essendo il “primo tifoso dell’Atalanta”? Perché quello che potremmo subire noi e gli interisti, un giorno potrebbe capitare agli atalantini, ai napoletani, ai romanisti, a qualunque tifoso che venga portato via dal suo stadio come se non fosse a casa sua. È questo ciò ci aspetta quando conterà solo il tornaconto economico? Che qualunque presidente possa chiedere di giocare in uno stadio a suo piacimento, senza preoccuparsi delle reazioni e dei sentimenti di tanti tifosi che amano quello stadio esattamente come casa propria? È possibile che nel calcio non ci sia più rispetto per la passione dei tifosi, per la loro storia, per il loro cocciuto sentirsi parte di un mondo che ormai sembra far di tutto per trasformarli in clienti? San Siro, caro AC Milan, è casa nostra; il Gate 14 è la porta d’ingresso in casa nostra e nessuno invita ospiti indesiderati fra le proprie mura. San Siro è lo stadio del Milan e dell’Inter, qui hanno pianto, cantato, sofferto e gioito generazioni di tifosi; a San Siro sono passati 50 anni di vita ultras, a San Siro sono state scritte pagine memorabili di storia del calcio, a San Siro è legata la leggenda dei più grandi calciatori del Milan e NOI non vogliamo che un qualunque presidente si alzi una mattina e chieda di giocare qui come se fosse in casa sua. Perché San Siro non è un teatro o un locale che si affitta, non è una villa per cerimonie: San Siro gronda di passione rossonera, di amore per il Diavolo, di milanismo, di quei valori che si sono tramandati di padre in figlio, di quella mentalità che da 51 anni distingue gli ultras milanisti da tutti gli altri. Percassi porti i suoi ragazzi a Reggio Emilia, scriva lì la storia della sua squadra lontano dallo stadio dei suoi tifosi, lontano da quella Bergamo che non sarà mai di casa a Milano. Siamo uomini, siamo tifosi milanisti, abbiamo le nostre ragioni e, soprattutto, i nostri sentimenti: sono quelli che chiediamo non vengano calpestati. Da nessuno, nemmeno dal Milan!
     


    • "Caro P€rca$$i Il calcio moderno fatto solo di business e interessi economici sferra un altro colpo basso verso TUTTI i tifosi milanisti" ... beh dai, aggiungo anche questa, perchè scritta proprio da coloro che sono di proprietà di un fondo di investimento davvero non si può sentire ...
      "Non si può tifare per un fondo!" (cit. Diego Abatantuono, (ex?) milanista d.o.c.) ... poi vengono a menarla al P€rca$$i 


    • "un giorno potrebbe capitare agli atalantini, ai napoletani, ai romanisti, a qualunque tifoso che venga PORTATO VIA DAL SUO STADIO come se non fosse a casa sua"
      Tra le mille idiozie di questo comunicato (a cominciare dal fair play, se non sanno manco dove stia di casa), mi limito a riportare questa .... i tifosi Bilanisti non vengono portati via dal loro stadio, se non per il fatto che il loro squadrone, nonostante le campagne acquisti fatte coi soldi del monopoli e nonostante a marzo avesse otto punti più dell'Atalanta, è riuscito nell'impresa di farsi superare e farsi poi sbattere fuori dall'Uefa per i suoi comportamenti cristallini. Quindi saremmo noi ora, chiedendo di giocare la C.L. a San Siro, a portarli fuori dal loro stadio?!? Eresia allo stato puro ...


    • Giargianesi lamaioli da voi non abbiamo niente da imparare. 
      Veniamo a darvi.lezioni di tifo a domicilio 


    • Mazzara?
      Commento al comunicato: pattume
      Commento all'autore ( e sono buono): re degli "gnorantù"


    • Dal momento che uno(in questo caso percassi in quanto titolare dell atalanta) decide di fare questa richiesta cioè di affittare San Siro deve anche mettere in conto che ci siano queste reazioni.. Se non le si volevano si faceva a meno di fare questo tipo di richiesta.. Adesso non bisogna stupirsi.. Siate realisti su 


    • Se aprite le finestre di casa sentirete la mia risata soddisfatta echeggiare per tutta Bergamo e provincia. 


    • Un gruppo che ha tra i leader gente a cui hanno sequestrato villa, auto e altri beni per un valore di circa 1 milione di euro viene a fare la morale sul business ad una squadra che chiede di giocare nello stadio più vicino solo perchè il proprio non è utilizzabile. Tranquilli che nessuno avrebbe chiesto di giocare a San Siro se il nostro stadio fosse stato a norma, qua i soldi non c'entrano niente...


    • Una marea di IDIOZIE da tifosi cavernicoli.


    • sempre e dovunque contro chiunque:
      MILAN MERDA!!!!


    • come se noi godessimo giocare la storia a Milano invece che a Bergamo... Ovviamente anche a me piace l'idea di non dover fare 200 Km per vedere le partite, ma fosse solo x lo stadio gli avrei lasciato volentieri il loro Meazza (tra l'altro immagino ristrutturato anche con i fondi pubblici stanziati per Italia 90, con le tasse di tutti quanti). Ah il buon Peppino Meazza vanta anche presenze nell'Atalanta sia come calciatore che allenatore..così giusto per le cronaca


    • Perché invece quando la Juve ha giicato la coppa Uefa andava bene né.... Merdù... 


    • Riserveremo il Gate 14 per il settore ospiti


    • Ricordatevi sempre la caduta in area di Borgonovo...dal dischetto Capitan Baresi...  Goallllllll
      Il Milan passa il turno in Coppa Italia, questa è la mentalità di uno zozzonero, vincere ad ogni costo....
      Quindi prima di parlare, RICORDATELA la vostra storia, il fair play non si compra al mercato, neanche quello finanziario....


    • Schifosi


    • ma lo sanno di aver giocato a Bergamo quando stavano ristrutturando San siro? E lo sanno che la loro società lo vuole abbattere?


      • e nei 51 anni di mentalità si ricordano che hanno ospitato i loro amiconi della juventus per la coppa uefa?


    • Imbarazzanti....


    • Ma quando l'Inter gioca in casa, la curva del Milan viene lasciata libera per rispetto?  Tutte le tifoserie di serie A una volta ogni anno varcano i cancelli del loro settore... 


    • mai letto tante puttanate tutte assieme.
      iniziando dall' "che é in coppa a spese nostre"
      finendo alla "mentalità " di 51 anni fatta di lame e imboscate.
      .....
       


      • Fara, " non ti curar di loro ma guarda e passa" (cit.)
        Si arrampicano sugli specchi...
        Si romperanno anche quelli sotto il peso dell'incoerenza e della memoria corta...
         


    • sono in mano ad una società speculatia americana, dopo essere stati in mano ad un prestanome ambiguo cinese e parlano di valori da salvare aahahahahahaha


    • E se ne sono sbattuti i co co co co co del parere dei tifosi...


    • Imbarazzante.


    • Cos'è?
      La supercazzola del Conte Mascetti?


      • no, la super cazzola è di  Pietro Mazzara
         
        Pietro Mazzara Giornalista sportivo, redattore di Milannews.it e conduttore di MilanNews su RMC Sport Network, insieme a Mauro Suma e Antonio Vitiello. Da sempre volto e penna rossonera, collabora con Tuttosport e ha fatto da corrispondente per RadioSportiva dal 2010 al 2016. 


  40. Decisione sensata, hanno vinto i cervelli senza cricieti all'interno.
    Può stare simpatico o anripatico S.Siro ma sicuramente offre a tutti gli Atalantini più possibilità di essere presenti.
    Un applauso alla società che ha perseguito e ottenuto un omportante obiettivo.
     
    Adesso la palla passa a noi tifosi che dovremo dimostrare di essere da champions, ma ho pochi dubbi, abbiamo superato tantissime prove di maturità in questi anni, vinceremo anche questa.
     



Username:

Password:

Oppure collegati con i canali social:
Commento:



Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarità, ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verrà bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorità preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddette autorità, persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operare in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.