Clicca sulla barre nere per andare ai commenti relativi























































































Ha scritto in riferimento a: "IL NERO E L’AZZURRO – Delizia e Croce" il giorno 21-10-2019 16:30:27


Azzurro luccicante e splendente  e  bisognerebbe scrivere 100 pagine per analizzare la partita preparata dal mister e come l ' ha giocata il papu . Il 1 tempo gasperini ha completamente distrutto la lazio a livello tattico e sapendo che inzaghi schierava parolo mediano ne ha subito approfittato alla grande non essendo un cretino addirittura schierando 

hateboer            freuler                     gosens 

                                            papu 

                  malinosky                          pasalic 

                                    muriel 

una sorta di un 3 3 1 2 1 impadronendosi subito del gioco  correndo qualche rischio con il solo freuler a centrocampo con la copertura in movimento del papu e a seconda della posizione di malinosky o pasalic ( fatta meglio la copertura di malinosky che di pasalic a mio avviso ) impostando la gara sulla corsia centrale del campo cercando di attaccare quel centrocampo " tecnico " della lazio che se lasci a  te lo mangia in un sol boccone e così è stato trovando spazi interessanti tra la loro mediana e la difesa e il 1 gol nasce proprio portando via parolo dal centro dove va a inserirsi gosens che serve al " fighetto " bravo ad insaccare . Mentre sul 3 gol è bravo toloi nell ' anticipo dove va a servire gomez bravissimo nel inserirsi e battere strakosha . Ma al di là dei 3 gol sono stati i movimenti dei centrocampisti offensivi e i trequartisti a farmi brillare gli occhi e a tirare completamente matta la lazio e la difesa si è comportata benissimo . Capitolo difesa palomino ha fatto una partita da controsenso perché strepitosa inizialmente avrà fatto 8 . 000 anticipi poi non so ' se ha avuto un calo fisico o mentale perché prima del rigore c ' è stata una ghiottossima occasione per immobile che spara alle stelle e già in quella occasione si può notare come palomino è e rimane sempre posizionato male con il corpo ed è quello che permette l ' occasione per immobile e fino a quel momento palomino era stato perfetto poi poco dopo crea il rigore e sul 3 gol perde una palla a centrocampo dove stavamo gestendo noi . Quindi la partita di palomino è un controsenso perché ha giocato bene ma si è macchiato la prestazione con questi errori anche se in uno c ' è la complicità dell ' arbitro anche se lui fa un entrata senza senso il che non giustifica che l ' arbitro dia un rigore perché immobile abbia simulato . Quindi posso essere d ' accordo con chi sostiene che palomino centrale non vada bene ( almeno in questo momento non è affidabile ha fatto troppi errori ) e credo che quando si riprenderà kjaer al 100 % il posto da centrale sia il suo . Per quanto riguarda i cambi invece visto che a qualcuno non sono piaciuti sono più che giustificabili con quel tipo di centrocampo su un punteggio di 3 a 0 a roma era impossibile non coprirsi un po' di più come era impossibile tirare fuori il papu per la partita che stava facendo e muriel non ha ancora i 90 ° minuti nelle gambe ed era più che normale che l ' avrebbe tolto . Infine non capisco cosa c ' entra ilicic cosa doveva fare ? ha servito a gomez un pallone solo davanti al portiere che poteva chiudere la partita e in più non era neanche nel suo ruolo penso che le responsabilità del pari siano di qualcun ' altro . Chiudo dicendo che pareggiare una partita mai messa in discussione è un crimine ( tralasciando l ' episodio arbitrale che ha il suo giusto peso ) questa partita dobbiamo ricordarla per come abbiamo giocato e ci ha insegnato che dobbiamo migliorare nella gestione della gara e essere più bravi nelle situazioni sporche MA QUESTA   INSEGNA  CALCIO ED È QUELLO CHE RESTERÀ DI SABATO POMERIGGIO .

                               















Pagina 1 | Pagina 2 | Pagina 3 | Pagina 4

Website Statistics