21-04-2017 01:10 / 16 c.

L'articolo originale di bt.dk e sotto la traduzione, nostra esclusiva

 

"Ci stanno sul cazzo tutti" è uno slogan che si sente spesso nella curva degli ultras dello stadio di Bergamo, sede della squadra cittadina Atalanta Bergamasca calcio nata nel 1907

La squadra che risiede nella citta' collinare di Bergamo, non lontano dal confine svizzero, e' l'orgoglio cittadino. Lo stadio costruito 89 anni fa ha solo 24642 posti ma i presenti lo riempiono sempre con il cuore e con la passione. Ne selfies, ne video, qui c'e' solo passione pura.

Il club ha vinto un solo sorpredente trofeo, nel lontano 1963, una coppa Italia. A quel tempo c'era un nazionale danese in squadra che ha ora 83 anni. Flemming Nielsen non ha mai dimenticato quella vittoria.

"Nessuno poteva pensare potessimo battere il Torino a quel tempo. Fu una sorpresa pari all'argento che vinsi con la nazionale danese alle Olimpiadi del 1960. E Bergamo non ha mai dimenticato quell'impresa. Anche i giovani non ancora nati a quel tempo, sanno citarti squadra, nomi e risultato dichiarandosi ancora orgogliosi di quella vittoria.

"Ancora adesso quando visito lo stadio e l'ambiente vengo accolto alla grande e tutti ci tengono a far sapere che io, vecchio rimbambito, sono nei paraggi. L'ultima volta mi hanno applaudito tutti (NDR - alla festa della Dea?). Poi c'e' stata una volta che ero ospite a un talk show in tv dedicato all'Atalanta dove la gente poteva chiamare e ci fu uno che mi ringrazio' dopo tanti anni per avergli stretto la mano dopo il trionfo. Fu cosi' colpito dal fatto che poi chiamo' Flemming uno dei figli. Li' ho capito cosa significhi l'Atalanta per tanta gente del posto"

Poi Nielsen fa da "cicerone" a quello che potrebbe essere un prossimo atalantino, Andreas Cornelius:

"C'e' sempre pieno nel loro vecchio stadio e c'e' sempre la gente unita. Il mio consiglio ad Andreas è quello di dare tutto. Quei tifosi amano un giocatore che mette tutto se stesso per la maglia."

Niels Christian Frederiksen, commentatore ed esperto del calcio italiano per il canale Viasat, dice che il trasferimento potrebbe rivelarsi ideale per Cornelius.

"L'Atalanta è un club dove i giocatori possono crescere, una squadra che cambia da stagione a stagione. Quindi è perfetta come trampolino di lancio. Il loro mister è Gian Piero Gasperini, ex allenatore delle giovanili della Juventus, che ama utilizzare giocatori giovani. E nel loro attacco figura già un giocatore molto simile a Cornelius che si chiama Andrea Petagna. Un gigante di 190 cm, con cui Cornelius potrebbe finire per competere".

"In Spagna sarebbe sovrastato tecnicamente mentre in Inghilterra sarebbe forse impegnato eccessivamente dal punto di vista atletico. Se Cornelius impara a segnare puo' rubare il posto a Petagna e a quel punto l'Italia potrebbe rappresentare una scelta perfetta per lui."

di Staff




  1. Quale....giornale, scusa?
    Me lese mia


  2. Che personaggio nielsen..visto varie volte,una pure giocare con suoi amici a colognola ,se non ricordo male, una decina di anni fa,nonostante l'età e la pancetta che grinta scecc.e che birre 
    beh! auguri a cornellius 


  3. maribonanomi -
     21/04/2017 alle 9:22
    APUNTO ...!...


  4. almeno il buon fleming non ha parlato di sudore 
     


  5. unodibergamo -
     21/04/2017 alle 8:03
    A dila tòtà la gente che si fa i selfie purtroppo l'abbiamo anche noi e non contenti mandano pure le foto per vedersi sul giornale...vabbè, son scelte. C'è un passaggio che mi lascia perplesso "Se Cornelius impara a segnare....."......potà figa...
    ps. basta chel sèès mia come ol Corneliusson che giocò nel Como 


    • corneliusson a Como era un signor giocatore e i suoi gol li ha sempre fatti,...


    • Quale giornale scusa? Me lese mia Ada che il corneliusson l ha ensit titoli. Bundesliga a Stuttgart campionato e uefa cpu a Goteborg ecc.... Me i del Lars Larsson quindi


      • unodibergamo -
         21/04/2017 alle 14:11
        Per ès mèi de Lars Larson ga ulia mia tàt 
        Lera talmente fort ol Dan che ol Com l'ha ensìt la concorensa dela Cremo per portal à cà...o dic Cremo mia cotiche 


    •  SENSOTER....
       
      GONFIA LA RETE


    • maribonanomi -
       21/04/2017 alle 9:23
      Condivido.....


  6. bell'articolo e belle parole...
    non conosco bene il giocatore, quindi non mi esprimo, però mi sembra che stiamo tenendo un approccio giusto: cercare di rimpolpare numericamente la rosa con giocatori giovani e di qualità. Abbiamo già diversi acquisti già conclusi per il prossimo anno, oltre a qualche rientro dal prestito (Cornelius, Joao Schmidt, Emmanuello, Mancini etc.), tutti under 24... Visto che speriamo tutti di avere il doppio impegno, è già un'ottima organizzazione.


  7. crazyhorse200 -
     21/04/2017 alle 2:38
    Poi Belle parole di Flemming 


  8. crazyhorse200 -
     21/04/2017 alle 2:35
    Articolo iniziato in po male ....ma come si può scrivere 
    Ci stanno sul C.... tutti 
    Nel sito Danese..nemmeno  il Bocia farebbe un articolo iniziando così 
    Poi nelle parole di Flemming 
    Vediamo se arriva davvero il nuovo Danesone . Nel 2012 era considerato un mezzo fenomeno.  Speriamo bene . Serve gente che segni .... non i Pesic . 
    Dai Brook Lesnar segna per noi 


    • Crazy .. i gaa miaaa propeee tort. .Non è che hanno scritto una cosa fuori dalla realtà. .


      • "Ci stanno sul cazzo tutti" 
        po al mi visi de ca!!!!!!! 

         


    • Pota crazy al ga resù 
      Bell articolo e un grazie a un eroe di quella fantastica Atalanta titolata..
      Testa al bulagna!!
      SOLO ATALANTA TUTTO IL RESTO AVANZA 


Username:

Password:

Oppure collegati con i canali social:
Commento:



Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarità, ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verrà bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorità preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddette autorità, persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operare in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.