08-03-2018 20:00 / 0 c.

ATAMOZ

Terminati i tornei internazionali, che hanno visto l'Italia di Milena Bertolini conquistare uno storico secondo posto alla Cyprus Cup e le azzurrine di Enrico Sbardella farsi onore in Spagna al torneo di La Manga, si ritorna finalmente a far parlare il campionato, con le nerazzurre che sabato dovranno recarsi ad Empoli, dove affronteranno le toscane allenate da Alessandro Pistolesi. Le biancazzurre ad oggi hanno ottenuto solo otto punti, un magro bottino che le ha di fatto relegate in piena lotta per non retrocedere. Una situazione non troppo diversa rispetto alla gara d'andata, nella quale Mariella Orlando e compagne trovarono a Mozzanica la prima vittoria in serie A. Proprio per questo mister Garavaglia predica prudenza e concentrazione: "Affrontiamo una squadra che deve assolutamente far punti, che sa lottare su ogni pallone, che all'andata ci ha battuto e solo questo dovrebbe consigliare a tutte di tenere gli occhi aperti e alta la guardia. Le ragazze sanno cosa voglio da loro, si sono allenate bene in queste settimane e mi aspetto che come sempre cerchino di imporre il gioco, il che è necessario se vogliamo tornare da Empoli con un risultato positivo. Come sempre dobbiamo rispettare ogni avversario e pensare soprattutto a noi stesse".

Allenamenti a ranghi ridotti quelli svolti dal tecnico meneghino in settimana, a causa dell'assenza di Alborghetti, Pellegrinelli, Thalmann e Mendes, impegnate L'immagine può contenere: 2 personecon le rispettive nazionali e di Giulia Fusar Poli, alle prese con i soliti guai fisici. In pratica mister Garavaglia potrà valutare la condizione delle rientranti da Cipro, La Manga e Algarve solo stasera, il che potrebbe suggerire all'allenatore delle bergamasche di optare per soluzioni alternative. Sulla panchina delle nostre avversarie non ci sarà mister Pistolesi, a causa dell'espulsione rimediata nella gara contro il Valpolicella e pertanto con ogni probabilità sara Mirko Grilli, tecnico delle giovanissime, a sostituirlo, come già accaduto nel turno precedente con la Juventus. Stessa sorte per il nostro mister che, allontanato dal campo dal direttore di gara durante il primo tempo di Atalanta-Res Roma, non potrà sedere al proprio posto di comando (ma saprà sicuramente farsi sentire comunque in campo).

L'unico precedente tra le due formazioni nella massima serie è quello della gara d'andata, vinta di misura dalle toscane. Se mister Garavaglia dovrà scogliere all'ultimo i propri dubbi, soprattutto legati alla forma delle rientranti nazionali, Alessandro Pistolesi avrà come incognita maggiore se utilizzare al centro dell'attacco Prugna o se riaffidare l'offensiva a Bargi. Certo il rientro in difesa di Esperti, assente contro la Juve per squalifica.

Probabili formazioni di Empoli-Atalanta, sabato 10/03 h. 15.00.

Empoli (4-3-2-1): VICENZI; DI GUGLIELMO, ESPERTI, FILANGIERI, PARRINI; CINOTTI, ORLANDO, CAUCCI; ACUTI, MASTALLI; PRUGNA.

Atalanta Mozzanica (4-3-3): THALMANN; RIZZA, PIACEZZI, RIZZON, MOTTA; STRACCHI, LEDRI, ALBORGHETTI; MONTERUBBIANO, MENDES, PIRONE.

Arbitro: Agostino De Sanctis (Campobasso); assistenti: Del Vigna e Marchetti (Pistoia).



di Cuginus




Username:

Password:

Oppure collegati con i canali social:
Commento:



Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarità, ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verrà bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorità preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddette autorità, persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operare in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.