23-05-2018 23:20 / 2 c.

Alla presenza di glorie sportive come Garlini, Nicolini e Magrin e soprattutto il grande capitano Glenn Stromberg che ha dovuto presto abbandonare gli astanti per una improvvisa indisposizione (comunque niente di grave) si e' svolta ieri sera la Festa del Club di Tribulina Gavarno, altrimenti noto capofila della carovana di "Chei de la Coriera" che da anni raggiunge ogni parte d'Italia per sostenere la Dea.

Una serata da dieci e lode alla presenza di 120 persone e sotto la "regia" del Lissa, alias Alessandro Pezzotta, presidente e factotum del club. Serata ulteriormente impreziosita dalla presenza della figlia di Emiliano Mondonico, Clara, che ha ricordato il padre (come anche gli ex giocatori citati prima) e ha dato il suo "placet" all'intitolazione del club all'indimenticabile Mondo, scomparso due mesi fa e autore della prima incredibile cavalcata europea della storia atalantina.

Nella foto, centrali, Clara Mondonico e Alessandro Pezzotta

mondoclub

 



di Staff




  1. Complimenti con tutto il cuore, Lissa!
    Davvero una splendida serata! 





  2. Sempre ringraziamenti a "Chi fa' ", come Alessandro



Username:

Password:

Oppure collegati con i canali social:
Commento:



Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarità, ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verrà bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorità preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddette autorità, persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operare in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.