16-06-2017 14:30 / 48 c.

Se le cose stanno come sembrano, ovvero:

Conti parla tramite il suo procuratore, dunque, citando quest’ultimo:<< Conti vuole solo il Milan>>

Se così fosse:

Se Percassi non lo lascia andare, che stagione farà a Bergamo? Realmente 1 o 4 anni in tribuna?

Dunque, visto che la famiglia Percassi dovrebbe ragionare in modo logico-imprenditoriale più che emotivo, immagino sia dell'idea che non ha senso (in questi casi) farne un discorso personale e reagire per vendetta totale. Questo perché:

Se Percassi non lo lascia andare, che stagione farà a Bergamo? Probabilmente giocherebbe qualche partita senza impegnarsi per poi finire realmente almeno 1 anno in tribuna? ( Simil Sportiello)

Oltre a perdere gli introiti dalla vendita di Conti, l’intera società perderebbe fiducia nei confronti dei giocatori stessi. Se succedesse un fatto simile, quale giocatore un minimo decente firmerebbe un contratto superiore all’anno?

A livello mediatico (anche se a noi interessa poco) Percassi risulterebbe l’orco che tarpa le ali ad un suo giocatore (anche se, detto tra noi, il Milan sono un paio di ali mica tanto belle)

Cosa può fare dunque Percassi:

Venderlo al Milan, per una cifra oggettivamente congrua al valore del ragazzo. Tanti saluti. Non ci piace come ti sei comportato nei nostri confronti. ADIEU.

Parlare con giocatore e Milan e, qualora entrambi siano d’accordo, fare una sorta di vendita “alla Caldara”. Ovvero, venderlo già al milan, ma con un suo arrivo in sozzonero in “Giugno 2018”.

Qualora lui o il milan non fossero d’accordo al discorso “Giugno 2018”, trovare un'altra squadra disposta alla cosa, nel caso anche versando all’Atalanta qualcosina meno di quanto richiesto al milan.

Personalmente non ho certezze assolute su quale sia la posizione di Conti ma, secondo logica, posso giustificatamente dubitare del fatto che lasci parlare il suo procuratore in questo modo senza pensarla uguale. A meno che si vogliano fare “teorie del complotto” ... però ci credo poco. Se realmente le cose stanno in questo modo, dispiace molto. Come dice Grassi: "Conti l’è n’fradèl , l’è Selvadek"; insomma: è figlio di Zingonia. Lasciarsi in questo modo, dopo aver conquistato l’Europa, sarebbe veramente un triste risvolto.


Affrontare la questione Gomez, invece richiede una razionalità che al momento non riesco assolutamente ad avere.

PAPU, DAVVERO… RESTA! Almeno per l’Europa! Non è hai 33 di anni… l’anno prossimo fai la Champions… LAZIE LAZIE vaffa...


SPAINS

di Staff




  1. Linea dura. 


  2. Lasciarlo andare...... con Del Neri c'erano i fenomeni (Guarente, Tisssone, Manfredini, Langella) ....abbiamo poi visto che carrierone
    Sono convinto che Gasperrini (per tipo di modulo e capacità di allenatore) ne abbia elevat tanti al ruolo di campione....ma non sono così sicuro che lontani da qui si riconfermeranno e sarà un problema loro.
    Noi ci riproveremo con qualcun altro a farlo diventare campione, forse non ci si riuscirà ma sono convinto che non avremo una squadra di brocchi anche senza certa gente.


  3. gigicaniggia -
     16/06/2017 alle 18:20
    secondo me la soluzione e' solo una:
    ci facciamo dare dal bilan almeno un paio di giocatori buoni scelti dal nostro mister ( che ne hanno e non lo sanno nemmeno )


  4. Basketmarco82 -
     16/06/2017 alle 18:16
    Incontro Atalanta-Gioppino:
    A sorpresa, nell'incontro che si sta tenendo in centro a Milano, l'Atalanta ha offerto il rinnovo ad Andrea Conti. Una proposta fino al 2022, un anno in più rispetto all'attuale scadenza, con un ingaggio da 700mila euro a stagione più bonus, a differenza dei 300mila percepiti attualmente. Le parti stanno ancora parlando, ma l'intenzione di Conti è quella di non rinnovare il contratto, forte anche di un accordo per un contratto da due milioni a stagione col Milan.


    • dove la hai letta ? complimenti alla società, ottima mossa


  5. L'offerta del BBBiln è di 15 milioni, non ho neanche capito come e quando ce li danno .. eppure è gran can can su come mai l'Atalanta non abbia ancora detto di sì.. che schifo di mondo del calcio italico..
    facciamola presto una squadra di ragazzi per i quali giocare nelle MARCE Zebrate o nell'AARHUS lè istess !


  6. la soluzione per me è molto semplice : cedere Conti al milan per un prezzo molto alto. Far cambiare il procuratore di conti a tutti gli altri giocatori che abbiamo in rosa e che sono suoi assistiti. Chiudere definitivamente le porte a procuratori di questo tipo e così squallidi.


  7. che al sa incule conti, ormai il calcio è questo, scemi noi che crediamo ancora ci sia un barlume di umanità e di attaccamento alla maglia.
    E' uno show in cui i partecipanti ambiscono sempre a guadagnare di più, ora è così, in passato lo era di meno, in futuro chissà, anche se c'è poco da stare allegri.
    prima ci mettiamo in testa queste cose e meglio è.


  8. polenta e osei -
     16/06/2017 alle 17:32
    Fossi Percassi lo farei marcire in tribuna. Tanto non è che l'abbiamo pagato milioni di euro. Ci smeno l'ingaggio magari per due anni (400 mila checchi)ma allo stronzo gli stronco la carriera , poi voglio vedere se altri galli vengono ad alzare la cresta! Colpirne uno per educarne cento. Procuratori parassiti,zecche ,rovina de giovani e del calcio


    • Fondamentalmente la vedo come te, ma il rischio di procedere come dici è che gli altri galli non vengano proprio, preferendo altre destinazioni.


      • contemascetti -
         16/06/2017 alle 17:48
        Potremmo sempre farcene una ragione.....


  9. Penso che oramai conti abbia finito con Bergamo.... soprattutto dopo le dichiarazioni del suo agente nei confronti di Gasperini!
    Da vendere subito e prendere Foket al suo posto. Poi magari l'anno prossimo sarà lo stesso conti a chiedere di essere ripreso anche in prestito perchè gioca poco... (imparare dal suo amicone grassi, no vero?).
    Quali altri giocatori (atalantini) ha giuffredi? Forse Radunovic poi? (spero nessun'altro). Quindi se non si avesse altri giocatori dare il ben servito al procuratore!! 
     


  10. Non si tratta di una decisione semplice: creare il precedente, in un caso o nell'altro, può essere molto pericoloso per la stabilità del gruppo.
     
    Ma in fin dei conti, sono dell'idea che vada lasciato andare, per una cifra congrua, ma soprattutto facendo chiaramente capire che è una scelta della societa e non il risultato di un ricatto. L'ideale sarebbe venderlo a terzi, ma dubito sia un'opzione percorribile.
     
    Conti secondo me è un buon giocatore, reduce da un campionato straordinario soprattutto in termini di gol, ma non sono così certo che riuscirà a ripetersi. Non è di certo un predestinato come Kessiè, o un fenomeno come il Papu.
     
    Per i soldi giusti (25M?) lo spedisco a Casa Bilan, augurandogli panchine su panchine e di vedere l'Europa e la nazionale col binocolo. E con una frazione dell'incasso il Cobra ci prende sicuro qualcuno di più forte.


  11.  
    Per far capire bene ai pargoli di Zingonia ( allevati e mantenuti per diversi anni) l'aria che tirerà d'ora in avanti,  sarebbe opportuno un out out a Conti e rispettivo procuratore. E se non ci sarà  con la testa...tribuna fino a gennaio. Rischierebbe il posto in campionato, Europa, mondiali.  Chissà  che non possa venir meglio  consigliato.
    E magari  i prossimi che nutriranno  simili velleità saranno un po' meno scalpitanti.
    Non vorrei risultare un filino blasfemo ma...mi auguro che il    cominci a cacciare i mercanti dal tempio della Dea.


  12. Sulle questioni meramente economiche non entro perchè non ne ho le capacità.
    Sulle questioni "etiche", il problema non è cedere Conti. Il problema è cedere Conti di fronte ad un ricatto del procuratore creando un precedente.
    Cosa che domani l'agente di Petagna per dire arriva e dice: la Lazio mi offre 1,5 di ingaggio. O mi offrite uguale o me ne vado e lo dichiara in pubblico.
    E questo sì che sarebbe un grosso problema, e di procuratori così ce ne sono.
    Io ahimè non mi sento neanche di dare la colpa a Conti, purtroppo i giocatori non comandano più sè stessi secondo me, ma sono prigionieri dei procuratori e dei contratti stipulati con loro con clausole che magari manco loro sanno e Conti è costretto a stare zitto. Il procuratore è pagato maggiormente sulla vendita, e se vuole guadagnare, quello deve fare, riuscire a vendere il proprio ragazzo, ance contro gli interessi del ragazzo stesso.
    Vedasi caso Donnarumma, che andrà via a zero il prossimo anno, ne sono sicuro, così Raiola si intasca una % 3 volte maggiore.
     
     


    • E quindi il povero Conti sarebbe vittima del suo procuratore? Desmét... Il procuratore fa ciò che gli viene detto dal suo assistito.
       


  13. Ho capito che conti vuol andare al Milan ma mica può decidere lui le modalità e le cifre ... Sarà la società per cui lavora a valutare l'offerta ..se non la ritiene adatta col cavolo che lo vende ..anche io vorrei l'aumento di stipendio ma il mio capo mica me lo da e mi tocca stare lì a lavorare lo stesso ahah


  14. non sono d'accordo...da dipendente dell'atalanta deve rispettarne il contratto e le decisioni del club...non può pensare di ricattarci tramite il procuratore...quindi tribuna per 2 anni, niente Milan, niente Mondiale poi vediamo se anche altri pensano di fare quello che vogliono


    • Il tuo e il mondo reale
      Il loro no...purtroppo(x noi)


  15. Non sono assolutamente in linea con il pensiero espresso nell'articolo. Lasciarloandare per spirito razionale è un po' come dire che razionalmente pago il pizzo per evitare danni maggiori quali l'incendio della sede dell'attività. Esistono regole, contratti. Li si rispetti. Se poi arriva il minacciatore di turno.... serve solo quello del formaggio....


  16. Non so cosa farei fossi Percassi..
    Ma sicuramente NON lo venderei per tenerlo qui un altro anno (non ha la testa per sostenere la situazione e non mi sembra sia quello che vuole..) e ancora più sicuramente NON gli darei nessun aumento di ingaggio!!
    Visto il comportamento ga mancherès....
    Da tifoso se non lo vedo il giorno del raduno sono contento! 
     


  17. vivoatalanta -
     16/06/2017 alle 16:43
    Ragazzi, ma sicuri che Conti sia così un fenomeno? Forse si.
    Sono abituato al pragmatismo svizzero e guardo al Basilea come modello di settore giovanile e scouting.
    Cos'è tutta sta paura a cedere Conti?
    Incassare una paccata di soldi, reinvestirne una parte su giovani prospetti di sicuro valore , aggiungere a volte elementi leggermente più esperti di tasso tecnico elevato, essere punto assoluto di riferimento per i giovani calciatori delle province di BG, BS, CO, VA con tentacoli in tutta Italia, monitoraggio assiduo al mercato estero, centro tecnico di assoluto livello, stadio moderno e di proprietà.
    Direi che di queste prerogative, c'è ne mancano veramente poche per stabilizzarci come ottimo club a livello europeo.
    Tentare di andare a competere contro i grossi club con esborsi fuori portata o mancati ingenti guadagni non alla nostra portata potrebbe rivelarsi una stupidaggine.
    Svendere Conti no, ma sopra i 20 è vendere subito per i motivi sopra esposti.
    Senza paura.
     


    • Ma se non riescono ad impostare neanche uno straccio di accordo col Sarnico ( fino a prova contraria tra i primi 2-3 settori giovanili della provincia tra i dilettanti) , che infatti è affiliata all Inter ......certo che per farlo bisogna anche cacciare il grano....mia semper categoria sö e portà  a cå quase a gratis.......


      • abbiamo visto i campioni sfornati da questa cantera.....


      • Catà sö 


  18. Non sono d'accordo... È pericolosissimo creare un precedente del genere... O resta e gioca oppure se non rende tribuna... Sia di esempio a tutti gli altri procuratori....
    Prima di parlare con il Milan doveva parlare con la proprietà del suo assistito.... Mai visto nessuno vendere cose che non sono proprie lasciando all'oscuro la proprietà.... Questo è truffare il proprietario....
     


  19. NN SONO D'ACCORDO IN QUELLO SCRITTO QUI...LOTITO INSEGNA EPPURE NN M SEMBRA CHE NESSUNO VOGLIA ANDARE ALLA LAZIO... PUNIRNE UNO PER FAR CAPIRE AGLI ALTRI CHE NN SI PUÒ FARE CIÒ CHE SI VUOLE.... IO SONO DELL'IDEA CHE DEVE RESTARE SENZA RITOCCO DI INGAGGIO...E SE GIOCA COME SA BENE ALTRIMENTI TRIBUNA...CON CONSEGUENTE PERDITA D MONDIALE E INGAGGI D GROSSA SQUADRA... PER 200000 ALL'ANNO SI PUÒ FARE.....PERCASSI PUGNO DURO CON I CRETINI!!!


  20. Se Conti dovesse restare almeno per un altro anno, non avrebbe alcuna convenienza a non impegnarsi: l'anno prossimo ci sono i mondiali è un anno ai margini della nostra rosa lo lascerebbe fuori dalle convocazioni di Ventura.


  21. Completamente in disaccordo.
    Il ragazzo quest'anno resta qui perché le strategie della società vogliono così. Sicuramente comunque la società potrà adeguargli lo stipendio. D'altra parte lui si impegnerà comunque mettendosi in vista e migliorando il proprio bagaglio tecnico e non perderà alcun valore ... anzi! L'anno prossimo, una volta sostituito il procuratore, la società valuterà a chi venderlo ed a che prezzo cercando di favorire la sua crecita professionale. Ogni comportamento diverso creerebbe un precedente pericolosissimo e rischierebbe di spaccare la diga, spaccata la quale non resta più acqua. In questo contesto anche il Papu, che dovrebbe lui si ottenere un riconoscimento economico importanre assurgendo a "uomo franchigia" penso non avrebbe difficoltà a restare poichè motivato sia economicamente che tecnicamente.
    Non vedo altre strade 


  22. Ma visto il campionato che ha fatto, e visto che è un discorso poco accennato, pensare di rinnovare il contratto?
    Non è una cosa così fuori dal mondo anche se ha rinnovat lo scorso anno..viene adeguato ai parametri di chi prende più di lui e magari premio ad ogni gol realizzato.
    Proponendogli un rinnovo non ci sarebbero più scuse..


  23. Con senno di poi è facile dire e fare .. e se Percassi ha promesso a conti in sede di rinnovo che il rinnovo era solo una tutela per non perdere a basso costo il suo figlio di zingonia? 
    E se conti ha capito che quella promessa non la vuole mantenere quindi ha lasciato lavorare il suo procuratore per liberarsi del contratto che ha firmato per fare un piacere e per essere riconoscente alla Dea ? 
    E se resta in tribuna e si svaluta dietro a questa promessa di rinnovo per la cessione e poi non mantenuta ? Gli altri figli che faranno visto che la voce poi gira tra procuratori ? 
    Sono il male del calcio ok ma chi gli ha dato potere ? I presidenti e pure Percassi lo ha fatto .. è il cane che si morde la coda .. tutti vogliono comandare ognuno ha le sue  ragioni  e le sue colpe , chi si danna per capire sono i tifosi che si basano su cose scritte o dette dai protagonisti ma che nessuno di loro ammetterà mai di aver fatto la cosa sbagliata ... 
    il classico gioco dei bambini sul chi ce l'ha più lungo .. ma alla fine per non farsi male troppo troveranno l'accordo con chi ? Col procuratore .. e si bisogna tenerlo buono perché se parla male di te poi dice all'amico non portare il tuo giocatore a lui perché ti frega .. 
    o tutti i presidenti fanno una cosa comune oppure a vincere  sarà sempre il gioca-procuratore .. 
    facciamo i contratti che se giochi male però ti abbasso lo stipendio ? Perché ogni 10 partite si sentono in diritto  di chiedere l'adeguamento ? E se fai pena scusa non mi chiedi  il ridimensionamento? 
    Conti andrà ma creerà un precedente che se studiato male il come risolvere la grana conti sarà deleterio per una piccola ( GRANDE ) provinciale .. 
     
     


    • contemascetti -
       16/06/2017 alle 16:28
      Non voglio pensare che questi professionisti-mercenari (quando si rivelano tali, come nel caso in questione) si fidino ciecamente di "promesse verbali", dai su.....è vero che in un UOMO dovrebbe contare la PAROLA DATA ma......stento a credere che nel calcio professionistico si possa essere così ingenui. Perché mi pare che siano TUTTI.....TUTTO fuorché ingenui !!! I procuratori men che meno: con tutte le clausole che saranno inserite nei contratti...questi si fidano di "promesse" ?? Ma neanche se vedo coi miei occhi.


  24. Io sono per la linea dura. Se a me Atalanta conviene ti vendo ma alle mie di condizioni! 
    E' forse l'unico aspetto che aprezzo di Lotito, le condizioni le detta lui ed è inflessibile...


  25. giacomoatalanta -
     16/06/2017 alle 15:35
    saranno la a stappare lo champagne perché tutto è andato secondo i piani ehehehe


  26. girano le scatole, ma è meglio che se ne vada.
    Altrimenti ci troviamo n'altro caso Sportiello.
    Soluzione unica per i prossimi contratti con i figli di Zingonia: clausola rescissoria.
    Fuori dalle polemiche , subito. Ci aspetta l'avventura in europa e l'ambiente deve pensare solo a quello.
     
     


  27. contemascetti -
     16/06/2017 alle 15:14
    Quoto Partenodea.
    Qui non ci vogliono le mezze misure: NON SI DEVE ACCETTARE che un Giuffredi dica certe cose in presenza di un contratto POLIENNALE firmato senza pistole alla tempia !!
    Se non lo cedono alla cifra che ritengono soddisfacente, gli adeguino il contratto e poi sarà l'attrazione del Mondiale a fare il resto per invogliare il ragazzo ad impegnarsi....certo è che non so come verrebbe supportato dai tifosi/piazza dopo queste manfrine e questo modus operandi...
    Spero che oggi il Tone vada giù duro col procuratore...anche sa avrei auspicato parole adeguatamente dure in un'intervista leggibile/udibile da tutti......in modo che anche il resto della truppa capisca che a dettar legge non sono né i giocatori né i procuratori ma i CONTRATTI FIRMATI....è ora di finirla con questi ricatti.
    Non vuoi vincoli ? Ti offrono 10 volte tanto perché ti sei messo in mostra ? Firma contratti ANNUALI e stop. Troppo comodo pararsi il culo con 4-5 anni di contratto che se fai cagare ti devono comunque onorare.....onori e ONERI  bilaterali...mia semper de òna banda apèna !! Linea dura. DURISSIMA.



    • D' accordissimo con te !!!


    • @contemascetti: assolutamente d'accordo con te!


    • wigners_friend -
       16/06/2017 alle 15:30
      Novantadue minuti, più supplementari e rigori, di applausi!


    • concordo col conte.
      linea dura, senza paura



  28. già esperesso con articolo centrale punirne uno .... linea dura di esempio a tutti gli altri, se si sbraga con lui si prendono magari 20 mln (che poi col fisco si riducono) ma 5 o 10 in meno di quelli che ofre l'inter. Poi arriva il procuratore di Petagna, quello del Papu, quello di Freuler con un bell'esempio davanti. Bilanciamo bene pro e contro. Peronalmente sono del parer di non cedere non tanto perchè voglia qui Conti a tutti i costi ma per non creare precedenti ricattatori.


    • Hai assolutamente ragione Brignuca.
       
      Sono convinto che, nelle circostanze, possa anche essere opportuno cedere Conti, ma NON alla squadra (e alle condizioni) proposte da Giuffredi.
       
      Visto che le richieste non mancano, io penso che la societa' debba (anche a parita' di condizioni) scegliere un compratore diverso da quello "quasi imposto" da Giuffredi. Per una ragione di principio...
       
      E' essenziale che i metodi di Giuffredi non prevalgano.


  29. Per me è meglio che vada quest'anno.
    di conti ce ne sono in giro parecchi.
     


    • Ma di Conte ce  n è solo uno , e l abbiamo noi nel forum 


  30. Non sono del tutto d'accordo. Anzi, se Percassi cala le braghe ora con Conti poi appena le cose gireranno nel verso sbagliato avrà la fila fuori alla porta di gente che vuole andare via. Non mi sembra che Lotito non abbia giocatori con contratti pluriennali, eppure su queste cose è irremovibile. Pochi sanno, inoltre, che Lotito si rifiuta di pagare provvigioni ai procuratori e agli agenti. Lo stesso De Laurentiis detta le regole per i contratti. Insomma, se a Conti si dice di restare e si fa la voce grossa lui resta e non è detto che debba stare in tribuna: se vuole provare ad andare al mondiale deve giocare e fare bene, poi si vedrà il prossimo anno. Ovviamene è un big e il contratto andrebbe adeguato subito.


    • wigners_friend -
       16/06/2017 alle 15:28
      Non solo per andare al Mondiale, ma anche per non perdere mercato: se passa un anno in tribuna, crede forse che il Milan, o qualsiasi altra grande, lo aspetteranno a braccia aperte? O magari fra un anno si butteranno sul giocatore che sarà in quel momento sulla breccia? Considera che non può ragionare come Donnarumma perché non è un portiere (per il quale è solo questione di riabituarsi all'agonismo, dopo un periodo di stop) e soprattutto non è che fra un anno sarà svincolato per cui potrà accasarsi a costo zero, ma dovrà comunque essere ceduto dall'Atalanta: che farebbe allora, un altro anno di tribuna?


  31. A l ex giocatore dell atalanta mi sembra di lecco......e al suo coso..mi sembra ..... procuratore ......
     
    A chicco, nun scherza 
    Te lo dico io che devi fa'

    youtube.com/watch?v=KdiUxzZyM-w
     


Username:

Password:

Oppure collegati con i canali social:
Commento:



Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarità, ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verrà bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorità preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddette autorità, persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operare in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.