08-07-2018 07:49 / 57 c.

Risultati immagini per sentenza tas milanIl Milan è in attesa della sentenza Tas per conoscere il suo futuro sportivo e finanziario, sentenza che secondo le ultime indiscrezioni dovrebbe arrivare intorno al 19 luglio. Resta il pessimismo, ma il Milan è pronto a giocarsi questa ultima carta per tenersi stretto l’Europa. Europa a cui sta invece facendo un pensiero la Fiorentina, squadra italiana che sostituirebbe il Milan nella competizione e che giocherebbe i preliminari del torneo, il 26 luglio, contro la vincente fra Banants e FK Sarajevo (l’Atalanta accederebbe invece direttamente ai gironi).                  fonte ilbilanista.it

di Marcodalmen




  1. Ma come il 19 luglio???????????????
    Ma si dré a schersà???

    Allucinante, sono basito
    Giochi di palazzo che vanno oltre l'umana comprensione



  2. La vera follia in tutto questo è che il TAS possa solo annullare o confermare il tutto, dovrebbe essere automatico in caso di conferma un aggravamento della pena. Siamo nello sport e se anziché fare ammenda - le colpe sono evidentissime - si tenta di aggrapparsi ad altri giudici si dovrebbe pagarla cara.


  3. Giamma63 (a proposito di Gasperini): “….. 2 anni fa fu preso in giro con risolini vari degli altri dirigenti e figli di proprietari ….”
     
    Pare purtroppo che i “risolini vari”, cui accenni tu, si siano ripetuti ogni volta che Gasperini ha proposto l’acquisto di un giocatore “pronto” (al posto di qualcuna delle tante “presunte” promesse, alcune delle quali buone soltanto a fagocitare la rosa).
     
    Chissa’ se un giorno il Presidente Percassi, che io considero uno dei migliori in Italia, se non il migliore in assoluto (e che stima sicuramente Gasperini) decidera’ di porre fine, con decisione, e una volta per tutte, ai “risolini vari” da te menzionati (e confermati anche da altri).
     
    Penso che ne guadagnerebbe sicuramente l’Atalanta (e probabilmente ne beneficerebbe ulteriormente anche il suo prestigio personale di presidente).
     
    Purtroppo, a volte, l’amore paterno (vds. Anche Berlusconi e Preziosi) si frappone tra un padre e le esigenze della societa’ che presiede.
     
    Per questa ragione, le grandi societa’ internazionali di consulenza invitano ad evitare, se possibile, connessioni familistiche eccessive in certi contesti societario/sportivi.
     
    PS
    In questo momento sarebbe auspicabile, naturalmente nei limiti del possibile, anche una certa velocizzazione delle operazioni di mercato.
     
    Ma si sente parlare di “propensione ai cantieri aperti, venendo dall’edilizia” (dimenticando forse che i giocatori devono ambientarsi e, specie se devono spostarsi con le loro famiglie, non sono proprio come i mattoni …..).
     
    Si sente anche parlare di “Atalanta che deve acquistare giovani per valorizarli” (plusvalenze) forse dimenticando che anche i “risultati sportivi” possono portare portare ricavi (e anche tanti).
    E i migliori risultati sportivi si ottengono quasi sempre con un buon mix di giovani ed esperti.
     
    E si sente anche parlare con trasporto di “collezione di maglie da gioco” (pare gia’ piu’ di 9000 ….).
    Nulla di male, naturalmente, ma …… le priorita’ di pensiero, oggi, potrebbero anche essere altre …...
     
    Ed e’ un vero peccato perche’ l’Atalanta puo’ contare su una tifoseria, un presidente, un allenatore, e tanti dirigenti e tecnici (tra cui Marino, Valzania, probabilmente lo stesso Sartori di oggi, se potesse avere un unico punto di riferimento, e tanti altri) di assoluto valore.


  4. Scusate una domanda..mi son perso qualche puntata di questa vicenda. In caso di conferma della condanna da parte del tas, il bilan può decidere se non scontare la "condanna" quest'anno ma il prossimo??(2019/2020 per intenderci)


    • NO. In caso di conferma della condanna da parte del TAS, il Milan DEVE scontarla quest'anno.


      • Grazie dell'informazione....
        Era un mio dubbio...quindi speriamo nel TAS.....


  5. ROMAGNANEROBLU -
     08/07/2018 alle 12:33
    Anche con tempi biblici almeno la UEFA si è mossa x il calcio italiano la porcata milan è considera una situazione regolare alla faccia dei bilanci e dell anti riciclaggio Sul mercato concordo con Scozia e Drazen 


  6. Possiamo discuterne per secoli, ma sei tempi della UEFA sono questi, ricordate in che Paese abitate è che tempi ci sono da noi per qualsiasi tipo di processo e Tribunale.
    Detto questo,le possibilità che il Tas ribalti la sentenza sono zero. Questo perché i fatti contestati sono inappellabili e privi di smentite.
    Inoltre la crisi societaria è sempre più grave è se tutto come sembra passa in gestione a Goldman Sachs, state certi che i temp8 andranno per le lunghe.
    GS è operativa anche in Italia. Operazioni di assessment a certi livelli richiedono tempo è non vedo tutta questa fretta da parte loro, come recentemente confermato da loro esponenti lo scorso 5 luglio durante un evento gestito dall’azienda dove ho la fortuna di lavorare.
    Lo stesso Commisso, già con una situazione debitoria  livelli di guardia, è valutato con attenzione.
    poi nel grattacielo della West St. a New York, gli scenari saranno altri, ma onestamente quelli che attualmente si devono cagare in mano sono loro e non noi.
    Quanto al mercato, tolto i movimenti di cui sotto e l’operativita di Roma e Inter, vedo tutti abbastanza fermi.
    Confido sempre nella Società, ma due pedine sarebbe stato meglio arrivassero subito. Ci siamo bevuti il fatto che Jankto andava alla Doria per pagavano cash, invece ci è andato in prestito con obbligo di riscatto. Poco male, non è Modric, ma adesso aspettiamo fatti pensando al Gasp.
     


  7. tas & milan Merda


  8. Leggere questa "bella"  notizia in un bar di Bratto circondata dai bauscia che oltretutto stanno parlando anche di questo argomento..è il massimo  della vita


  9. branco di pagliacci...
     
    neanche una settimana prima della partita ...


  10. Ma il ricordo mica lo Devon inviare entro 10 dalla sentebza? Ne son passati 7 lavorativi e quindi mercoledì saranno 10 oppure fan finta di niente e ne fan Passare 20 di giorni ???... In ogni caso il tas prende in considerazione quello scritto nel ricorso che dovrebbe esser inviato dopo 10 giorni oppure tiene conto di eventuali novità anche dopo questi famosi 10 giorni? Perché entro mercoledì difficilmente il Milan cambierà proprietario ma andando al 19 luglio magari si


    • Non mi sembra che la Uefa abbia richiesto un blocco del mercato . Mi sembra che c'è solo l'esclusione senza nemmeno la multa e da quello che ho capito il tas non può modificare la sentenza ma la può solo annullare confermare


    • Ciao! Vedrai che il TAS confermerà. La possibilità "migliore" per il Milan é una sospensione dell'esecutività mentre il giudizio si prolunga: proprio in questa eventualità l'Uefa aveva "spalmato" la condanna sui due anni. 
      Ma a ben vedere questa opzione è la peggiore per il Milan, che si troverebbe l'anno prossimo a giocare un campionato con il rischio concretissimo che "sia del tutto inutile". Ed in più proprio con la riorganizzazione in corso.
      La nuova Società non influenzerà il giudizio; piuttosto ne sarà influenzata: il blocco del mercato e l'assenza di coppe questo anno potrebbero essere valutati positivamente per un campionato di assestamento senza dover immettere capitali.


    • *il ricorso volevo dire 


      • Il ricorso l'hanno gia' inviato in settimana...solo che hanno garantito che in un secondo tempo invieranno anche le motivazioni!!


        • Ma vorrei capire se si attengono al ricorso inviato o potrebbero prendere in considerazione nuovi sviluppi societari dei prossimi giorno .. 


  11. Non sono mai per le dietrologie o i complotti mondiali, ma per i fatti. Vedremo a sentenza del TAS avvenuta, e leggendone le motivazioni, se ci sarà da gridare allo scandalo o meno. Piuttosto direi che non è una novità che l'Uefa ed i suoi organi non brillino per celerità di analisi e giudizio, anche se c'è da dire che i tempi in questo caso non era ampissimi, de resto se ci sono dei termini per la presentazione degli eventuali ricorsi e per la loro analisi non ci si può fare molto. Nel complesso si sarebbe potuto forse guadagnare una settimana, il che sarebbe stato positivo ma non decisivo. Ne approfitto per dire a MOSTAM, che apprezzo per lucidità di pensiero, che per la società la scusa di aspettare il giudizio del TAS non regge. Potrebbe essere decisivo per i Viola, non per noi che l'Europa la giocheremo sicuramente, preliminari o meno. Perché se è vero che il mercato chiude il 18 agosto, ed io stesso ho predicato calma e non ho stroncato a priori l'operato della società, però più si va avanti più i dubbi aumentano e le palle girano. L'Atalanta SONDA E NON AFFONDA, gli altri chiudono: JANKTO alla Doria, DI FRANCESCO al Sassuolo, BRIGNOLA vicinissimo allo stesso Sassuolo così come KRUNIC al Toro, BERGE in procinto di andare ai Viola ... Ma dico io, avremmo avuto la possibilità di muoverci in largo anticipo sulla concorrenza chiudendo gli obiettivi chiave prima del ritiro, per consentire al Mister di integrare i nuovi facendo loro assorbire la sua complessa filosofia calcistica senza perdere tempo prezioso, invece siamo quasi a metà luglio ed abbiamo acquistato solo un giovane di belle speranze ed un polacco semi-sconosciuto e prestato 12 milioni all'Inter. Cristante venduto un'ora dopo la fine del campionato, il suo sostituto non ancora preso dopo oltre un mese ... e nel frattempo il Presidente che ci ricorda che l'obiettivo è il mantenimento della categoria e tutto quello che dovesse venire in più "fantastico" ... Capisco la cautela nel fare scelte cruciali ed anche nello spendere, ma c'è un limite a tutto ... PERCASSI SVEGLIA, è ora di battere un colpo se ci sei, oppure diteci chiaramente, e DITELO CHIARO AL MISTER, che qui l'andazzo è sempre quello della valorizzazione degli asset per fare plusvalenze, puntare sui giovani vada come vada, perché l'è mia sémpér festa, e mantenere la categoria. Ce ne faremo una ragione, sia pur con rammarico, siamo atalantini ...


    • Calma e gesso Scozia..... 
      È il momento in cui va mantenuto il controllo e lasciare la prima mossa al tuo "AMICO". Così come facevano i difensori bravi di un tempo.
      Naturalmente anche io avrei preferito trovare a Rovetta la rosa allestita  già al 95%. Ma se le solite "indecisioni" del duo che si occupa del mercato (sono almeno 3 anni che fanno così) mi obbligano ad attendere. Quindi lo faccio cercando di mantenere la calma. Nella speranza che questa  volta non si riducano a prendere il Pesic o il Grassi in prossimità della chiusura del mercato per avere fallito gli altri obiettivi.
      Però sia ben chiaro che, mai come in questa sessione di mercato, nessuno può più sbagliare con una campagna acquisti al ribasso e fatta solo di scommesse. Infatti va sempre tenuto ben presente, e ricordato ai soliti ben pensanti, che nelle ultime sono arrivati calciatori inadatti al gioco del Gasp e con i quali è stato anche impossibile fare plusvalenze. neppure affidandoli ad altre guide tecniche. 
      Anche per me è  stata una cazzata pazzesca farsi fottere Di Francesco dai piastrelisti, non avere chiuso, prima del mondiale, x Laxalt, essersi fatti soffiare Janko dai ciclisti e non avere ancora preso sta cazzo di punta che pare volere il Gasp. E tutte le mattine leggo con ansia il web con la paura di trovare notizie di un Gasp "furioso" per il NON mercato. Ma al momento tutto pare essere sereno e tranquillo.
      Quindi voglio pensare e credere che il giorno del non ritorno possa essere  sta benedetta sentenza del TAS. 
      Da li in poi sarà veramente un OBBLIGO da parte della proprietà passare ai fatti. Aprire la borsa e cacciare quanto necessario per garantire a QUESTO SIGNOR ALLENATORE, CHE LA FORTUNA CI HA DONATO, un  mercato all'altezza delle SUE e NOSTRE aspettative.  Perché se così non sarà  diventerà veramente difficile x chiunque spiegare (e comprendere!!!!) il perché si è preferito investire 12 mln (con recompra) x 2 primavera del Minter e non in un Di Francesco e Faragó.
      Il verbo, lo scrivo e predico dai tempi del duo dg emiliano e ds veneto deve essere: AMBIRE.....
       e fino a quando questo signore  siederà sulla nostra panchina sono certo che si continuerà.! 
       


    • Il fatto che l'andazzo sia quello Percassi l'ha dichiarato papale papale (l'hai ricordato tu stesso poche righe più sopra) alla presentazione: l'obiettivo è la salvezza. Se poi i giovani di turno fanno faville e ti portano al sesto o settimo posto, meglio.
      Del resto delle due l'una: o Percassi dice cose che non pensa o è bipolare.


      • No certo che non è bipolare. Il fatto è che il suo polo speravo fosse quello nord e non il sud ...


        • Pure io... ma se lo dice così chiaramente... ed evidentemente dovremmo anche smettere di far passare Gasperini come “altro” rispetto a proprietà e dirigenza: era presente anche lui alla presentazione quando Percassi parlava in quel modo e verosimilmente quelle cose loro se le erano dette già un mese e mezzo fa quando hanno deciso di andare avanti insieme.


          • Non ne sarei così convinto ...


          • infatti...e se il  e il 
            fossero d'accordo su tutta la linea e il famoso listone segreto del gasp anti-kobra fosse pura fantasia?



            • Aggiornati fara
              Il nuovo obbiettivo e' diventato un altro ormai


              • urca...so mia agiúrnat 
                é giã sorpassato il listú segreto? 


                • No no mia ol listu
                  Ol colpevole ...sartori in discesa in salita un altro


                  • ok signore di vulcano ,ho dato un occhiata oggi e ho capito...
                    il nuovo obbiettivo é il licino...


              • Di Francesco, Boateng e forse Brignola..cavoli ma il piastrellista non si smentisce mai.. anche quest'anno fa le cose in grande..Pensavo che il giocattolo si fosse quasi rotto...Spero x loro che quest'anno sia l'anno buono per...la serie B!
                In genere nn guardo in casa altrui...ma questo calciomercato atalantino comincia a preoccuparmi un po'...Spero che arrivino nomi importanti..ma mi sembra che i più papabili siano già stati rimpiazzati
                 


    • Caro Scozia, concordo.
      Premesso che nessuno pensa che il TAS possa ribaltare il verdetto UEFA, neanche i milanisti più sfegatati, con l'eccezione di alcuni utenti di questo sito, fin qui é DELUSIONE.
      Due anni fa una serie di colpi di fortuna (impossibile chiamare programmazione l'arrivo di Gasperini e la contemporanea esplosione delle delle giovani seconde linee, dopo il fallimento dei veterani) hanno portato l'Atalanta al quarto posto; l'anno scorso il Gasp ha replicato il miracolo con quanto messo a disposizione (perché comunque si sarebbe potuto fare di più)... quest'anno si sceglie di investire i frutti di un biennio magico in operazioni "parco giocatori" piuttosto che in quei due o tre colpi di alto livello che l'Atalanta oggi può fare ma - forse per tenere basso il monte ingaggi - sembra restia a compiere.
      Purtroppo sappiamo che questo dell'Atalanta ad alto livello é un ciclo...e finirà...vogliamo farlo durare il più possibile invece che tornare alla salvezza e ai giovani da lanciare per le grandi squadre?


    • Questa volta per fortuna è Scozia che tira il sasso! :-)
      Completamente d'accordo. Io spero - fra una settimana - di essere coperto da insulti dopo che la società avrà comprato quattro super stars per Gasperini e per rinforzare la rosa, ma come ho già avuto modo di scrivere trovo incredibile che al giorno 8 di luglio, potenzialmente dieci giorni prima del debutto in EL , la società non abbia ancora concluso alcuna trattativa. Pare abbia fatto offerte a destra e a manca si ... ma non abbia chiuso nulla. Nonostante le carenza di organico e le richieste dell'allenatore - alla luce delle cessioni già programmate - fossero note da tempo.
      d'accordo che metà delle notizie che escono sui giornali sono fasulle ma tra i vari nomi sparati a caso (è spesso accasati in altre società) non leggo neppure il nome di un centravanti (priorità dichiarata dal mister).
      io resto della mia idea è ci resterò ovviamente anche nel caso la società concludesse due o tre colpi importanti perché la sostanza non cambia. Mancanza di programmazione e (spero di no) mancata volontà di crescere veramente. 
      Spero di non leggere più che questo sia un mercato in linea con le direttive del mister 😂😂😂😂😂


      • Ad oggi c'è solo delusione, ol rest al vansa 


      • Drammaticamente , ad oggi, d’accordo con tutti voi...comportamento pidocchioso della società, la programmazione c’è ma non c’è la volontà di spendere...mentre ad incassare son fenomeni...mi auguro che l’unico che ci può tutelare come tifosi si faccia sentire di brutto, forza Gasp  e  fó i solcc perché finora in questo mercato si sono divertiti gli altri...che figuraccia con Jankto e che brutto messaggio Tone!!!


  12. Una domanda semplice semplice: dovessimo giocare il 26, chi giocherebbe oggi come oggi a fianco di De Roon?
    Haas?
    Valzania?
    Pessina?
    Melegoni?
    Costinha?


  13. Facevano il 19 agosto  sti idioti


  14. Siamo a metà tra il ridicolo e il vergognoso, ma la polvere sotto il tappeto non ci sta più e il milan soffoca nei debiti. Il fondo non farà altro che cercare di mantenere un buon livello per attirare potenziali compratori. Però un inchiesta seria sulla vendita andrebbe fatta, ma siamo nel paese delle nebbie.


  15. Allucinante veramente,spero che la società si sia fatta sentire...
     


  16. Ma questi interdetti dell’Uefa lo sanno che il 26 iniziano i preliminari?


    • wigners_friend -
       08/07/2018 alle 10:13
      Il Tas non è l'Uefa, che può dire di aver finito il lavoro il 27 giugno. Quello che rimprovero alla federazione europea è aver fatto passare un mese tra il rinvio a giudizio (21 maggio) e la prima udienza (19 giugno). Possibile che non si poteva anticipare di un paio di settimane?


  17.  E' uno studio approfondito che richiede tempo e dedizione e oia de laura'.
    Andi' a caga' BILAN e UEFA


  18. Il TAS confermerà, lo sanno anche i sassi. Vista poi la situazione societaria attuale, il bello per il Milan deve ancora venire.
    Elliott adesso ha in mano il tutto. E punterà a guadagnare il più possibile; ergo non avrà fretta di vendere ma cercherà di creare un'asta. Nel frattempo il Milan dovrà rientrare di 55 milioni e fare un mercato a costo zero. Insomma... prendiamo patatine e fruttini e sediamoci sul divano a vedere come va a finire.


  19. Sentenza UEFA che estrometteva il Milan per un anno dalle competizioni europee da scontare nella stagione 2018/2019 - 2019/2020. 
    Questo mi fa pensare che visti i tempi ristretti tra sentenza e ricorso, sia stata fatta in modo che l'esculsione verrà scontata nell'anno 2019/2020 lasciando al Milan ancora un anno per eventuali rimostranze, con epilogo finale, sempre secondo il mio parere, che in caso di qualificazione, anche l'anno prossimo parteciperanno comunque.
    Prepariamoci per i preliminari.


  20. E' tutto un teatrino, il verdetto è già scritto, han fatto di tutto per arrivare a giustificare il salvataggio. La questione si sarebbe dovuta risolvere già un mese fa e sappamo tutti come. Prepariamoci per il 26, sota coi fer e forza talanta. 


  21. Maaa luglio 2018 o luglio 2019 ???


  22. Vado come vada la sentenza del TAS, dal giorno successivo non vi potranno essere più scuse sul mercato........
     


  23. Ma andate a fare in culo.
    Come si fa a dare una sentenza del genere presumibilmente il 19 luglio?
    A una settimana esatta dall'inizio dei preliminari?
    Mancanza di rispetto totale delle altre parti eventualmente coinvolte
     
    Milan merda
    UEFA merda
    Tas merda


    • Concordo!


    • wigners_friend -
       08/07/2018 alle 10:18
      Sì, ché poi come per la prima sentenza si parte che sarà entro il giorno X e poi ritarda e ritarda... Il 19 è giovedì, se si mettono a discutere un minimo (ed è possibilissimo che lo facciano, trattandosi di un caso comunque delicato), è un attimo e si arriva a lunedì 23. E magari per il preliminare devi andare in Armenia. Io per fortuna non sono Percassi, perché in quel caso per protesta ritirerei la squadra dalla competizione.


      • Stesso mio pensiero!!!È allucinante!!!! Maledetti zozzoneri di merda!!!! 


    • Un giorno o l altro riuscirò anche a capire quelli che mettono sempre i dislike ad cazzum



    • D'accordissimo con te e' una cosa incredibile..


Username:

Password:

Oppure collegati con i canali social:
Commento:



Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarità, ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verrà bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorità preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddette autorità, persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operare in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.