16-02-2017 09:10 / 21 c.

Risultati immagini per Non abbiamo paura di nessuno

L'attaccante: «Andiamo a Bergamo per giocarci la nostra partita. Ci servono punti per salvarci e dobbiamo raggiungere questo obiettivo"

"Stiamo facendo quello che ci chiede il mister, dobbiamo comunque mantenere un profilo basso, lavorare sulle lacune che abbiamo avuto fino a qui. Credo che il lavoro giornaliero poi ci porti dei vantaggi". Queste le parole di Andrea Nalini, attaccante del Crotone, a pochi giorni dalla sfida con l'Atalanta. "La prestazione da parte nostra c'è sempre stata, dispiace perchè alcune occasioni che ci sono capitate avremmo potuto sfruttarle al meglio. Non dobbiamo buttarci giù, tenere il morale alto e arrivare a Bergamo e fare ciò che ci chiede il mister. Sappiamo che l'Atalanta è una squadra fortissima e la classifica lo rispecchia, hanno molta qualità, ma noi non dobbiamo avere paura di nessuno, andiamo a Bergamo per giocarci la nostra partita. Ci servono punti per salvarci e dobbiamo raggiungere questo obiettivo".

 "Sono contentissimo di essere qui e di far parte di questo gruppo, quando il mister mi chiama in causa io cerco di dare il massimo e di esaltare le mie caratteristiche per aiutare la squadra. Perchè prima arriva il gruppo e poi i singoli".

fonte tuttosport.it

di Marcodalmen




  1. SuperSaudati -
     16/02/2017 alle 16:58
    ...boh...ma cosa dovrebbe dire un giocatore di una squadra avversaria ???  "....l'Atalanta è fortissima...fossi il presidente...risparmierei sul viaggio e gliela darei già vinta???"  ....il rispetto verso gli avversari e la sportività si vedono soprattutto quando sei più forte..... in pratica...ci comportiamo (noi tifosi) esattamente come ci siamo sempre lamentati hanno sempre fatto i tifosi delle cosiddette "grandi" (quindi i "piccoli"...) verso di noi...
    ...spero...o meglio sono convinto...che la squadra non farà il nostro stesso errore....in questo momento Crotone o Palermo...erano fra gli avversari peggiori... hanno ancora qualche speranza...non è che davanti a loro l'Empoli sia così irrangiungibile.... stimoli li hannno di sicuro....se noi ci lasciamo andare alla supponenza (quella di dopo il 2-0 col palermo..per capirci...) si rischia sempre.... contro avversari di serie A...concentrati fino al 90°.....sempre (che sia la Juve o il Pescara!!!!)
     
    PS..poi...ocio...questo Nalini...è davvero un "chi el po"!! (sappiamo bene che sono la categoria più pericolosa!!!)     (io non lo avevo davvero mai sentito prima d'ora...)


  2. Massimo rispetto per il Crotone.Non facciamo minchiate neee 


  3. basta prendere ogni settimana un nome della squadra di turno e poi fare copia ed incolla delle dichiarazioni. Raramente nel calcio salta fuori qualcosa di originale, è un po' come la commedia dell'arte, ognuno ha il suo ruolo e quello fa


  4. Non condivido anche io il pensiero di molti qui dentro : il Crotone fino a prova contraria è una squadra di serie A e quindi massimo rispetto dell'avversario, perche è piena la storia di squadre inferiori che battono squadre molto più forti. Quindi occorrerà massima concetrazione e considerare il Crotone come un'avversaria diretta per evitare delle brutte sorprese.


  5. Non facciamo gli sboroni inutilmente.
    Lui ha detto le solite cose scontate, noi pensiamo a batterli prima di allargare la bocca: non facciamo come i bauscioni!
    Nel calcio NULLA è scontato prima di averlo raggiunto...


  6. Partita molto difficile, assolutamente da non sottovalutare.
    Davanti hanno Trotta e Falcinelli, due ottimo giocatori in grado di colpire.
    Dea determinata e concentrata...adoss


  7. Altro che storie, da qui alla partita con il Napoli quella con il Crotone è la partita più difficile .
    Massimo impegno dal campo e dalle tribune!


  8. Nessuno e il nostro nome 


  9. Ah beh..Detto dal BorgorossoCrotone. .An sa chee che an tremaa tocc..


  10. sempresolodea -
     16/02/2017 alle 13:11



  11. Quindi?  Se va come deve andare la chiudiamo in 10 minuti. .. le uniche insidie dipendono da noi. .. largo. ..


  12. Chi è Nalini?



    • Nalini fa' rima con i 3 porcellini  ovvero trattasi sempre di suini !!!
      Crotone suadra giia' in B non per la matematica ma per i valori espressi in campo non vedo come potrebbero ritrovare
      il bandolo della matassa. E' pur vero che sulla carta non c'e' partita ma proprio perche' loro non hanno nulla da perdere non sottovalutiamo l' incontro e rimandiamo Nicola al Livorno.


  13. Poaret a lu;cosa doveva dire ai suoi tifosi?ricordiamoci di quando non stavamo così in alto,avremmo gradito anche noi dichiarazioni così


  14. Noi invece siamo qui tutti timorosi..
    AIUTO CI PICCHIANOOOO EEEEEEOOOOOOOOOooooo 


    • ...per favore pietà... 
       


  15.  salutami i  l anno prossimo visto che vi ritroverete, noi   


    • DominicThiem -
       16/02/2017 alle 13:10
      Dando un'occhiata alla classifica di B non sarei tanto convinto che i Suoni restino in categoria... 


  16. Detto da uno che ha giocato 281 minuti..... non avrei paura neppure io dalla panca !


  17. SubbuteoGroup -
     16/02/2017 alle 10:30
    Porta in abbondante scorta di vaselina...il ritorno da Mamma Calabria sarà più dolce...


Username:

Password:

Oppure collegati con i canali social:
Commento:



Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarità, ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verrà bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorità preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddette autorità, persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operare in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.