17-04-2017 15:42 / 23 c.

Punto importante quello di Roma contro una squadra forte ed in un ambiente mai facile da affrontare e per un giorno la Dea è stata protagonista nella capitale. Anche senza Gomez e Spinazzola la squadra si è ben comportata anche se ha perso un po' di imprevedibilità e qualità nelle ripartenze. I nuovi innesti hanno dato un ottimo contributo e finalmente abbiamo visto anche Cabezas che ha fornito una buona gara. Ora quando mancano solo 6 partite alla fine (4 in casa e 2 fuori) il destino della Dea è quanto mai nelle sue mani visto che nell'ultimo turno di campionato le posizioni e i distacchi sono rimasti immutati. Sembra sempre più probabile che il crocevia per l'Europa passerà dalla sfida interna con il Milan a patto però di non sbagliare nelle altre gare. Insomma è ancora lunga da qui alla fine ma resta comunque un anno straordinario.

IL NERO
L'AZZURRO

CLIMA TESO

In un campionato così bello dal punto di vista sportivo per la Dea si fa davvero fatica a capire certe situazioni che si sono verificate. Una cosa è certa l'Atalanta quinta in classifica dà fastidio a molti soprattutto se dietro di lei ci sono squadre blasonate con ben altri bugdet per il calciomercato. Ma lo sport è bello proprio per questo  perché non c'è niente di scritto a priori e vince chi gioca meglio e se lo merita sul campo


BUONA PROVA DI SQUADRA

Buona prova di tutti i 3 centrali difensivi ma anche degli esterni (Hateboer e Conti) che si abbassavano per contenere le folate offensive della Roma che quando attacca a pieno organico è difficile da contenere. Bene anche Kessie a tutto campo su Nainggolan che ha limitato molto le incursioni del forte centrocampista romanista.

TOLOI

Ancora una volta una prova impeccabile e con personalità da parte di questo giocatore che su questo campo ha sempre un motivo in più per fare bene.

CALDARA

Dopo la scivolone con il Sassuolo si riprende alla grande e disputa una gara impeccabile con continui anticipi e salvataggi che hanno bloccato sempre le iniziative giallorosse.

NUOVI ENTRATI

Hateboer disputa la sua seconda gara da titolare e conferma le buone impressioni dell'esordio, questa volta con una gara più difensiva ma di grande attenzione e sacrificio. Per Cabezas invece si trattava dell'esordio assoluto e dobbiamo dire di aver visto un giocatore interessante che con il tempo può diventare una pedina importante per la Dea.

MISTER

Ancora una volta azzecca l'undici ideale per imbrigliare la Roma soprattutto nel primo tempo. Nonostante i tentativi di destabilizzazione esterni mantiene alta la concentrazione della squadra che si trova ad un passo da un'impresa che stiamo aspettando da 30 anni. 

di LuckyLu




  1. nero come sergio per me PAloschi!!! e ci metto pure Spini e il bugiardino :-) 
    resto tutto azzurrro dalla staff presente quotidianamente, ai record che ogni partita aumentano :_) e soprattutto 



  2. Ma la linea Spini quale sarebbe... non ho letto nessun articolo particolarmente "contro" Gasperini sinceramente...


    • Per come la vedo io:
       
      (1) La "linea Gasperini" consiste nel mantenere l'armonia e la concentrazione della squadra.
       
      (2) La "linea Spini" consiste nel cercare a tutti i costi degli "scoop" (ovviamente per un vantaggio personale) indipendentemente dal danno eventualmente procurato all'Atalanta.


  3. Mi piace tantissimo il  ma la polemica sul nulla con l'ECO non la capisco......


    • Ma, alla fine, posso dire a noi checcifrega?... 


    • Sei proprio sicuro che la polemica sia sul NULLA?
       
      Il penso invece che la presa di posizione di Gasperini (a mio avviso inevitabile) sia la "condicio sine qua non" per continuare l'attuale, molto proficua, collaborazione.....
       
      O vince la linea Spini, o vince la lenea Gasperini. Sono due mondi contrapposti.
       
       


    • hai pienamente ragione


  4. AZZURRO: Il gran gol di Kurtic.
    La capacità tattica di Mister Gasperini che spesso mette in difficoltà gli avversari. 
    Diversi giocatori vengono utilizzati in posizioni differenti e confondono gli avversari. 
     
    NERO: Dopo il primo tempo era viva la speranza di un colpo gobbo a Roma.



  5. azzurro:
    - 60 punti
    - uscire indenni dalla trasferta piú difficile che mancava
    - le palle, la schiena dritta e probabilmente il pisello lungo
    del muflone reale gasper 
     
    nero:
    la mia microvacanza sta finendo...domani torno al lavoro 
     


  6. Sul... "sintetico":
    Azzurro:punto pesantissimo,primo tempo,capacita' di soffrire,i DEalovers in trasferta
    Celestino:promettente esordio Cabezas,e'fresco e voglioso,con cpone potrebbe rivelarsi UTILISSIMO nel finale.
    Nero:
    Arbitraggio a senso unico nel secondo tempo. Petagnone(a causa del generoso lavoro fin qui fatto)scompare nei secondi tempi (ahia il sostituto mancante!!).
    Nero pece con riflessi di rosso da girone infernale (fate vobis):
    l'inutile,in questo periodo poi NEFANDA e AUTOdistruttiva, polemica creata dallo scribacchino e dalla testata locale.
    Mi vengano poi a .......propinare inserti celebrativi al momento del (faccio gli scongiuri!!)raggiunto obbiettivo!!
    Ma, fondamentalmente, la colpa nn e' della Banda Pulizer.................
    Ma di chi HA IL POTERE di SCELTA!!!!
    Di acquistare e di leggere.
    Ergo, nn lamentiamoci se nn tenimo atteggiamenti coeenti (les ona olta per qualcosa di VERAMENTE importante, come si sa', nn E' PECCATO
    sota coi mortadele del Donadu' de Cisa'


  7. NERO: forse sbagliamo troppe volte l'ultimo passaggio che ci permetterebbe di mettere un uomo davanti al portiere 


  8. Il primo tempo è stato entusiasmante. L"unica cosa storta è il fatto vche Petagna vede poco la porta. L'avvio di secondo tempo è stato abbastanza inspiegabile, per fortuna che nella seconda parte Gaspar ha risistemato la squadra.
    Nel nero manca sicuramente il goal convalidato alla Roma in chiaro fuorigioco
    Nel nero va messa la vittoria della'Empoli che inaspettata rendera' purtroppo la vita facile ai ns rivali di classifica, per mancanza di obiettivi dei viola e per demoralizzazione del Crotone, oltre che il rilassamento dello stesso Empoli: una vera disdetta
    Adesso serve che il Bologna faccia una partita normale e non giochi invece alla morte "su commissione".
     


    • Dai prytz "chiaro fuorigioco" ? I commentatori anche del sito si dividono fra chi li vede e chi no per 10cm o meno, il tutyo a bocce ferme con moviola ripassata piu volte. Per il fuorigioco (eventuale) non mi lamenterei, peggio sicuramente la gestione della partita, compensata da un pizzico di fortuna sui due legni a Follini battuto.


      • l'assistente non vede le partite alla moviola.. dalla sua posizione vedeva Salah e Dzeko più avanti di tutti .. Dzeko praticamente fermo, quindi era già nettamente più avanti quando è partito il cross e rimane avanti anche quando i ns. provano a rientrare verso la porta .. non poteva far altro che alzar la bandierina .. se non fossimo stati a Roma e con loro sotto di un goal


    • Che Giochi Pure fino alla morte e che sia su commisione o no poco m'importa, vorra dire che anziche quattro pere ne prendera solo tre!!
      Noi giochiamo come sempre e non c'e bologna che tenga. Non vogliamo regali da nessuno e non ne abbiamo neanche bisogno. Noi le partite le vinciamo sul campo perche lo meritiamo PUNTO!!!  Poi se giocheranno bene la loro partita no problem, e' giusto onorare l'impegno sempre cosi vale anche per il bologna...tanto li asfaltiamo comunque!!!   


  9. AZZURRO: La compattezza e la determinazione di tutta la squadra.
     
    NERO: L’ipocrisia del giornalista e del direttore dell’Eco (nei confronti di Gasperini) che purtroppo ha insinuato qualche dubbio nella mente di alcuni commentatori su questo sito (pochissimi per la verita’).


  10. ROMAGNANEROBLU -
     17/04/2017 alle 19:38
    Nero poco e niente Azzurro Classifica 


  11. Io nell'azzurro avrei aggiunto Kurtic, che come ha scritto qualcuno in un altro articolo viene ricordato piu' quando sbaglia che quando segna.
    OT: piccolo refuso per lo Staff "Novi entrati" - oppur vi garba favellar desueto?!


  12. SergiodeBrusa -
     17/04/2017 alle 18:56
    Azzurro : Spirito di sacrificio di tutta la squadra ,che nel secondo tempo ,pur costretta nella propria meta campo ha lottato su ogni pallone non mollando un solo centimetro alla Roma e aiutandosi l un l altro nei momenti in cui qualcuno dei nostri sembrava in difficoltà. 
    Nero : Paloschi 
    L azione in cui stoppa il contropiede nerazzurro con la palla fermata dalla sua schiena è l emblema della sua stagione ,la sfiga non l hai abbandonato ma lui non riesce mai a fornire una prestazione positiva. Solo colpa del suo cattivo adattamento al gioco del Gasp?
    Comincio a pensare che ,complice la sfiducia non creda più nemmeno in se stesso e nelle sue qualità che x essere onesti qui non si sono mai viste!!!
     
     
     



  13. Azzurro terso per la DEA, in quest' annata encomiabile dove tutto profuma d' Europa!!!
    In queste ultime gare confido che il buon Petagna possa tirare fuori dal cilindro goal importanti per lui e per la squadra
    dopodiche' tutto si piu' ritenere perfetto.
    Azzurro Hateboer che si e' confermato un buon innesto che crescera' oltre al debuttante Caballeros Cabezas che da
    oggetto pressoche' misterioso potra' essere una nuova pedina su cui puntare per il futuro!!!
    Abemos Mandrillos Carrizzoabezas vamos alla vittoria contro i mortadellas!!


  14. Vedo solo azzurro. 
    Ora dobbiamo lasciar perdere la frattura GaspEco.
    Che comunque si rinsaldera'.


  15. primieroneroblu -
     17/04/2017 alle 16:29
    nel
    nero ahimè petagna ....


Username:

Password:

Oppure collegati con i canali social:
Commento:



Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarità, ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verrà bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorità preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddette autorità, persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operare in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.