13-07-2017 17:15 / 73 c.

Luca Cigarini in allenamento con la maglia del Cagliari. Se ne è andato a Cagliari dopo un solo anno a Genova, sponda Samp, dove ha visto il campo solo sette volte. Ora cerca di ripartire. E in un'intervista oggi online su Gazzetta.it dichiara, tra l'altro:

"Vedendo quello che l'Atalanta ha fatto quest'anno il rimpianto nell'essere andato via c'è. Non mi pento di nulla, non ho rimorsi, ma forse mi sarebbe piaciuto stare lì".

Auguri sull'isola, "vecchio" Ciga!

 

(grazie a Briske per la segnalazione)

di Staff




  1. E' andato da un anno e credo avrebbe fatto tanta panca..in bocca al lupo e grazie per il gol al bilan...


  2. Uno del "pollaio" che viveva di rendita su un paio di buone annate..come per altri credo debba più Lui a BG che viceversa, cmq in bocca al lupo..


  3. SuperSaudati -
     14/07/2017 alle 12:30
    ...beh..al di là di tutto...e nel bene e nel male...il Ciga ha cmq lasciato traccia su noi tifosi...guardate in quanti abbiamo commentato questa notizia....(...che poi è: una riserva dalla Samp che va a fare la riserva nel Cagliari....e che rimpiange di non aver fatto la riserva nell'Atalanta....sintesi forse un po' brutale.....ma è più o meno così....)


  4. Si chiede ai giocatori che se ne vanno riconoscenza verso chi li ha tifati e verso chi ha dato loro la possibilità di giocare.
    Però il viceversa non vale. Nessuna riconoscenza per chi ha vestito, anche se con altalenati fortune, la nostra maglia.
    No, noi siamo superiori a questi sentimenti. Noi li DOBBIAMO ricevere, ma NON siamo tenuti a ricambiarli. Mi compiaccio.
    L'anno del -6, con Denis e Maxi, ci salvò dalla retrocessione. Fossimo retrocessi allora, adesso non saremmo qui.
    Grazie Ciga per i 6 anni con noi.


    • Lo stesso rispetto che lui ha avuto per me.....e non venire a dire che ha chiesto scusa e ménate del genere.....il tweet me lo ricorderò per sempre, come le espulsioni inutili le punizioni con tutti i morti che ha fatto nelle barriere avversarie e i corner a 50 cm da terra.
       Duma neh
       


    • La riconoscenza ce l hanno ogni mese da parte di chi li paga LAUTAMENTE. Ciò basta e avanza, IMHO. 


      • Ho guardato il mio estratto conto e non vedo alcun addebito con causale "stipendio giocatori A.B.C.".
        Che poi questa cosa del "sei pagato lautamente, ho diritto di fischiarti ed insultarti" non l'ho mai capita....
         
        Bentornato albi.... la scorsa stagione hai abbandonato il sito e siamo arrivati 4° in campionato.... Non sono scaramantico, però...... 
         
        si scherza  


        • Ciao Davide, 
          Io invece non ho mai capito quella che " tanto il C/C non è il nostro"...mma tant'è. 
          Così come non mi sono mai permesso di pensare che posso fare/ dire ciò che voglio perché ho pagato il biglietto.
          Però: pur non avendo mai idolatrato  troppo i giocatori , ritengo giusto applaudire quando fanno bene e fare altrettanto quando va meno bene....A PATTO che però la maglia sia sempre sudata e l atteggiamento sia sempre quello giusto. Personalmente l ho visto spesso svogliato o cmq non con quella "verve" dei bei tempi che furono (Delneri)... forse sarà un caso , ma credo anche che se più persone dicono che non facesse propriamente vita da atleta qualcosa sotto sotto di vero c era......i dis che i campane le suna mai per ol negot.....quel famoso tweet avrebbe già dato fastidio se fatto da uno sbarcato,  figuriamoci da uno come lui che avrebbe potuto e dovuto essere un leader....non può pretendere che la gente dimentichi...così come del resto anche i molti che hanno scritto qui criticando non hanno dimenticato ad esempio la grandissima stagione fatta col baffetto.....
           

           
          Ps secondo me siamo arrivati dove siamo arrivati non tanto per la mia assenza , quanto invece grazie al fatto che finalmente abbiamo visto giocare al calcio...


      • Condivido-
        Riconoscenza a cose piu' degne ed importanti che tira' du calci al balu'


        • Però noi da loro la pretendiamo.
           
          Se poi leghiamo tutto ad uno stipendio, caro Albi, mi sa ma siamo molto lontani. Se un datore di lavoro dovesse sentirsi a posto con la coscienza nei confronti di un suo dipendente solo perchè gli ha pagato uno stipendio...
          ...e se un dipendente lavorasse solo per lo stipendio, allora che brutto vivere.


          • io nn pretendo nulla di piu' di quello che si richiede ad un dipendente, ad uno stipendiato.
            Do un des.
            Semplice e pacifico.
            null'altro

            La VERA DEA siamo Noi! quelli che ci sono SEMPRE!!!!
            Per amore, nn per danaro


          • Beh, non mi sembra che il mondo in generale "giri" diversamente....del resto , storia recente , più volte si è letto " vorrei vedere cosa fareste se vi offrissero uno stipendio doppio". Mi riferisco alla vicenda Gomez, per dirne uno. Senza dimenticare , Paramo, che stiamo parlando di persone ben più fortunate rispetto alla stragrande maggioranza dei lavoratori. Mondo ovattato e privilegiato. Quindi, onori e......oneri....


          • SergiodeBrusa -
             14/07/2017 alle 12:46
            Caro paramo io ribalterei la questione,  a Marteen de Roon è bastato un anno x conquistare i nostri cuori oltre a  riconoscenza  e  stima.
            A Cigarini non ne sono stati sufficienti  6 .
            Tutto merito delle prestazioni in campo? 
            Non scherziamo, offenderei l intelligenza di tutti i tifosi se pensassi questo .
            La differenza la fa la persona con i suoi comportamenti la professionalità,  la disponibilità gli atteggiamenti dentro e fuori dal campo e da questo punto di vista Marteen è stato ineccepibile! 
             


  5. Il  Gusto Scala degli anni 2000..,


    • ...dai....frate....Gusto altra classe e.......nomea!!
      No  match col Twittaro!
      Fossi in lui, nessun rammarico.
      Gli allenamenti del Gasp sarebbero stati tropo ...........DURI!  e nn lo vedo bene negli schemi ad inserimento veloce del Vate.
      AMEN!!!!


  6. Le statistiche restano. Una dichiarazione sbagliata se la ricorda solo chi è permaloso. 


    • contemascetti -
       14/07/2017 alle 5:19
      Una dichiarazione sbagliata - specie se fatta quando
      non hai più 20 anni , e sei in una "posizione mediatica" di una certa rilevanza dato che non sei uno sconosciuto qualunque che lavora in cantiere o qualsiasi altra parte - se la può ricordare anche chi non è permaloso per niente. E ha visto un potenziale campione ( anche se non da clubs di grandissimo
      prestigio a mio parere ) trotterellare in campo. Anche Morfeo lo faceva spesso, se è per quello. Però ti risolveva le partite.....adios Ciga , spero x te che questo inglorioso finale ti serva da lezione.


  7. 6 anni di Dea, 6 salvezze.
     
     


  8. In bocca al lupo grande Ciga!! 


  9. Duccio Crusoe -
     13/07/2017 alle 22:19
    Un giocatore che con il Gasp molto probabilmente non avrebbe mai giocato o quasi, da consegnare alla storia o da dare a Colantuono


    • Si, ma Colantuono è attualmente a spasso.....


  10. credoinunadea -
     13/07/2017 alle 22:16
    Giocatore dalle grandi potenzialità e dal piede fatato. Peccato le incomprensioni e la scarsa voglia che ha dimostrato in più occasioni. Si fosse sacrificato di più avrebbe potuto dire la sua anche nello scorso campionato.
    ad ogni modo in bocca al lupo Ciga! 


  11. Ciga, esempio lampante di come era l Atalanta negli ultimi anni.... compitino e stop. Niente di più niente di meno. Meno male che é cambiato il vento. Non mi manchi x niente. Adios 


    • micioneroblu -
       13/07/2017 alle 22:56
      Grandissimo!!! Concordo al 2000% in tutto.. era l'atalanta del compitino, e niente più!! A mai più.


  12. giocatore mediocre, professionista quantomeno discutibile... stai pure dove sei... comodo aver rimpianti adesso, ma in questa squadra saresti la 3/4 scelta...
     


  13. Vissuti degli anni molti belli insieme, ma quanto mi hai fatto incazzare negli ultimi, punizioni e calci d'angolo da venir giù a gridarti in faccia TA SET MIA BU
     
    Poi come succede a tutti quelli che si sentono arrivati, hai fatto l'errore più grosso, hai sputato su chi ti ha applaudito per anni perchè non era più con te, al posto di fare autocritica con umiltà hai avuto la forza di reagire, quella forza avresti dovuto averla in campo. Peccato, avrei voluto ricordarti con tanto affetto, invece è finita male e ti ricorderò come uno dei tanti che è passato, ma tra i pochi che ci hanno insultato. 
     




  14. In bocca al lupo per il tuo futuro CIGA 
     


  15. Rosichera un po :-) 
    Con la triade Sportiello Stendardo e Cigarini ....senatori in pensione 
     
    Tapiro d oro 


  16. solo tre allenatori l'han fatto giocare ranieri quando aveva 19 anni, del neri, quando era ancora un atleta(ma ricordo che al reintro dall'infortunio ha camminato per tre mesi in campo) e colantuono che lo faceva giocare anche quando non stava in piedi..se mi scrivi ha fatto bene, l'anno del meno 6, ma poi tanto vivacchiare contando di essere inamovibile per il tecnico..e l'allenarsi male,fare poca vita d'atleta(michi dovresti  saperle no ste cose) han fatto il resto...doveva essere il nuovo pirlo, riserva di grassi e panca alla samp


    • contemascetti -
       13/07/2017 alle 21:43
      Davvero
      non faceva vita da atleta ???


  17. Brasa e e-Dea, condivido le vostre parole. Tanto affetto per il Ciga, che poteva farci sognare e non lo ha fatto per una serie di motivi che starli ad elencare sarebbe lungo e inutile. Ricordo due suoi bei gol, entrambi su retropassaggio del Tanque che si era aperto lo spazio in area. Uno a San Siro contro il Milan e se ricordo bene vincemmo, e uno al 90' contro il Chievo per un 2-1 bellissimo perché fu la prima vittoria dell'Atalanta a Bergamo per mio figlio. Anche solo per questo: buona fortuna Luca e Cagliari è comunque un gran bel posto!


  18. mi hai rubato le parole, stesso pensiero.
    Tanti inneggiano tanto alla maglia sudata sempre poi rimpiangono il ciga, uno che la maglia non l'aveva neanche umida, mah.
    Nessunissimo rimpianto


    • Condivido, infatti non lo hanno visto a Genova. In ogni caso in bocca al lupo!


    • era in risposta a post di polenta e osei


  19. Siamo tutti ancora emozionati ed esaltati per l'impresa dello scorso campionato. Ed è evidente che il Ciga mai e poi mai avrebbe potuto reggere ritmi e geometrie del Gasp. Detto questo per il Ciga solo applausi perche se è vero che le ultime 1/2 stagioni era inguardabile (almeno per me) va riconosciuto  che prima di allora ha disputato ottimi campionati. E quando mancava si sentiva, eccome. Probabilmente il tempo passa più velocemente per giocatori che non hanno nella corsa e nel vigore la loro arma migliore. In bocca al lupo Luca.


  20. ho sempre avuto un debole per il ciga e credo che, a parte nel 2014-15, abbia sempre fatto bene.
    in più vedo quanto é legato a bg e all'atalanta e mi fa molto piacere.
    poi é vero che 1) con gasp non avrebbe giocato 2) probabilmente ha reso meno rispetto alle sue potenzialità.
    e cmq mi sarebbe piaciuto vedere un ciga 22ene allenato dal gasp...


  21. SergiodeBrusa -
     13/07/2017 alle 20:31
    Parlare male del Cigarini adesso è  troppo facile e anche scontato,  lui che va x fare il salto di qualità e invece l Atalanta fa il salto di qualità senza dl lui e il ciga continua il lento declino iniziato a Bergamo già un paio di anni fa. 
    Niente insulti da me ma una critica si .
    Con la tua qualità Luca ,fossi in te qualche autocritica x una carriera modesta me la farei,  potevi arrivare molto più in alto, centrocampisti con la tua qualità in Italia non ce n erano tanti, già peccato che geometrie a parte ti manchi tutto il resto x diventare un calciatore di grande livello. 
    Senza Rancore ciao Luca 
     


  22. polenta e osei -
     13/07/2017 alle 20:15
    Mi viene quasi da piangere, che cumussiù!!!!! Quanto mi manchi, quanto mi manca il tuo pascolare in campo, i tuoi falli fatti "ad minkiam",i tuoi corner sul primo palo,ma soprattutto (anche se non ti ho mai fischiato)mi manca qualcosa che  consigliavi ai tifosi di infilarsi in c**o,mi manca quel mister simpatia del tuo procuratore(che avresti potuto zittire),mi mancano le azioni ubriacanti che hai fatto nei 1800 minuti di gioco in una grande squadra ,mi manca la grinta che mettevi in campo negli ultimi due anni. Insomma:torna............ta dighe mìa'ndoe! Vai fenomeno 


  23. Nulla contro il Ciga ma se fosse rimasto col Gasp sarebbe stato come correre in motogp col Phantom...


  24.  parlar male di un giocatore come Cigarini significa essersi dimenticati da dove veniamo, e guardare solo all'ultima annata..il buon Ciga era oro colato per noi e per il nostro centrocampo.. non era certo un fulmine di guerra, ma chi lo chiama bidone ha la memoria corta.. auguro a lui il meglio!


  25. Carissimo Cigarini,
    Il lavoro è una cosa il caxxeggio è un'altra, per te il lavoro è giocare a pallone, per Noi il caxxeggio è venire a vedere te/voi giocare a pallone.
    E venire allo stadio per vedere uno  che caxxeggia, visto che  lo sto già facendo io mi manda in bestia!
    Ti ho criticato aspramente, fino quasi all'insulto (sia allo stadio che qui sul sito) per la tua flemma e la "sufficienza" con cui stavi in campo la voglia e la velocità, non facevano più parte del tuo bagaglio già da un pò, punizione e calci d'angolo calciati senza aver prima collegato il cervello.... e si che prima ti chiamavano fosforo.....Non so cosa pensavi, ma forse era solo un sentirsi arrivato senza nemmeno rendertene conto, capita, è capitato anche a me, ti auguro di essertene reso conto, e di riprenderti in quel di Cagliari, per i 6 punti che ci riguardano, non pensarci nemmeno. 
    Per quelli che dicono ancora oggi che se era sempre titolare un motivo c'era, dico che il motivo si chiamava Colantuono. 
     






    • contemascetti -
       13/07/2017 alle 20:00
      Quoto al 101%.
      Ottimo giocatore che si è perso proprio dopo che si è sentito "arrivato". Non è stato neanche un caso che un ALLENATORE coi cojones come il Gasp ne abbia avallato la cessione senza batter ciglio.....


  26. auguri ciga,quando torni a Bergamo da me solo applausi


  27. Capisco quel che dice il Ciga ma guardiamo in faccia la realtà..era giusto che andasse ed i tempi erano maturi anche prima ..la sua permanenza , come quella di altri giocatori di quel periodo, è stata dovuta a una non chiara volontà di puntare sui giovani .. tanto è vero che quei giovani han dovuto trovare spazio altrove (..vedi il caso Baselli, che ora invece si sta affermando a Torino) .. fosse arrivato prima il Gasp, credo che la sua avventura a BG sarebbe finita prima ..
    per quanto a me piacesse molto il primo Luca ed anche quello che mandava in porta il miglior Denis
     


  28. primieroneroblu -
     13/07/2017 alle 19:04
    una dichiarazione onesta ...auguri ciga ! ci sono posti peggiori dove stare !


  29. xò, caro CIGA, l'anno scorso di sti tempi tu eri qui a Rovetta ..
    c'era da correre tanto ..
    c'era da riproporsi tatticamente facendo viaggiare veloce la palla in verticale ..
    c'era da contrastare e mordere le caviglie agli avversari ..
    non era consentito tenere troppo la palla fra i piedi rallentando le giocate ..
    non era consentito fare il rampino in campo contro tutti ..
    poi ci ha pensato il tuo capace procuratore BIA ..
    peccato .. ma è andata così.
     
    grazie comunque x ciò ke hai dato e un grosso in bocca al lupo !


  30. Ot: orsolini a rovetta 


    • bene
      settimana prox a Rovetta arriva x restarci anke CALDARA !


    • Molti pensano di lasciare l'Atalanta per una grande societa' pochi capiscono che L'Atalanta è una grandissima societa' 


  31. RAMAZZOTTIANA -
     13/07/2017 alle 17:53
    IN BOCCA AL LUPO CIGA


  32. Paolo1969Geo -
     13/07/2017 alle 17:47
    Peccato...sia andato Bia !!!
     


    • che vuoi che ti dica, la professione del calciatore implica un continuo Bia-Bai


  33. Grazie staff per la pubblicazione. Io avevo aggiunto anche un commento a margine che avete cambiato negli auguri, che è, comunque, giusto fare al Ciga per la sua nuova avventura. Tuttavia era un sentimento che ci tengo a condividere con gli altri tifosi Atalantini, vale a dire che non sempre paga il voler andare a cercare il di più (fama e soldi), il correre dietro alle sparate continue dei propri procuratori, perché si può anche andare a finire peggio. Ho citato anche l'esempio di chi lo aveva anticipato a Genova, vale a dire il ricciolino biondo Manfredini, scomparso anche lui nell'anonimato, dopo qualche annata anonima, rispetto ai fasti di quando era uno dei leader qui a Bergamo. E, infine, mi sono voluto togliere un sassolino dalla scarpa, pensando al nostro brizzolato lecchese che avrà tutto da dimostrare al bilan, quando avrebbe potuto continuare il suo processo di crescita e maturazione qui a Bergamo, almeno per un altro anno, giocando anche in Europa, né più né meno che a Milano (anzi, probabilmente molto di più).
    Grazie ancora a voi per tutto quello con cui "ci nutrite" ogni giorno. 

     


    • Vorrei ricordare anche Orlandini,  Dalla Bona e Donati. Partiti per chissà quale metà e poi spariti... amen


    • maracaniggia -
       13/07/2017 alle 18:24
      Manfredini non è che andando a Genova abbia perso chissà quali opportunità. Il Cola non lo vedeva molto, sia prima che al ritorno. Manfredini è esploso col baffo di Aquileia. Ed al Genoa era andato, col raddoppio di stipendio, perché richiesto dal baffo. I trenta erano passati, poi il tendine d'Achille ha chiuso la sua carriera.


  34. indubbiamente giocatore dalla tecnica sopra la media, sinceramente affezionato al mondo Atalanta ma dalla professionalità minima....in bocca al lupo per la nuova squadra 👋🏼👋🏼


  35. ....Buona Fortuna CIGA...


  36. se ripenso alle barricate per trattenere sto chiodo.  





  37. Fossi rimasto, avresti fatto ne più ne meno quello che hai fatto alla Samp...


    • eternapromessa -
       13/07/2017 alle 18:26
      Concordo pienamente la tua opinione.


    • SuperSaudati -
       13/07/2017 alle 17:49
      ...sì...avrebbe fatto la fine di carmona...stendardo.... averlo venduto prima e preso qualche soldo è stata un'altra grande sartorata..... ...cmq a cagliari forse può avere qualche spazio in più.....  (anche se per me è già perfetto per andare a giocare negli States....al loro ritmo di gioco sarebbe ottimo....)
       
      ...nell'articolo della gazza...ho anche letto 3 volte titolare in totale...ma anche 3 gialli.... io credo che per minuti giocati sia uno dei giocatori più ammoniti della storia... considerando anche che è un centrocampista "soft", non un incontrista picchiatore cileno (tipo carmona-medel-vidal...)


  38. LucianoLoreto -
     13/07/2017 alle 17:29
    Occhio, perchè in Sardegna il cellulare non sempre prende. Sono preoccupato... come farà a twittare?


  39. Sarebbe stato impossibile, purtroppo per lui bisognava correre,pressare essere intensi e veloci nella giocata..qualità che non ha più dalla sua prima esperienza a BG... sta solo prendendo ciò che ha seminato.


    • dal suo ritorno è stato 4 anni, non mi pare abbia camminato, altrimenti non sarebbe stato quasi sempre titolare!! ha fatto un'altra scelta ma ora non dimentichiamo che ha fatto sempre bene...ed è stato uno dei primi a congratularsi per la conquista dell'europa...ora esprime solo un rammarico, cosa detta pure da denis e doni ad esempio


      • ma cosa dici .Reja ha preferito grassi e Gasp l'ha silurato  Giampaolo idem.resa totale da 4


        • quello che sto dicendo è assurdo leggere "bidone" ad un giocatore che è stato 5 anni, e complessivamente ha fatto bene( non da 4 come dici TU)...quest'anno non ha mai giocato ma mai ha fatto polemiche(infatti leggevo commenti di doriani che lo ringraziavano per la professionalità)...con noi è andato ringraziando bergamo e l'atalanta con un bellissimo video( e ammettendo che ha sbagliato scelta di andare), e congratulandosi per l'accesso in Europa...infatti a gennaio prima di atalanta-samp è stato applaudito da tutto lo stadio mi ricordo, prima della consegna della consueta targa


Username:

Password:

Oppure collegati con i canali social:
Commento:



Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarità, ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verrà bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorità preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddette autorità, persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operare in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.