10-05-2017 00:45 / 25 c.

Serata argentina. Dopo Maradona e Gomez e dopo Battaglia, vi riportiamo un bellissimo video di Claudio Caniggia ai tempi dell'Atalanta, apparso poche ore fa su Youtube. Che spettacolo il Figlio del Vento...

di Staff




  1. gran bel video ..peccato solo che la qualità delle immagini di un tempo non è paagonabile a quella di oggi


  2. altro che "figlio del vento"......
    il vento e' sorto dalla sua velocita'.
    LUI ne e' il padre ,non il figlio.


  3. ...CANIGGIA vola... 
     
     


  4. A 4:10 Progna, allora al Bari, si fa uccellare di testa da Claudio. A 4:53 semplicemente ALLUCINANTE il suo scatto contro la Roma.
    Avevo un amico di circa 14anni allora che sul suo motorino (uno stupidissimo Garelli) aveva messo con le decalcomanie
    "HONDA 350 LR Canigia Schegia"



  5. No ma.... Il gol contro la Doria, tocco morbido sotto a scavalcare , traversa piena , riprende il pallone e tira una mina esagerata in rete.... Erano gli anni del mio anno abbonamento , poi ho intrapreso carriera militare e non ho più potuto abbonarmi .... Che giocatore .... Erano altri tempi , forse il papu ha un filo di tecnica in più , ma che velocità e che gol pazzeschi !!!


  6. Immarcabile......
    Bei tempi


  7. crazyhorse200 -
     10/05/2017 alle 10:41
    CANIGGIA E' ANDATO 3 VOLTE AL MONDIALE
    NEL  1990 (SE LO RICORDA BENE ZENGA) E FECE 2 GOL (1 al brasile ed 1 all' Italia) Argentina 2'
    NEL 1994 fece 2 gol alla Nigeria
    NEL 2002 resto' in panchina.
    NEL 1991 VINSE LA COPA AMERICA (Ultimo trofeo vinto dall'Argentina)
    segno 1 gol al Venezuela, 1  gol Al Paraguay 
    con l'Argentina dal 1987 al 2002 , Con 50 partite e 16 Gol
    MONDIALI DEL 1990 Argento
    Copa America del 1989 Bronzo
    Copa America del 1991 Oro
    Confederation Cup 1992 Oro
    e ricordo che le difese in quegli anni menavano di brutto, non come adesso che se sfiori l'attaccante di ammoniscono sunito.
    SCUSATE ADORO IL PAPU, MA CON CANIGGIA CI SONO 3 SPANNE DI DIFFERENZA .
     
     


    • SergiodeBrusa -
       10/05/2017 alle 13:46
       Ciao  crazy x onestà bisognerebbe ammettere che nel 1990,  senza nulla togliere a Caniggia la differenza la fece un certo Maradona,  che trascinò una squadra non eccelsa alla finale con i tedeschi. 
       
      Per  quanto riguarda il papu , poche similitudini con Claudio Paul,  stessa tecnica ma  Caniggia era più veloce,  forse il papu è  più duttile e si adatta a fare anche il trequartista e l esterno di centrocampo,  mentre Caniggia era una seconda punta pura che non amava molto le coperture in difesa , anzi fossi stato un difensore dietro non l avrei proprio voluto eh eh 
       


  8. Se non sbaglio Caniggia ha fatto 3 mondiali con l'ARgentina, comunque preferisco il Papu, più concreto, più determinante.


  9. Che spettacolo.spettacolo caniggia,spettacolo la curva,spettacolo quel periodo,spettacolo quella squadra.
    se penso che sono passati quasi trent'anni mi viene il magone.
    grande Claudio,per sempre nella storia della Dea!


  10. Credo che anni fa, la tattica e la tecnica sia individuale e di squadra erano molto piu semplici di ora, e chi aveva le qualita faceva la differenza
     
    Un talento un fenomeno naturale!!!e nato cosi, con queste caratteristiche e qualita!!! 
    Caniggiaaaaa sei e rimarrai nella storia!!!  Indimenticabile!!!
     
    il figlio del vento!!! Caniggia Volaaaaaa 


  11. poche considerazioni
    la muraglia umana (e ne han già parlato altri prima)
    le maglie senza nome e con i numeri da 1 a 11
    il pallone a spcchi e non supertecnologico con improbabili disegni e colori
     
    Per quello che riguarda la squadra era fortissima per i tempi ed il calcio in Europa era l'Italia
     
    Per il giocatore maggior velocità rispetto al Papu ma quest'ultimo come dribbling secco (soprattutto da fermo) ed anticipo del giocatore è secondo me superiore. Caniggia era devastante in velocità ma non altrettanto nel dover partire a difesa schierata (o intendiamoci superiore abbondantemente alla media ed un campione).


  12. Sia chiaro, non voglio sputare sul piatto dove sto mangiando, lo ringrazierò sempre per questa stagione fantastica...però non c'è paragone tra Caniggia e il Papu oggi...Caniggia era quel tipico giocatore che ti entrava nel cuore, che amavo per la sua follia e imprevedibilità...grazie Claudio grazie Papu ma il primo resterà sempre un gradino sopra tutti, forse solo il 27 senza le note vicende poteva eguagliarlo


    • che caniggia fosse un grande è fuori discussione, non per altro era titolare della nazionale argentina con maradona (e dire che lo comprammo dal verona dopo una stagione fallimentare)
       
      ma fattore importante è che eravamo NOI più giovani e la nostalgia la fa da padrona
       
      l'atalanta di oggi a me entusiasma di più della magnifica Stromberg_Caniggia_Evair ... e ti posso assicurare che tra 30 anni ne parleremo ancora della formazione:
      Berisha 
      Masiello Caldara Toloi
      Conti Freuler Kessie Spinazzola
      Kurtic Petagna Gomez
       
      .... purtroppo Gagliardini "per qualche dollaro in più" oppure semplicemente per fretta non farà mai parte di questa magica formazione..... 


  13. altro calcio si...maglie ti taglie a caso ,pantaloncino corto.. spettacolo...peccato che ero troppo piccolo per capire


    • Beato te che eri troppo piccolo....


  14. Sarà perché ghére trent'agn de meno, ma che pel de poi a.
    La Nord strapiena e il trio delle meraviglie ad allietare le mie domeniche, e....che trasferte!



  15. Queste immagini stupende rendono un pochino l'idea di che portento fosse questo ragazzo. L'ultimo dei gol nel video fa capire tutta la velocità di cui disponeva questo fenomeno sia nel breve sia nell'allungo, e della sua capacità sovrumana di fare giocate lucidissime pure al massimo della velocità.
     
    Con queste caratteristiche, come ha scritto qualcuno, non soltanto oggi Caniggia sarebbe forte. Sarebbe probabilmente uno dei tre più forti al mondo. Proprio oggi con queste difese alte spicca un Salah che parte da dietro. Beh: paragonatelo al Caniggia che vedete qui. Quest'uomo oggi partirebbe dalla sua metacampo e ruberebbe 10 metri a qualunque difensore. Palla recuperata, lancio lungo e 2 gol a partita.
     
    Ciao figlio del vento. Ogni volta che ti ricordo è un piacere!


  16. crazyhorse200 -
     10/05/2017 alle 2:29
    Claudio Paul Caniggia.  
    Il mio unico IDOLO  e da questo filmato si capisce che immenso giocatore fosse . Il più forte di tutti .  Assolutamente immancabile per le difese più forti del mondo e nelle squadre italiane con i giocatori più forti al mondo . I Top Player erano tutti qua . Eravamo il Campionato più bello e difficile del Mondo . Altri tempi . 
    Ferron 
    Contratto. Progna .Bigliardi. Pasciullo 
    Stromberg. Bordin.Bonacina. Nicolini 
      Evair . Caniggia 
    Che squadra..... 
     
     


  17. una piccola annotazione a margine... guardate la Nord... una curva cosi piena non la si ricorda da anni... e'praticamente un muro di persone  a partire dalla recinzione ...


    • Mi vengono le lacrime ogni volta che guardo video vecchi...oggi purtroppo non è più così per colpa del calcio moderno e biglietti nominali..oggi non si trovano biglietti per la nord, un tempo entravano in 15000 in quella curva, gli avversari si cagavano sotto quando vedevano quel muro umano


      • Michi non sono solo i biglietti nominali, hanno contribuito le maggiori distrazioni e soprattutto le tv, una volta la partita si vedeva SOLO allo stadio. Ed i 60/70000 a san siro erano la normalità


    • La osservavo anch'io...
      Altri tempi, altro calcio...


  18. rimane uno dei giocatori piu' forti che si sia visto a BG. Questa e' una grandissima annata ma rimango dell idea che il trio Stromberg-caniggia-evair non lo vedremo ancora per molto tempo.... A difese alte , zona mista come si gioca ora questi sarebbero andati a nozze e se i dite che la velocita' e' aumentata..bhe non e' che canniggia andasse proprio cosi piano ...:)


  19. Da pelle d'oca.
    Che ricordi...
    Fuoriclasse assoluto in una squadra meravigliosa che ha scritto una pagina memorabile e che ho avuto la fortuna di seguire dal vivo.
    Indimenticabile, figlio del vento!
    Nessuno come lui!
    Grazie ancora a lui ed anche allo Staff che va alla caccia e ci propone perle magnifiche!!


Username:

Password:

Oppure collegati con i canali social:
Commento:



Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarità, ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verrà bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorità preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddette autorità, persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operare in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.