02-08-2019 10:10 / 15 c.

Tengo l'immagine che vedete in questo pezzo da più di 3 anni sul PC.

A volte la vedo per caso sfogliando le immagini, altre volte la cerco espressamente.

É uno dei murales dedicati al Leicester di Ranieri campione d'Inghilterra nel 2016, uno dei più grandi miracoli sportivi di tutti i tempi.

Sarebbe dovuto diventare un film ma poi non se n'è fatto più niente e il pragmatismo della gente del posto ha poi fatto il resto

Gente simile alla nostra questa di Leicester: pragmatica e con i piedi ancorati bene al suolo. Non per niente eccellono nel rugby, i Leicester Tigers sono una delle squadre piu' titolate nella palla ovale inglese.

Come tanti di noi tre anni fa il miracolo di questa squadra britannica di medio piccole dimensioni mi toccò sino quasi alla commozione tanto più per il merito ascrivibile a Ranieri, una brava persona che in carriera aveva avuto molto meno di quanto avesse meritato.

In quel murales vedo un ricordo e un memento che travalica il tempo e che ricorda che l'impossibile non esiste, o quasi perche' se gia' è difficile arrivare a vincere qualcosa da "underdogs" (cioe' da outsiders) una coppa nazionale ad eliminazione, trionfare al termine di quasi quaranta giornate di campionato contro giganti che vantano 10, 50 volte il tuo budget è un'impresa destinata a rimanere per sempre.

Oggi noi andiamo a lezione da loro anche se l'insegnamento non ci verra' dal campo di gioco quanto dalla memoria di quanto fecero i nostri avversari.

In tanti parlano di un nostro scudetto: io lo ritengo ancora totalmente impossibile ma poi penso al Leicester ed a quanto hanno fatto, ricordo Bocelli cantare il "Nessun Dorma" e poi Ranieri alzare la coppa nel giorno del loro trionfo e allora mi chiedo quanto sia stato voluto questo incontro dalla nostra dirigenza. Perche' psicologicamente ed emozionalmente potrebbe avere risvolti imprevedibili e allora hai visto mai che l'asticella, una volta alzata l'anno scorso, possa sparire del tutto e farci volare.

Perchè, teniamocelo bene in mente, vincere uno scudetto a Torino rimpingua il conto in banca, vincerlo a Bergamo vuol dire strapparlo a Thanatos, al tempo che tutto estingue, e farti vivere per sempre nella testa di chi hai reso felice in quei momenti, com'è successo e succederà a Ranieri e ai suoi.

Intanto godiamoci le loro belle parole nei nostri confronti e poi gustiamoci l'amichevole. Ai nostri tifosi sugli spalti il consiglio di fare amicizia con i loro corrispettivi e farsi dare qualche dritta sulla Champions League.

Loro arrivarono ai quarti di finale, per noi sarebbe veramente tanta ma tanta roba.

 

Calep

ranierileicester



di Staff




  1. Bel pezzo complimenti a Calep......
    Bello il murales.....
    Bella la scala gialla a forma di A come..... ATALANTA......
     
    ...........


  2. Di Leicester figlio filetto è  Gary Line per.
    Ora baronetto, idolo della nazionale dei tre Leoni, anchorman della Domenica Sportiva della Bbc ( lo storico ultraquarantennale Match of the Day,)
    Quando a 18 anni era riserva in 2nd division delle foxes.....quindi  un perfetto signor Nessuno.....
    Collaborava al mercato vendendo frutta dal bancone fi famiglia. 
    Si. Penso che gli abitanti Leicester  siano molto " bergasmaschizzati" .
    Sarebbe bello che a maggio 2020 i Bergamaschi  Atalantini....fossero un poco più  leicesteresi


  3. Ieri all’ingresso in campo ho provato un’emozione che le tue parole descrivono alla perfezione. Io avevo le lacrime agli occhi, per dire...


  4. Ero a Leicester il giorno della prima partita che giocarono dopo la vittoria dello scudetto (matematicamente lo vinsero infrasettimanale senza giocare, con una sconfitta del Chelsea, mi pare). Non ero allo stadio, impossibile, ma in un pub a fare festa con loro, e poi per strada 
    Ci tenevo a festeggiare un momento calcisticamente storico, e ho avuto la fortuna di poterlo fare. Ho un paio di contatti, li inviterò quando vinceremo la Champions!
    P.S. bellissimo articolo!


    • Il Chelsea quell'anno non arrivò nemmeno in EL, era il Tottenham che si giocava il titolo, e pareggiando con i blues (dopo essere stati sopra 2-0) persero ogni speranza di riaggancio (e poi finirono pure terzi).


  5. Peccato che il murale non ci sia già più. Cos' dice L'eco


  6. Complimenti bellissimo testo 


  7. Paolo ... IO ci credo...  
     
     
     


  8. Pezzo clamorosamente bello, bravo Calep!


  9. Brao Calep!


  10. La differenza è tra un meraviglioso one year wonder (Foxes) e chi da tre stagioni sta costruendo mattone su mattone( Atalanta Bc)....


  11. Ok Calep, visto cosa han fatto loro ed il nostro terzo posto l'anno scorso l'azzardata ipotesi ci sta anche.
    con tutte e due le mai sugli zebedei, gambe braccia e dita incrociate e toccando ferro con la punta del naso dico che sarebbe veramente l'apoteosi! di controaltare aggiungo che un mese di "cioca pesante" alla mia eta' potrebbe uccidermi  


    • Un mese??? Anno sabbatico da tutto, pellegrinaggi, genuflessioni, e chi più ne ha più ne metta


  12. Bel pezzo Calep!


Username:

Password:

Oppure collegati con i canali social:
Commento:



Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarità, ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verrà bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorità preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddette autorità, persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operare in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.