Ag. Scalvini: “L’esordio è un inizio. Gasp non ti regala nemmeno due minuti”

26-10-2021 09:09
7 C.

ESCLUSIVA TMW - Ag. Scalvini: "L'esordio è un inizio. Gasp non ti regala  nemmeno due minuti" - TUTTOmercatoWEB.com

“È una soddisfazione grande, dico la verità. Anzi, grandissima”. Parola di Paolo Castellini, agente che insieme a Fausto Pari e la TMP Soccer di Tullio Tinti gestisce gli interessi di Giorgio Scalvini, difensore dell’Atalanta. Diciassette anni, Scalvini ha esordito in Serie A per la prima volta nella sfida contro l’Udinese. “Ho un rapporto privilegiato con la famiglia oramai da anni, perché giocava con mio nipote a Brescia. Lui è rimasto in Primavera con le Rondinelle, mentre Scalvini è arrivato all’Atalanta. Così è nata la collaborazione, con la fiducia della famiglia. Non ho meriti, quello che si sta guadagnando è grazie a se stesso e all’Atalanta. Non è un giocatore che ha bisogno del procuratore, gli posso aver dato consigli e sostegno, ma non è uno di quelli che ti chiama perché si è svegliato con il piede sbagliato. È un ragazzo di un’intelligenza impressionante. Quello che si è guadagnato è frutto di tanti sacrifici”.

Nell’Atalanta sono cresciuti tanti difensori come Bastoni, Caldara…
“Non voglio rispondere a questa domanda, ma utilizzerei le parole di quelli che lo vedono tutti i giorni. Gasperini, Antonio e Luca Percassi, i dirigenti. In ogni intervista hanno sempre usato parole importanti per lui. Io posso dire che è fortissimo, ma per la nostra agenzia tutti i nostri calciatori lo sono. Sarei di parte. Nei fatti chi lo vede giorno dopo giorno ne parla bene, anche i giocatori stessi hanno molta stima nei suoi confronti. Ha 17 anni, ne deve ancora fare 18, ha tantissima strada davanti. Per lui è un inizio”.

Lo ha visto a fine partita?
“Per cinque minuti, è lo stesso di sempre, non di molte parole. L’esordio in Serie A non gli ha cambiato la vita, ieri. Sicuramente è un riconoscimento grandissimo e ripeto, il merito è suo, del club e della famiglia. Il resto viene di conseguenza”.

Ha giocato discretamente contro Forestieri.
“È entrato bene, andando a prendere alto l’italoargentino, gli ha anche portato via palla e l’arbitro ha fischiato fallo che, secondo me, non era. Stava già ripartendo. Credo che Gasperini non regali nulla, come è giusto che sia. Se ti mette in campo per due minuti significa che lo meriti. So che è sereno, tranquillo, perché tolto qualche messaggio di saluto, qualche chiamata ogni tanto, è il classico ragazzo che non ha bisogno di nulla”.

fonte tmw.com

Bookmark(0)

By marcodalmen
marcodalmen

7
Inserisci un commento

Please Login to comment
5 Albero dei commenti
2 Albero delle risposte
0 Followers
 
Commento con piu' reazioni
Commenti piu' visti
7 Autori
mucchioselvaggiomarcotrismaNemesis68Oscar1962eliminalitalia Autori di commenti recenti
  Iscrviti  
Nuovi Vecchi Piu' votati
Notifica di
marcotrisma
Membro
marcotrisma
In tutti i BUSSINES oggi ci sono i PROCURATORI , dalla musica al commercio , sport e perfino nella sanita' ( vedi MASCHERINE TAROCCHE dalla Cina !
Nemesis68
Membro
Nemesis68
Mamma mia che impressione leggere che a gestire gli interessi di un ragazzo diciassettenne che fino all'altro ieri aveva giocato solo nella Primavera c'è già uno stuolo di procuratori, agenti e simili ... una volta, quando eravamo tutti semi-ignoranti e mezzi analfabeti si andava con i genitori e bastava una stretta di mano, ora che siamo tutti semi-laureati e internettuttologi bisogna mandare la squadra degli agenti ... che brutta cosa che è diventato il calcio (uscita ovviamente che non ce l'ha con il buon Scalvini ma prende lo spunto da questo articolo per una riflessione più generale).
mucchioselvaggio
Membro
mucchioselvaggio
Basta farsi un giro a Zingonia e ti accorgi di quanti bazzicano li per prendersi i più giovani
Oscar1962
Membro
Oscar1962
Titolo fuorviante.
Perché?
farabundo
Membro
farabundo
ben 2 procuratori e la tmp soccer...minkia
eliminalitalia
Membro
eliminalitalia
vai sul loro sito e dai una occhiata alle TMP legends alla voce "calciatori"
Bidu
Membro
Bidu
Se fossi un giovane calciatore col mio lavoro non vorrei fare arricchire gatti e volpi, ma tant'è ormai funziona così

Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarit?| , ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verr?| bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorita' preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddee tte autorita' , persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operaree in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.