13-02-2019 17:00 / 55 c.

Articolo pubblicato da calcioefinanza.it

L’Atalanta corre sul campo, ma non solo. Tra i progetti del club bergamasco, il più significativo del prossimo futuro sarà la ristrutturazione dello stadio, che porterà alla città e ai tifosi un impianto al passo con i tempi. «Lo stadio di proprietà è un valore aggiunto per l’Atalanta – ha spiegato Roberto Spagnolo, direttore operativo del club nerazzurro, a “La Gazzetta dello Sport” -. Una scelta in linea con la decisione politica del Comune».

Spagnolo ha poi aggiunto: «Innanzitutto siamo orgogliosi di avere intrapreso questa strada, gli altri stadi ristrutturati prevedono infatti un “diritto di superficie” che ha durata di tempo limitata negli anni. L’operazione non è certamente “conveniente” per la proprietà, bisogna ricordare che l’investimento privato si aggira sui 35 milioni di euro, comprensivi degli 8,6 spesi per l’acquisto dell’impianto. Anche in fatto di capienza, l’incremento è marginale e comunque in linea al bacino della città. E grandi aree commerciali non ce ne sono. Se si mette insieme tutto questo, è evidente che alla base di tutto c’è la grande passione per il club e la città da parte della famiglia Percassi, che vuole lasciare a uno e all’altra qualcosa di tangibile per il futuro»

Tra gli aspetti importanti, la scelta del Comune di mantenere l’impianto in città, decisione accettata con entusiasmo «perché tale progetto – ha aggiunto spagnolo – prevede una riorganizzazione urbanistica a 360 gradi, con la creazione di aree vivibili per tutta la popolazione, non solo per i tifosi che si recano alla partita. Gli attuali parcheggi delle curve Nord e Sud diventeranno a tutti gli effetti piazze urbane; quella dietro la Sud sarà la seconda più grande di Bergamo». «Anche se il primo obiettivo è quello di dare ai nostri tifosi un sito più dignitoso per vedere tutte le partite – ha precisato Spagnolo -. Infatti, sarà un impianto completamente coperto. L’ altro aspetto, certamente, è che questo stadio rispetterà tutte le normative per poter disputare le Coppe europee e le partite internazionali».

L'impianto - conclude la Gazzetta - dovrebbe chiamarsi Gewiss Arena, e la ristrutturazione proseguirà in tre fasi: estate 2019 (Curva Nord, ampliata a 9.135 posti), estate 2020 (Curva Sud), estate 2021 (Tribuna Giulio Cesare). La prima inizierà i lavori il 28 aprile 2019, pertanto la Dea giocherà le ultime due gare casalinghe lontano da Bergamo. «Questa prima fase di lavori sarà essenziale per capire bene quali potrebbero essere le criticità future. Un banco di prova per poter migliorare, nel 2020 e 2021. Si tratta di una “semplice” ristrutturazione, cioè demolizione e ricostruzione di una curva, ma c'è una complessità di situazioni che si devono intrecciare e, soprattutto, con un tempo di realizzazione limitato», ha concluso Spagnolo.

dove vedere Atalanta-Inter Tv streaming



di Staff




  1. Qualcuno che ne capisce di marketing e gestione di una societa' sportiva mi spiega concretamente i benefici economici derivanti dall'essere proprietari del proprio stadio? Ovviamente nel caso specifico a fronte di un investimento di 35 milioni spalmato sul triennio 2019/2021, gracias


    • diegognoli86 -
       14/02/2019 alle 15:53
      il beneficio principale non è tanto nell'averne la proprietà, ma è più nell'essere bravi a farlo rendere più giorni alla settimana.
      se spendi 35 milioni di investimento iniziale, più tutti i costi operativi per la gestione settimanale, manutenzioni, ecc.... e conti di rientrare solo grazie alle partite, è finita


      • Infatti non capisco...e ammetto la mia totale ignoranza in merito, vediamo se qualcuno riesce a dare una bella spiegazione esaustiva


        • diegognoli86 -
           14/02/2019 alle 16:27
          mi spiego meglio: se lo stadio non è di tua proprietà, tu sei solo un inquilino e devi usarlo solo per la destinazione d'uso prevista dal proprietario. Il comune (proprietario) prevedeva il suo utilizzo solo per le partite e poco altro, finisce lì.
           
          Adesso Atalanta è proprietaria dello stadio, quindi può decidere liberamente la sua destinazione d'uso. Può usarlo per le partite ma pure per concerti (e qualcuno pagherà), per convention aziendali (e qualcuno pagherà), può farci il museo, può fare i parcheggi, può metterci qualche negozio,... le fonti di ricavo aumentano, non devi più fare i conti solo sui ricavi sportivi (biglietti e diritti tv)


          • anche solo i cartelloni pubblicitari,prima incassava il comune, adesso incassa il proprietario dello stadio
            possono organizzare convention,raduni,tutto quello che vi viene in mente, ed incassa la società Atalanta e non il comune
            quando sono andato a visitare wembley (Agosto dell' anno delle olimpiadi a Londra,forse era ancora il vecchio wembley)c'era  una specie di fiera sui vestiti da spose,in metà stadio e una tipo fiera campionaria di scarpe ,borse ,pelletteria varia nell' altra metà
            ci si può organizzare veramente di tutto,poi sta alla bravura di chi lo gestisce


            • Ho capito ma ipoteticamente potrebbe generare un gettito di? 200.000Euro al mese? di piu'? di meno? vorrei capire in concreto, chiaramente capisco l'intelligenza vista anche la vicinanza con l'aeroporto di orio al serio


              • Per capire quello ci saranno fior di business plan super segreti, impossibile tirare fuori i numeri tra di noi :)


              • sul quantificare ti può aiutare solo uno che se ne intende,
                a logica ti direi che nei mesi estivi senza campionato si possono organizzare più cose,magari sarebbe anche la volta buona di un festival musicale (vicini permettendo),si possono montare strutture permanenti sul campo per un paio di mesi,cosa che quando c'è la partita ogni settimana non puoi fare
                una roba tipo il motor show,è un altra possibilità
                perchè no, anche la festa della Dea
                ma non ho idea del possibili introiti
                ciao


  2. Come riporta il quotidiano locale oggi sembra che torneremmo a giocare in casa ad ottobre....ma una soluzione tipo Udine? Giusto il sacrificio però abbonati un po' penalizzati se fosse così


  3. L impressione è che chi vorrà rinnovare in tribuna ubi dovrà sborsare una cifra simile a quella della tribuna iopposta i percAssi vorranno solo gente con i soldi in quei settori 
    Peccato perché avranno dei cartonati e non dei tifosi che incitano


  4. Cmq mi sembra di vedere uno stuolo. Di pensionati con le. Braccia dietro che. Osserva il cantiere.. E dice... Capo... Ma la cùrva l'era mia mei fàla può òlta????
    Ma capo? La tribuna l'è mia picena? 
    Ma... Capo? Al pudia mía fal pió grand sto stadio? 
     
    Ma dico.... Essere contenti è basta perché Finalmente si rifà lo stadio... Xe finalmente si è tutti al coperto.. Contenti xe è di proprietà e probabilmente aiuterà la crescita della Nostra DEA .. È così brutto ??? 


  5. Scusate l ot.. ma la vendita dei biglietti per Firenze è stata spostata alle 15 sempre di domani ?
    Perché sul sito viola c'è questo nuovo orario,, mentre su listicket resta l orario iniziale delle 10 
    Qualcuno sa qualcosa ? 


  6. Scusate, ma qualcuno ha info sul nome dell’impianto? O è presto?


  7. Al va mai be negot... Io non vi capisco... La ubi costerà di più, e molti dirotteranno in nord... E poi MOLTO meglio uno stadio da 23000 che sembra pieno con 18000 spettatori che uno da 28000 che sembrerebbe invece mezzo vuoto. Tra l'altro con un impianto da 26/28000 posti sarebbero di più i contronatura nelle partite di cartello... 9000 in Nord sono tantissimi! Basterà la curva a rendere l'atmosfera una "bolgia"... La cosa invece MOLTO più importante è verificare come saranno gestiti i posti numerati in curva... Io sono abbonato  i miei figli che abitano a Varese no  perché non sono sempre con me quando ci sono le partite in casa...  Ma quando sono con me e comprassi a loro i biglietti per la curva li potrò tenere vicino ognuno si dovrà sedere sul proprio posto numerato?  Le compagnie di amici Cosa fanno? vanno a fare l'abbonamento tutti insieme per poter avere il posto vicino? 


    •  Ciao Last... Questo potrà essere un problema credo.. Così come. Immagino sarà un PROBLEMA... Quando ci saranno persone che vorranno stare in piedi... Vicino a persone che vorranno stare sedute... 


      • A Reggio Emilia c'erano i posti a sedere ma non mi pare che ci siano stati problemi di questo tipo.


        • vero solo in parte
          a Reggio Emilia ho visto moilti litigare e qualcuno che si è dato  anche qualche ceffone
          ero in tribuna est,non in curva,ma si deve ragionare sui 9000 che sarà la nuova curva ,prendera dentro tutti e di più e anche molti abituati a sedersi
          già adesso in curva sulla parte sx guardando verso il campo ,l' ultimo spicchio  sono seduti e guai a farli alzare
          vedremo ,cominciamo a farlo,poi vederemo


          • Molta tristezza prendersi a schiaffi fra atalantini, per un posto a sedere poi..


          • seduti in curva è una cosa che non si può vedere


        • Non lo so... Io credo che chi va in curva e pretende che si stia seduti viva su un altro pianeta. Punto. Non credo accadrà.... È lapalissiano... Dai... 


  8. Peccato perché 25000 26000 posti si potevano fare. Vero che i 21000 di adesso non si riempiono sempre ma c è da sottolineare il fatto che tanti non vanno perché o piove e fa freddo e con l impianto nuovo queste cose non ci sono


  9. Per gli ospiti max 500 posti e aumentare a 28000 posti dello stadio


  10. Celtic Frost -
     13/02/2019 alle 19:03
    Pur essendo abbonato alla Nord, spero vivamente anche io in una tribuna UBI ampliata e coperta in linea con le curve..Non sarebbe esteticamente molto bello vedere curve e tribuna disallineate...senza contare che tipo 500 posti in più non farebbero male


    • la ubi è vincolata, ergo non la possono alzare ne toccare la facciata esterna.Per altro con il rifacimento interno della tribuna andranno persi altri posti, che verrano recuperati nelle curve che dovranno per di cose essere alzate rispetto alle due tribune.
      Purtroppo siamo in italia e mentre in inghilterra buttano giù un tempio sacro come Wembley per rifarlo da zero, qui non si possono neanche demolire le due tribune perchè dichiarate di interesse storico.
      L'alternativa era fare un nuovo impianto in provincia, però per mille motivi non si è più fatto nulla.
       
       


      • il vincolo è solo per non toccarla, o deve anche restare per forza facciata?
        mi spiego meglio
        si potrebbe non toccarla e preservarla come vogliono,ma 2 metri più in fuori fare un altra facciata e alzare altri piloni,che non vanno a toccare niente,solo a nasconderla,praticamente ,io la ingloberei dentro un altra struttura,
        una specie di "fatta la legge trovato l' inganno"
        si tratta solo di trovare un inganno consentito,o non vietato
         


        • io temo che debba restare esattamente così come è, almeno esteriormente.Ti dirò di più, neppure il tetto sopra, che è stato costruito dopo, e quindi di nessun valore storico, sarà toccato perchè probabilmente una nuova copertura, più profonda diciamo, che garantisca anche alle prime file di essere protette dall'acqua, avrebbe richiesto degli interventi che avrebbero potuto modificare in qualche modo la facciata esterna.
           


          • Da ridere i vincoli sulla facciata della Giulio Cesare, specialmente sulla tettoia. Però oggi è così   ... Assurdo non di buon senso  ma .. Prendere o lasciare  


            • Personalmente non conosco con esattezza quali tipo di vincoli abbia la UBI oltre la facciata.. mi riesce difficile pensare che nel 2019 non si riesca ad alzare la tribuna mantenendo la facciata e cambiando la copertura.. ma forse sono problemi economici..Sarebbe interessante che qualcuno ci informasse..


              • credo che sia un problema burocratico e basta
                visto che lo fanno e ci spendono più di 40 milioni,non penso avrebbe creato problemi qualche milione in più,
                c'è questa cosa dei beni artistici a rompere,tutto li
                 
                bisognerebbe fare come al mio paese
                una villa settecentesca,ormai mezza in rovina,volevano ristrutturarla,
                siccome ci sono cose artistiche ,dicono un mosaico dentro  (io dentro non ci sono mai stato),e un dipinto di una mezza madonnina fuori
                non lasciavano fare come voleva il padrone e mettevano dei vincoli
                risultato
                la sta lasciando cadere a pezzi,ormai il tetto è andato ,un giorno ci alziamo la mattina e la vediamo crollata del tutto
                quando sarà crollata il mosaico e il dipinto se lo mettono nel.. e la farà come vuole, e poi ha altri appartamenti  può anche lasciare li tutto diroccato per secoli
                non l'ha lasciata vinta a chi voleva vincolarlo e ha fatto bene
                lo Stadio è pubblico e quindi purtroppo non si può/poteva fare così


    • Temo che essendo vincolata la facciata esterna della ubi non riescano a fare qualcosa di meglio, altrimenti credo che lo avrebbero fatto.


  11. Ma secondo voi 23500 non sono pochi? Già in questi anni in partite di cartello e in coppa ci sarebbe stato il sold out. Spingersi fino a 25/26000 secondo me non creerebbe il rischio di vederlo poi vuoto in annate magre ma garantirebbe un'atmosfera elettrizzante in partite come quella di sabato sera o il ritorno di semifinale di Coppa Italia 


    • Ora bastano e avanzano, domani chissà...perché se fino a qualche anno fa nelle scuole su 10 bambini, l'Atalanta la tifavano in 2, adesso sono almeno 5/6 così mi dicono.
      È palese come negli ultimi 3 anni i tifosi siano aumentati. Fra qualche anno se i risultati si assessteranno, la capienza potrebbe essere non sufficiente


      • Sento spesso sta cosa ma io ricordo che la maggior parte dei ragazzi del mio paese tifava atalanta diciamo un 6 su dieci e gli altri 4 si dividevano tra le altre ma anche questi 4 alla fine simpatizzavano tutti per la dea .. forse erano gli anni delle coppe pero sicuramente non erano 2 su dieci gli atalantini come dite voi si vede che non è cosi dappertutto, adesso pero effettivamente sono molti di piu gli atalantini e non solo bergamaschi.


      • Sono d'accordo Michi.
         
        In passato, vista la vicinanza geografica di due "big" vincenti come Inter e Milan, i tifosi atalantini erano sicuramente meno di quanto una provincia popolosa e ricca come quella di Bergamo avrebbe potuto assicurare.
         
        Oggi l'Atalanta piace, a Bergamo e altrove (anche all'estero).
        Quanti nuovi tifosi possa generare un'Atalanta che genera esntusiasmo e' difficile da stabilire.
         
        Ma sicuramente, se l'Atalanta continuera' a giocare cosi', nella provincia di Bergamo ci saranno sempre piu' atalantini e sempre meno interisti, milanisti e gobbi.


      • vero ma di questi bambini quanti faranno l'abbonamento al tempio e quanti purtroppo a sky? secondo me 23.000 pieno pieno non capitera' poi cosi' spesso...


        • Mio figlio è abbonato praticamente da quando è nato.
          Negli ultimi anni in quanto ancora piccolo effettivamente ha perso tantissime partite a causa del maltempo che ci ha tormentato (vuoi per l acqua effettivamente presa, vuoi perché con gli ombrelli aperti non vedeva nulla)... Però sicuramente lo stadio coperto aiuterà tantissimo anche da questo punto di vista, quindi aumenteranno esponenzialmente anche le giovani leve


      • Ti confermo che è così.
        Ai miei tempi eravamo in 1/2 circondati da contronatura, oggi in classe di mio figlio sono 10 su 15.
        Io comunque preferisco uno stadio più piccolo, con buona pace di chi non troverà i biglietti nei big match, ma sempre pieno


        • CONFERMO CHE LA MATTINA DOPO IL 3-0, NELLA CLASSE DI MIA FIGLIA  I DUE BAMBINI ZEBRATI SONO STATI GIUSTAMENTE SBEFFEGGIATI DAL RESTO DELLA CLASSE TOTALMENTE NEROAZZURRA.
          (ESTRACOMUNITARI A PARTE,QUELLI SONO AGNOSTICI) 


  12. Quanti posti perderà la tribuna ubi ?


  13. Molto interessante! Di fatto passeremo da uno stadio che fatica a raggiungere realisticamente i 21.000 ospiti ad uno che potrà gestire in tutta tranquillità 23.000 spettatori con standard internazionali. 
    Oltretutto sono convinto (nel mio piccolo) che la UBI resti per ultima anche per cercare di migliorare/modificare fino all'ultimo i progetti a riguardo, cercando di rimodellarla ampliando dove possibile la disponibilità. 


  14. Certamente avranno fatto tutte le valutazioni del caso... a me rimane qualche dubbio che così tanta gente voglia emigrare dalla UBI a una delle due curve: secondo me un settore “intermedio” così esiguo rappresenterà un grosso limite.


    • Però di fatto le due "curve" avranno delle ali di dimensione considerevole che saranno assimilabili ad una prosecuzione della UBI stessa..alla fine credo che molti opteranno fin da subito per questi settori. 


      • Quello che dici ha un senso... in sostanza i distinti verrebbero sostituiti da 2 “braccia” di raccordo tra le vecchie tribune e le nuove curve: 2 “raccordi” molto più capienti rispetto agli attuali distinti


      • E' quello che ho sempre pensato anche io... al di la dell denominazioni bisognera poi vedere l'effettiva distribuzione dei posti


        • Esatto. Io sono in laterale creberg verso curva nord. Il mio abbonamento sarà poi in curva nord o ancora laterale creberg? Curioso di vedere


  15. Dal cartaceo della Gazzetta emergono anche questi dati, riporto per interesse:
    CAPIENZA TOTALE: 23.370 posti (21.700 ora)
    Curva Nord: 9.135 (un muro impressionante!)
    Tribuna G. Cesare: 3.460
    Curva Sud: 7.125 
    Sett. Ospiti: 1.168 (pochi, ottimo )
    Trib. Onore: 1.906 posti
    Ne restano fuori un 576 che immagino possano essere frutto di qualche forbice esistente sul calcolo dei posti, o di margini di sicurezza, o più facilmente di qualche settore intermedio tipo distinti.


    • Ventu, guarda che il settore ospiti è di 1.744 posti, inclusi i 576 che ti mancavano.
      Letto nell' articolo di oggi su Tuttosport....
      Sarà una ..reggia il nuovo stadio, degno della nostra DEAAAAA
       


      •  Ah beh allora la Gazzetta riportava un dato sbagliato! Ho rincontrollato sulla rosea e la cifra del settore ospiti era proprio quella che avevo scritto 


      • 1744 per gli ospiti sono troppi
        a parte Juventus,Milan e Inter, il resto delle tifoserie non arrivano a 500
        1000 andava più che bene,e ne avanzavano anche, secondo me


Username:

Password:

Oppure collegati con i canali social:
Commento:



Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarità, ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verrà bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorità preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddette autorità, persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operare in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.