3
Inserisci un commento

Please Login to comment
3 Albero dei commenti
0 Albero delle risposte
0 Followers
 
Commento con piu' reazioni
Commenti piu' visti
3 Autori
greco69moretommfa Autori di commenti recenti
  Iscrviti  
Nuovi Vecchi Piu' votati
Notifica di
greco69
Membro
greco69

Forse quello che dici può essere vero, in realtà non sempre il nostro modo di giocare è uguale, sicuramente lo sviluppo dell'azione grosso modo passa attraverso dei movimenti specifici soprattutto utilizzando le catene laterali con interpreti diversi, per esempio quello che generalmente fa Toloi con la Lazio non l ha fatto perché giocava in una posizione non abituale con compiti di marcatura su msavic. Lo stesso dicasi x hateboer, con o senza Ilicic in campo ma di esempi ce ne sono a decine. A me sembra che oggi più che mai si sia creata una casistica infinita di possibilità a seconda degli interpreti e se andiamo a rivedere i 13 gol segnati lo stanno a dimostrare, probabilmente 10 su 13 sono diversi, i soli gol del Papu possono assomigliare un po'. Certo è che chiamare riserve questi giocatori che non partono dall'inizio è riduttivo, sono d'accordo con te, sono giocatori che inizialmente oggi siederanno in panca ma che a partita in corso entrano e fanno benissimo il loro lavoro, poi magari per la partita dopo si invertono le scelte sfruttando altre caratteristiche. Il nostro mister contrariamente a quanto fatto nella sua storia, oggi attinge a piene mani in questa rosa perché sa di avere non solo ottimi giocatori ma interpreti già pronti per quelle che sono le sue idee.Credo che il nostro organico sia migliore di 17 squadre della serie A e probabilmente allo stesso livello delle altre 2 restanti, se il gruppo riuscira a rimanere sul pezzo senza farsi prendere da troppi entusiasmi ci saremo anche noi a lottare x risultati che non voglio nemmeno citare oggi ma le premesse ci sono tutte.

moreto
Membro
moreto
ciao OTIS
niente da aggiungere a questa tua analisi
anche io sono supercontento di come la società ha allestito la rosa.
credo che il vero valore sia in assoluto la serietà e la grande disponibilità dei singoli
E'questo che permette al MISTER di avere più soluzioni ed è questo che lo sta portando in sostanza a far fare anche a lui un gran salto di qualità. già xchè x la prima volta si ritrova una rosa di 16 titolari da gesyire con oculatezza ed in grado di fornire una svariata possibilità di combinazioni tattiche adattando anche le scelte in funzione dell'avversario
Ci sono le premesse x fare qualcosa di unico e x avere una ulteriore crescita della forza di questa squadra
ciò anche xchè effettivamente questi raggazzi stanno prendendo sempre più consapevolezza della loro forza e potenzialità
mmfa
Membro
mmfa
Per me l’unico test veramente impegnativo fino ad ora (in relazione con le nostre aspirazioni di vertice), è stato a Roma contro la Lazio. Perché il Toro e ilCagliari hanno nuovi allenatori che ancora no. Hanno fatto assimilare il loro gioco ai propri giocatori e perché oggettivamente le loro rose sono inferiori a quella atalantina. Trovo normale che una terza classificata per poco non semifinalista di CL rigiri come un calzino Cagliari e Toro. Scusate se vi sembro arrogante ma più volte anche Otis ci ha detto di non essere falsi modesti. Abbiamo un gruppo unito da molti anni con un modo di giocare che varia solo in soluzioni offensive (2 punte o solo Zapata, e il Papu che svaria). I veri banchi di prova per capire la nostra forza secondo me saranno con l’Inter è la Juve che poi sono le uniche che non abbiamo battuto per vari motivi l’anno scorso. Sul perché pur giocando alla stessa maniera non riescano a prenderci le misure credo che l’unico modo per farlo sia di avere un’antagonista con gli stessi valori fisico tecnico che usa la nostra stessa arma. Infatti quando è successo abbiamo faticato ma in Italia nessuno gioca di norma come noi quindi gli altri devono “snaturarsi” mentre per noi è un automatismo naturale quindi è piuttosto normale che ci riesca meglio. Però ora con Romero dietro che da velocità son curioso di vedere come limiteremo (se) i contropiedi avversari anche nei casi di avversari blasonati.

Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarità, ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verrà bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorità preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddette autorità, persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operare in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.