ATALANTA-GENOA 0-0 – La Dea sbatte sullo scoglio rossoblu

17-01-2021 20:04
275 C.

Non passa l’Atalanta contro il muro genoano, dopo un primo tempo con occasioni da ambo le parti la ripresa ha visto la Dea catapultata nella metà campo rossoblu ma senza mai riuscire a trovare il pertugio vincente segno evidente che le tre partite settimanali incominciano a farsi sentire.

Per la prima volta da quando è iniziato il nuovo corso atalantino si è vista una Dea in difficoltà che certifica, se mai ce n’era bisogno, che i tre impegni settimanali sono davvero difficili da sostentere per una squadra che gioca sempre al massimo come l’Atalanta.

Sfuma così la possibilità di allungare in classifica per i neroazzurri che sono apparsi un po’ stanchi e meno lucidi del solito in attacco, ora testa ad Udine per riprendere la corsa.

LA PARTITA

Diciottesima giornata di serie A al Gewiss Stadium tra Atalanta e Genoa.
La Dea in campo con Malinovskyi e Ilicic a supporto di Zapata, mentre in difesa fuori Romero e dentro Palomino assieme a Toloi e Djimsiti, non c’è Pessina che aveva accusato un problema in settimana.
Sul fronte opposto il Genoa manda in campo subito il nuovo acquisto Strootman ma deve rinunciare all’ultimno a Destro che ha accusato un problema muscolare nell’ultimo allenamento.
Parte subito forte il Genoa con una buona azione di Pjaca che entra in area ma poi calcia da posizione leggermente defilata, palla sull’esterno della rete, la squadra rossoblu è messa bene in campo e chiude gli spazi ai neroazzurri che invece sembrano meno brillanti del solito. Anzi sono proprio i liguri a creare le azioni più pericolose ad inizio partita.

E così all’8′ è ancora il Genoa a rendersi pericoloso con Strootman che serve  a tutto campo Shomurodov che controlla e tira ma la conclusione dell’uzbeko termina di un soffio a lato.

14′ primo squillo della Dea su calcio di punizione di Ilicic da posizione defilata, la conclusione viene respinta senza grossi problemi con i pugni da Perin

20′ ci prova Ilicic che raccoglie al limite dell’area un cross dalla sinistra, controlla e tira ma schiaccia troppo la conclusione con palla fuori dallo specchio

29′ si vede Zapata che entra in area e prova a trovare un compagno all’indietro ma viene chiuso da Perin in uscita

39′ Secondo tentativo di Ilicic che con il sinistro prova a calciare a giro sul secondo palo, ma il pallone finisce fuori

40′ Ancora pericoloso il Genoa che dopo azione manovrata impegna Gollini che si oppone di piede su Shomurodov

45′ Risponde l’Atalanta con un’azione in percussione che porta al tiro dentro l’area Toloi che viene però contrato da Crisito in extremis

Finisce il primo tempo a reti inviolate, un primo tempo equilibrato che ha visto la Dea rischiare parecchio sulle ripartenze dei liguri.
La ripresa vede i neroazzurri catapultati nella metò campo genoana. La pressione atalantina è forte e il Genoa non riesce più a riprtire in contropiede ma le azioni degli atalantini non riescono a mettere in difficoltà la difesa rossoblu che difende strenuamente la propria porta.
Gasperini corre ai ripari ed inserisce Muriel per uno spento Zapata mentre il Gonoa manda in campo Goldaniga e Behrami  Masiello e Strootman.
58′ Ilicic serve un paloone per l’inserimento di Toloi ma la conclusione del difensore finisce di poco alta

65′ L’occasione più ghiotta per l’Atalanta che recupera palla sugli sviluppi di un angolo, sul pallone si fionda Hateboer che lascia partire un tiro al volo potentissimo che colpisce la parte esterna del palo

Un minuto dopo Gasperini manda in campo Miranchuk per un Malinovskyi non brillante.
73′ Calcio di punizione dal limite dell’area di Muriel, ma la palla finisce alta sopra la traversa
82′ Ancora Atalanta in attacco con De Roon che raccoglie una respinta della difesa dagli sviluppi di un angolo, la sua conclusione termina di poco alta
A tre minuti dal termine il mister atalantino tenta il tutto per tutto e manda in campo Lammers e Maehle per Hateboer e Ilicic, ma è troppo tardi anche perché i due nuovi entrati creano vivacità in attacco ma il tempo a disposizione è davvero poco, anche se Lammers nei minuti di recupero colpisce di testa ma non riesce a traffigere Perin.
La partita finisce con 5 minuti di recupero e tanto rammarico per l’occasione sfumata di agganciare le zone alte della classifica.

—————————————————————————————————————————————————————————

IL TABELLINO

AMMONITI: Goldaniga, Zappacosta, Gosens

ATALANTA (3-4-1-2): Gollini; Toloi, Palomino, Djimsiti; Hateboer (87′ Maehle), de Roon, Freuler, Gosens; Malinovskyi (66′ Miranchuk); Ilicic (87′ Lammers), D. Zapata (56′ Muriel). All. Gasperini

A disposizione: Rossi, Sportiello, Mæhle, Šutalo, Lammers, Muriel, Caldara, Romero, Depaoli, Pessina, Ruggeri, Miranchuk.

GENOA (3-5-2): Perin; Masiello (56′ Goldaniga), Radovanovic, Criscito; Zappacosta (80′ Onguene), Strootman (56′ Behrami), Badelj, Zajc, Czyborra; Pjaca (68′ Pandev), Shomurodov. All. Ballardini

A disposizione: Marchetti, Paleari, Goldaniga, Lerager, Behrami, Bani, Ghiglione, Pandev, Melegoni, Onguene, Rovella, Dumbravanu.

Arbitro: Livio Marinelli di Tivoli.
Assistenti: Sergio Ranghetti di Chiari e Gianluca Sechi di Sassari,
IV ufficiale: Marco Serra di Torino.
V.A.R.: Piero Giacomelli di Trieste.
A.V.A.R.: Fabiano Preti di Mantova.

Bookmark(0)

By LuckyLu
LuckyLu

275
Inserisci un commento

Please Login to comment
116 Albero dei commenti
159 Albero delle risposte
1 Followers
 
Commento con piu' reazioni
Commenti piu' visti
121 Autori
thealamoStefRaindog95FrankSOTAONOTER Autori di commenti recenti
  Iscrviti  
Nuovi Vecchi Piu' votati
Notifica di
Stef
Membro
Stef
bah, Malinovskyi deve velocizzare lo scarico palla (ed anche il tiro)... perde sempre quel secondo che permette l'intervento difensivo! Comunque ieri per me non è stato il più negativo: le fasce non giravano come al solito e l'attacco purtroppo è stato proprio pessimo. Ultimamente Zapata non gira e se capita anche Muriel in serata no sono guai!
prytz
Membro
prytz

La sintesi più credibile ? No Mojica, No Party .. La prima senza il colombiano, ed è finita così .. Avrà festeggiato la sua partenza con una Fiesta coi suoi amici Muriel e Zapata ? .. Io qualche sospetto ce l'ho .. a parte un Muriel poco lucido come non si era ancora visto finora in campionato, la partita ha proposto uno Zapata completo figurante .. un Ologramma per il campo , tenuto lì 60 minuti a far nulla, a parte lasciarsi sbattere la palla sulla schiena ..Ritengo la sua inutile presenza per 60 minuti, il fatto che Radovanovic sia stato il miglior genoano facendo ripartire sempre l'azione ciulandola facilmente a Duvan, il motivo più importante della mancata vittoria di ieri.Più importante delle altre prove non positive (ma nessuna scarsa come la sua !!)Più importante dell'ostruzionismo e del gioco cattivo tollerato dall'arbitro ..Girare subito pagina ma Udine è partita DIFFICILISSIMA

lucanember
Membro
lucanember
Visto che di Genoa si tratta un o.t., quasi fatto il passaggio di Lammers ai grifoni secondo alcuni siti, da definire la formula
SOTAONOTER
Membro
SOTAONOTER
Fosse vero,farei rientrare Melegoni,in cambio di questo bel favore.
marcobuda
Membro
marcobuda
Ci sta', anzi si poteva anche perdere, alla prossima..... sempre e solo forza Atalanta....
gianmarcob
Membro
gianmarcob
My two cents... il giorno dopo si ragiona sempre di più, anche io ero abbastanza deluso ieri sera ma, a dire il vero, per la partita che ho visto, accetto il punto volentieri. In altre gare, quest'anno, ci è andata peggio di così. Mi spiace solo l'accanimento che si mostra verso Malinovskyi, con tanto di detrattori cronici in piccionaia pronti a bersagliarlo ad ogni (secondo loro) partita sbagliata. Io avrò visto altre cose ma il grigiore di ieri sera è stato diffuso in tutta la squadra: sembra che, secondo molti, il colpevole del pareggio di ieri sera sia quasi solo lui (e quasi Miranchuk ci va a ruota). Sono partite così, possono succedere. Credete davvero che se il Gasp non lo ritenesse all'altezza, lo metterebbe così spesso in formazione ? Basti vedere quanta polvere stanno facendo Sutalo e Lammers...
Un' ultima impressione: tantissimi qui avrebbero voluto due punte dentro per cercare di fare più danno alla difesa genoana; e se, paradossalmente, il rimedio fosse stato usare Ilicic da centravanti di manovra cercando di togliere traffico dall'area eccessivamente intasata ? ad un certo punto non ci passava nemmano uno spillo...
lucanember
Membro
lucanember
Siamo a meta stagione ormai ed il rendimento di Malinovski e' inferiore rispetto a quello dello scorso campionato...speriamo da mercoledì incerta la tendenza... il potenziale c'è anche se ad oggi faccio fatica a capire che giocatore e'...ovvero in che zona del campo può rendere al meglio e in che schema
lucanember
Membro
lucanember
Inverta la tendenza
diegognoli86
Membro
diegognoli86
ciao, parlo per me.
Malinovskyi è ormai qui da un anno e mezzo. C'è chi non ha avuto (per meriti, fortuna o altro) tutto questo tempo per essere giudicato dallo staff tecnico.
Ruslan è certamente un ottimo giocatore, resistente sul piano aerobico, con un cannone al posto del sinistro e come minimo va considerato la prima riserva dei centrocampisti avanzati.
Il problema è che non è ancora al livello di un titolare come Ilicic o di uno che potrebbe esserlo come Gomez. Al di là di tutta la pagliacciata fatta, Gomez è sicuramente un giocatore più affidabile sull'arco di una stagione. Sai che ti sbaglierà 2-3 partite all'anno, che per 40 avrà prestazioni mediamente uguali e che per 5 te le vince quasi da solo. Lo stesso vale per Ilicic.
Ruslan non è ancora a quel livello, ogni volta è un terno al lotto. Il problema è che adesso Gomez si è chiamato fuori causa, quindi è assolutamente necessario che le prime riserve facciano il passo in avanti per essere titolari, con tutto quello che ne consegue (continuità di rendimento, ecc)
lantana69
Membro
lantana69
Da buon detrattore cronico in piccionaia, spero di salire presto sul tuo carro del vincitore. Aspetto sinceramente che il buon Ruslan mi faccia rimangiare tutti i porconi che gli tiro dietro. Ho già messo la bavaglia. Non mi interessa aver ragione, mi interessa che il nostro centrocampo non sia in balia di quello del Genoa, come ieri.
Briske
Membro
Briske
Perché il taglio fuori della nostra linea di centrocampo (leggasi Hateboer -De Roon - Freuler - Gosens) nel primo tempo di ieri sera, spesso su banali errori in appoggio dei suoi compagni era colpa sua ? Secondo me, hai porconato al giocatore sbagliato.
Briske
Membro
Briske
Perfettamente d'accordo con gianmarcob. Tanto più che, comunque, al netto delle palle perse, il più intraprendente ieri sera è stato comunque il Mali e quello che ha fatto alcuni passaggi smarcanti è stato ancora lui.
lantana69
Membro
lantana69
Spero di sbagliarmi e non voglio assolutamente trovare un capro espiatorio per un pareggio che ci può stare, ma ieri era forse l'occasione giusta per chi, dopo 18 mesi di apprendistato, doveva dimostrare di essere all'altezza di questa squadra. Purtroppo si è visto il contrario, e sinceramente abbiamo giocato da Atalanta solo l'ultima mezz'ora, dopo che è stato sostituito. Con Pessina o Pasalic al suo posto ho la sensazione che avremmo visto un'altra partita.
Sraptuz
Membro
Sraptuz
Spiace molto dirlo ma anch'io la penso così, poi magari in futuro ne parleremo in un altro modo, me lo auguro almeno...
Freddykatz
Membro
Freddykatz
Non so cosa avrebbe fatto di più pasalic ieri, non c'era spazio per inserimenti.
lantana69
Membro
lantana69
Pasalic e Pessina li vedo più organici alla squadra. Danno più copertura alla difesa e partecipano meglio alla costruzione del gioco.
prytz
Membro
prytz
capro espiatorio ? Certo che c'è, è Zapata .. se hai visto senza condizionamenti mentali la partita, è stato lui il primo difensore del Genoa
diegognoli86
Membro
diegognoli86
Pareggio tutto sommato giusto. Abbiamo sempre avuto il pallino del gioco, soprattutto nel secondo tempo, ma non siamo mai stati realmente pericolosi, se non per azioni estemporanee (es. palo di Hateboer, occasione di Toloi).
Il fatto più interessante, a mio avviso, di ieri è un possibile campanello d'allarme per la fase offensiva. Premesso che di partite così ne abbiamo avute anche con Gomez a disposizione, non possiamo fare totale affidamento a Josip per inventare qualcosa lì davanti. Almeno uno tra Miranchuk e Malinovskiy deve fare "step-up", il passo in più, perchè altrimenti diventiamo troppo prevedibili. Io spero che il secondo riesca ad essere più continuo nelle prestazioni, ieri non mi è piaciuto troppo e in generale non ho mai condiviso gli elogi (a mio giudizio eccessivi) che ha avuto nelle ultime partite. E' qui da un anno e mezzo, sarebbe ora di dare segnali di affidabilità su più partite, non solo con il tiro da fuori.
Lo stesso vale per il russo, ha ottimi piedi ma mi pare (legittimamente, in questo caso, perchè ha avuto difficoltà di ambientamento) che sia ancora un corpo estraneo alla manovra offensiva
NVDea
Membro
NVDea
io ho visto quasi la paura a tirare, quanti palloni carambolati in area dove tutti sono alla ricerca dell'ultimo passaggio e nessuno del tiro.. josip l'hanno ingabbiato, malina e miranciuk non sono ancora all'altezza, non sono quei fuoriclasse che ti sbloccano la partita, e si e' visto. in situazioni sporche o perdevano la palla o passavano dietro. Poi c'e' da dire che di occasioni in velocita' ne ho viste pochissime, tutto quello che abbiamo creato e' stato a difesa schierata, qui o fai goal su calcio da fermo ( e malina ha battuto calci d'angolo orripilanti, tutti bassi sul primo palo) oppure vai a culo sui rimpalli.
brignuca
Editor
Io non confonderei meritiamo di vincere xchè abbiamo fatto 20 occasioni nitide con è giusto il pareggio xchè abbiamo avuto solo 4 occasioni ( nel secondo tempo aggiungerei il tiro di gosens e mezzo rigore su miranchuk almeno,). Il metro deve essere omogeneo alle altre squadre
prytz
Membro
prytz
Pareggio giusto un cazso
Barbie
Membro
Barbie
i 2 punti persi ,sono quelli di Bologna,
dove era una partita già vinta,ed avversario annichilito,per sufficienza lo abbiamo fatto rientrare noi.
quelli di ieri sera no,il Genoa ha fatto la sua partita,Ballardini gioca così, ed il Gasp questo tipo di gioco un po,lo soffre.
comunque non si può pensare di vincerle proprio tutte,giocando ogni 3 giorni.
nella mia tabella, avevo messo 4 punti tra Genoa ed Udinese.avevo pensato al contrario,cioè 3 col Genoa e pareggio ad Udine ,ma se vinciamo ad Udine,non cambia niente.
ci sono anche gli avversari.
maurom72
Membro
maurom72
Mio stesso pensiero, ma sono convinto che con il Genoa fosse più dura che con l'Udinese... speriamo
Oiggaiv
Membro
Oiggaiv
Speriamo si perché io ero convinto del contrario.
SOTAONOTER
Membro
SOTAONOTER
Sono curioso di sapere cosa hai scritto in tabella alla data di sabato 23 gennaio.
Barbie
Membro
Barbie
1-2
la mia tabella è fatta per arrivare terzi /quarti, anche quest' anno, quindi totalmente parziale,inaffidabile e condizionata da antipatie e provincialismo,

avevo calcolato di girare a 38 a fine andata.
Ciao
SOTAONOTER
Membro
SOTAONOTER
Sarebbe bellissimo! Comunque anche se dovessimo terminare l'andata con due pareggi non avremmo certo fatto male.Ci mancherebbero solo i 3 punti col Verona per essere in perfetta media inglese.Nelle ultime stagioni,più che guardare le altre squadre io guardo a quella ,anche perchè significa arrivare a fine anno intorno ai 76 punti!
robmar60
Membro
robmar60
Anch'io la penso così. Ieri sera il Genoa ha fatto una buona partita di contenimento, avendo di fronte una squadra che aveva una ventina di punti in più in classifica. Purtroppo alcuni dei nostri non hanno giocato come sanno fare: Zapata inesistente, Ilicic lento e marcato sempre da almeno due genoani, Malinoskji spesso impreciso, Gosens contenuto bene da Zappacosta.
Ma ci sta. Inoltre ricordo che mancavano Pessina e Romero ai quali il Gasp ha concesso un pò di riposo visto che anche per le prossime settimane si continuerà a giocare ogni tre giorni. Come ha detto anche Gasp in passato i giocatori non sono robot.
ivan66
Membro
ivan66
i 2 punti persi ,sono quelli di Bologna,
dove era una partita già vinta,ed avversario annichilito,per sufficienza lo abbiamo fatto rientrare noi.
quelli di ieri sera no,il Genoa ha fatto la sua partita,Ballardini gioca così, ed il Gasp questo tipo di gioco un po,lo soffre.
comunque non si può pensare di vincerle proprio tutte,giocando ogni 3 giorni........
prytz
Membro
prytz
tabella che porta dove ? Curiosità
Barbie
Membro
Barbie
l'ho fatta poco prima di natale per le ultime 5 o 6 partite dell' andata.
portava solo ed unicamente ai 38 punti a conclusione del girone d' andata.

a più lungo termine adesso è inutile,anche se è un giochino, e si può sempre fare.
come classifica finale punto al 3-4 posto,
Inter e Juve hanno un rosa troppo forte,e alla fine saranno davanti(credo)
Ciao
lucanember
Membro
lucanember
Comunque a chi disprezza il pareggio dico che ieri abbiamo incontrato la nuova versione del Genoa,con Ballardini sono più squadra decisamente ed infatti hanno ottenuto risultati ultimamente, non sono una squadraccia,accettiamo il punto e siamo comunque lì, dal 3 al 6 posto è il reale valore della squadra ed è tanta roba
thealamo
Membro
thealamo
Ieri la esatta sintesi delle gare in cui nn siamo ne brillanti ne .......ispirati.
-Partenza abulica (sottolineata anche dal mister).
-trattamento "particolare" dei picchiatori avversairi sui ns (in particolare di -strootman e criscito su josip).
-Arbitro imbelle ed inadeguato (o....pilotato!) che permette il gioco intimidatorio e falloso. --Come sempre, nulla di ecclatante (ma lo Spezia e' rimasto in 10 dopo 11 mins. x dirne una!!)ma il nn ammonire GIUSTAMENTE ad inizio gara ha FORTI conseguenze sul match. Lancia messaggi alle 2 squadre(chi ha giocato sa), permette al picchiatore di spendere ulteriori falli, INNERVOSISCE il brutalizzato.
-poi pero' ci abbiamo messo del ns. Poco precisi nell'ultimo passaggio (o mal confezionato, due volte REMO poteva darla facile in profondita' a difesa scoperta, ha invece scelto passaggi piu' difficoltosi). Poco incisivi in area (le due sponde al dischetto del rigore!!).
-10 angoli mai pericolosi, due calci di punizione dal limite gettati alle ortiche: lo dico sempre, il calcio da fermo, se HAI il piedino buono!, e' pura tecnica!!!quindi ti devi allenare nello specifico!!! (vedasi Platini, Magrin, etc etc.....).
.........In sintesi, dobbiamo imparare a VINCERE anche sporco (o col tiro da lontano!!), senno' perderemo SEMPRE quei punti che fanno la differenza tra il VINCERE qualcosa di concreto...ed il partecipare! ......
- in fondo: sapete quanto ami e stimi il Vate, ma che senso ha mettere al 90o i due con cui potevi girare la gara?
...ma fallo prima noh...................?? visto che la luce si era spenta, mettili al 75o!!
Orpolina,....non e' la prima volta......
prytz
Membro
prytz
con un altro allenatore (certo, non Prandelli ) chissà dove saremmo
thealamo
Membro
thealamo
non con un'altro, caro Prytz....
ma con la ...evuluzione "strategica" del Gasp....il gasp..."6".0
DEA62FM
Membro
DEA62FM
Leggo troppo pessimismo.... Questo pareggio viene letto negativamente, io penso che a volte bisogna accontentarsi il campionato è ancora lungo..... Una partita come quella di ieri sera dove noi eravamo un po sotto tono la potevi anche perdere, se ci segnano nel primo tempo con due occasioni nitide sarebbe stata durissima recuperarla..... POCHE CRITICHE E CALMA!!!! TESTA A UDINE
thealamo
Membro
thealamo
confondi le "critiche" con le....riflessioni.
Se nn vogliamo giudicare e valutare le prestazioni (sia quando sono negativa che positive)....che ci facciamo sul sito?
la maglia?,...te t'ingogiecc?? me no!!
Rudenko
Membro
Rudenko
A scanso di equivoci: per me non c’era alcun rigore, ne su miranchuk ne su lammers! Comunque concordo con chi dice che una “big” babol (ieri Lazio oggi Milan) avrebbe avuto il rigorino della domenica! Il Genoa ha giocato una buona partita con le uniche armi a disposizione: difesa ad oltranza! Normale! Però nel campionato itagliano se non vai di rigorini il campionato non lo vinci!
credoinunadea
Membro
credoinunadea
Partita giocata sottotono, risultato giusto, non mi appiglio ai rigorini che solo molta generosità o un po’ di sudditanza avrebbero potuto concederci.
Discorso Malinosky: a me non ha mai convinto, non mi riferisco in particolare alla partita di ieri. Lo trovo macchinoso, spesso supponente. Sembra che ad ogni giocata debba dimostrare qualcosa, anche quando ha una soluzione facile a disposizione. Così facendo perde decine di palle, alcune velenose.
È un buon giocatore, se si metterà in testa di essere anche umile potrà dire la sua nell’Atalanta di questi anni
prytz
Membro
prytz
non è umile ? e da cosa lo capisci ?
è "supponente" ? che cazso vuol dire ? non si capisce
CARS 2
Membro
CARS 2
Siamo un' ottima squadra ed ogni volta che vinciamo 2-3 partite di seguito si sente la parola scudetto .
Ma per favore , lasciamoli giocare che gia stanno facendo molto bene .
Sognare è una cosa legittima ed è pure belo ma la realtà è ben diversa .
Detto ciò a Udine per fae bottino pieno !
FORZA DEA !
Brasa
Membro
Brasa
Continuo a leggere critiche a chi batte i calci d'angolo.... ma seriamente pensate che malinovskyi, ilicic, miranchuk, muriel, papu non sappiano alzare il pallone?
È ovvio che siano indicazioni precise di mister e staff... poi anch'io forse cercherei soluzioni diverse, ma se un team di professionisti insiste da anni su qualcosa significa che avrà i suoi motivi (e oltretutto avrà studiato la cosa ben più di noi).
thealamo
Membro
thealamo
Ovvio sia cosi'. Ma, come tu stesso affermi....se la soluzione prescelta nn e' efficacie, devi avere l'INTELLIGENZA di trovare alternative!)
ad es. ...avevamo lo stesso problema anni fa' quando i corners battuti dal PApu......nn arrivavano nemmeno in area!!.
Li batte per qualche mese (e bene!) Remo.....
Oltre ai corners, le punizioni dal limite . quelle di ieri nn erano l'ideale x Muriel (che ad es. ad Udin passata stagione segno' da piu' lontano)
.o botta secca stile Eziogol, o ....proviamo il Mira... che dai filmati alla Loko....
thealamo
Membro
thealamo
ps:Il fatto di essere "professionisti" nn vuol dire siano.... "infallibili", ma, PERFETTIBILI
Brasa
Membro
Brasa
Quello è ovvio! Il mio dubbio è che possiamo fornire indicazioni utili noi che per forza di cose abbiamo solo una visione parziale del problema, limitato alla partita.
thealamo
Membro
thealamo
Brasa....chi mastica calcio ....dai 6 anni (parlo in generale) .....nn viene limitato dall'inquadratura tv......annusa il gioco!
thealamo
Membro
thealamo
sbagliato faccina....doveva essere un ciao
95Frank
Membro
95Frank
E' vero che in altre occasioni abbiamo giocato meglio.

Ma non e' facile giocare bene se l'arbitro permette ai nostri avversari di fare quello che gli stessi tifosi genoani ammettono apertamente (quasi vantandosene).

Su un sito dei tifosi del Genoa si legge infatti testualmente che "Ilicic e' stato picchiato come un tamburo ..... e l'arbitro ha lasciato fare".
michi1907
Membro
michi1907
Come scritto da Scozia Gasperini soffre gli allenatori catenacciari
Forse l'unico errore è stato togliere una punta di peso come Zapata quando si affrontano squadre che giocano solo a difendere
Avrei tolto uno dei 3 difensori e lasciato dentro duvan
brignuca
Editor
Ilicic era un po' che si intestardiva a fare dribbling inutili anziché Dar via veloce la palla l'ultimo doppio cambio andava fatto prima. Comunque sono quelle partite che risolvi con una botta di culo o con un rigore
michi1907
Membro
michi1907
Però sai Ilicic è uno di quelli che può sempre inventare qualcosa
Loro nel secondo tempo non sono saliti una volta ad attaccare quindi un difensore in meno e dentro duvan a fare sportellate sui palloni alti nel finale
Gasp in queste situazioni dovrebbe passare a 4
Briske
Membro
Briske
Ieri sera non avrebbe inventato niente. Si vedeva che non c'era con la testa e, se non gira la testa, non comanda niente di buono alle gambe.
Freddykatz
Membro
Freddykatz
assolutamente d'accordo, specialmente con una difesa colabrodo come la loro.
Nel secondo tempo djmsiti ha fatto il regista, non è normale
Francesco64
Membro
Francesco64
Concordo con chi sostiene che una “grande” italiana questa partita l’avrebbe risolta col rigorino. Ma noi siamo l’Atalanta e non la facciamo andare così. Ricordiamocelo. Questo ha anche un risvolto positivo: aspettando i rigorini in Europa fai figuracce. Noi siamo in missione. Bravissimi i ragazzi perché per me più di così non si poteva fare.
thealamo
Membro
thealamo
Concordo sull'ottica europea (ed all'estero ...siamo ben piu' apprezzati che in Itaglia), ma....potevamo fare di piu'. con un pizzico di.....precisione e-o "furbiziacalcistica" in piu'.....
ReMo
Membro
ReMo
Quando l'Atalanta viveva il ruolo della candidata pericolante ,un bel po' di stagioni fa, eravamo costretti a raggranellare punti in questa maniera ed assai spesso ci riuscivamo. Inutile parlare di pulman posti di traverso in area o di squadra catenacciara, la nostra salvezza transitava da tali risultanze, suscitando,
nelle fila avversarie, lamentazioni e contumelie a grappoli.
Giocare adesso contro avversarie chiuse ed arcigne ci fa sperimentare quanto sia arduo spuntare risultati
favorevoli in partite siffatte. Se, nell'odierno incontro, aggiungiamo la poco felice giornata dei nostri, per motivi peraltro comprensibili, possiamo trarre soddisfazione dal fatto di aver spuntato un pareggio per
niente scontato.
Ci rifaremo, senza drammatizzare e guardando avanti.
brignuca
Editor
Hai pienamente ragione Remo ognuno si arrangia con i propri mezzi. Personalmente non mi piaceva già quando lo facevamo noi ma macchiavellicamente lo accettavi. Ora molto meno.
MiniMaxi
Membro
MiniMaxi
Ma è possibile che tutti i corner di Malinovsky siano ad altezza pube? Alziamola sta palla!
95Frank
Membro
95Frank
Una considerazione:

(1) Il Genoa aveva giocato mercoledi' (4 giorni di riposo) noi giovedi' (1 giorno di riposo in meno)
(2) Prossima partita: l'Udinese ha giocato ieri (4 giorni di riposo) noi giovedi' (1 giorno di riposo in meno).
(3) Sabato prossimo: il Milan NON dovra' giocare durante la settimana (6 giorni di riposo) noi SI (3 giorni di riposo in meno).

Chi e' che aveva scritto che 1 indizio NON prova nulla ..... ma 3 indizi fanno 1 PROVA ....
95Frank
Membro
95Frank
Quattro partite in 10 giorni e .... incontro con la capolista in ovvie condizioni di "poca" parita' ....

Io penso che l'Atalanta dia terribilmente fastidio in Champions (soltanto in itaGlia naturalmente - NON in Italia o nel resto del mondo).
lucanember
Membro
lucanember
Se sei in Europa, in lotta x la coppa Italia ed un calendario compreso è così....il derby di Milano di coppa Italia e' il martedì e quindi anticipano le due milanesi...il recupero di Udiine è un dazio da pagare con il riposo per Amsterdam....
95Frank
Membro
95Frank
Ma cosa dici Luca!!!!!!!!!!!!!!

In Coppa Italia avremmo potuto benissimo giocare mercoledi' (come il Genoa) o addirittura martedi' (come altre).

Perche' far giocare l'Atalanta giovedi' (e poi domenica) quando il mercoledi' successivo l'Atalanta e' l'unica squadra (con l'Udinese) a dover recuperare una partita???????????
95Frank
Membro
95Frank
Ma e' possibile che tu NON riesca a vedere che i successi dell'Atalanta danno molto fastidio a troppi?

La sportivita' NON c'entra - infatti ci stanno pigliando per il "kulu".

Ho appena letto su un sito dei tifosi del Genoa (quasi vantandosi) che oggi .... Ilicic e' stato picchiato come un
tamburo .... e l'arbitro ha lasciato fare.

Naturalmente, con tanto di lodi per l'arbitro ......
Magnocavallo vive a Lovere
Membro
Magnocavallo vive a Lovere
Il Kulu lo abbiamo venduto Frank
95Frank
Membro
95Frank
Vero.
Ma io mi riferivo ad un "kulu" metaforico ....
pointbreak
Membro
pointbreak
Ho sentito questi tipi di illazioni tutto il campionato scorso. Misti a palazzi palafitte etc etc . Poi tiri la riga e sei in champion. E quindi? Abbiamo detto peste e corna a padre pioli per i piagnistei sui giorni di riposo, quando era alla Fiorentina e noi ora facciamo lo stesso? Dai su
95Frank
Membro
95Frank
Ciao Pointbreak,

Secondo me:

(a) due anni fa, senza certi comportamenti arbitrali e del VAR, l'Atalanta avrebbe obiettivamente vinto la Coppa Italia (consegnata invece alla Lazio).

(b) l'anno scorso, senza certi errori arbitrali e del VAR, avremmo certamente potuto lottare per lo scudetto (e magari vincerlo).
thealamo
Membro
thealamo
centrato il VERO problema (vedasi dichiarazioni di Agnellino ed Ibra...riprese con dovizia dai giornalai servi del potere.....)...
Non sono ....."gomlotti" che qualcuno si inventa....sono.....
INTERESS IECONOMICI COLLIMANTI e ..(per alcuni!)PRESSANTI!!
milanes
Membro
milanes
Lo avevo notato anch'io....
prytz
Membro
prytz
è vero, ma se non usi la "Rosa ampia" che hai non puoi lamentarti di avere i giocatori stanchi .. ce ne sono tanti stanchi ma di fare panchina
TommyDea
Membro
TommyDea
Partita da nervùs, come i due cambi all’88esimo...


Comunque nulla è compromesso per il raggiungimento del nostro scudetto - la qualificazione Champions... testa a Udine prima di affilare gli artigli per il MM!
Yloveyoudea
Membro
Yloveyoudea
Qualche considerazione sparsa: 1) abbiamo giocato solo noi ma mancava la solita aggressività che abbiamo messo anche in coppa. 2) le partite sono troppo ravvicinate la squadra deve rimanere questa io Lammers e Sutalo li terrei qua. 3) Quando giochi com squadre così chiuse che vengono a Bergamo per il punticino o giocare in ripartenza ad un certo punto se non la sblocchi devi giocare con 2 punte. Oggi per me il cambio Zapata Muriel non era da fare..vero anche che giochi Mercoledì ma magari Lammers poteva entrare un pochino prima.
Poi per quanto ci sia rammarico bisogna giocare Mercoledi con il coltello tra i denti sarebbe veramente importante fare 3 punti a Udine per essere nelle zone che tutti vogliamo.
Freddykatz
Membro
Freddykatz
Miranchuk purtroppo non è svenuto toccandosi e rantolando ma ahimé ha concluso in porta....un po' di malizia e il rigore lo portava a casa.
Cambi monocorde ( ruolo per ruolo), area centrale spesso guarnita....forse si poteva rischiare un po' di più e fare un tipo di gioco diverso, cribbio non aver fatto un tiro in porta con radovanovic loro centrale ha dell'incredibile.
maurom72
Membro
maurom72
Sul rigore hai ragione, bastava un po' di malizia da parte del russo e lo faceva diventare solare...ilici per esempio al suo posto lo avrebbe fatto
95Frank
Membro
95Frank
Io penso che, anche se Miranchuk fosse svenuto toccandosi e rantolando, NON sarebbe successo nulla.

Purtroppo l'Atalanta NON e' Juventus/Inter/Milan, e neppure Roma/Lazio/Napoli.

E' vero che oggi NON siamo stati perfetti, ma e' anche vero che NESSUNA squadra ha un calendario cosi' denso di impegni (4) in soli 10 giorni.

In alto, l'Atalanta da' fastidio .... a tanti (troppi).
lucanember
Membro
lucanember
Ma che stai dicendo???
Se sei su 3 fronti con calendari compressi è la logica conseguenza....se vai a ritroso vedrai che chi fa le coppe nel corso della stagione ha partite ravvicinate....sembri Sarri che si lamentava sistematicamente del calendario
Freddykatz
Membro
Freddykatz
la reazione al "fallo" conta ormai più dell'entità del fallo stesso. Non ho visto un rigore netto nell'occasione, lui aveva calcaito, ma son quelle situazioni dove se sei smaliziato trovi il contatto e il rigore, anche per noi. Era già successo con l'inter sempre con miranchuk
maurom72
Membro
maurom72
Esatto Freddy
Scozia
Membro
Scozia
Classica partita di Gasperini contro i vari Ballardini/Ranieri/Maran, classica difficoltà dell'Atalanta contro squadre che vengono chiuse e randellano con il beneplacito dell'arbitro. Per onestà intellettuale, il primo tempo del Genoa a questo giro è stato anche di qualità ed avrebbero meritato di terminarlo in vantaggio. Secondo tempo ad una metà campo, assalto a Fort Apache, ma poca lucidità, mancanza di cambio di passo e prevedibilità tattica. Questa partita è la sintesi del perché non potremo mai essere competitivi ai massimi livelli e perché dobbiamo già leccarci i baffi a competere per le posizioni Champions. Gli indizi ormai sono talmente tanti da fare una prova: Samp, Verona, Spezia, Bologna, Genoa ... Per carità, ci sta, giocando poi così spesso la giornata storta può capitare, resta il fatto che se non riesci di riffe o di raffe a vincere questo tipo di partite diventa difficile se non impossibile ambire alle primissime posizioni. Ed in questo senso, oltre forse ad un po' di duttilità tattica da parte del nostro guru [perché oggi siamo stati monocordi anche tatticamente], ci penalizza anche la mancanza assoluta di empatia con la classe arbitrale. Sono sicuro, ma proprio sicuro, che se fosse stato Milan-Genoa anziché Atalanta-Genoa il Sig. Marinelli sarebbe stato richiamato a visionare al VAR sia l'intervento su Miranchuk che quello su Lammers, ed un rigorino alla fine l'avrebbe fischiato ... per la serie partita grigia, rigore, 1-0 e tutti a casa. Peccato, altra occasione persa per fare un salto in avanti in classifica in un turno con due scontri diretti. Speriamo per Udine, altra battaglia rusticana ...
Riccardo88
Membro
Riccardo88
A mio modo di vedere, senza l’esplosione di uno tra Miranchuk e Malinovskyi questa squadra ha pochissime possibilità di qualificarsi per la Champions perché alla lunga Ilicic (già di suo incostante) si ritroverebbe troppo da solo, di fatto senza la spalla del Papu, nel tentativo di trovare la giocata vincente.
L’ucraino gioca solo con un piede e dubito possa fare molto di più, sarebbe un successo se già riuscisse a trovare maggiore continuità e capacità di aiutare la mediana.
Il russo stiamo a vedere...
Muriel non lo considero perché già l’anno scorso, soprattutto dopo il lockdown, era stato molto determinante, lo stesso dicasi di Pessina che di fatto ha preso il posto di Pasalic.
pointbreak
Membro
pointbreak
Con tutto questo ottimismo che spesso ti contraddistingue se vinciamo a Udine siamo terzi....
thealamo
Membro
thealamo
Condivido. Mali ,giocando "con un piede solo"(corretto!) va messo solo dal lato giusto. Miranciuk, dovrebbe avere piu' spazio dal Mister e piu'.....INIZIATIVA! (pare timoroso di....nn fare la cosa giusta1 a buon intenditor......).
No se preocupe, se "leggi" il calcio e le partite, per gli ignavi (in senso sempre dantesco!!)sei od un criticone od un pessimista......
Riccardo88
Membro
Riccardo88
Io a Malinovskyi non capisco perché non gli faccia fare il ruolo di Pessina. Lo porta sempre a ridosso della porta ma soprattutto in partite con spazi intasati come quella di ieri non mi sembra la soluzione migliore. Magari non sarà bravo in copertura come Matteo, ma ha comunque gamba, ha fisicità, ha un buon tiro dalla distanza che può sfruttare a rimorchio: mettilo un po’ più al centro a fare da raccordo tra centrocampo e attacco, dagli un po’ più di campo per guardare la porta e inserirsi.
thealamo
Membro
thealamo
nn gli fa' fare il ruolo di Pessina....per un semplice motivo:(per ora) il Mali nn fa' filtro e nn copre, anzi....perde palloni "sanguinosi"--
thealamo
Membro
thealamo
Come puoi leggere, condivido la tua analisi. Tu CORRETTAMENTE aggiungi anche l'ottimo primo tempo del Zena....vero....
ma.......con il Verona,....NOI facemmo un'ottimo primo tempo....quando le cose cambiarono, l'Hellas ...seppe punirci..., solo per la verita' dei fatti.....
prytz
Membro
prytz
penso che la cessione di Lammers che sembra purtroppo vicina sia la prova provata della scarsa duttilità del Mister di cui scrivi .. che sicuramente può consentirci come gli altri anni di sognare il posto in CL ma non di più ..
Raindog
Membro
Raindog
Nell' intervista dell' altro giorno aveva detto che per lui Lammers restava. Mah, non so piu cosa pensare. Forse farlo giocare così poco gli ha fatto passare la voglia di restare, e sarebbe un peccato.
Fritz
Membro
Fritz
Io ho come la sensazione che quando tornerà Pasalic, malinovsky e miranchuk li vedremo in campo sempre meno....mi sembrano entrambi molto indietro,soprattutto dal punto di vista tattico,sembra che non riescano a trovare una posizione in campo efficace ed utile x la squadra. Lo stesso Gasp con loro due mi sembra ancora nella fase degli esperimenti. Adesso dice che il russo è un trequartista ma x quel ruolo secondo me non basta la tecnica ma ci vuole anche molta personalità,che x ora Mira non sta dimostrando. Peccato perché x me sono due giocatori fortissimi,anche se al momento non hanno ancora una collocazione chiara all'interno della squadra (Malinosky oggi giocava alto a sinistra,posizione abbastanza incomprensibile x un mancino secondo me...). Io continuo a credere che Mali dovrebbe giocare tuttocampista alla Papu mentre il russo,x quel poco che ho potuto vedere,lo farei giocare nel ruolo di Ilicic.
Ultima cosa: se il russo abbiamo deciso che è un trequartista,siamo sicuri che sia il caso di dare via Lammers? Nel caso avremmo 3 attaccanti (Zapata,Muriel.ilicic) di ruolo x due posti da qui a maggio...
tambor92
Membro
tambor92
Come fai a mettere tuttocampista uno che su 10 palloni ne perde 6? Rischi di prendere contropiedi su contropiedi, meglio farlo giocare vicino alla porta, in modo da limitare i danni delle palle perse
snake1907
Membro
snake1907
Speravo in guizzo di qualcuno dei nostri campioni o un colpo di testa da palla inattiva, solo così la potevamo sbloccare. Amen, non si può vincere sempre

Forza Atalanta
Ponchia - Educazione calcistica
Membro
Ponchia - Educazione calcistica
Cmq dopo 18 mesi di "pernacchie e dislike" vedo che anche voi iniziate a capire che Malinovski per essere da Atalanta deve crescere tanto tanto tanto.
Speravo di sbagliare io, invece il campo parla sempre, basta non farsi abbindolare da qualche missile sotto la traversa.

P. S. Su chi ancora lo propone centrocampista stendo un velo...
Freddykatz
Membro
Freddykatz
comunque ha messo dentro due ottimi assist al centro dell'area...oggi non è stata giornata per nessuno, tantomeno per ilicic e muriel
Ponchia - Educazione calcistica
Membro
Ponchia - Educazione calcistica
Con la differenza che per Ilicic è Muriel spesso lo è...
Ragazzi, non ha il passo per essere da Atalanta, dai! Non lo ha mai avuto,e i due assist non li ho visti.

È anche ci fossero stati, dovreste guardare la globalità delle giocate, non l'episodio.
prytz
Membro
prytz
mamma mia come sei prevenuto .. ma la palla ieri a chi la doveva passare , se non a gatto di marmo Zapata che non è neanche sceso in campo ? .. un pò di obiettività, con certi compagni in attacco che cavolo poteva fare ieri ?
Raindog
Membro
Raindog
Senza offesa Prytz, quando parli di "prevenuti" incudi anche te nei confronti di Duvan? Perchè io me li ricordo i tuoi commenti su Zapata "disertore di Siviglia" di un anno fa. Concordo spesso con te ma quando si tratta di Zapata hai il dente avvelenato e a mio parere poca serenità di giudizio
Nemesis68
Membro
Nemesis68
Bisogna pure dire che oggi giocava fuori ruolo (ovvero a sinistra) per lasciare Ilicic dall'altra parte ... ci ricordiamo la partita di Ilicic a Benevento? Devastante da destra, sparito totalmente dal match nella prima metà della ripresa quando era stato invertito e messo a sinistra, per poi tornare a dominare una volta rimesso dall'altra parte ... non pretendiamo che Ruslan faccia miracoli messo dalla parte sbagliata .... e su questo punto apro una riflessione ... purtroppo abbiamo tre trequartisti tutti mancini (incluso pure Miranchuk) e nessuno che possa fare lo stesso gioco partendo da sinistra per accentrarsi .... su questo aspetto ci sarebbe da fare qualche ragionamento anche in ottica futura.
Ponchia - Educazione calcistica
Membro
Ponchia - Educazione calcistica
Ma quale è il ruolo di Malinovski tu l'hai capito? Io no, noto solo che ovunque giochi non ha il ritmo degli altri. Può azzeccare una giocata, ma capita davvero raramente e in generale da quella sensazione che da anche Miranchuk, ovvero che si giochini uno in meno.

Il russo ha ancora delle attenuanti che Malinovski non ha più. Puoi sicuramente sbagliare delle partite, ma non può essere l'eccezione giocar bene.
prytz
Membro
prytz
è un centrocampista che ha sempre giocato lì nel Genk mentre il Mister purtroppo lo vede finora solo nel ruolo di Ilicic
lantana69
Membro
lantana69
Ci sta, capita. Anche se sarebbe meglio creare almeno qualche pericolo con 10 calci d'angolo. Li abbiamo calciati quasi tutti bassi sul primo palo.
95Frank
Membro
95Frank
"10 calci d'angolo. Li abbiamo calciati quasi tutti bassi sul primo palo".
Certo. Ma avevamo piu' "saltatori" noi, o la difesa del Genoa?

Contro tutte squadre che si arroccano nella loro area per tutto il secondo tempo, noi fatichiamo.

Anche le cosiddette BIG faticano, ma, se non riescono a passare, si trovano un rigorino compiacente ..... noi no.
prytz
Membro
prytz
è una scelta .. giusta o sbagliata (a me ad esempio piace poco) ma non è una cavolata casuale
E-E-Evair
Membro
E-E-Evair
Noi una partita "sporca" dove siamo stanchi non riusciamo a vincerla, non è nelle nostre corde.
Peccato.

Nulla da imputare ai ragazzi, anzi ci hanno messo tanta grinta.

Un paio di appunti, molto sereni:
Zapata ogni tanto ha queste partite dove è spento e non si prende la squadra sulle spalle, pace. Lo vogliamo decisivo le prossime due.

Una cosa invece inizia a essere un problema: se Malinosky continua a non essere né carne né pesce e non si prende in mano la squadra dopo 18 mesi di Atalanta una riflessione va fatta.
È un buon giocatore certo, ma non sta facendo il passo in più.
Se avesse mercato una riflessione la farei.
Non riciclandosi a vice Remo o Marten nei ruoli davanti alla fine non fa il passo avanti.
Mah, lo aspettavamo meglio oggi.
Ha fatto rimpiangere Pessina.

Forza Dea!
melu87
Membro
melu87
Concordo su Ruslan purtroppo...a parte il tiro ( che non sfrutta più) è abbastanza evanescente in campo... Sempre convinto cmq che sia forte e non vedo l'ora che mi faccia ricredere

Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarit?| , ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verr?| bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorita' preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddee tte autorita' , persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operaree in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.