10
Inserisci un commento

Please Login to comment
6 Albero dei commenti
4 Albero delle risposte
0 Followers
 
Commento con piu' reazioni
Commenti piu' visti
9 Autori
KejozaltiboyMax57Mapi-BA95Frank Autori di commenti recenti
  Iscrviti  
Nuovi Vecchi Piu' votati
Notifica di
Kejo
Membro
Kejo
Una rondine non fa primavera ma la primavera può fare molto
Max57
Membro
Max57
Ho rivisto l'Atalanta solo quando sono entrati i cambi. Pessina, Muriel, Lammers e il Russo hanno dato quello che prima mancava, la velocità di azione. L'Inter in quei ultimi 10 Mn non ci ha capito più niente, perché i nuovi entrati là davanti continuavano a girare palla velocemente in modo preciso, quello che prima non accadeva, e lo spunto di Miranciuk in mezzo a tre difensori li fermi a guardarlo è stato eccezionale. Speriamo di ripartire dopo la sosta con questa vivacità (oltre alla qualità dei singoli) che poi è quella che ci ha distinto negli ultimi tempi.
Mapi-BA
Membro
Mapi-BA

Ciao OTIS. Ho seguito la tua live di ieri dove, forse perché a caldo, hai espresso molto più entusiasmo sulla partita. Diciamo che oggi sei stato più posato e professionale. Nonostante il primo tempo non abbia fatto vedere neanche un’occasione da gol, da una parte e dall’altra (se Sportiello e Handanovič non si sono addormentati fra i pali, dato anche l’orario, forse è perché avevano preso un buon caffè) per me questa è la partita più importante fra quelle finora giocate, al di là del risultato. Basti pensare che mentre l’Inter l’ha vissuta come una sconfitta, come si evince dalle tristissime dichiarazioni di Conte nel post partita perfettamente in linea con quelle del pre partita, noi l’abbiamo vissuta come una vittoria. E non solo perché è fisiologico che un pareggio soddisfi chi lo raggiunge in rimonta rispetto a chi lo subisce, ma perché da questa partita portiamo a casa delle novità e delle certezze che aprono spiragli su un futuro molto molto interessante. Prima di tutto la nostra difesa. Forse possiamo cominciare a sperare che non sia più il nostro tallone d’Achille. Un Romero gigantesco. Già un po’ lo conoscevamo, ma ieri è stata una rivelazione. E, come ha scritto Moreto, speriamo trascini tutto il nostro comparto difensivo. I nuovi innesti, Ruggeri e Pessina. Due giovani che promettono di fare molto bene. Due su cui si può contare. E infine Mirančuk. Quello che rende questo giocatore diverso dagli altri, e lo avvicina per me a Ilicic, è che lui non ASPETTA l’occasione per fare gol. L’occasione la CREA lui, tirandola fuori da situazioni, come quella di ieri, che penso pochissimi sarebbero riusciti a sfruttare. Non vedo l’ora di incontrare di nuovo i reds, magari partendo dagli ultimi venti minuti di ieri.......

95Frank
Membro
95Frank
Condivido al 100% Mapi

Corvetto
Membro
Corvetto
ciao non hai menzionato Pessina che secondo me in quel ruolo è meglio di Pasalic.
TrueYou
Membro
TrueYou
Io dopo anni non ho ancora capito se Otis è il fondatore/gestore del sito.
Altrimenti non capisco la rubrica settimanale.
Chiedo davvero solo per curiosità.
zaltiboy
Membro
zaltiboy
Guarda che in questi casi si dice "chiedo per un amico..."
moreto
Membro
moreto
ciao OTIS
parto anche io dalla considerazione sui cambi che ieri sono stati determinanti
MURIEL è entrato subito in partita dando profondità e imprevedibilità alla manovra scompaginando non poco le rigide marcature dell'Inter. ma sono entrati molto bene anche PESSINA LAMMERS e MIRANCHUK. tutti e tre hanno giocato subito la palla a uno massimo due tocchi velocizzando di fatto la manovra e rendendo più efficaci le azioni di attacco. soprattutto MIRANCHUK con LAMMERS hanno spesso giocato di prima e con pochissimi errori sia negli appoggi che nelle verticalizzazioni
ebbene : se la capacità di giocar palla attuale di ILICIC e MALINOVSKYI è quella lenta e compassata fine a se stessa che abbiamo visto nelle ultime due settimane, beh allora ( in questo momento ) molto meglio giochino questi che comunque mostrano più freschezza e velocità di pensiero
capitolo ROMERO . abbiamo un giocatore forte ,molto forte xchè molto determinato e agonisticamente cattivo sull'avversario. proprio ciò che ci serviva x addomesticare fin dal primo contrasto attaccanti veloci o forti che ci hanno sempre creato problemi.
la manira decisa e cattiva di marcare del CUTI comincia a fare scuola nel nostro reparto arretrato. infatti anche lo stesso DJIMSITI sembra molto più "cattivo " rispetto al recente passato. era ciò che gli mancava ancora x fare un altro grande salto. bene. aspettiamo su questa lunghezza d'onda anche SUTALO e poi potremo permetterci più volte e l'uno contro uno e la variante tattica in corso d'opera della difesa a quattro che ieri si è dimostrata vincente e ha permesso più libertà d'attacco ai tre davanti con l'aggiunta anche del PAPU incerte azioni
bene RUGGERI. il ragazzo mostra di avere più attitudine e profondità di MOJICA nel effettuare i movimenti richiesti all'esterno dal modulo di GASPERINI. non male anche la sua fisicità anche se difetta ancora di spunto. ma è un applicato : impari bene da GOSENS che ne val la pena

Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarità, ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verrà bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorità preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddette autorità, persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operare in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.