16-02-2019 20:46 / 207 c.

ATALANTA-MILAN - 1-3

ATALANTA (3-4-1-2): Berisha; Toloi, Palomino, Djimsiti; Hateboer (65' Gosens), De Roon, Freuler, Castagne; Gomez (59' Kulusevski), Ilicic, Zapata (78' Barrow). All: Gasperini

A disposizione: Rossi, Gollini, Ibanez, Mancini, Reca, Masiello, Gosens, Pessina, Kulusevski, Pasalic, Piccoli, Barrow

 

MILAN (4-3-3): Donnarumma; Calabria, Musacchio, Romagnoli, Rodriguez; Kessiè, Bakayoko, Paquetá (87' Laxalt), Suso (77' Castillejo), Piatek (68' Cutrone), Calhanoglu. All: Gattuso

A disposizione: Plizzari, Donnarumma, Abate, Conti, Mauri, Bertolacci, Montolivo, Biglia, Laxalt, Castillejo, Borini, Cutrone

Arbitro: Fabrizio Pasqua di Tivoli

Assistenti: G. Vuoto, A. Costanzo 

IV uomo: F. Maresca

VAR: D. Orsato, AVAR: L. Manganelli

MARCATORI: 33' Freuler (A), 46' Piatek (M), 55' Calhanoglu (M), 61' Piatek (M)

Ammoniti: De Roon (A), Suso (M), Rodriguez (M)

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Partita d'alta classifica all'Atleti azzurri tra due squadre in forma, la Dea di Gasperini e il Milan di Gattuso, stadio pieno per l'occasione in ogni ordine di posto.

Per l'Atalanta dentro Djimsiti al posto di Mancini per il Milan formazione confermata.

Primo tempo con maggior possesso palla della Dea che ha pressato i rossoneri a tutto campo riuscendo a trovare la rete del vantaggio al 33' con Freuler che soprende un non impeccabile Donnarumma 1-0.

Il Milan gioca soprattutto di rimessa e cerca di soprendere l'Atalanta quando riesce a rubare palla, però netta supremazia territoriale dei neroazzurri che però allo scadere della prima frazione si fano soprendere.

Il Milan infatti trova la rete del pareggio il solito Piatek che beffa con un tocco ad effetto tutta la difesa portiere compreso. 1-1

Nella ripresa la squadra di Gasperini va alla deriva e dopo solo 10 minuti arriva il secondo goal del Milan che mette in ginocchio la Dea.

Troppo poco reattiva la difesa atalantina che con Hateboer rimette un pallone al limite dell'area dove arriva a tutta forza Calhanoglu che trafigge Berisha.

La Dea prova a reagire con Gomez poco preciso nella serata che spara alto, ma il Milan punisce definitivamente i neroazzurri su calcio d'angolo al 61' ancora con Piatek che anticipa tutti di testa e segna il 1-3.

L'Atalanta appare scioccata, il mister prova a cambiare le carte in campo e toglie uno spento Gomez per Kulusevski che però appare ancora troppo acerbo per incidere in certe partite, dentro anche Gosens per Hateboer e Castagne viene spostato sulla fascia destra e sarà proprio il belga l'unico a provare ad impensierire ancora Donnarumma ma senza successo.

La partita scema fino alla fine senza più colpi di scena, la Dea perde dopo una buona serie positiva e soprattuto dice addio ai sogni Champions.

CRONACA (fonte: Skysport)

3' - Il primo tiro è dell'Atalanta: Bakayoko controlla male il pallone al limite e offre il tiro a Duvan Zapata: palla deviata che finisce larga in corner

4' - Primo brivido: sul secondo corner di fila dell'Atalanta Djimsiti svetta di testa a centro area e manda alto di poco!

6' - Gioco fermo per un duro pestone di Bakayoko su Papu Gomez. Per Pasqua è fallo ma nessuna sanzione per l'ex Chelsea

10' - Dieci minuti: inizio ad alto ritmo di entrambe le squadre ma, in questo avvio, è l'Atalanta a spingere di più. Poco fa pericoloso Zapata in area, ma il suo diagonale mancino dalla sinistra è stato murato da Musacchio

12' - Occasione Milan! Kessié si libera sulla destra su suggerimento di Calabria e calcia in diagonale in area di rigore. Palla forte ma imprecisa, e alta sopra la traversa di Berisha

13' - Altra palla gol Milan, ancora più clamorosa e sempre con Kessié! Suso sulla destra sterza verso il centro e crossa col mancino: l'ex Atalanta, di testa e solo in area, manda però fuori di poco

18' - Il primo ammonito del match è De Roon: spalla contro spalla con Paquetá che manda a terra l'atalantino, che poi stende i brasiliano alzando la gamba da terra. De Roon era diffidato, e salterà Torino-Atalanta

20' - Ancora Atalanta pericolosa da corner. Sempre dalla destra crossa Papu e Djimsiti anticipa tutti sul primo palo, ma senza trovare la porta

27' - Ammonito anche Suso, che ha sgambettato Castagne. Anche lui era diffidato e salterà Milan-Empoli. 


di LuckyLu




  1. Ci manca solo un attimo di malizia (tenere palla fino al fischio del 1° tempo, buttare la palla in tribuna sul secondo e non far marcare Piatek da Zapata sul terzo.
    Faremo tesoro di queste leggerezze.
    Nel primo tempo il Milan (gol a parte) sinceramente l'ho visto poco e male.  


  2. Sempre più fiero di tifare Dea



  3. a distanza di 24h convinto che la differenza l'ha fatto che gol assurdo del pareggio ...anche stasera su sky tutti concordi che un gol del genere ha caricato a mille il Milan e scaricato i nostri !! Al di lá della tempistica..
    niente da rimproverare ai ms avanti cosi !!!


  4. All'indomani della sconfitta dico che rode perdere con questi che mi son sempre stati sui c.....i però bisogna dargli onore della concretezza mostruosa che hanno dimostrato ieri. Noi senza idee chiare in attacco sembrava non avessimo la solita alternativa di gioco che ci risulta vincente e che ieri non si è trovata. Loro in difesa non male non pensavo soprattutto quel ratto di Rodriguez. Vabbè scetc capita, testa alta che comunque il nostro l' abbiamo fatto e son d'accordo col Gasp che é stata una partita decisa dai colpi di classe e occasioni individuali. Mi piace molto di più come gioca da squadra la Dea non c'è dubbio.
    Dom Atalanta dom!


  5. scrivo stasera perche ieri sera appena tornato dallo stadio ho aperto atalantini.it, sono andato nella chat perchè mi piace leggere le reazioni in tempo reale di chi non c'era, e ho subito chiuso perchè ho letto le schifezze( perchè le cose bisogna chiamarle col loro nome) di quel paio di  nick che escono da sotto i sassi solo quando si perde, col proposito di creare reazioni e vaffanculi vari,e mi è gia passata di nuovo la voglia di scrivere, perche so che poi discuterei


    • e poi non mi voglio far condizionare, dico la mia:
       
      grande orgoglio per la Dea vista nel primo tempo, operazioni comandate con buona autorità, nonstante qualche pallone pericoloso lasciato ad una squadra a cui fare tanto di cappello, gattuso ha saputo dare loro un'anima, una continuità notevole. Poi con paquetà e piatek hanno completato per bene la squadra, niente da dire.
      Peccato che dagli spogliatoi non siamo proprio rientrati, le paure ci hanno condizionati, e parlando dei singoli ho visto tutti buttare il cuore oltre l'ostacolo, nessuno si è tirato indietro, forse con risultati diversi, ma non posso parlare male di nessuno . non ci si nasconde, berisha ha fatto un errore sull'uscita sul terzo gol, e sul secondo hate ha rinviato un pò alla cazzo, ma chalacoso ha tirato fuori il tiro della domenica, ammettiamolo.
       
      ho un solo appunto da fare al Gasp:  visto che sono due pere in due partite che succede, se vogliamo mettere lo Zapatone a difendere sui cross avversari sarebbe bene anche insegnargli a farlo, pora bestia anche lui.
      Orgoglioso di avere una squadra cosi, che ogni domenica se la può giocare con tutti, invito quei poveracci che escono da sotto i sassi a criticare ( hanno sempre meno occasioni) ad andare a vedere l'albinoleffe, cosi possono sfogare le frustrazioni più spesso.


      • Condivido tutto l'unica cosa che mi sembra che quando sbagliano i nostri paghiamo dazio , e questa è sfiga e con noi s'inventano sempre gli euro gol vedi primo gol di piatek e rinvio sbagliato di hate che va a finire sui piedi chalacoso che dopo 63 tiri in porta riesce a segnare un euro gol con il primo ed unico tiro della partita , comunque non mi sono mai divertito ed emozionato come negli ultimi tre anni , quindi anche se a volte si prendono le imbarcate chi se ne frega 


      • Concordo in pieno il tuo pensiero, è solo colpa dei nostri che con errori evitabilissimi si sono complicati tutta la partita. È bene ogni tanto tornare con i piedi per terra e ricordarsi che se i nostri non giocano al 110 % si può perdere. Dimenticate le sconfitte con Genoa, Spal, Cagliari, Sampdoria, Empoli ... 
        La Dea è questa nel bene e nel male. Io la amo così da 44 anni... e ricordiamoci che poco tempo fa si giocava per non retrocedere.


  6. visto che ieri sera zapata mim senbrava sulle gambe come le prime giornate secondo voi è stata rifattta una mini preparazione per il ritorno?
    secondo me big jim non ha giocato male ieri, primo goal ha fatto una gran giocata l'attacante e sul terzo non era lui in marcatura 
     
    riguardo il portiere sui primi due goal non voglio commentare o dare giudizi ma ogni volta che passa un cross alto  c'e' da aver paura e secondo me non trasmette sicurezza a tutto il reparto , quest anno finira' lui ma credo la società si debba muovere in tempo.. 


  7. Scusate 
    Non per il gioco ma per il periodo che attraversavamo c'era tantissimo   ottimismo che ci aveva fatto male.   Spero e credo che come allora sia sconfitta  salutare e ci dia lo stesso slancio x il proseguo. 


  8. Io spero di trovare il Milan in finale di coppa
    Dato che a differenza della Lazio  non mi ha impressionato.
    Ha vinto solo per "episodi"noi abbiamo giocato meglio  certo è che se in una giornata non funzionano o si infortunano i tre davanti in panchina chi abbiamo?
    La sconfitta di ieri sera mi ricorda quella del 7-1


  9. Scusate il fuori tema ma questo calcio non mi appartiene più...... la Fiorentina la vogliono in coppa... hanno annullato un gol alla spal del 2-1 e dato un rigore alla Fiorentina per fallo sul bimbominchia Chiesa ... come al solet! poi la spal è crollata per questo fatto e perde per 1-4 con gol in contropiede. Penso che sicuramente noi la finale a Roma ce la sognamo..... questo calcio è troppo corrotto e supinò alle città metropolitane CHE SCHEFE !!!! Sto perdendo passione se non cambia qualcosa penso che la mia partecipazione si ridimensionerà in maniera importante....SONO STANCO DI POTERI FORTI E MAFFIAZZI!!!!!!


  10. La squadra è ancora quella dell anni scorso. C è in più Djimsiti(quando gioca) e Zapata. Gli acquisti fatti questo estate son stati venduti o andati in prestito a gennaio. Manca il ricambio e a lungo andare se ne risente.Perdere ieri ci sta non facciamone un dramma,l importante e' rimettersi in corsa da sabato.Le prossime partite sono fondamentali per stare attaccati al treno Europa e in più c è la semifinale di coppa Italia. Non molliamo


  11. abbiamo un problema in difesa troppo serio per poter competere a certe alte posizioni. Va bene l'attacco forte ma le squadre forti hanno da sempre una difesa forte, almeno in Italia è sempre stato così.


  12. Chesta nocc ho mia dormit! È la partita a cui tengo maggiormente la squadraccia più odiosa che quando perde godo all’infinito. Analizzando la partita dico che a noi manca la panchina per poter ambire a traguardi più prestigiosi,non darei colpa della sconfitta a nessun giocatore però un portiere che su 10 interventi ne sbaglia 4/5 è un po’ troppo....la difesa senza un innesto tipo Caldara è più perforabile dunque accontentiamoci di quello che arriverà senza più patemi. Sempre forza magica DEA!


  13. Io mi chiedo xo come.. Chi ogni volta scassa la minchia cn il mercato...e tra l altro. Parlando sempre di sostituti in attacco.. Non prenda in considerazione i numeri.. Siamo la. Seconda squadra in Italia co. E. Gol fatti.
    Il problema invece è assolutamente dietro.. Prendiamo troppi gol.. Non solo regaliamo troppi gol ... E la difesa è il reparto numericamente piu numeroso...
    Tutti. Rompere a bersha... Ieri... Forse poteva spingere di piu sul secondo gol .. E uacire meglio sul terzo... Ma le. Occasioni di kessie?
    I gol della roma? Quello della. Spal?
    E colpa dei mancati acquisti?
    Ma soprattutto..  Noi sappiamo cosa. Si dicono mister e società ?
    E perché Masiello nn si vede piu? Peeche ieri Pasalic? Perche Rigoni nn è stato tenuto?
    Però gli altri si sono rinforzati... Chi? Forse giusto il milan... Ma le. Altre???
    Boh.. Ogni tanto mi sembra cje si parli x stereotipi.... 


    • OK giusto non si riesce a capire come un reparto numericamente a posto,cambiando gli interpreti,si prendano sempre gol evitabilissimi. In più c è il problema di ricambi sopratutto in attacco. E non vorrei che se giocano sempre gli stessi la benzina manchi.


    • Hai ragione. La difesa (o forse la fase difensiva in generale) è un problema e sinceramente non riesco a capire perchè, dato che abbiamo interpreti di ottimo livello. Rigoni è partito perchè il mister l'ha segato, comunque. 


      • Secondo me non è la difesa il problema la difesa(anche se berisha non mi dà sicurezza), ma la fase difensiva, impostata sull'anticipo e se non la fai bene o comunque non sei al top della forma rischi di prendere le imbarcate come ogni tanto accade , ma questo è il gioco del Gasp e non aspetterà mai l'avversario....


      • Esstto.... La fase difensiva ....facciamo fatica a scalare quando gli altri ripartono.... E Rigoni... E stato segato... Forse troppo frettolosamente... 


  14. Forse sarebbe il caso di convincersi che il Milan non è solo culo. Ieri tutto sto dominio io non l'ho visto. Tanto possesso palla ma quante patate ha fatto Donnarumma? Parlo di parete non passaggi al portiere. Un po' di onesta intellettuale non guasta. Ieri il Milan è stato superiore nei singoli in toto. 


    • Donnarumma ? Una gran cappella sul
      nostro gol. E noi ovviamente siamo lì a fare le pulci a Berisha su un capolavoro di Piatek che non avrebbe preso nemmeno Yashin, una mina del turco e un corner battuto da chi li sa battere ( mia come ol Cigarini, che veniva pure difeso). Vedasi lo 0-2 di Ronaldo a Sassuolo domenica scorsa. Facile criticare quando sei sul divano.


      • Donnarumma non perfetto. Freuler calcia un rigore in movimento. 


    • andreabg1907 -
       17/02/2019 alle 21:49
      E Berisha che parate ha fatto?
      Concordo che la Spal gioca meglio del bilan


    • Ok sarò onesto intellettualmente parlando. Mi ha impressionato di più la Spal settimana scorsa


      • Buon per te. Poi non lamentarti se ti sveglierai quando sarà troppo tardi. L'importante è che tu sia convinto di ciò che dici. 


        • Vi avrà impressionato di più la Spal, e io rispetto la vostra opinione, ma i numeri dicono che la Spal è a 3 punti dalla B, invece il milan ora è in champions, che poi dia fastidio questo lo capisco xché mi stanno sul cazzo anche a me, ma paragonare spal è milan è una bestemmia .


    • Ma che partita hai visto. Il risultato giusto ieri era œl pareggio. Le squadre si sono equivalse.


      • Finché conterà mettere la palla in porta, ai fini del risultato, il Milan ha meritato di vincere. Quando come regola metteranno il possesso palla sterile è prolungato allora forse ne riparleremo 


    • Scusami quante parate ha fatto Berisha? 


    • I loro Superiori è un parolone! Hanno fatto 3 tiri 2 imparabili uno su errore di Hate è una su angolo da oratorio parate di berisha zero ! noi abbiamo calciato più del milan solo che abbiamo tirato tutti tiri centrali da ilicic a castagne la differenza è stata li . Se erano superiori la palla la tenevano sempre loro . E comunque hanno speso 400 milioni per avere 4 punto in più . Sai che fenomeni! 


    • Lo scrissi anche io prima della partita di ieri, una squadra non è quarta a questo punto del campionato per caso.


  15. Ma perché massello non gioca più? Diventato inaffidabile tutto d'un colpo? Mah...


  16.  ... è da un Po di tempo che dico che il milan non è solo.... "più culo che Anima"....


    • Voi dei dislike, continuando a pensare così di strada ne farete  ben poca, se in finale di coppa (se ci arriveremo) con il milan  non li consideriamo squadra forte (ma solo culo) faremo una brutta figura.


  17. Niente drammi, perdere con il Milan ci può stare. Peccato il gol sul fischio del primo tempo ma d'altronde è stato un gol da grande centravanti. Per portarle a casa certe partite devi essere perfetto e noi ieri sul secondo e terzo gol non lo siamo stati. Loro invece cinici, tre tiri in porta tre gol.
    Siamo comunque lì a giocarci l'Europa nelle prossime tre partite. Testa bassa e pedalare. Siamo sempre la più forte Atalanta di sempre che ci darà ancora parecchie soddisfazioni da qui a fine campionato.
    Sempre e solo gratitudine.
    Forza dea

     


  18. Purtroppo provare a lottare per la champions league con questa rosa limitata mi sembrava eccessivo e ieri ne abbiamo avuto la conferma.
    In porta serve un portiere che faccia a volte miracoli e non l abbiamo, in attacco se zapata non puo' giocare l alternativa e' Barrow e anche ieri sera abbiamo visto che non e'da serie A
    A gennaio non e' arrivato NESSUNO mentre le altre si sono rinforzate 
     
     


  19. Ieri ci e girato un po’ tutto male ma al di là di tutte le considerazioni, non ultima aver permesso di spendere 75 milioni ad una squadra già sotto osservazione x il FairPlay mi pare che siamo nella stessa situazione se non peggio dell anno scorso e come allora ci sono due correnti di pensiero tra noi tifosi 
    la situazione e’ il mancato intervento sul mercato a gennaio   Per cercare di fare quel qualcosa in più ..
    c è chi dice che stiamo facendo miracoli e che rispetto alla tradizione e’ tutto un di più già ora e che plaudono la società x non aver venduto nessuno a gennaio 
    c è chi come me forse ha un po’ più di ambizione sportiva e pur essendo grato alla società nello specifico dei mercati invernali crede che si potesse fare di più, proprio perché visto che siamo in ballo proviamo a farlo bene, indubbio che i tre davanti non possano tirare al massimo fino alla fine 
     
    inutile free patenti di tifosi di a o b o salire e scendere dal carro, ognuno fa il suo, e a volte qualche critica può anche far bene ... poi non tocca a noi far nomi su cui acquistare, c d gente pagata x questo 


    • Esatto le altre concorrenti per l'europa spendono e noi guardiamo


  20. Leggo in vari post, a coda di articoli riguardanti la partita di ieri, solo commenti positivi e complimenti per il gioco della Dea, ad opera di tifosi e appassionati di altre squadre! La citazione più frequente è legata al bel gioco espresso dai nostri ragazzi! Non usciamo ridimensionati perché in fin dei conti si è persa una partita e credo che già dalla prossima ritroveremo la macchina da guerra così ben costruita da gasp! Come molti sotto scrivono c’è solo da sostenere ora come ora! OT: Farabundo ci manchi!


  21. Peccato ma va bene così solo una riflessione ma da quando non gioca più Masiello ne prendiamo parecchi o no?


  22. Nel secondo tempo non siamo stati in grado di reagire all'1-2. Gomez e Zapata oggi un po' impalpabili. A chi dice di rendere "onore agli avversari che sono stati i più forti" darei ragione se non si trattasse delle merde che avevamo di fronte ieri che non devono avere il seppur minimo rispetto da noi! Dai giocatori falsi, rompicazzo e arroganti, alla proprietà ladra, ai tifosi merde schifose gemellati coi maiali.
    Onore un caxxo!
    Hanno un culo sfondato oltretutto ieri con tre tiri in porta han fatto tre gol senza produrre gioco. Il polacco non sa neanche come l'ha messo il primo, riprovasse duecento volte nel suo cortile a Cracovia con suo cugino in porta non gli riuscirebbe mai. E piano a chiamarlo "campione". Gli gira tutto bene al momento ma soprattutto a differenza dei campioni non ha mai vinto un emerito caxxo. 
    Addosso alla squadra, abbiamo perso una battaglia non la guerra. Capitano le giornate storte. Testa al Torino, dobbiamo scendere in campo per mangiarli sfruttando alla faccia dei viola il giorno e cinque ore e e mezza di riposo in piu'. 



  23. Non è sempre festa ragazzi!!!chi si lamenta del livello a cui siamo arrivati come società e squadra mi fa davvero triste. Ma vi rendete conto che siamo lì a battagliare con squadroni che hanno dieci volte le nostre disponibilità e hanno rose neanche paragonabili. 
    Ieri grande primo tempo.punto.poi giochiamo sempre al limite, siamo contati e stanchi ma gli abbiamo messi sotto.
    A loro poi è girato tutto, succede. Se poi sbagli sul 2 e gli regali il 3...serate così non le raddrizzi più.
    La differenza si vede anche da queste cose, oggettivamente loro nel complesso sono molto più tecnici di noi e lo han dimostrato.
    Il solo Ilicic fa vedere di esser uno di altissimo livello che non ha paura di nessuno.
    Orgoglioso di questi ragazzi.Avanti tutta che abbiamo ancora tanto da dire..
     


    • Voglio vedere un lato positivo. Gattuso ha fatto pretattica facendo il modesto, e ci è riuscito perché i suoi hanno dato davvero il massimo. Ci sono buone probabilità che a maggio rigiochiamo contro questi a Roma. E allora giocheremo come spesso accade contro i favoriti. E i nostri non sbaglieranno la partita.


  24. Pienamente in accordo con EVAIR : FORZA RAGAZZI SIAMO CON VOI 
    VINCERE A TORINO , VINCERE A FIRENZE, VINCERE ANCORA CON I MORCC A BG , VINCERE A GENOVA !!!
    NOI VOGLIAMO QUESTE VITTORIE
    SEMPRE SOLO ATALANTA !!!!
     


  25. Ragazzi leggo i vostri commenti e vi dico che è adesso che dobbiamo sostenere in maniera viscerale i nostri ragazzi e il mister una partita persa non può e non deve creare uno scoramento eccessivo. .Noi tifosi dobbiamo alzare il livello del nostro sostegno i nostri giocatori devono capire che siamo con loro sia quando si vince e ancor più quando si perde..dai scecc siamo bergamaschi e non conosciam confine ..
     
     
    #finoallafinesololaDea



    • Infatti gli applausi di ieri a fine partita penso proprio che fossero finalizzati a quello che dici tu.


  26. Quando si perde onore agli avversari che sono stati i più forti.
    Certi commenti sembrano scritti da juventini ed intetisti , se non si capisce che il milan è  più forte  allora è meglio che si guardino le partite di bocce .
    Ci sta di perdere con il Milan, e certi commenti li avrei capiti se fossimo a 20 punti ma, ne abbiamo "solo 38" quindi onore alla squadra che adoro .


    • condivido ovviamente il fatto di non essere isterici(per male che vada oggi siamo settimi in solitaris a -4 da champion's e in procinto di giocare una semifinale di coppa italia) ma io la superiorità del milan non l'ho vista, se non dopo il 3-1... forse questo fa rabbia, è stata una partita stortache il milan ha vinto giocando da provinciale (le grandi magari creano gpoco ma non subiscono, loro fino al pareggio ci capivano molto poco)


      • È quando si gioca da provinciali che sì vince. 
        Abbiamo vinto due mondiali giocando da provinciale .
        Non dobbiamo mai dimenticarlo .


  27. P.s.: sarebbe bello che per un mese non si parlasse più nei commenti di Champions League, Europa League eccetera. Le bandierine di Trieste sono più stabili di certi utenti 


  28. Amareggiato ma convinto che molte partite di un certo livello vengano decise da episodi. Nei primi 15' entrambe le squadre hanno avuto un'occasione di testa per sbloccare il risultato (+ limpida la loro) poi è venuta fuori la Dea col possesso e ha meritato il vantaggio. Poi abbiamo pagato le solite leggerezze difensive. Sul primo gol bisognava gestire meglio ultimo possesso, De Roon doveva aggredire la palla ma poi il polacco fa un gol assurdo e Berisha ha l'unica colpa di essere leggermente fuori posizione. Ovvio che psicologicamente cambi tutto e non abbiamo la riprova di come sarebbe andata a ripartire da un meritato 1-0. Nella ripresa partiamo ancora bene ma un rinvio sciagurato di Hate (che poteva controllare e calciare meglio) ci manda sotto. Neanche il tempo di ripartire e Berisha ne combina una grossa mandandoci ko. Con Papu costretto ad uscire per i postumi di una botta e il Panterone in calo fisiologico era dura raddrizzarla contro questo Milan che non propone calcio ma è estremamente solido e con tanti giocatori di qualità. Ilicic mi è piaciuto, Djimsiti per me il migliore, non capisco perché nelle rotazioni non venga più data una possibilità al Santo... È palese che abbiamo meno scelte in panchina di tutte le squadre che ci sono davanti in classifica ma siamo l'Atalanta, lecchiamoci i baffi e andiamo avanti così, vicini alla squadra. La curva continua a non sembrarmi all'altezza dei ragazzi in campo. Primi 10' cazzuti, primo tempo caloroso, dopo l'1-2 non pervenuti


  29. Partita equilibrata, che sarebbe potuta finire con qualsiasi risultato. Noi un po’ sulle gambe il secondo tempo, ma anche in una situazione di scarsa brillantezza abbiamo dimostrato di non essere inferiori a questo Milan. Usciamo quindi frenati da questa partita, ma non ridimensionati. Siamo gli stessi che un paio di settimane fa hanno asfaltato la Juve, non dimentichiamolo...
     
    Giudizi flash sui singoli: bene Djimsiti, che anche sul gol è francobollato a Piatek, il quale trova un impatto e una traiettoria al limite del fortuito; maluccio Berisha, il primo gol non è colpa sua, ma avrebbe potuto fare di più, il terzo si commenta da solo; così così Papu e Duvan, Josip a tratti strepitoso ma stasera forse troppo egoista. Boröla in crescita costante.
     
    Partita da archiviare subito mentalmente, la strada è lunga. Noter an mola mia. 


    • Fortuito ? Ieri in chat leggevo di “stinco”...adesso mi guardo gli highlights e al rallenty vedo che la prende di piatto e si capisce subito che “tenta” il secondo palo: gol da campione vero. E nessun portiere va a prendere una giocata del genere. Tranne , forse , quelli sul divano.....


      • Ps però potremmo provare a prendere MrcentomilioniDonnarumma...presente il gol di Freuler ieri sera ??? Di quello non parla nessuno, però....


        • Albi, sono un grande estimatore di Berisha, di cui apprezzo soprattutto essenzialità e pulizia. Sul primo gol, come detto, nessuna colpa diretta; ci poteva stare un ‘miracolo del portiere’, ma non ha avuto abbastanza spinta sulle gambe. Sul terzo, penso non ci siano dubbi.
           
          Detto questo, sbagliano tutti, incluso Dollarumma, e quindi lunga vita e piena fiducia al buon Etrit.


  30. Il Milan ha dato via higuain ormai bollito per comprare l’attaccante più forte della serie A,i rossoneri hanno iniziato a segnare e di conseguenza la squadra è girata...facile avendo risorse di mercato quasi illimitate,prendere il più forte attaccante del nostro campionato(vediamo se ha imbocciato la stagione giusta o è veramente un campione)Belotti docet La nostra squadra deve ripartire già da sabato,l’unica cosa che ho notato è che abbiamo un gioco micidiale ma quando usciamo un po’ dal seminato iniziamo a fare una fatica boia,l’anno scorso più di quest’anno se vogliamo dirla tutta Sconfitte come questa incidono ma il nostro strizzacervelli è uno che ci S a fare e lavorerà al meglio ps Il Milan è più forte dell’inter Ed è su loro che dobbiamo fare la corsa anche perché l’inter Sta provando a fare lo stesso giochetto che hanno fatto i milanisti con higuain pero a mercato chiuso!


  31. goldisimonini -
     17/02/2019 alle 2:56
    Si chiamano scelte. E si pagano. La scelta di avere due portieri che non portano punti, piuttosto mediocri, e la scelta di non tenere Rigoni (ok), senza, però, sostituirlo. C'è da tremare al pensiero di chi abbiamo alle spalle del trio titolare d'attacco. E da pregare che stiano sempre bene e in forma, i tre. Percassi ha deciso di affrontare la seconda parte di una stagione che poteva e forse potrebbe essere storica, su due fronti apertissimi, con una panchina che, quanto all'attacco, non darebbe affidamento in serie B. Questa sera, purtroppo, quando ho visto entrare Barrow, ho pensato: "Fine, non ci crede più neanche il mister". E il sostituto del Papu è parso acerbissimo, se pure promettente. Si chiamano scelte. A volte, si pagano. Inviato da iPad


    • Mi spiace, ma non si può essere d'accordo su quello che dici. L'Atalanta VIVE dei giovani che fa crescere, e ben vengano in prima squadra. Kulusevski è entrato al posto di un certo Papu e ha smistato, sbagliando pochissimo, tanti palloni in una zona nevralgica del campo. Forse non avrà rischiato tantissimo con le scelte, ma difficilmente la dava indietro.
      Ricordiamo chi siamo e da dove veniamo.
      Vedrai che le soddisfazioni arriveranno lo stesso, prima o poi.


      • goldisimonini -
         19/02/2019 alle 14:44
        Posso concordare: con questa politica (nessun rinforzo a gennaio, dietro i titolari d'attacco due primavera) riponiamo però le ambizioni. Salvo miracoli del Signore che siede in panchina (il Farias finito a Empoli, magari, ci sarebbe servito...).


  32. Pensavo di essere su Atalantini.com e non su un sito specializzato in preparatori di portieri. Sarà perché portiere lo sono stato (intendiamoci, ad infimi livelli) ma credo davvero che criticare Berisha per i primi due goal sia un esercizio di malafede e cattivo gusto allo stesso tempo. Gli riconosco solo un concorso di colpa sul terzo goal alla pari di chi ha fatto saltare indisturbato Piatek sul primo palo. A volte non infonde sicurezza nemmeno a me, Etrit, però non si puo metterlo sistematicamente in croce anche per le colpe che non ha. 
    Trovo comunque inutile ed insensato cercare sempre il colpevole per qualcosa, non è in questo modo che si costruisce un gruppo e che si sostiene una squadra. Bona, questa è andata, ce ne saranno altre e ci divertiremo ancora...non finisce qui l' annata.
    Forza Dea !!!


    • Quoto


    • Ohhh finalmente ! Non ho potuto vederla in diretta , ma leggevo là chat del sito: davvero, su Berisha c è TANTA malafede. Primo: il gol dell 1-1 lo fanno solo i campioni. E Piatek lo è. Secondo: fucilata...davvero trovate delle colpe ? Ndì a zögà a bocce va...Terzo: domenica ho giusto scritto ( provocatoriamente , e ovviamente nessuno ha risposto ) a chi critica Berisha ad ogni soffio di vento , di riguardarsi lo 0-2 di CR7 in Sassuolo-Rube....qualcuno ha almeno presente COME vengono battuti certi corner ?? Io ci vedo molte più responsabilità da parte di chi si ostina (mi pare evidente ormai , dato che lo stesso è successo domenica sul gol di Petagna ) a far marcare la prima punta avversaria a Zapata. Ma ovviamente adesso qualcuno scriverà che non marchiamo a uomo e bla bla bla....intanto - e la colpa non è certo sua , intendiamoci - il Panterone qualche distrazione ce l ha già fatta pagare , in difesa. Partita: ripeto non L ho vista , ma posso immaginare. Qualità individuale complessivamente migliore. Cinismo tipico delle squadre abituate ai vertici ( finito il culo , si stanno riprendendo alla grande ), solidità mentale di tutt altra pasta rispetto ad esempio ad una Rom(ett)a. Adesso però davvero....basta con sta Champions! Piedi per terra, umiltà a bracche (cosa che abbiamo un po’ perso ultimamente, e parlo dei tifosi) e puntare al 6’ posto che sarebbe già tanta roba. Ah , dimenticavo Hateboer su Kessie nel pt in occasione del colpo di testa fuori di un soffio:


      • Perché invece il passaggio che ha fatto sempre Hateboer sul secondo gol ti è piaciuto?


    • Concordo 


    • Anche io da ex portiere concordo con quanto scrivi....dargli la colpa sul primo gol poi è proprio malafede....


      • Concordo. Tra l’altro sul primo gol Berisha battezza, giustamente, il primo palo perché la punta in anticipo, con l’uomo attaccato, spesso fa partire un tiro rapido e sporco sul primo palo (Tipo Bonaventura a Milano contro di noi wuest’anno) e invece a piatek esce una palombella più o meno volontaria sul secondo palo. Bravo che sia volontario o no, è nessuna colpa del portiere. Senza passo sul primo palo e con palla sul primo palo sareste tutti a dargli del brocco perché non ha coperto il suo palo. Siccome l’ha coperto, è brocco perché ha preso gol sul secondo.
        sul gol del turco invece appena ha stoppato (solo) ho visto il gol. Ero sulla linea palla palo... ed è partito un missile  (ne ha fatti diversi così gli altri anni... ) un minuto prima papu da posizione migliore l’aveva messa sui riflettori. Un minuto dopo calhanoglu l’ha messa dentro... è il calcio.
        comunque era due partite che non eravamo brillantissimi... e l’avevamo vinta di testa... e le due ancora prima erano state ancora più toste (Roma e Juve).. ci sta come temo per Torino sabato. Poi ripartiremo. Non serve a nessuno dare colpe. Serve restare uniti , sostenere e spingere!!


  33. Lo avevo scritto che avevo brutte sensazioni per questa partita, questo Milan non è una squadra bella da vedere ma è clamorosamente cinica e quadrata ed ora ha trovato anche quello che la butta dentro con regolarità, infatti è finita come sappiamo, tre tiri, tre gol e buonanotte a tutti.


  34. Fine benzina fortunati loro sfortunati noi , non venitemi a parlare di ridimensionamento , c è stata una squadra provinciale che ha sfruttato al massimo le proprie occasioni da gol spendendo ottanta milioni sul mercato accaparrandosi in difesa , direte bravi loro ok , ma se é questa la strada per andare in champions ok , ma non ne farai molta . Io dico solo una cosa , vedere la propria squadra che non è al mille mettere sotto una squadra blasonata a vostro parere mi fa piacere , ci sta di perdere , non vinciamo tutte le partite , ma guardiamo com è venuta questa sconfitta , 1 gol lasciata la corsia destra libera , ok , errore nostro , 2 gol su respinta 3 gol su calcio d angolo , mi sembra una sconfitta su episodi . Se i 3 davanti non girano c è ne sono poche di palle , e l hanno portata a casa più per caso che per guadagno , NON ABBASSIAMO LA CRESTA ED È ADESSO IL MOMENTO DI PARLARE DI CHAMPIONS , PERCHÉ SE UNA SQUADRA 4 IN CLASSIFICA SI ARROCA E VINCE PIÙ PER CASO VUOL DIRE CHE SIAMO FORTI , MA VERAMENTE FORTI  . Poi non ci arriveremo ma è in questi casi che bisogna essere vicini alla squadra e far capire che siamo forti .


  35. Non è giusto spendere 75 milioni per il brasiliano ed il polacco quando sei pieno di debiti ed il mercato sotto controllo per il far play finanziario. 
    Cin questi due vincono le partite 


  36. post scriptum.
    Per favore non lamentiamoci della rosa... e' la stessa squadra che ha rifilato un bel 3-0 secco a ronaldo e company e a bastonato l'inter sulle gengive ( perche' gliene abbiamo date tante che i denti sono spariti).
    Rifiatare? io non li ho visti pesanti, assolutamente. Correvano e sgambavano come pazzi. Zapata, castagne, i centrocampisti, papu, i difensori. Tutti, non fate commenti in malafede per cortesia.
    Se mai manca un po' di esperienza in difesa. Questo si'. e Berisha ha bisogno di una difesa sicura per essere sicuro. Dobbiamo migliorare in difesa. Lasciamoli giocare, han la qualita', gli serve rodaggio, e il santo deve tornare.
    N.
     


  37. Oggi abbiamo perso.....e ora le critiche che servono rinforzi?
    Quando si vince nessuno parla!
    Abbiami il difensore piu' forte della rosa, cioe' Masiello, e arrivato il tempo di farlo entrare.
    La rosa e competitiva, i giovani come kulveskry fa vedere cose buone, e barrow e una ottima punta.....dunque coraggio e non critichiamo questa sconfitra con idiozie inutili sul mercato.
    Forza Dea!!


  38. Io ho visto una bella prestazione dei nostri nel primo tempo, nel secondo tempo invece sono calati molto, mancavano soprattutto le idee... arrivati nella tre quarti avversaria invece di spingere si addormentava il gioco, oppure si cercava di strafare con giocate individuali che poi risultavano sterili, questo perche' forse spinti dalla inedia degli ultimi metri, dovuta, molto probabilmente, alla bravura degli avversari ( ricordiamoci sempre che in campo si scende in 22). Non so se avete notato il numero di traversoni, cross, palle allungate che si sono perse per mancanza di nostri nell'aerea avversaria, oppure passaggi filtranti non presi perche' il nostro giocatore preso in controtempo pur essendo noi in attacco si era preparato di ricevere palla arretrando. 
    Le gambe le ho viste bene, a differenza di cagliari e spal, quello che invece mi e' sembrato di vedere e' stata poca lucidita' in attacco, forse frutto di una certa stanchezza mentale. Inoltre loro bravi e fortunati a fare 2 tiri e metterli entrambi dentro. Doveva andare cosi', ora riordinare le idee, non vorrei che questo milan fosse un nuovo copenaghen.
    N.


  39. Poco da rimproverare ai nostri ragazzi: ci son stati errori e in queste partite rischi di pagarli ma la squadra come sempre ha dato tutto.
    Peccato la cronica mancanza di malizia nei momenti decisivi: al netto del gesto tecnico del piatola o del mancato intervento di Berisha al minuto 44 sull'1-0 devi addormentare la palla, fingere svenimenti per il campo, abbattere gli avversari appena passano la metà campo.. insomma il vantaggio acquisito era da portare negli spogliatoi.
     
    Per il resto ricarichiamoci di entusiasmo e ricarichiamoci la squadra che c'è una bella fetta di stagione da vivere al meglio: fiducia piena e
     
    Adelante Atalanta! 


  40. Solita partenza lenta. Kessie ha sbagliato un gol fatto ed uno l'ha sparato in curva. Gol escluso non una sola azione degna di nota. Fasce molli, sia Hateboer che Castagne sottotono. Papu male. Zapata ha giocato? L'unico ad aver impensierito un pelo il Milan è stato Ilicic. Ma azioni vere e proprie zero. Tiri pericolosi zero. Preoccupa il calo fisico palesato già con la Spal ed ancor più evidente oggi. Djimsiti bene fino al 44esimo. Poi Piatek se l'è divorato .
     


  41.  
    Purtroppo abbiamo pagato (e, temo, pagheremo ancora ) il fatto di non avere una rosa per competere ad altissimi livelli. Non sempre il Gasp può fare miracoli. Mancano i sostituti di Zapata, dei due centrocampisti titolari ( Freuler e De Roon non possono reggere un campionato senza potere tirare il fiato) e del Papu.
    Concedetemi una domanda a Sartori 
    Ma quando sei andato in Polonia, non ti sei accorto di PIATEK?? Che cosa aveva Reca di tanto speciale??
    Purtroppo la campagna acquisti si sta rivelando un mezzo fallimento; a parte Zapata non abbiamo azzeccato un acquisto:
    RIGONI-PASALIC-TUMMINELLO-VALZANIA-PESSINA-BETTELLA si sono rivelati inutili e costosi.
    Infine, per favore, BASTA BERISHA!!


    • E gioca chi Gollini? Oppure a giugno mandiamo Sartori in Inghilterra con un assegno di 200 milioni di euro magari uno fra Allison de Gea o Kepa  riesce a prenderlo.
      E non parlatemi di Cranio o quello della Sampdoria di.cui manco ricordo il nome. Unico bravio forse è Sirigu ma quanto prende ?
      I giocatori di alto livello costano specie di ingaggio.
      O te lo costruisci in casa o il nostro livello per un portiere è questo. 


  42. Come ampiamente previsto e prevedibile...se non funzionano i 3 davanti,dietro c'è il vuoto. Non si può giocare contro il milan con barrow e kulusewski contemporaneamente in campo e sperare di essere competitivi,tanto e vero che,a differenza che con la roma, sul 3a1 la partita è finita e noi siamo usciti dal campo.
    Peccato,con un po' più di ambizione nel mercato di gennaio,avremmo potuto puntare veramente in alto...


  43. Una partita persa che non compromette nulla. Abbiamo ancora tanti sogni nel cassetto da poter realizzare.
    Mi dispiace solo che una volta passati in svantaggio buona parte dello stadio e della curva stessa ha smesso di sostenere la squadra. Non si fa così, la nostra storia ci dice che dobbiamo dare di più nei momenti difficili. Ci stiamo esaltando troppo, i ragazzi stanno facendo dei miracoli contro squadre che hanno fatturati e ingaggi doppi o tripli rispetto ai nostri. Inutile fare code per Firenze o sognare la finale a Roma, se si molla alla prima difficoltà. Da notare però il grande applauso finale
    Infine evidenzio come a fine partita, il nostro grande amichetto conti(ovviamente in minuscolo) si è rivolto verso la curva con il ditino sulla bocca invitando di fare silenzio. Non dico cosa penso con  uno così che è meglio.


    • DominicThiem -
       17/02/2019 alle 7:42
      Il monte ingaggi del Milan è più di 5 volte superiore al nostro, altro che doppio o triplo...


    • Vero, la curva è sembrata a terra dopo il pari 


      • Ed è quello che non accetto. Se invece di andare a terra e smettere di cantare,si fosse creata quella bolgia...la partita sarebbe finita diversamente ne sono sicuro


        • Mi permetto di fare una critica, spero costruttiva!
          nel momento in cui bisognava incitare la squadra si è partiti con cori per Claudio contro la celere ultras liberi , è vero di solito a metà secondo tempo e primo tempo si fanno, ma tante volte sbagliamo i momenti!
          sia chiaro io sono a favore di tutto quello che è la “curva”, ma sui cori a volte sbagliamo i tempi
           


    • Ottimo commento, aggiungerei che insieme al platinato anche Kessie (tra l'altro gonfio e grosso ) dopo il terzo gol 


  44. Non so voi
    Ma io ci metterei la firma per giocarci la finale di Coppa Italia contro questo milan


    • .......anche no perché perderemmo di nuovo......


      • Ogni partita è a se. Io spero di.arrivare alla finale di Roma poi Lazio o bilan tutto può succedere, non stiamo.parlando di.Barca Manchester City o Real Madrid


  45. Bravi loro  Sono stati cinici e fortunati. Noi siamo rientrati dagli spogliatoi con meno determinazione del Milan che ci ha gastigati su due nostre situazioni difensive da terza categoria. Ci rifaremo  


  46. Io ho apprezzato comunque la nostra prestazione e ci credo! 
    L' 1 a 1 e' stato una pugnalata ingiusta.
    Poi nel secondo tempo gli errori sono stati imperdonabili ma comunque abbiamo forza ,voglia e risorse.
    Abbiamo perso una partita
    continuiamo per la nostra strada
    imparando dagli errori


  47. Nel ripetere ciò che ho già scritto, ovvero che fisicamente x me stiamo calando e che in fondo abbiamo perso solo una battaglia, tireremo le somme alla fine...  Ho rivisto i gol Perché allo stadio dalla mia posizione, distinti nord, non sono sempre chiare le dinamiche. 
     Berisha il primo gol È chiaramente fuori posizione, infatti è un passo troppo a destra a copertura del Primo palo e un passo troppo in dietro.. Sul terzo è inbarazzante. 
    Sul secondo la cagat... Lha fatta hate. 
    Ma comunque a onor del vero oggi  non abbiamo creato chissà quanto occasioni... Abbiamo  avuto una supremazia territoriale netta, ma anche quando potevamo essere pericolosi mancava sempre qualcosa come i primi due contropiedi nel secondo tempo. Non so xè ma non eravamo convinti e cattivi nell'attaccare l'area nei  movimenti senza palla.
    Grossa delusione Kessie, anche lui si è uniformato alle merd... 


    • Non sono per nulla d'accordo... sul primo goal non ha colpe in quanto il polacco fa una roba praticamente da vero mago ed oltre ad essere improvvisa è pure ben piazzata la palla. Sul secondo Hate ( che io non condanno perché tutte le altre che ha fatto bene non le ho dimenticate) rinvia in qualche modo ed il turco fa un gran goal dalla distanza. Sul terzo è l' unico dove ti do ragione in quanto il nostro portiere esce a kamikaze, c'è da dire che Zapata si perde il polacco ( ed anche quì, cosa faccio lo condanno visto che di professione fa il centravanti e non il difensore)? Non di 6 Berisha, ma di certo neppure 4, si merita un 5! Mi pare che sparare su Berisha e sul Papu sia diventato da un pò di tempo lo sport preferito di quando non facciamo i risultati, peccato che poi quando in tutte le altre fanno bene o comunque raggiungono la sufficienza non gli si dà le giuste considerazioni.


  48. Non è successo nulla.
    Prendiamo questa sconfitta come quel 7 a 1 di 2 stagioni fa e ripartiamo più convinti e forti di prima .
    La partita di oggi DEVE essere e va presa come un insegnamento.
    Nessun dramma e testa ai prox 10 giorni.
    NON GETTIAMO TUTTO  ALLE ORTICHE X UNA SCONFITTA.
    ABBIAMO UN OBIETTIVO DA RAGGIUNGERE, SOGNO DA REALIZZARE E UN pioli da annullare.....
    FORSA ATALANTA 


    • Volevo scrivere la stessa cosa: oggi deve essere come quando perdemmo 7-1 con gli intertristi.
      Soprattutto non dobbiamo demoralizzarci eccessivamente.
      Gli applausi del nostro pubblico a fine partita sono già un buon punto di partenza .
      Dai dai daaaaaaiiiiiiiiii!!!!!
      PS.: MILAN MERDA ora è per sempre.



  49. Prestazione deludente,inutile girarci intorno.il pareggio all’ultimo secondo del primo tempo ci ha tagliato le gambe e ha dato una fiducia smisurata a loro.peccato,proprio con questi doveva arrivare la partita storta...
    resta il fatto che abbiamo una rosa corta.in panca non abbiamo nessuno che possa entrare e cambiare le sorti.
    o per lo meno reggere il confronto con i titolari.barrow e kulu sono acerbi e non pronti per la serie A.
    Resettare tutto e concentrarsi sulla coppa Italia,che a questo punto deve diventare l’obiettivo primario.


  50. COSE POSITIVE
    1 gioco sempre dominante, da quel punto di vista non ci mette sotto nessuno
    2 restiamo comunque li, ce la giocheremo fino alla fine (non parlo della Champions, sarebbe meglio smetterla di nominarla, non siamo pronti)
    3 stadio bellissimo (anche se pitch view pieno di schifosi) e commovente l applauso finale
    COSE NEGATIVE
    1 forma che sta calando, le vittorie di CA e spal un po’ l avevano mascherato, speriamo di risalire perché il calendario si fa tosto
    2 abbiamo avuto la conferma che questa squadra dipende parecchio dalle gambe, se non girano siamo molto meno “da Europa”
    3 ricambi poco all’altezza, e questo è un problema che ci porteremo fino a fine campionato (Barrow in una VALLE, Kulu acerbo ma promette bene)
    4 Pagato un paio di episodi, se non avessero segnato a un secondo dalla fine non sarebbe finita così ... 
    5 Ilicic croce e delizia, ma ormai lo conosciamo bene
    6 male sui corner 
    CONSIDERAZIONI SPARSE
    1 Milan bella squadra , solida e cinica al punto giusto, con Paqueta e Piatek hanno fatto quel salto di qualità per tornare ai livelli che gli competono (non entro nel merito del FairPlay e di come abbiano potuto spendere quei soldi..). A centrocampo sono cazzutissimi, l hanno vinta ANCHE lì.
    2 Berisha c entra solo sul terzo gol , siamo onesti
    3 mi piacerebbe sapere cosa sia successo con Masiello, la sua leadership si faceva sentire in campo (senza nulla togliere al Jimmy, autore di un’ottima prova)
    5 noto con piacere che siamo sempre specializzati nel revitalizzare i cadaveri (leggasi Chalanoglu)
    4 testa ai bovini, il nostro obiettivo d ora in poi (sempre col presupposto che non ci siano drastici cali fisici, sennò stiamo freschi) dev essere quello di restare nel gruppone e SOPRATTUTTO, portarci TUTTI a Roma a metà maggio  
     
    SEMPRE FORZA DEA, orgogliosi di te



    • Bravissimo Peter. Non avrei saputo fare di meglio. 


    • Concordo anche sulle virgole, analisi lucida e precisa


  51. girano a mille nel perdere contro questa gentaglia 
    La avevamo in mano, con merito 
    Il crollo mentale è lampante anche se Poco capibile 
    Zapata oggi non lo ho visto , il Papu sembra sia stato menomato da un fallo senza giallo , Berisha purtroppo è come non averlo è sul terzo goal è disastroso
    Bisogna ripartire senza dare troppo peso ai rimpianti , l'importante è che Gasperini ci creda ..
    E che il bbbbilan finisca anche il credito con la fortuna 


  52. Auguro il peggio a sti ladri. Non dico cosa sogno. Ma è la squadra che odio di più. Maledetti


  53. Brasa dobnarumma può avere fatto un mezzo errore ma la palla passa tra mille gambe però è sempre in posizione su due tiri da dentro area dei nostri e in posizione e li prende senza muoversi mentre Berisha al di là di non essere mai in posizione ha la reazione di un pensionato purtroppo è l’anello debole della squadra ....e non da oggi il Papu come sempre nelle partite chiave sparisce anche questa non è una novità 


    • Infatti uscito il Papu il nulla....


      • Io non riesco a capire come il lavoro enorme che fa Gomez (e che e' fondamentale per i nostri schemi) sia cosi' sottovalutato da qualcuno.


  54. Siamo un po' mancati davanti oggi, ma pazienza. Orgoglioso di tutti....Guardiamo avanti con fiducia e grinta. 
    Ps..ma perché tutti i giocatori che vanno in quella latrina di squadra diventano m..... e? 


  55. 3 tiri 3 goal questo spiega tutto portiere sempre fuori posizione lo dico dal anno scorso senza portiere si arriva fino a un certo punto poi ci si ferma 


  56. Sarà stato anche un colpo di culo quello di Piatek ( per me no) ma siamo stati noi i polli a prendere un gol allo scadere dopo una banale palla persa in attacco. Dovevamo guadagnate tempo e non l’abbiamo fatto. È anche con il mestiere che si regge a certi livelli. Peccato perché loro erano alle corde alla fine del primo tempo e invece come per noi con la Roma, l’hanno ribaltata.
    Inoltre mi sembra che sia tornato il momento del ritorno del Santo. Ma era Zapata che doveva marcare il polacco su corner???? Ma dai... ha segnato in mezzo a quattro con il portiere a farfalle.
    Abbiamo perso una battaglia. La guerra è ancora tutta da combattere.


  57. 1. Partite decisa degli episodi ma anche dalla nostra ingenuità. Nel minuto di recupero si fa un bel giro palla e morta lì. Invece inutile lancio lungo a ilicic e lì abbiamo rimessi in partita
    2. Si poteva fare meglio? Dico di sì nel modo in cui lì abbiamo attaccati. Mai un lancio a innescare Zapata sopra le loro teste. Troppe volte invece di allargare ci siamo accentrati per andare a cozzare contro Bakayoko centrale aggiunto o contro kessie.
    3. Mi dispiace x Kulusewski inserito in un ruolo x me non suo e stritolato dai 2 centrocampisti più fisici del nostro campionato. CORAGGIO!
    4. Se siamo sotto non abbiamo nessuno da inserire.... quasi preferisco partire con Ilicic in panca.. .
    5. Testa a Firenze ok ma abbiamo due partite prima da giocare. VIETATO MOLLARE!


  58. Quando 3 settimane fa scrissi che il Milan era cinico ed efficace, forse più di noi mi sono preso parecchi commenti negativi. Oggi ero convinto che avremmo perso e ci sta. Partita decisa dagli episodi dei singoli. Lòro hanno oggettivamente un pelo di qualità in più. Il pari ci ha ammazzato.
    Ciò detto è ora di guardare in faccia la realtà e di trovare una soluzione al problema Berisha.


    • Se avessero più qualità dovrebbero mangiarti in testa con il gioco.
      Invece hanno giocato per non perdere.
      E ogni tanto ti capita pure di vincere.
      Io metterei la firma per giocarci la finale di Coppa con questo milan 


      • Secondo me non è vero. Ci sono squadre, come questo Milan, che non puntano sul “gioco” ma sulla compattezza fisica e tattica per poi lasciare spazio alla tecnica e alle capacità individuali di alcuni singoli. L’idea di puntare su un duo di centrocampo composto da Kessie e Bakayoko va in questa direzione. La loro fisicità sigilla la fase difensiva e recupera palloni che poi possano essere lavorati “individualmente” da Suso, Paqueta, Chalanoglu e Piatek. Non ne esce un calcio spettacolare ma certamente, visti i risultati, un calcio concreto e redditizio. A tutto questo, inoltre, mi sembra che abbinino un grande spirito di sacrificio. Non sono più il Milan fragile del girone d’andata: sono quasi “due squadre diverse”.


  59. Non la migliore Atalanta questa sera. I nostri hanno faticato nel creare gioco e loro ci hanno bloccato bene.
     Il Papu sempre fuori partita e Ilicic troppo individualista e non abbiamo sfruttato come al solito il gioco sulle fascie.
    Abbiamo condotto il gioco ma loro hanno sfruttato le poche occasioni create.
    Il campionato è lungo e arriveranno altre soddisfazioni.
     
    Sempre Forza Atalanta

     


  60. Paccarani1907: "...... Era abbastanza chiaro che non eravamo da champions, oggi ne abbiamo avuto la conferma".
     
    Non sono d'accordo.
     
    Dopo un primo tempo chiaramente dominato da noi, il goal del Milan alla fine del minuto di recupero nel primo tempo (recupero che non avrebbe neanche dovuto esserci) ha rappresentato la svolta in una partita dove praticamente il Milan ha vinto con 3 goal su 3 tiri o poco piu'.
     
    Oggi NON abbiamo affatto avuto la conferma che "non eravamo da Champions".
    Oggi, anche se abbiamo perso, abbiamo avuto la conferma che la squadra c'e', e puo' andare lontano.
    Fin dove, lo vedremo.
    Il campionato e' ancora lungo.
     
     



    • Concordo Frank. A me non interessa se siamo da Champions oppure no. La champions non l'ho mai nemmeno calcolata perchè non è un nostrpo obiettivo.La finale di Roma e l'europa league restano i nostri sogni. Però sono orgoglioso di una squadra che è diventata temuta da tutti. QUesti sono venuti qui e si sono giocati la partita della vita come se avessero dovuto affrontare la rube. Un tempo si veniva a Bergamo per i 3 punti, ora si viene a bergamo per fare la guerra


  61. Come il goal segnato in chiusura del primo tempo, da parte di Castagne, ha avviato la rimonta  sulla Roma, oggi, la rete rossonera, in chiusura di tempo, ha ammosciato il nostro illusorio vantaggio. Comunque domani è un altro giorno e nulla potrà frenare le nostre fondate ambizioni: Forza Atalanta !


  62. Sartori grazie per i rinforzi


    • Sparrow: "....... Sartori grazie per i rinforzi".
       
      Sparrow, il mercato e' chiuso e le tue recriminazioni, ora, oltre che inutili, mi sembrano anche inopportune (che poi, nel mercato di gennaio, non mi pare ci siano state "colpe" ma, semmai, situazione non andate a buon fine, non necessariamente per colpa dell'Atalanta).
       
      Comunque, secondo me, questo e' un momento per remare tutti nella stessa direzione.


    • sul 3-1 siamo andati praticamente in campo con il trio titolare... dopo quella botta psicologica non avremmo recuperato nemmeno avendo inglese e st maximin


    • I rinforzi arrivano se chi comanda caccia il grano se nn sono arrivati evidentemente  a chi comanda va bene così anche perché  poi il futuro nn è matematico 


  63. milan quadrato e cinico, con un cecchino davanti (avra' toccato 3 palloni) ed uno dei centrocampi ,ad ora, migliori della serie A... noi crollati di testa dopo il 2 a 1.
    Speriamo nei (non) risultati degli altri.
    Cmq niente drammi, partite cosi' possono capitare.
    Testa ai bovini.
    DAI DEA!!!


     


  64. Purtroppo Milan più forte nella rosa e oggi anche nella brillantezza psicofisica oltre che nell’applicazione tattica. Secondo me il Milan arriverà terzo a fine campionato.
    Loro danno via Higuain e prendono Piatek e Paqueta, noi mandiamo via Rigoni e dobbiamo mettere dentro Barrow e Kulusevski... c’è una grossa “disparità” finanziaria, ma si poteva fare qualcosina di più sul mercato.


  65. Bisogna essere onesti e ammettere che questa sera il Milan non ha rubato nulla. Sono molto più forti di quello che immaginassi e noi probabilmente nelle ultime partite un po' scarichi .
     
     


  66. È girata male 1-1 ha a 2 secondi dalla fine ha cambiato la partita !  Comunque masiello in queste partite deve giocare ! Per il resto 3 tiri 3 gol . Pazienza! 


  67. Capita di perdere scecc..  amen...siamo sempre in zona Europa..  ora sotto con 3 4 partite toste e importanti 


  68. ma che cazzo di gol ha fatto  ... pazzesco
     
    pero' il terzo gol .....


  69. Giudizi condizionati dal risultato. I commentatori inglesi non si capacitavano del risultato. Io nemmeno. I numeri penso nemmeno. La qualità dei tiri in porta semmai. Il culo loro soprattutto. Bello il primo - all'ultimo secondo , erroraccio di Hate il secondo, distratti (Berisha e Duvan) sul terzo. Certo, il piatek tanta roba, bisogna ammetterlo. Ma noi a tratti che giocare! Riguardatevi la partita! Nei de no, ansi.


    • Piatek tocca il primo pallone al 46*, prima sempre, sempre anticipato 
      Diventa un fenomeno per una partita scarsa, un tiro senza guardare e un portiere che non para 
       
       
       
       
       
       
       


      • I campioni si vedono anche da queste cose. Poi , sul “senza guardare” avrei da ridire : basta guardare la moviola del gol e si vede subito che subito dopo la deviazione si gira a guardare il secondo palo. E dare colpe a Berisha su un gol del genere è pura malafede.


    • condivido tutto.
      unico appunto piatek è molto forte ma è anche in un periodo in cui segnerebbe anche senza volerlo (un po' come duvan a dicembre) il primo gol bellissimo ma con una buona dose di fortuna.


  70. E' andata male, abbiamo però qualche risposta in più:
    Papu non ha giocato come al suo solito MA è comunque insostituibile da Kulu, almeno nelle partite con le grandi. La sua presenza preoccupa gli avversari che raddoppiandolo temendo il guizzo lasciano più spazio per i nostri. Kulu non male ma deve mangiare ancora un pò di polenta, non è ancora il suo momento almeno a questi ritmi.
    Ilicic è stato, a mio avviso, supremo: assist magistrale facendo sedere a terra l'avversario con una finta sul nostro goal, altro assist di testa per Kulu, tutta la partita a chieder palla - saltar uomini - lanciare filtranti etc. oltre ad essere stato l'ultimo a mollare (a venti secondi dal 94')
    Zapata così e così, un paio di belle sgroppate ma ci si aspetta di più, sia all'inizio dell'azione sia nei tagli.
    Freuler oggi meglio di De Roon.
    Gosens mi è sembrato il più in palla nelle fasce, che comunque non hanno demeritato. Hate però sbaglia male quel rilancio a vanvera.
    Toloi e Palomino mi son piaciuti, anche Jim non è andato male.
    Berisha, purtroppo, non bene (nulla di terribile ma...non bene)
    Adesso non molliamo niente, pronti per la prossima caricandoci a pallettoni per Firenze in Coppa.


  71. Ex-Cridoni27 -
     16/02/2019 alle 23:02
    Non si può vincere sempre... Purtroppo perdiano proprio con questi ladri e la rabbia è doppia. 
    Riguardo alla partita, molto della forza dell'Atalanta sta nella fantasia e creatività di Gomez e
    Ilicic che innescano Zapata: se uno dei due non è in giornata (oggi Papu) si parte già - 50%.
    Dispiace dirlo, ma Gomez nelle partite chiave "sparisce" quasi sempre. 
    Su Berisha, io non commento più di tanto (...ancher per evitare i soliti insulti dei suoi fans).
    Oggi 3 tiri in porta = 3 gol presi (è la statistica finale).
    Sul primo, reattività di un pensionato; sul secondo, il tiro parte da 25 m e non mi sembra proprio
    imprendibile. Sul terzo, completa la giornata uscendo in modo inguardabile.
    E' un portiere modesto e nessuno mi dissuaderà mai dal crederlo l'anello debole di una squadra 
    forte che può ancora lottare per l'Europa League (l'unico vero obbiettivo che dobbiamo inseguire). 
     


    • ma avresti dato la colpa a lui anche sul gol di frueler?
      condivido che , date le statistiche, oggi potevo essere in porta anch'io, ma ha colpe solo sul terzo... il primo non lo para nessun portiere al mondo, il secondo magari qualcuno si, ma non è un errore del portiere se entra, semplicemente non ha fatto il miracolo. (sarebbe un po' come incolpare ilicic perché non ha segnato su quel tiro da fuori alla fine)


      • Purtroppo para solo il parabile e a volte neppure quelli.... mai visto fare dei miracoli salva risultato.


      • Guarda Brasa, io non so se sei uno dei sostenitori di Berisha, ma difenderlo oggi ci vuole coraggio. 
        Ho visto e rivisto il primo gol fino alla nausea: gran gesto tecnico del polacco, ma lui si muove dopo
        10 minuti: reattività meno di ZERO. Condivido che sul secondo alcuni portieri di A lo parano, altri no. 
        Il terzo è da no-comment. In sintesi, l'albanese non è MAI un fattore!! Non è un portiere che garantisce
        punti alla fine della stagione... anzi, nell'arco della stagione ricordi certamente + papere che miracoli. 


        • Anche il primo anno ???...evidente malafede. 


        • Semplicistico addossare tutte le colpe esclusivamente a Berisha, quando la responsabilità va, quantomeno, divisa con altri compagni di squadra. Un errore è impostato da Hans che appoggia un servizio sui piedi dell'avversario ed un altro da condividersi con Zapata, a vuoto sul calcio d'angolo. Questo ad onore di cronaca e dell'obiettività.


          • Non è addossare le colpe a Berisha. Oggi gravemente colpevole su 2 goal su 3. Con i piedi mi mette sempre una paura tremenda, non fa mai parate da 3 punti e gli capitano papere clamorose come Dortmund o Crotone


            • La papera L ha fatta pure un portiere finalista di Champions. Fa mpó tè....


        • mah io non lo difendo ne accuso, lo considero un buon portiere che gioca in una squadra ottima, quindi probabilmente non è allo stesso livello dei migliori giocatori di movimento (che non cambierei con quasi nessuno, tolti quelli della juve)... è anche vero che ormai è cambiato anche l'impegno del nostro portiere: Consigli per dirne uno aveva sempre molte occasioni per mettersi in mostra, mentreora a causa del fatto che siamo una grande o quasi i tiri in porta sono rari, per cui capitano spesso gare in cui Berisha nonfa nemmeno una parata.
          per sintetizzare lo ritengo ai livelli di consigli o sportiello pre-litigio... un punto di forza per una squadra di A media (l'anno buono) o bassa(l'anno storto); per migliorare in Italia di raggiungibile ci sarebbe forse solo cragno (da valutare tra l'altro in uan squadra con obiettivi diversi dalla salvezza).
           


          • La mia riflessione è che su Berisha ci sia eccessiva severità. È piuttosto evidente la sua responsabilità sul terzo gol ma Zapata proprio si è dimenticato di marcare Piatek, lasciandogli lo spazio, il tempo di giocats senza alcuna pressione. Il disimpegno di Hateboer sul secondo gol è del tutto sbagliato e, concettualmente, imbarazzante: capita poi che Calhanoglu ha indovinato l’angolino. Sul primo gol, onestamente, bisogna solo togliersi il cappello: non mi sento di incolpare né Berisha né Djimsiti. Se proprio vogliamo, possiamo prendercela per la mancata “gestione” dei pochi secondi che ci separavano dal fischio dell’arbitro.


  72. Oggi abbiamo concesso 3 gol da dilettanti allo sbaraglio: sul primo gol concesso un cross dalla trequarti senza il minimo contrasto 10 secondi dalla fine del primo tempo. Sul secondo gol rinvio assurdo di Hate che completamente smarcato regala palla al turco (tra l'altro abbiamo fatto pure tornate al gol sto bidone...). Sul terzo gol non c'è nemmeno bisogno di scriverlo...
    In difesa ultimamente concediamo troppo e non sempre si riesce a recuperare, bisogna registrare qualcosa...


    • Sul primo gol del bilan l’errore è di De Roon che non chiude, su chi ha fatto il cross, pensando che ormai mancavano 20 secondi. Errore madornale.


  73. niente, stasera ha girato male un po’ tutto...testa al toro, inutile piangere. E comunque bravi lo stesso! Seppure meno lucidi di altre volte la squadra ha lottato. Bravo il Milan, ma io gli ho visto fare tre tiri...


  74. Stiamo calando un po' fisicamente,  credo che la preparazione anticipata per i preliminari di Europa League si stia facendo sentire. 
     Abbiamo perso solo una battaglia,
     Forza dea sempre.
     


  75. Pazienza è andata male, le partite sono fatte anche da episodi. Ci risolleveremo...



  76. Orgoglioso di questa squadra!
    Raramente una sconfitta contro gli schifosi zozzoneri mi è pesata così poco.
    Brucia eh, sia chiaro, ma la partita di oggi ci ha detto che ce la giocheremmo alla pari con il Milan anche se rigiocassimo 10 volte questa partita.
    Ad un certo punto, verso l'ottantesimo, quando sotto 3 a 1 comunque attaccavamo e spingevamo come forsennati avanzando con 7 giocatori mi sono proprio detto: sono orgoglioso di questa squadra!
    Perché giocarsela alla pari contro la squadra che probabilmente finirà terza in campionato, che punta apertamente alla Champions, metterla sotto nel gioco, nel possesso palla, costringendola a venire a Bergamo a fare le barricate, continuare ad attaccare dal primo al novantesimo indipendentemente dal risultato, è veramente una cosa levarsi il cappello.
    Abbiamo perso su degli episodi, ma così va lo sport, da sempre.



  77. Giramento di@@@@@@@@@@@ PAZZESCO !!
    Loro 3 tiri 3 gol  di cui il primo gran goal ma che il Polacco non sa' neanche lui come l' ha realizzato.
    Il secondo regalato su disimpegno errato nostro con riesumazione di Chalanoglu (al primo gol stagionale )
    Il terzo su palla inattiva dove per la quarta volta il nasone Polacco ci purga.
    Noi purtroppo davanti non abbiamo inciso per nulla.
    Perdere con queste me.....de davvero mi da' fastidio.
    Sostegno comunque ai ragazzi!!


  78. Non sarà certamente questa sconfitta a demoralizzarmi, gisto l'applauso a fine partita hanno dato tutto. Non siamo ancora maturi per lottare per certi obbiettivi, puntiamo alla coppa Italia che resta, secondo me, il vero obbiettivo....forza ATALANTA ora più che mai


  79. Loro hanno avuto 3 occasioni e le hanno sfruttate in modo cinico. Noi fra primo e secondo tempo pure di più, ma abbiamo sempre tirato in bocca a Donnarumma (anche nel nostro gol). Una partita storta che potevamo di certo pareggiare. Amen. Pensiamo all’EL che, come ho già scritto, è la nostra vera dimensione e concreta possibilità. 
     


  80. peccato,quando si dice il cinismo zozzonero... 3 tiri in porta 3 gol. girano a 3mila le pelotas per il gol nel recupero,se questo piontek piatek o come casso si scrive riprova 100 volte al ciapa gnà la porta.  loro si stavano cagando in mano,e con il  pari è cambiata l'inerzia della partita..  grande Atalanta comunque!   


  81. Non ho potuto vedere la partita perché ero al lavoro. Dico soltanto forza Atalanta e sotto con il Torino 


  82. Nelle partite importanti mancano sempre all'appello il Papu e Berisha!
    la nostra dimensione è questa.
     


  83. Loro cinici e freddi, noi impulsivi e frettolosi.
    Effetto Dortmund, certe partite generano timore nonostante l'alta classifica.
     
    Testa alla Coppa Italia, può essere l'anno giusto.


  84. Oggi è  andata male  contro una squadra forte , , lontana parente del Milan degli ultimi 3 anni.
    Non do colpe a nessuno... subito a scagliarsi contro il portiere ... sul primo e secondo gol trovare errori vuol dire avercela a priori contro qualcuno... il portiere come sento dire nn è  da 4 posto perché  il resto della rosa lo è???..?   
    Mi sa che ci siamo imborghesiti un po' troppo ... le partite sono tutte da giocare e nn è  matematica nemmeno l Europa league. O coppa Italia 
     
     


    • Finalmente un commento serio. Cosa c'entra oggi il povero Berisha sulla magata di Piatek e su quella del turco? Se proprio proprio sul terzo, in uscita poteva fare meglio, ma anche Zapata si fa anticipare dal polacco ma non mi pare che sia un difensore. Il portiere non è da 4 posto??? Ahahahahahah, gli altri invece sono da primo?!? Non ho davvero parole dai. Bona, siamo forti, siamo una realtà del calcio italiano, possiamo vincere contro squadre più forti e blasonate se esse in giornata non vanno 1000 all' ora, ma siamo pur sempre l' Atalanta, che non è più la squadra che fa saliscendi tra a e b, siamo una squadra dal 6 se l' annata va bene, al 10 posto se l' annata va male, e scusate se è poco!!! Rialzarsi subito, e prendersi la qualificazione per l' Europa League, e se si riuscisse ma la vedo dura contro questo Milan perché in finale ci arriva, come molto probabilmente ci arriveremo noi, la coppa Italia.


  85. Proprio contro sti tangentisti evasori fiscali dovevamo perdere
    partita sfigata hateboer un disastro e nn solo per la cappella sul secondo ma anche sul terzo e nn azzecca una giocata. Capita ma certo i piedi si sa nn sono buoni da champions. Buoni invece freuler jimcityne ilicic anche se tante palle perse. Noi troppo lenti ad attaccare troppi giri palla e a una certa girano le palle
    se nn prendevamo il gol al 46 girava diversa ma pace guardiamo avanti che quest’anno è l’anno della coppa!!!


  86. ci avevo sperato parecchio, ma se avessimo vinto credo sarebbe stato troppo. loro cinici. pochi fronzoli e tiri veri verso la porta. noi troppi errori e non tutti nella migliore serata.
    avanti con la prossima e la coppa italia


  87. Se vinci a Bergamo vuole dire che sei forte, ed il Milan ha vinto, bona, bravi loro, adesso dimenticare subito tutto e vincere a Torino e a Firenze. Era abbastanza chiaro che non eravamo da champions, oggi ne abbiamo avuto la conferma. Rialzarsi subito e combattere per l' Europa League e magari vincere la coppa Italia questo dobbiamo e possiamo fare. 


    • Sì ma bisogna battere il milan che invece chiaramente è da champions


    • Ottimo il tuo commento. La penso esattamente come te.
      Stasera ancora di più FORZA ATALANTA!!!!!!!!!!!!!!


  88. Al di là degli errori difensivi, credo che il milan abbia meritato di vincere. Ripartiamo sperando di recuperare un po' di brillantezza.


  89. Peccato. Gran primo tempo vanificato da un colpo di culo (bravo ma anche fortunato) che gli ha permesso di rientrare in partita, soprattutto psicologicamente. Secondo gol regalato da un rinvio sbagliato di Hate, tanto bravo nell'azione del gol quanto maldestro in questo caso. Terzo gol inspiegabile con grande responsabilità di Berisha. Nel secondo tempo tutte le nostre occasioni più nitide sono terminate con un tiro in bocca a Donnarumma che già è un ottimo portiere...se poi gli telefoniamo prima...
    Gasp con i cambi ha fatto capire che la coperta è corta e i miracoli li faceva solo uno tanti anni fa...qualcuno dovrebbe rifiatare, giochiamo con ritmi altissimi.
    Pazienza, nessun dramma, contro queste squadre o fai tutto perfetto o non la porti a casa. 
    Ottimi gli applausi a fine gara perchè la squadra li merita, sono convinto che se non la pareggiano a fine primo tempo sarebbe finita diversamente.
    Testa al Toro ma soprattutto ai Viola.

     
     


    • se il loro primo gol è un colpo di culo io cambio sport.
      Se lo avesse fatto Zapata probabilmente il commento sarebbe stato diverso.   


    • Jerry Garcia -
       16/02/2019 alle 22:58
      Hai detto tutto!
      Avanti a tutta e vediamo dove arriviamo


  90. Il Milan oggi è l'unica partita della stagione che ha giocato un buon calcio.
    Pressing forsennato e di qualità... loro davanti 3 palle 3 goal
    Noi davanti non in giornata 


    • Se quello che han proposto stasera e buon calcio, allora vediamo il calcio in modo opposto. Si sono difesi sempre e hanno sfruttato i colpi di Piatek che in questo momento qualsiasi cosa tocca la butta in porta e una buona dose di kulo. Se non pareggiano  all'ultimo secondo con l'unico tiro in porta del primo tempo col cavolo che ci riprendono


  91. Niente da fare, questi continuano ad essere l'anello di congiunzione tra il Chievo e l'interno sedere.
    Noi però abbiamo preso 2 gol nello stesso modo, salita di Rodriguez indisturbato che crossa.
    Poco male, io onestamente al 4° posto non ci contavo. 'importante è fare 6-7 punti nelle prossime 3, e se giochiamo così ce la si fa.


  92. Grande ragazzi. Vinceremo la prossima. Non mi convince DE ROON 


  93. Risultato fa dimenticare in fretta
    partita da NON dimenticare
    a Roma in finale di coppa Italia voglio propio queste merde rossonere xkè vanno battute e umiliate !!!
    ora testa al TORINO : serve vincere x fare capire a tutti ke siamo l’ATALANTA ! 
    Ma serve anke il ritorno in difesa di MASIELLO ! Abbiamo bisogno della sua irriducibile indomabile grinta !


  94. la squadra ha speso molto.. e purtroppo non abbiamo cambi all'altezza
    squadra da incitare, belli gli applausi a fine gara.


  95. Buona partita, risultato bugiardo.
    Senza il jolly pescato da Piatek alla fine di un minuto di recupero che, visto lo svolgimento del primo tempo neanche andavo concesso, il Milan avrebbe continuato ad essere dominato come avvenuto fin lì.
    Purtroppo loro hanno giocatori così, che con un colpo trasformano le partite: tutto il loro campionato è costruito su questo. La Francia ci ha vinto l'ultimo mondiale sposando questa filosofia, il Real Madrid recentemente ha vinto ad Amsterdam una partita che meritava di perdere largamente.
    Questo è il calcio di oggi ed io sono comunque stra-orgoglioso della nostra squadra e del Gasp che continua a preferire raggiungere i risultati attraverso il gioco.
    Oggi è andata male, malissimo, ma non sarà sempre così.


    • simu_de_reduna -
       17/02/2019 alle 14:31
      Concordo pienamente.
      E aggiungo: probabile che Gattuso l'avese preparata proprio così.
       


    • hai fotografato perfettamente la situazione. 
      Purtroppo il calcio di oggi è di chi specula (finanziariamente e in campo). L'odioso real ha fatto scuola, salvato coi soldi delle banche spagnole a loro volta salvate dall'Europa, e i disonesti di stasera si sono accodati, grazie al ridicolo fair play finanziario, per il quale, dopo essere stati sbattuti fuori dall'Europa, stasera perdiamo per due gol di uno che non si sarebbero potuti permettere. 
      Fieri e orgogliosi della nostra società, del nostro mister e dei ragazzi, anche se stasera è andato tutto storto


  96. quando? Non vale petagna che gli tira addosso eh


  97. primo tempo ottimo peccato solo avet creato poco per la mole di gioco espressa .
    secondo tempo fino al gol mi era piaciuta molto la reazione.. poi il secondo gol (e il terzo subito dopo) ci hanno ucciso.
    peccato, proprio una partita storta oggi (dal primo gol all'ultimo secondo al tiro della domenica di uno che non ne imbrocca una all'uscita a viole sul terzo...)
    Berisha non ha toccato un pallone, forse nemmeno in uscita...
    Noi poco brillanti nelll'ultimo passaggio. Sconfitta dura da digerire ma che non deve intaccare la nostra autostima..


  98. Sconfitta giusta.
    I tre davanti inguardabili. Dietro si subisce troppo facilmente.
    Ci rifaremo.


    • Non concordo. Ilicic secondo me bene.


      • Stai scherzando ? Primo tempo discreto con ottima azione sul gol, ma secondo tempo assurdo per palloni persi intestardendosi in dribbling assurdi.


        • È quello che doveva fare per creare scompiglio nella compattezza del Milan: dribblare per creare superiorità numerica e mettere i compagni - o se stesso - nelle condizioni di far male. Il gol nasce da una sua invenzione: s’intestardisce nel dribbling, mette a sedere l’avcersario, serve Remo. Ovvio che non è infallibile e su tre giocate ne azzeccava, in media, una. Ma ripeto: era ciò che doveva fare. Averne altri, di Ilicic...


  99. Spiace perche questi qui con tre tiri han fatto tre gol. Come al solito piu culo che anima. Berisha purtroppo oggi deludente. Noi troppo poco cinici. Pazienza, vediamo di batterli in finale di C.i.


  100. Non è sempre festa. Atalanta oggi ha fatto il massimo che poteva fare ma il Milan tutte le palle che ha toccato la davanti le ha messe in porta. Si è vista la differenza tra chi a gennaio può spendere 80 milioni× 2 giocatori e chi mette in campo giocatori della primavera 


    • Gli 80 milioni vediamo dove vanno a prenderli nel caso non arrivassero in Champion...
      semmai la differenza è fra chi gioca pulito a tutti i livelli (anche finanziario) da chi non solo gioca sporco e per di più viene celebrato (alla faccia del fair play...che è una barzelletta)


    • Quoto


    • intanto quelli che spendono 80 mln lo fanno in barba alle regole...
      e del primavera kulusevski vedremo cosa dirai tra qualche mese (che oggi, pur essendo entrato nel momento peggiore) ha fatto intravedere buone doti.
       


  101. A me pare che il papu così dietro a volte si pesti un po’ inpiedi piedi con freuler .. 
    purtroppo quando gira male in panchina non abbiamo molto per rafforzare l attacco anzi il barrow di oggi .. aiuto !
    berisha ahimè nessuna cappella ma nemmeno mai nessuna parata oggi ...
    difesa quest anno mooooolto ballerina ... e quanto gol ci e costato finora far marcare la punta avversaria da Zapata sui calci d angolo ?


    • direi che il terzo è una collaborazione zapata berisha non puoi su corner 1 metro dentro l'area piccola non prenderla soprattutto se la palla è dalla parte da cui arriva il corner
       


  102. Merda.Merda abbiamo attaccato 43 minutos. Spero nel secondo 


  103. Non vi sembra che Berisha poteva fare qualcosa di più?


    • Il primo e il terzo...se vogliamo stare ad alti livelli serve un portieteche dia più sicurezza


    • primo gol fa una traiettoria incredibile, impensabile riuscisse a prenderla... sul secondo non ha colpe, anche se così da lontano ci si può aspettare il miracolo (sia ben chiaro, non è assolutamente colpa sua). sul terzo gravi colpe.
      ripeto partita storta persa con gli episodi


    • Nell'1 pari fa un passo a destra e perde il tempo della parata arrivando tardi , nel terzo va a farfalle. A volte ci salva il culo a volte fa giornate così. 


    • Ma certo. Però non capisco perché qualcuno si ostina a difenderlo. Non è più il portiere del 4 posto. Dopo Dortmund è finito. Oggi sbaglia su tutti i gol (in ordine di gravità: terzo, primo, secondo). Ma vabbè, difendetelo....senza arroganza, è da ottusi e ignoranti di calcio, difenderlo.


      • Non ho rivisto i gol in tv, ero allo stadio. Credo che sul terzo sia responsabile ma sugli altri due non so davvero come dargli colpe, il primo è stata una girata sull'angolo lontano, il secondo un tiro forte secco e preciso nell'angolo vicino al palo entrambi imparabili. Ottusi???????!!!!!


    • A portieri invertiti eravamo 1 a 0


Username:

Password:

Oppure collegati con i canali social:
Commento:



Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarità, ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verrà bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorità preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddette autorità, persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operare in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.