27-10-2018 16:45 / 153 c.

ATALANTA-PARMA 3-0

ATALANTA (3-4-1-2): Berisha; Toloi, Mancini, Palomino; Hateboer, De Roon, Freuler (82' Pasalic), Gosens; Ilicic, Gomez (82' Rigoni), Barrow (64' Zapata). All. G.P. Gasperini

A disposizione: Gollini, Rossi, Valzania, Bettella, Djimsiti, Castagne, Pessina, Rigoni, Ali Adnan, Pasalic, Zapata

PARMA (4-3-3): Sepe; Iacoponi, Gagliolo, Bruno Alves, Gobbi, Rigoni, Stulac, Barillà (75' Ciciretti), Siligardi, Ceravolo, Gervinho. All. D'Aversa

A disposizione: Frattali, Bagheria, Deiola, Ciciretti, Di Gaudio, Scozzarella, Gazzola, Biabiany, Sprocati, Bastoni.

ARBITRO: Sig. Rosario Abisso di Palermo

Assistenti: Sig.ri Di Vuolo e Santoro

IV uomo: Sig. Illuzzi di Molfetta

VAR: Mariani - AVAR: Vivenzi

Spettatori: 18.150

MARCATORI: 55' autorete di Gagliolo, 72' Palomino, 80' Mancini

---------------------------------------------------------------------------------------------------

L'Atalanta torna all'Atleti Azzurri in cerca della continuità dopo la bella vittoria sul Chievo a Verona, squadra confermata per dieci undicesimi con unitca novità il ritorno tra i pali di Berisha.

In difesa confermato Mancini vista l'indisponibilità di Masiello, mentre in attacco viene confermata la formula che tanto bene ha funzionato contro i clivensi, ma contro il Parma sarà un'altra partita visti i risultati di questo inizio campionato e la contemporanea brutta giornata di pioggia.

La Dea è chiamata a confermarsi per scacciare quei fantasmi che incominciavano ad aleggiare nell'aria di Bergamo e soprattutto conquistare una posizione in classifica di tutta tranquillità che permetta di affrontare le prossime due partite prima della sosta con la giusta serenità.

Primo tempo di marca neroazzurra che ha cercato di più il pertugio per infilare la difesa gialloblu arroccata nella sua metà campo a difendere il pareggio con qualche sortita nei momenti di pausa della Dea.

Nella ripresa la Dea si sblocca e costruisce la vittoria meritata anche nel primo tempo ai punti ma consacrata nella ripresa con le tre reti neroazzurre.

Sblocca la gara ancora Ilicic che con un gran tiro impegna seriamente Sepe a terra e che nella deviazione in tuffo colpisce involontariamente Gagliolo, la palla finisce in rete.

Il Parma cerca il forcing ma è ancora la Dea a trovare la rete del raddoppio su corner con Palomino, rete al limite del fuorigioco come conferma il Var al termine di un lungo stop ma regolare.

Infine la rete della sicurezza di Mancini ancora su angolo che sfrutta un blocco di Zapata per inserirsi e deviare in rete di piede.

La Dea potrebbe anche arrotondare il punteggio ma finisce 3-0 una partita che dà continuità di risultati all'Atalanta alla sua seconda vittoria consecutiva e porta la squadra di Gasperini in una posizione tranquilla di classifica.

CRONACA

5' Ilicic raccoglie un pallone al limite dell'area parmense e tira in porta para a terra Sepe

7' azione sulla fascia sinistra Gosens dal limite dell'area sinistro passa indietro a De Roon che tira in porta ma il tiro non è tale da impensierire il portiere del Parma che para a terra

12' azione solitaria di Barrow che riceve un pallone sulla tre quarti e si invola verso l'area gialloblu dove tira in porta ma la conclusione viene deviata in angolo

16' tiro di Gomez di poco a lato dalla porta difesa da Sepe su passaggio di Ilicic

18' pericoloso il Parma su calcio d'angolo ma Hateboer mette in angolo. Continua il pressing gialloblu che si conclude con un colpo di testa di poco a lato di Ceravolo

20' ancora Atalanta pericolosa con un tiro fuori area di Toloi ma pare Sepe alto

22' ammonito Barillà per fallo d'ostruzione su Gomez

24' tiro da fuori area di Barillà poco a lato della porta difesa da Berisha

26' magia di Ilicic che dal limite dell'area fa fuori tutta la difesa e tira in porta ma Sepe devia in angolo. Sull'angolo seguente Mancini colpisce di testa centrale per una facile preda del portiere del Parma.

30' tiro di Hateboer dal limite dell'area sopra la traversa

31' occasione Atalanta con un'azione sulla sinistra cross di Gosens, Sepe devia interviene Barrow davanti alla porta ma tira troppo debolmente e il portiere del Parma para facilmente

44' occasione Atalanta che con Barrow e Palomino insieme colpisce in porta davanti a Sepe ma la difesa sbroglia, l'arbitro però segnala un fallo in attacco.

48' tiro sopra la traversa di Gomez su assist di Freuler

49' occasione Parma tiro di Siligardi ribattuto coi pugni da Berisha il Parma recupera palla e tira di nuovo in porta interviene Palomino che però ha un rimpallo sfavorevole e da due passi Gervinho tira fuori.

54' GOOOAL ATALANTA con un'azione che parte da una palla recuperata da De Roon a centrocampo che serve Ilicic al limite dell'area che non si fa pregare e tira un tiro forte e angolato su cui Sepe intervien in tutto la palla però rimpalla su Gagliolo e finisce in rete 1-0

56' ancora Atalanta pericolosa con un tiro da limite dell'area di Barrow che sfiora l'incrocio dei pali sinistro della porta del gialloblu

59' occasione Parma con Siligardi che tira da fuori area e Berisha para in due tempi

60' ammonito Gagliolo per fallo su De Roon a centrocampo

62' ancora Ilicic che da fuori area impegna a terra Sepe

63' è la volta di Gomez che anche lui da fuori area prova a sorprendere Sepe ma il tiro finisce fuori di poco

64' esce Barrow entra Zapata

65' occasione Parma che con Rigoni in area atalantina non riesce a deviare in rete

66' ancora il Parma pericoloso con un'azione dalla fascia destra ma Berisha per due volte dice no

72' GOOOAL ATALANTA su calcio d'angolo Palomino insacca da due passi sul secondo palo approfittando di una deviazione della difesa parmense

78' contropiede Atalanta con Zapata servito da Ilicic che a sua volta serve Freuler in area ma la difesa mette in angolo.

80' GOOOAL ATALANTA  ancora su calcio d'angolo arriva la terza rete neroazzurra con Mancini che sfrutta un blocco in area di Zapata per deviare da due passi in rete

5' minuti di recupero ma non c'è più nessuna occasione degna di nota finisce 3-0 per la Dea



di LuckyLu




  1. BENE COSì..
    e ricordatevi che il gioco prima o poi paga, altro che "voglio dei punti anche giocando male" che ho letto nelle scorse settimane..
    personalmente NON VOGLIO TORNARE ad un calcio noioso, brutto da vedere (e giocare), incommentabile se nn per il punticino preso..
    il calcio resta un gioco e quando si gioca ci si diverte
    Free to be


  2. Con un punto a Firenze e 1 in casa con la Samp saremmo quinti. E il pari ci stava stretto


  3. Ciao Francesco dopo aver spesso condiviso i tuoi commenti, ieri grazie al grande Luganoneroblu ho avuto il piacere di conoscerti. 
    Su  Hateborg condivido che ha potenza, corsa e gran recupero ma anch'io resto  perplesso per continui errori superficiali e per la sua  limitazione nel proporsi in fase di spinta, visto che ha tutte le caratteristiche per farlo e quindi ecco perché agli occhi dei tifosi risulta a volte irritante. Ma  se il Gasp insiste, sicuramente sa o spera che il tulipano sbocci....
     


    • Piacere tutto mio! Ieri dalla parte di Hateboer c’era Gervinho... vero che lo hanno sempre fermato Toloi o Palomino, ma avere Hate che va più forte era una cartuccia da sparare... poi lo vedo anche io quando litiga col pallone eh... però penso anche: possibile che con tutti i giovani di talento che non riescono a emergere ci troviamo in serie A un olandese che non sa palleggiare? Secondo me questo è impossibile. L’unica giustificazione è che sia costretto a fare tante cose insieme, evidentemente troppe, a questo punto della sua crescita. E allora ogni tanto sbaglia. Ci vuole tempo per amalgamare il tutto, ma davvero l’ultima cosa che posso davvero credere è di vedere in A giocatori con carenze tecniche. Per questo ritengo che con il suo impegno e la sua voglia, su cui non si discute, e con un po’ di pazienza da parte nostra, tempo qualche settimana potremmo ritrovarci uno stantuffo unico anche sulla sinistra.
       
      Detto questo: mi piace tanto anche Castagne che tecnicamente c’è già di più, ma non ha la prepotenza fisica di Hate...


  4. Paramo: ".....  anche quando si vince alcuni riescono a riagganciare gli argomenti di negatività".
     
    Sono assolutamente d'accordo con te, purche' tu NON includa la CRITICA COSTRUTTIVA tra gli ARGOMENTI DI NEGATIVITA".
     
    Secondo me, la critica COSTRUTTIVA (o MIGLIORATIVA) va fatta sopratutto "quando si vince".
     
     


    • Ok mister. Allora costruttivamente, il musa di ieri a sx in fase di non possesso come lo ha trovato? Imprescindibile? Se no, forse una chance all'Emiliano ci stava, no?
       


      • Eliminalitalia: “…. Allora costruttivamente, il musa di ieri a sx in fase di non possesso come lo ha trovato? Imprescindibile? Se no, forse una chance all'Emiliano ci stava, no?”
         
        Salvo qualche errore, secondo me, Barrow ha fatto abbastanza bene tutto quello che gli e’ stato chiesto di fare.
         
        Rigoni, sempre secondo me, possiede un’ottima tecnica e ha grandi possibilita’ in prospettiva ma, al momento, contribuisce meno di Barrow al gioco di squadra.
        Naturalmente, tra un po’ di tempo, questa situazione potrebbe anche cambiare.


  5. Piccola osservazione: da quando è stato momentaneamente sospeso un sito che dovrebbe parlare di Dea abbiamo cominciato a vincere a suon di gol. 




    • Stai per caso parlando dell'immondo sito del ciclista? Io non ci vado da anni per partito preso, perciò domando a te


  6. Jerry Garcia -
     28/10/2018 alle 11:05
    bene così..pian piano stiamo migliorando.la sensazione però è che mancando alcune cose fondamentali, tipo la cattiveria e la qualità nel concludere, siamo ancora molto fragili.diciamo che ieri ci è andata bene ma poteva benissimo essere come le partite con toro, samp e viola... credo che senza Ilicici anche le ultime due partite non so come sarebbero finite..
    personalmente son felicissimo della prestazione di Gosens e Mancini
    soprattutto il primo l'ho più volte criticato, non mi ha mai convinto e non vedevo margini invece chapeau
    quando accadono ste cose che mi zittiscono sono il tifoso più felice del mondo,  questa credo sia una delle cose più belle del calcio
    peccato per il Papu che è in grandissima difficoltà tecnica e psicologica nelle giocate determinanti..conclusioni,cross, ecc.. è un giocatore irriconoscibile
    speriamo di colpo si sblocchi e si ritrovi ne abbiam bisogno come il pane..FORZA PAPU!!!!!!!DAI CHE GIRA NON MOLLARE!!!!!
    Palomino e Deroon TOP, avanti così che piano piano torneremo in alto!!!
    ciao Dealovers


  7. La fame vien mangiando... Crema di Parmigiano pronta, sotto coi tortellini! Dai Dea!  



  8. sul primo gol ci siam ripresi un po di fortuna che in altre partite simili ci era mancata
    vittoria fondamentale e attitudine dei ragazzi perfetta...son contento
     
    non comprendo,anche viste le condizioni del campo,perche Barrow e non Duvan...


    • Barrow, rispetto a Duvan, conoscendo meglio il nostro gioco, muovendosi di continuo (secondo schemi prestabiliti) crea piu' spazi per i compagni ( che segnano .....).
       
      Non dimentichrei che, quanto a goal segnati, siamo nelle primissime posizioni del campionato.


  9. Partita vinta però che paura le poche volte che il Parma si è avvicinato alla nostra porta 
    La paura di non vincere non deve metterci ansia 
    Ieri un solo italiano in campo  peccato!


    • Chissenefrega degli italiani . Meglio un DeRoon di un Gagliardini , un Gosens di un Conti . Avevo il sogno della squadra modello basco ,solo Caldara all' altezza del sogno . Quindi ad ira preferisco giocatori che mi fanno godere senza guardare il passaporto


      • Sono d'accordo.
        Meglio de Roon (o anche Gosens) di mille Conti (nonostante i suoi tanti goal).


        • tra il comportamento di un conti/spinazzola è quello di gagliardini/cristante ma anche caldara e petagna c è un abisso !!!


  10. Una grande atalanta! ha fatto una partita fenomenale annichilendo un parma che sembrava dovesse essere la rivelazione del campionato.
    Con un ilicic così, tutto è possibile! 


  11. Questa squadra è un'orchestra.


    • Concordo! Non raffinato ma utile al gioco ed aggiungo anche ottimo professionista; schivo, riservato, rispettoso dei ruoli, mai sopra le righe. Poi certo avere Ardiles in fascia sarebbe altra cosa.


  12. Conierei una nuova definizione per il gioco di Hateboer, brutto ma utile. Vediamo tutti la parte più appariscente dei piedi un po' di guisa ma ci scappa la corsa, la marcatura dell'uomo che fa si che da quella parte la palla non arrivi. Dopo Conti nessuno ha dato spinta e concretezza realizzativa ma un goal fatto vale come uno subito e quanti buchi lasciava il biondino lecchese rispetto al biondine olandese?
    Non vigluo certo dire che Hans sia meglio del miglior Conti ma ieri per me il suo lo ha fatto tutto e sta cominciando ad affacciarsi in avanti. Credo abbia ancora margini di miglioramento.


    • È un po’ che lo leggo e lo sento dire. La speranza è l’ultima a morire... ma se non hai i piedi, non ce li hai...


      • Concordo con Riccardo, chiunque fosse allo stadio ieri ha visto che il Gasp stava dando di matto alla serie di errori di Hate, tant'è che avevano già chiamato Castagne e avvertito il guardalinee, in quel preciso momento abbiamo fatto gol  e il disegno tattico è cambiato.
        Ma il Gasp era fuori dagli stracci come poche volte l'avevo visto... 


        • mi pare che abbia l'incaz facile con tutti .. basta ricordare cosa è successo la partita casalinga precedente con Ilicic .. non credo ce l'avesse più di tanto con Hataboer,  la sostituzione con Castagne è una costante


        • L incazzatura con hate e' ormai una costante
          Pero' schiera lui


          • ciao therion, sarà come dice riccardo, che la speranza è l'ultima a morire anche nel gasp?


            •  
              Magari incazzature comprese e' piu interessato al 50% di hate
              Fase difensiva -fisico
              Che stranamente quest anno nn usa  fisico


    • Condivido, spinazzola e conti forti davanti nel saltare l uomo e in fase d'attacco ma inesistenti in fase di copertura, Hateboer forte in copertura x velocità fisicità e polmoni ma purtroppo ad oggi poco incisivo davanti, mi aspettavo di più, cmq come qualcuno ha scritto qua sotto Gasp credo anch'io lo metta sempre in campo perché apre spazio a Ilicic , ed è molto forte in copertura sopratutto con avversari veloci .


  13. Certo noi Atalantini siamo strani. Dopo un 3-0 in casa a piu di due mesi dall'ultima vittoria il mattino seguente siamo a 103 commenti. Avessimo perso visto i trascorsi saremmo a 400!
    Ho come l'impressione che non siamo abituati a vincere, sempre pronti a criticare e mai a godere. Gasperini ci sta insegnando che possiamo e dobbiamo cambiare mentalità.
    Lo stadio nuovo potrebbe darci una mano, darci autostima.
    A Bologna per vincere!


    • se vincessimo e magari con merito con i Gobbi , sfonderemmo probabilmente il record di commenti sulla notizia.. quando alzi l'asticella, alzi l'asticella .. ed è ormai alzata.. ieri abbiamo vinto contro una neopromossa .. e Palomino , tanto elogiato per la sua prova, aveva contro Ceravolo .. casso, ole dì .. Ceravolo .. non son queste le imprese che aprono i cuori in poesia


    • Io penso sia una cosa che vada oltre il fare il tifo per l'Atalanta.
      Statisticamente una notizia positiva genera molto meno interesse di una notizia negativa (e preoccupante).
      Dall'altro penso che ci sia anche un po' di sano e giusto pudore.
      Poi sono d'accordo con te che sia corretto anche elogiare quando ce n'è giustaragione.


    • Invece parrebbe proprio il contrario: non siamo (più) abituati a perdere! Se si vince lo si da per scontato e quindi si commenta poco, se si perde giù con le analisi del perché è del percome


      • Può darsi, ma un commentino di soddisfazione non lo fai? Un conto è abituarsi a vincere, un conto è commentare, nel bene o nel male, per dimostrare amore alla propria squadra. Oppure ti limiti a sgridare tuo figlio quando sbaglia e non gli dici mai bravo quando lo merita?


        • Sono d' accordo con te...non si capisce come sopratutto x le VOCI di mercato si arriva a. Numeri di commenti altissimi con la maggor parte di questi con VERITÀ ASSOLUTE quando la verità la sanno solo gli addetti...
          E quando si vince anche bene come ieri..niente da dire...
          Chissà perché


        • Concordo Giuliano, ci vuole anche la pacca sulla spalla quando si fa bene. 


        • Letto il tuo post ho pensato come credoinunadea, i due anni di gasp han xambicam la mentalità di tanti tifosi per i quali la vittoria è la nirmalitn e la sconfitta un fatto da commentare. Anche si TG le belle notizie o non vengono date o hanno poco spazio mentre quelle brutte occupano gran parte del tempo.


          • Secondo me il problema va visto sotto un'altra luce.
            Ormai i social (e questo sito in parte lo è) servono a sfogare rabbie e delusioni, piuttosto che condividere passioni ed emozioni positive.
            Rendiamoci conto come negli anni più belli sui 111 fin ora vissuti dalla nostra Dea, qualcuno riesca a vomitare odio contro alcuni giocatori, alcuni dirigenti, alla presidenza. Quando si perde, ma anche quando si vince alcuni riescono a riagganciare gli argomenti di negatività.


  14. Discreta partita, risultato ineccepibile. Terribili di tre minuti di VAR.
    Condivido il pensiero di Prytz. 
    Alcune annotazioni, mi è piaciuto nel primo tempo veder finalmente verticalizzare e tentare il tiro da fuori che ci ha dato fortune nella precedente partita, e pure oggi con l'autogol causato con un tiro dal limite. Quando abbiamo smesso di cercare anche questa soluzione siamo tornati più prevedibili. 
    Personalmente ho trovato preoccupante l'ansia che ci prende ogni volta che gli avversari entrano nel nostro quarto di campo. I nostri difensori che danno spettacolo sino alla nostra trequarti, sembrano sempre in affanno quando non possono più giocare sull'anticipo o recupero, ma devono invece marcare stretto gli avversari nella nostra area.... Cosa da sistemare.


  15. Abbiamo avuto un grande inizio, veramente impressionante.Come anche è da dire che nel quarto finale di gara loro fisicamente sembravano cotti. Non sono in grado di stabilire il valore di qs. Avversario ; sembra siamo in ripresa ma aspetti con ansia l' 11 novembre x capire che annata potremo fare.. Di negativo si è visto ancora che soffriamo le ripartenze ed i calci angolo , tanto che in due occasioni almeno sembrava dovessero capitolarre e ancora una volta sarebbe ffinita col dominio della gara ma senza punti. Un goal fortunato ed il cambio incredibile del loro migliore , Siligardi, ci ha regalato i 3 punti. Molto positivo che di siano finalmente sfruttati i corner . Le impressioni non buone sono le difficoltà a segnare ed essere totalmente Ilicic dipendenti. Barriow ed ancora di più Zapata in questo momento sono involuti. , io vedrei. bene Rigoni .dall'inizio sull'esterno : Gasp perché no ?? Oggi abbiamo avuto la sorpresa di un Papu che ha fatto dal 46* una serie di errori tecnici veramente inconsueti per lui , serve recuperarlo mentalmente perché ci serve per le gare più difficili che ci aspettano 
    Partite dei singoli , soprattutto il Marten ed anche il Remo , che stanno tornando ai livelli che fanno si che il possesso palla sia nostro 


  16. Buonissima partita!
    Ilivic enorme, Gosens che si dimostra molto affidabile, DeRoon super e difensori che finalmente tornano a segnare. Daiiiii


  17. non certo la migliore, intendiamoci, ma una delle cose belle di queste vittorie a man bassa è che sono tornati sotto i sassi i troll che urlano "via Gasperini, via questo, via quello!!"
     



  18. Fatalità, 6 degli 8 gol segnati nelle ultime due partite sono stati realizzati dai naturali sostituiti di Cristante (Ilicic, 3 + autogol causato), Spinazzola (Gosens) e Caldara (Palomino).
     
    Chi sia forse il caso di lasciar lavorare i nostri professionisti in società senza tanti assilli...?


  19. ROMAGNANEROBLU -
     27/10/2018 alle 23:12
    Grande Risultato Grande Tifo Tanta Acqua Torniamo a casa felici


  20. p.s. Abisso, onestamente, mi e' piaciuto


  21. Grandissimi progressi del Robin son stra-contento, sontuosi Rafa, Paloma, Martino and the Illusionist. Menzione speciale X remo che ora gioca con la R MAIUSCOLA da 2 domeniche e gli effetti....si vedono. Il 33 oggi mi ha fatto piu' incazzare di mia moglie quando mi dice che tocca a me lavare i piatti...


  22. 17-12!!!!!


  23. Voglio vincerle tutte da qui a natale per sentirmi risarcito dal destino avveros


    • Fantasia per fantasia,
      non vedo perché dimenticarsi della partitella di S.Stefano..


  24. Vittoria strameritata ed importe.
    Ottima prestazione a livello tecnico e fisico.
    Ilicic superbo,il trio difensivo Toloi/Palo/Mancini grande quantità e qualità,De Roon e Freuler in gran spolvero.
    Avanti così.


  25. e torneremo a divertirci come sempre sul fronte acquisti purtroppo concordo sul fatto che zapata sembra che sia l’ennesimo colpo sbagliato in attacco mentre Rigoni a breve lo vedremo giocare pasalic boh .... vedremo gli altri solo riserve ma siamo tornati .... terzo migliore attacco e se avessimo fatto tutti i goal sbagliati 


  26. Ma non siete stufi di prendere di mira oggi questo domani quello?
    Mah,non capisco questo modo di vivere la passione ATALANTA
    Solo Atalanta


  27.   stiamo tornando alla grande !! Dai Gasp ..completa l'opera  con  l'inserimento dei nuovi Zapata - Rigoni -Pasalic e poi non ci ferma più nessuno



  28. Tornato ora dal Bortolotti. Bella vittoria ma fino al primo gol la sensazione era quella di dover assistere a un’altra partita-beffa come quelle contro Cagliari e Samp. E infatti Gervinho ci grazia subito prima del fortunatissimo primo gol.
     
    Il calcio è fatto di episodi e oggi ci ha detto bene, a differenza della altre volte. 
     
    Che dire? Stiamo tornando oppure non ci siamo mai persi. Mancano ancora un paio di tasselli per completare il giocattolo: per me molto meglio l’attacco con Ilicic dietro le punte. Un esterno lo abbiamo ritrovato (Gosens sempre più incisivo). Hateboer non è male. Ancora un po’ di pazienza e diventa devastante. Oggi ha perso un paio di palle scivolate sull’erba bagnata, ma ha gamba e in copertura è insuperabile.
     
    Sontuosi Palomino e Ilicic. Ilicic mi ha fatto stropicciare gli occhi almeno una decina di volte. Mamma mai che campione...
     
     


    • e Castagne? 


    • Avvistato in Tribuna Ubi su indicazione di Luganoneroblu. Bravo FrancescoSono d'accordo con il tuo commento anche se continuò ad essere perplesso su Hateborg.


      • Ciao Ronny e di nuovo piacere! Su Hateboer: sono convinto che crescerà parecchio. E di base è già buono. Quello che mi dà fiducia non sono le prestazioni che vedo coi miei occhi da tifoso, ma il fatto che il mister lo voglia; che Koeman lo convochi in nazionale, che diverse squadre ce lo chiedano mettendo milioni sul piatto. Possibile che siano tutti pirla, mentre il calcio lo capiscano solo i cifosi del sito?


        • Grazie Francesco, speso di rivederti ancora in tribuna . Scusami se per errore ti ho messo un dislike ma è chiaramente un errore(stavo digitando risposta al messaggio)


        • Tifosi naturalmente...


  29. Soddisfazione per la vittoria. Però a me fa pensare come sia arrivata, uguale a domenica scorsa, schierando nella formazione iniziale un 11 di giocatori che erano già qui la stagione scorsa. In pratica è una bocciatura totale del mister agli acquisti estivi. E Zapata mi sembra sempre di più un altro colpo sbagliato là davanti dopo i vari Ardemagni, Paloschi e Cornelius.


    • Io aspetterei a parlare di bocciature, piuttosto mi focalizzerei su una difficoltà di inserimento, per dare una bocciatura perlomeno sensata, deve passare almeno 3/4 di campionato. Una volta che il giocatore, o tutti i nuovi acquisti avranno passato un periodo congruo, se non utilizzati, allora si vorrà dire che il mister li ritiene inferiori ad altri. 
       
      Secondo me invece, Rigoni in primis, ma anche Zapata, avranno tempo e modo di chiarirci la situazione, mentre vedo molto più indietro Pasalic.


      • Sono d'accordo con te.  Per entrare in sintonia con il gioco che propone il Gasp serve del tempo perchè comporta un cambio di mentalità.
        pazienza poi si valuterà
         


      • Ciao Thai.
        Anch'io penso che Rigoni e Zapata potranno far bene (per Pasalic onestamente non saprei) anche se, per ora, non sono perfettamente integrati.
         
        Palacio (gia' molto affermato in Argentina quando e' arrivato in Italia) ha impiegato sei mesi per accettare e capire il gioco di Gasperini.
        Pero', una volta capito e assimilato il suo gioco, ne e' diventato uno degli interpreti migliori.


      • Concordo Thai.
        Come si fa, dopo 10 giornate a bocciare il mercato, quando Zapata e Rigoni ci sono valsi i pareggi a Milano e Roma?
        Senza loro due, soprattutto a Milano, avremmo perso.
        Infatti perdevamo è l'abbiamo recuperata proprio mettendo in campo loro due.
        A volte credo che la memoria non sia un fatto spontaneo, bensì manipolabile  ed alcuni ne staccano la spina a prescindere


        • quanto sono d'accordo.
          In quanti han dimenticato la partita.fondamentale di milano, purtroppo. W ZAPATA


  30. Bella vittoria. Forza magica Atalanta

     sta trovando la quadra
    Tutti a Bologna!!


  31. credoinunadea -
     27/10/2018 alle 19:50
    Discreta partita con qualche episodio a favore, bene così, era importante dare continuità alla risalita in classifica.
    ottimo Palomino e tutta la difesa, da registrare Freuler, Papu e Barrow. Hateboer in una valle a differenza di gosens  che mi sta sorprendendo, speriamo continui così.
    Ilicic e De Roon dei gladiatori.
    Testa alla prossima!!


  32. Una bella Atalanta, finalmente anche fortunata... Avanti così!



  33. Grande risultato. 
    Io ho visto una squadra perfetta dal punto di vista delle posizioni in campo e della corsa, ma purtroppo, e ormai non è una novità, molte lacune tecniche da parte di alcuni giocatori. Fra tutti Hateboer. Poi se ci si mette anche il Papu e che le prime 6/7 palle del secondo tempo le ha sbagliate tutte difficile vincere. Senza Ilicic sarebbe stata dura... fa assolutamente la differenza, spacca la partita.
    Detto questo la conclusione è che abbiamo ancora margine di miglioramento e questa è un'ottima notizia.
     


  34. Dai che le gira da adoss



  35. Purtroppo non ho potuto vedere la partita pertanto mi astengo nel dare giudizi ma sono strafelice per la vittoria.
    FORZA ATALANTA !!


  36. Purtroppo per impegni imprescindibili ho dovuto saltare la partita, quindi non faccio nessun commento tecnico, ma da tifoso sono felicissimo per la bella vittoria, eh nulla, quando si vince pochi commenti, io nel bene o nel male ho la dea nel cuore sempre! 
     
    Grazie mister
    Grazie ragazzi 
     



  37. Bene, bene, bene... Palomino migliore in campo con Ilicic e Marten. In difesa comunque, per me, c'è qualcosa da aggiustare. PAPU  bene nella nuova posizione, sbaglia anche lui ma ragazzi, toccherà cento palloni a partita! Contento per la seconda partita di fila più che positiva di Gosens. Si ho proprio detto di GOSENS, sta prendendo coraggio. 
    Ora asfaltiamo il Bologna. 


    • Ciao Last...porco Giuda più ti leggo e piu ho stima in te.


    • Ciao Last  


    • Ciao Last,
      Gosens è  il migliore, perché è il più bersagliato,  è esattamente un tedesco. Testa bassa e lavoro.
      Ed ecco i risultati 
      ...o forse è più  bergamasco di molti bergamaschi


      • Speriamo dai... Comunque dopo la partita "Imbarazzante" col Toro e due panchine, sembra si sia trasformato... Prova pochi dribbling, ma  quando lo fa gli riescono... Deve migliorare nei cross ma  in campo lo vedo veramente più determinato più sicuro di se e meno intimidito.... Secondo me ha svoltato di testa prima  di qualsiasi altro discorso. Lo spero davvero! 


  38. Bene così, la partita l'ha fatta l'Atalanta, gran mole di gioco e un infinità di opportunità create.
    Il primo gol fortunello, vero,  ma era nei primi minuti del secondo tempo e poi il Parma ha continuato a subire fino alla fine.
    E' anche vero che quando continui a creare e tirare in porta qualche carambola arriva.
     
    Sempre Forza Atalanta
     

     
     
     
     


  39. Oggi tutta la squadra, nel suo complesso, ha girato bene (abbiamo recuperato pure sotto l'apsetto fisico secondo me.... oltre che le prestazione di uno dei giocatori tecnicamente più forti visti a Bergamo, cioè il nostro illusionista Ilici).
    Berisha Bene! Difesa sontuosa... non solo Palomino ma pure Mancini si è reso protagonista di una grande prova.
    Centrocampo direi su alti livelli (sia in fase di filtraggio che in fase di appoggio in avanti),
    Gomez non mi è dispiaciuto (certo ha mancato il tocco decisivo  ma è comunque sempre al centro dell'azione e sfianca le difese). Gosens oggi strabene. Hatebor solita partita.... sarà tecnicamente scarsolotto ma fa un buon lavoro di copertura e inoltre  apre molti sapzi a Ilicic in avanti (per quello che il mister lo schiera, secondo me)! Bene Rigoni, che ha fatto vedere due o tre cosette interessanti nel finale... (concordo con chi ha scritto che forse avrebbe meritato più spazio... almeno mezz'ora)
    Barrow ancora troppo acerbo, ma è giovane e a comunque una buona velocità, anche se non un controllo impeccabile!
    Mi spiace dirlo, ma la vera nota dolente di quest'anno è Zapata (almeno finora). Non è mai al centro dell'azione, non pressa, non rincorre la palla... non è nemmeno pericoloso in avanti (anche quando ha un'occasione d'oro come il cross di Gosens)! Mi sa che, come ha scritto qualcuno più sotto, l'affare l'ha fatto la Samp. Se penso che l'abbiamo pagato 25 milioni e Ilicic appena 5 (ancora grazie a Pantaleo Corvino per il favore non voluto!)


    • Veramente Zapata è in prestito, quindi i 25 milioni li paghiamo solo in caso di riscatto.


      • Grazie per la precisazione, ma non cambia di molto, non n facevo un problema di valutazione (comunque 14  li abbiamo già spesi).... naturalmente mi  auguro che da domenica prossima il colombiano  mi smentisca (e non solo me, che poco conta,  ma pure il Gasp, visto che il nostro tecnico gli prefersce spesso Barrow come titolare)


      • Peccato che il prestito sia oneroso.
        Quindi anche se non lo riscatti 14 milioni li hai spesi


  40. Stracontento per il risultato,grandi ragazzi,difesa promossa a pieni voti, unico difetto il papu,per me necessità qualche giornata di riposo,impossibile non riuscire mai a centrare lo specchio della porta da dentro l'area, da fuori solo l'illusionista tira. IN GASP WE TRUST


  41. Celtic Frost -
     27/10/2018 alle 18:19
    Palomino superstar!! ..e grande Mancini!! Contento anche per i tanto vituperati da me, Berisha e Gosens... Se il vero Gosens fosse questo saremmo a posto sulla sinistra..speriamo dia continuità alle sue prestazioni..


  42. Barrow è Hateboer inguardabili risultato pesante bugiardo 


    • Hateboer inguardabile?? Ma la seguite la fase difensiva?? Da quella parte non passa nessuno con lui.... Certo, troppo timido in attacco, ma era pronto il cambio con Castagne per essere più incisivi. Poi abbiamo segnato e Hate è rimasto in campo. Nessuno lo batte in velocità e potenza. 


    • Condivido. Anzi. Difesa non impeccabile. Non sempre ci può andar male e infatti adesso ci dice bene a noi. Aggrappiamoci a Ilicic e quando scenderà di forma speriamo si sia ripreso il Papu. È indispensabile recuperare Duvan


      • Scusa ma praticamente tutti stiamo esaltando la partita di palomino e mancini e tu trovi la difesa inprecisa ?


  43. GRANDE ATALANTA avanti cosi'


  44. Prima considerazione, finalmente un po' di culatello anche a noi! 
    Perché come prestazioni a parte Ferrara siamo sempre stati meglio degli avversari, come conclusioni anche (oggi già il primo tempo 7 tiri in porta a 1), purtroppo si fa fatica a sbloccarle e poi rischiamo che finisca ovviamente, come sul tiro di Gervinho sullo 0-0. Poi culatello con autogol a favore e ci metto anche barillà in corsa che (probabilmente) toglie il gol del pareggio dalla testa di rigoni...dopo il 2-0 sicuramente .
    Onestamente, nonostante le prestazioni e le occasioni, faccio ancora fatica a capire se riusciremo a lottare per l'obiettivo di inizio stagione (sulla carta, se non si suicida nessuno davanti, 7°-8° posto). Speriamo! 


    • *finisca male...
      la cover atalantina si è impossessata del cellulare e non prende in considerazione l'ipotesi! 


  45. Finalmente una partita senza subire gol
    Tiriamo un sospiro di sollievo visto che abbiamo recuperato un po di credito con la fortuna..il migliore Ilicic..peggiore come altre volte Hatebor


  46. Palomino sempre più monstre.
    Oggi Goosens benissimo.
    Sempre più convinto che con Zapata la Samp abbia fatto l affare del secolo


    • Perche Barrow ha fatto molto... Intanto il suo uomo, sgomitando in area su calcio piazzato, se lo porta via. Stranamente due goal sono arrivati dopo il suo inserimento. Logico se in mischia ci butti Barrow questo è piu facile da gestire e puoi mettere gente più pesante su altri.


      • No, non ha fatto bene nemmeno barrow.
        Ma questo Non è che mi renda felice.
        Con la differenza che barrow non è un investimento cannato


    • Sai che affare: e se non lo riscattassimo ???.....


      • Se non lo riscattassimo ci è comunque costato 14 milioni di prestito, ancora più di quello che sarebbe l acquisto più costoso della storia.
        Mi spiace, ma con tutta la buona volontà un tempo sufficiente a Roma e uno a San Siro, al momento non possono cambiare le mie convinzioni su di lui. Probabilmente in 10 partite è riuscito a tirare in porta 3 volte


        • non cadiamo nel tranello di sentenze definitive già a ottobre,  verba volant, post su sito manent....


  47. Ragazzi, tutto molto bene! Se domenica prossima facciamo altri 3 punti ( e io ci sarò) ci rilanciamo alla grande. 
    Però ...c’e un però... Il Papu sta diventando un problema...(e io sono fra quelli che lo hanno sempre difeso...)


    • Problema ? Si sta rilassando dopo il sostanzioso adeguamento del contratto dai...roba gia vista :-))


      • ok però sta cosa che è intoccabile perché è il capitano e perché è quello che guadagna d più mi inizia a dare i nervi. 
        È  un giocatore come tutti gli altri. È in un momento no? (Perché è in un momento no) allora lo metti in panca. I sostituti la' davanti li abbiamo, azz ... 


  48. Pensieri tornando dalla piscina Bortolotti:
    Paloma SONTUOSO,
    Si vede che è tornato Josip e la squadra comincia a girare, 
    Capitan Marten De Roon ovunque e sta tornando ai suoi livelli pure Remo,
    Bene anche Gosens e Berisha.
    Note stonate le solite: hateboer e gomez (ma Rigoni fa così schifo al Mister?)
    Sperando che la sfiga sia girata ora subito testa a Bologna. 
    Siamo lì, torneremo in...non si dice. 


  49. Imperativo: vincere a Bologna!
    Poi ce la giochiamo in casa con l’ Inter con il coltello fra i denti e vediamo cosa succede. 
    Stiamo tornando....


  50. titolo azzeccato.
     
    staff


  51. Missione Compiuta...
    È inutile parlare di quelli che hanno giocato bene, che sono stati quasi tutti.
    Meglio ricordare che oggi il Papu ha fatto schifo...che bisognava dare spazio prima a Rigoni che ha voglia.
    Che io darei meno pressione a Barrow facendo partire Zapata...
    Che Hateboer ha piedi quadri ma più polmoni di tutti gli aItri...
    Domenica imperativo VINCERE...
    JOSIP ha promesso che ci riporta in Europa...e io GLI CREDO....
     


  52. 1. tante cose buone, dalla partita di palomino, a mancini concentrato 90 minuti, ai ritrovati gol su corner.
    2. bene la possibilità di scambiare ilicic e papu avvicinando il primo alla porta
    3. se devo trovare qualche difetto: zapata mi pare demoralizzato, ha bisogno di fiducia e di sbloccarsi. Creiamo sempre molto ma abbiam segnato su autogol e da corner: se segnan pure gli attaccanti siam da top


  53. Eppure siamo li.
    Manca davvero poco.
    Appena un pochino di lucidità in più negli ultimi 20 metri di campo e diventiamo devastanti.
    Se Musa e il Papu ritrovano il tempo e la giocata giusta, diventerà dura x chiunque.
    Da qui a natale ne vedreme delle belle nella rotazione degli 11.
     


  54. molto bene QUASI tutti
    ottimo berisha
    insieme a ilicic-deroon-mancini e palomino
    molto bene gosens
    male gnoransa hate e anonimo gomez
    dei nuovi entrati
    bene il rigoni, male zapata (bolso) anonimo pasalic
    un grazie alla botta di culo che ha sbloccato la gara
    ...

    abbiam raggiunto in classifica il milanmerda...

     
     
     


    • non chiamarlo gnoransa, che poi se la legano al dito e ti fanno la predica!!!


    • A me Zapata non è dispiaciuto ha fatto quello che doveva e creato una occasione che Freuler ha sprecato perdendo tempo e posizione per avere angolo più aperto. Zapata non fenomenale ma sicuramente sufficiente a differenza del Papù che non ha centrato quasi mai la porta


      • Non sono d'accordo, per me la palla a Freuler era troppo lunga, e comunque guardando quel che sa fare meglio, mi ha fatto molta impressione al minuto 81: Gosens va via in velocità sul fondo e mette in mezzo, il miglior Zapata si gira e abbatte la porta...e invece sbaglia malamente lo stop, palla sul fondo... 


        • la mia impressione è che il Gasp ormai voglia assolutamente che i suoi centravanti facciano il gioco che faceva l'Andreone: Zapata , come Barrow si sta impegnando in tal senso, ma non essendo il suo gioco, chiaramente fa fatica, però ci prova.
           
          Poi se questo sia giusto, condivisibile o altro è un altro discorso: io ad esempio ritengo che cambiare quasi radicalmente il modo di giocare di uno comprato per fare gol abbia dei rischi non indifferenti, tipo il non segnare quasi più...


          • Pota, siamo sempre lì. Petagna non è stato sacrificato come Cristante ecc che sono andati nelle "big" per dei big money, è stato venduto apposta per far spazio a Zapata. Se si voleva un centravanti come Petagna, tanto valeva tenere Petagna.
            Se invece, come credo, si voleva un centravanti con più gol (ricordo il Gasp dopo Dortmund "sarebbe bello avere un centravanti così"-riferito a batsunì), non capisco cos'abbia Zapata meno di Borriello o Pavoletti per avere un rendimento così diverso da questi... 


  55. han già detto molto gli altri voglio aggiungere
    1 fisicamente dal 60 siamo esistiti solo noi
    2 la mentalità del gasp è la cosa che mi fa godere di più (pressing oltre il 90 sul 3-0 rimesse battute più velocemnte fdegtli avversari a testimoniare che ci si diverte e si vuol giocare)
    3 la conferma che Pasalic ormai è la riserva di De Roon e Freuler e che non è il nuov Cristante, per quello sarebbe bello vedere Pessina ma Gasp dice che non è ancora pronto, non mi stupirei se a gennaio Pasalic fosse sacrificato vista la mancanza dell'EL gioca per non perdere appeal ma solo a partita finita e sembra anche con un po' di sufficienza nonostante la innegabile classe.
    Su Ilicic che dire ho quasi 60 anni ma un giocatotre con la sua classe (Scirea agli albori a parte ed in un ruolo ben diverso) non lo avevo mai visto fra le nostre fila, anche un paio di recuperi in rincorsa quando lì'uomo del Parma partiva, che volere di più.
    Oggi Pau e Bepi un numero simile di tiri ma il primo tutti fuori specchio il secondo tutti o quasi (la punizione) fra i pali.


    • SubbuteoGroup -
       27/10/2018 alle 19:42
      Beh Donadoni, Morfeo e Doni non li dimenticherò tanto facilmente...


      • Stiamo dimenticando Doni troppo velocemente.
        In campo, Ilicic gli è molto vicino, ma Cristiano era più completo 


  56. sono d'accordo con te che Rigoni poteva giocare di più perché tra i tre nuovi davanti è quello che entrato con più piglio in una partita già chiusa segno che ha voglia di giocare e quindi gli darei più spazio e ogni tanto lo vorrei vedere partire titolare al posto del Papu


  57. Per primo ringrazio tutti i nostri meravigliosi tifosi ..che anche oggi sono stati il 12 uomo in campo...poi faccio una considerazione tecnica dicendo che oggi abbiamo vinto la partita con i difensori e non solo per i gol che sono stati decisivi ma anche per come facevano partire l'azione da dietro in maniera veloce tutto ciò ha consentito d'essere più imprevedibili e meno compassati  (qui la mano del VateGasp è enorme )..vado a casa fradicio ma contento...

     


  58. Bene i 3 punti bene la difesa bene ilicic, ma il papu ha rotto il cazzo... superficiale, tanto passaggi decisivi sbagliati, mai come oggi mi ha fatta o incazzare così tanto... Rigoni non meritava di giocare così pochi minuti 


    • Temo che il Papu ben difficilmente verra’ tolto...non fosse altro per il faraonico impegno che si e’ preso la Societa.....


    • Dei 3 davanti è quello che corre più di tutti, rientra fino in difesa.... qualche errore di misura ci sta. E cmq come batte i corner lui nessuno: oggi han fruttato 2 gol. Su Rigoni son d'accordo, mi piacerebbe vederlo di più


  59. Grandissimo il blocco difensivo a partire da Berisha passando a Marten, a Mancini , a Palomino e Gosens  Eccellenza assoluta sua maesta' Ilicic. Giocando così possono essere riaperti un sacco di discorsi interrotti.  Splendido tifare per un gruppo così !


  60. Missione compiuta. Bisognava vincere e abbiamo vinto.
    Parlando della partita in generale, direi che siamo partiti bene, abbiamo avuto un po' un calo verso la fine del primo tempo, continuato anche per i primi dieci minuti del primo, più o meno. Il tap-in di Gagliolo (o come si chiama) è stata un'enorme botta di culo (finalmente, direi) che ha permesso di sbloccare una partita tirata dal punto di vista del punteggio. Per quanto riguarda il gioco, abbiamo, come praticamente sempre, giocato molto meglio del nostro avversario. Rimane, secondo me, la questione di non riuscire a sbloccare le partite prima, dato che comunque creiamo un sacco di occasioni.
    Singol: Freuler mi è sembrato un pochino sottotono, così come Hateboer che ha sbagliato moltissimi passaggi. Difesa benissimissimissimo, il tanto temuto Gervinho non si è mai visto. De Roon bravissimo, Papu bo, così così. Barrow ha corso tanto ma abbastanza a vuoto, ed è stato troppo egoista in molte situazioni. Su Ilicic non c'è molto da dire: fa sempre quel cavolo che gli pare, ha dei piedi spettacolari(e tra l'altro non gli fischiano quasi mai i calcioni che si prende in ogni partita). Su Gosens, anche oggi avrei tantissime cose da dire, ma ripeto: bravo bravo bravissimo Robin. 
    Infine, vorrei spendere due parole sui venticinque anni che hanno impiegato per controllare il possibile fuorigioco sul gol di Palomino. Adesso, io so che secondo il regolamento, adesso il VAR può valutare soltanto le situazioni oggettive, come il fuorigioco. La mia opinione è che tutto ciò sia un'enorme stronzata. Vent'anni per un gol regolare e nemmeno un secondo per controllare il tuffo di Chiesa. A me dispiace perchè l'anno scorso il VAR aveva fatto grande giustizia. Quest'anno, usata così, non serve proprio a niente. (E oggi l'arbitro poteva anche fischiare qualche fallo in più a nostro favore). 
    Ora testa alla prossima e forza Atalanta. 


    • Bisogna avere pazienza. I solerti di turno hanno voluto rivedere le fasi di gioco sin dall'inizio del secondo tempo, proprio per avere certezze.. Tanto i giocatori erano bagnati e qualche minuto in più non avrebbe peggiorato le cose....


  61. E finalmente un filo di culatello... siamo tornati anche sui calci da fermo... tutto torna vamosss


  62. Ottima partita,
    mancava questo Ilicic, che classe lo sloveno!
    Paloma sontuoso, Gosens buona spinta, ma nel complesso la squadra ha girato bene tutta. Il Parma rivelazione praticamente obnubilato e Gervinho, che c' ha messo del suo, inesistente. Sul primo gol la fortuna ci ha finalmente premiato. 
    Complimenti a tutti e continuare così a fare punti per risalire la classifica.
    Unica nota stonata Hateboer, ma se la squadra gioca così i suoi errori non pesano.
    Dai, dai, dai



  63. Bravissimo Mancini. Se ti ha portato bene TuttoAtalanta, vacci tutti i lunedì.


  64. Li abbiamo gratuggiati!!!


  65. Nelle sacre scritture si parlerà di era avanti Ilicic e dopo Ilicic. 
    Siamo tornati, ci è girata (finalmente) anche un po' di fortuna (loro hanno anche sbagliato un paio di occasioni clamorose sullo 0-0) ma abbiamo comunque fatto una grande prestazione contro una buona squadra su un campo difficile.
    Oggi su tutti il Martino: onnipresente e propiziatore del primo gol.
    Ottimo non aver preso gol.



    • Dimenticavo: la cosa più bella rimane vedere i nostri sul 3-0 al 93° schiacciare il Parma in cerca del 4° gol dopo una partita su un campo così!
      Si parlerà anche di era avnti Gasp e dopo Gasp.


  66. Grazie, difensori marcatori!!


  67. primieroneroblu -
     27/10/2018 alle 17:04
    dopo un grande jlicic che avrà tirato dieci volte (dieci !!) in porta secondo me oggi un grande gosens !!
    ottima la difesa!!
    male barrow ed appena sufficiente il papu !


  68. Adesso mi sento più tranquillo......
    Grande Palominoooo!!!!!!


  69. Tir rimosso.


  70. partita x alí...day fyga mettilo dentro giampy


    • Farabundo: "...... partita x alí...day fyga mettilo dentro giampy ....."
       
      Una volta assimilato il nostro gioco, Ali’ Adnan potra' fare anche bene. 
      Nel frattempo, mi sembra ancora un po’ un pesce fuor d’acqua e penso sia meglio non rischiarlo, come ad esempio a Roma, nell’azione del goal di Florenzi che cambio’ l’inerzia della partita sin li’ totalmente dominata da noi.
       
      A Roma, quando un compagno passo' la palla a Florenzi poco fuori dalla propria area, Ali’ era chiaramente il piu’ vicino dei nostri e, secondo il principio piu’ basilare del nostro gioco, avrebbe dovuto affrontarlo subito (pressing alto).
      Non lo fece, e si limito’ ad affiancarlo ad una certa distanza (4-5 metri) fino quasi alla nostra area, dando chiaramente l’impressione di non saper bene cosa ci si attendesse da lui.
       
      Florenzi (indisturbato) ebbe tutto il tempo di avanzare “coast-to-coast”, scambiare con un compagno, tirare, e segnare.
       
      Non si puo’ dare ad Ali’ Adnan nessuna colpa.
      Semplicemente, essendo tra l’altro arrivato verso la fine del calciomercato e non avendo quindi potuto fare il ritiro, non aveva ancora assimilato adeguatamente i principi fondamentali del nostro gioco.
       
      Io, fossi in te, eviterei di dare consigli NON richiesti a Gasperini che, penso, non ne abbia proprio bisogno.
       
       


      • apperò adesso ti poni sul piedistallo di giudicare un semplice consiglio o voglia di vedere in campo un giocatore???
        pazzesco..
        siamo in un forum ed é assolutamente legittimo esprimere preferenze e consigli.
        tu signore dei copia e incolla
        dei post oceanici che violano alcuni articoli del medesimo
        ripetuti fino a meritare il nobel x la logorroica
        tu signore che hai l'immunità pure sul numero dei commenti
        tu signore che vive a dublino ma vede gli allenamenti a zingonia
        ma dove stracazzo eri fino a due anni fa????
        camerlengo,portavoce, segretario di stato del 
        mi sono ripromesso di non rispondere ai tuoi commenti sempre impregnati di onnipotenza e chinato a 90 verso il mister
        ma quando é troppo é troppo
        faresti bestemmiare pure padre pio e madre teresa di calcutta insieme.
        vai a cagare, con tutto il cuore
        quando non ci sarà piú lui 
        sarà un giorno triste x tutti, ma l'unica cosa positiva sarà che ti leverai dai coglioni subito come quando sei comparso
        ora bannetemi pure...
        non me ne fotte una sega
         


        • ”Siamo tutti con Fara”! 


      • 3 presenze e 166 minuti giocati bastano a definirlo un pesce fuori d acqua? 
        Io sarei sorpreso se un giocatore arrivato ad agosto avesse già appreso tutti i dettami del Gasp giocando meno dell equivalente di due partite. ..


        • Sono d'accordissimo Sergio.
           
          Ali' Adnan non e' ancora pronto, ma non ha nessuna colpa.
          Semplicemente non ha ancora avuto il tempo e la possibilita' di assimilare il nostro gioco.
           
          Quindi, io non farei pressioni per farlo giocare, per ora.


        • Digiuno, sappilo


      • Come i tuoi consigli organigramma societa
        Settore giovanile e cagate varie
        Nn sono richiesti dalla societa'
        Cmq anche se ormai ufficiosamente e' il tuo forum
        Ufficialmente e' ancora un forum di tifosi....atalanta
        Papagal


  71. C'è da spostare un Tir...


Username:

Password:

Oppure collegati con i canali social:
Commento:



Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarità, ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verrà bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorità preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddette autorità, persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operare in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.