12-07-2019 07:35 / 11 c.

Etrit Berisha, nuovo portiere della SPAL, si è presentato alla piazza nel corso della conferenza stampa di presentazione. Queste le sue prime parole da biancazzurro:

“Per me si tratta di una vera e propria occasione importante. Sin dal primo giorno in cui ho parlato con il direttore sportivo ho avuto subito una grande e ottima impressione. C’è una società che sta facendo davvero tanto e questo mi ha fatto piacere. A questo proposito, ho sentito immediatamente la voglia di cominciare a lavorare al progetto che stanno portando avanti già da diversi anni”.

Vista la tua esperienza, ti senti di rappresentare un punto di riferimento nello spogliatoio?
“Penso che l’esperienza serva soprattutto in campo. Alcuni ragazzi della squadra li conosco già da prima e quasi certamente, oltre che quando saremo in campo, dovremo essere uniti anche all’interno dello spogliatoio. La cosa più importante sarà fare gruppo perché la Serie A è un campionato difficile e dovremo cercare di stare tutti uniti, con l’obiettivo di riuscire a fare risultato. Quando cominceranno ad arrivare i risultati positivi, l’atmosfera nella squadra diventerà anch’essa buona e potremo così crescere come squadra”.

Quali punti in comune ci sono tra Spal e Atalanta?
“Quando arrivai per la prima volta all’Atalanta, mi trovai in una squadra che aveva come obiettivo quello di doversi salvare. Poi in questi anni sono cresciuti sotto tutti i punti di vista e anche qui ho visto la stessa mentalità, sia fuori che dentro dal campo. Sono contento e fiducioso del fatto che potremo fare un campionato molto bello”.

Quali sono i tuoi pregi e i tuoi difetti?
“Sinceramente non so fino a che punto posso rispondere. Devo migliorare nei miei difetti, ma anche nei miei pregi, allenandomi sempre di più per poter dare un apporto maggiore alla squadra giornata dopo giornata”.

La scelta di venire a Ferrara è stata contemplata anche per la possibilità di giocare con più continuità?
“Personalmente posso fare ancora un ulteriore salto di qualità e subito ho compreso come questa opportunità sarebbe stata la cosa giusta per migliorare come portiere. Qui ci sono grandi motivazioni e tutti i presupposti per fare bene. Voglio crescere ancora e fare le cose giuste”.

Che cosa ti ha spinto a scegliere la SPAL?
“Prima di tutto ho parlato con il diesse e il mister, che sono stati importanti per conoscere e capire quanta fiducia hanno in me. Poi mi sono sentito anche con tanti ex compagni che giocano qua. Ho parlato con Jasmin Kurtic, che mi ha parlato molto bene di Ferrara, della società e della gente. Anche questo mi ha aiutato. L’Atalanta è stata una realtà importante per me. Sono stati anni importanti e avevo bisogno di garanzie per il futuro. Tutto ciò mi è stato quindi di aiuto per prendere una decisione. Volevo ricominciare con una squadra che avesse fiducia e volontà di crescere insieme a me. Ho accettato subito e non ho voluto sentire altre offerte. Ora non vedo l’ora di cominciare”.

fonte tmw.com



di Marcodalmen




  1. sempre e solo applausi da parte mia!!!!
    in bocca al lupo etrit!


  2. Grazie di tutto Etrit. Bravo portiere ed ottima persona. Un umilissimo consiglio, ovviamente non tecnico, per migliorare il tuo apporto alla squadra : cerca di essere più "espansivo", di gasarti di più, di "farti sentire" di più dai tuoi compagni. Secondo me, riusciresti a dare maggiore sicurezza al reparto difensivo ed acquisirla tu stesso. Non potrai mai essere "fuori di melone" come Gollini, ma cercare di essere una via di mezzo fra te e lui, credo che gioverebbe al tuo rendimento. Aspetto di salutarti ed applaudirti quando giocherai contro di noi.



  3. Ciao etrit vero uomo spogliatoio. GRAZIE.ed AUGURI.


  4. In bocca al lupo Etrit, con te abbiamo avuto un gran bel portiere e un ottimo professionista. Quando tornerai a Bergamo, da parte mia solo applausi.


  5. Sogno solo con Morfeo -
     12/07/2019 alle 9:29
    Grazie di tutto Etrit, ottimo portiere e soprattutto professionista esemplare!!! Ti aspettiamo a Bergamo da avversario per tributarti un grande applauso 


  6. Seppur con i difetti che conosciamo, onore a Etrit per l' impegno e la professionalità dimostrata in questi 3 anni.i traguardi raggiunti sono anche per merito tuo. Grazie e in bocca al lupo in quel di Ferrara ....


  7. Grazie di tutto Etrit e buona fortuna


  8. Professionista esemplare. Grazie Etrit.


  9. c è tantissimo di te nei 3 fantastici campionati che abbiamo fatto. Nessuno è perfetto e tutti commettiamo errori nel nostro lavoro. Ma io ti ricorderò per la partita con il Napoli (la partita della svolta ) per quel paratone nel primo tempo su girata di Milik dal limite. Avevo capito che avevamo un ottimo portiere. Grazie ancora 


Username:

Password:

Oppure collegati con i canali social:
Commento:



Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarità, ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verrà bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorità preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddette autorità, persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operare in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.