Home Notizie Camolese parla di Torino – Atalanta

Camolese parla di Torino – Atalanta

3

Camolese a L'Eco di Bergamo: "Toro, aria pesante. Atalanta ormai una big"Intervistato dal quotidiano locale, Giancarlo Camolese, granata D.O.C. a trecentosessanta gradi, ha parlato di Toro e di Atalanta, di presente e di passato, con la gara di sabato, esiti dei tamponi permettendo, all’orizzonte:

In casa Toro, l’aria non è delle migliori. C’è il ricordo di una gara disastrosa, che brucia e continuerà a bruciare ogni volta che si incrocerà l’Atalanta. A ciò si aggiunge il malumore, anche se siamo solo a inizio stagione, per la partenza tutt’altro che brillante. Ma i giocatori sono capaci di resettare tutto, persino i 7-0.

Gasperini? Io e lui ci siamo incontrati un sacco di volte. I nostri primi confronti risalgono alla notte dei tempi, quando io ero il tecnico della Primavera del Torino, e lui della Juve. Poi ci siamo incontrati in B: Gasp al Crotone, il sottoscritto al Vicenza. E in A, Reggina contro Genoa. Quando facevamo il derby Toro-Juve, chi giocava a tre, in difesa, ero io. Lui allora giocava a 4-4-2. Ed è bravo proprio perché il suo calcio è costantemente in evoluzione.

L’Atalanta è al debutto assoluto e la prima partita non può che rappresentare un’incognita. Non ci sono termini di paragone, dunque siamo all’oscuro del suo stato di forma. Questa è la prima cosa, perché bisogna star bene fisicamente per alimentare la caccia all’uomo a tutto campo di Gasp, con i difensori che rompono la linea, e via dicendo. Terzo posto? Sarebbe la terza volta consecutiva se lo replicasse anche a fine stagione, se non vado errato. Direi che sta alle altre raggiungerla: non solo l’Atalanta, ma anche le altre tre, Juventus, Inter e Lazio, che sono andate in Champions. L’Atalanta ormai è fra le big, non si muove, anche se so che davanti a questi proclami gli addetti ai lavori interessati fanno gli scongiuri.

Ilicic e Gollini? Bisognerebbe sapere non tanto quando i due rientreranno, quanto se, e quando, saranno in grado di far la differenza, specie lo sloveno. Sì, perché i numeri d’alta scuola d’Ilicic hanno contribuito in buona parte a portare l’Atalanta in alto. E l’interpretazione moderna del ruolo di portiere da parte di Gollini pure. Proprio vero, sono tanti i segreti di quest’Atalanta”.

 

torinogranata.com

Bookmark(0)

3
Inserisci un commento

Please Login to comment
1 Albero dei commenti
2 Albero delle risposte
0 Followers
 
Commento con piu' reazioni
Commenti piu' visti
3 Autori
BohMapi-BAduk Autori di commenti recenti
  Iscrviti  
Nuovi Vecchi Piu' votati
Notifica di
duk
Membro
duk
Ciao a tutti, ho ancora negli occhi quel gol da centrocampo dell'illusionista. Mancava da raccontare anche questo bel ricordo nell'intervista
Mapi-BA
Membro
Mapi-BA
E chi se lo può scordare?
Chissà se Josip ogni tanto se lo va a rivedere.....assieme a tutte le altre sue magie!
Boh
Membro
Boh
Goal unico forse Vieri e Maradona ne hanno fatti cosi

Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarità, ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verrà bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorità preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddette autorità, persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operare in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.