16-03-2020 14:14 / 47 c.

Coronavirus, i tifosi bresciani agli atalantini: "Vinceremo questa battaglia, insieme"

Divisi sugli spalti, uniti del dolore. Oltre ogni rivalità sul campo, i tifosi del Brescia si alleano idalmente a quelli dell’Atalanta per vincere insieme la peggior battaglia mai vista, quella contro il Coronavirus

 “Segnalata da un utente la pubblichiamo, certi che torneremo ad essere rivali nello sport e magari torneremo a fare derby anche con una squadra più competitiva». Così scrivono i tifosi del Brescia postando sulla pagina Facebook «Avanti Brescia» un disegno dove un giocatore del Brescia abbraccia uno dell’Atalanta con un messaggio molto significativo: «Divisi sugli spalti, uniti del dolore». E poi ancora, in stampatello, come se fosse un urlo: «Forza Brescia e Bergamo. Vinceremo questa battaglia, la peggiore mai vista, insieme!”.

fonte calciomagazine.net



di Marcodalmen




  1. Bellissima cosa. Ancora più bella la frase di un tifoso bresciano riportata nell'articolo che accompagna la foto: " non mi stanno simpatici i tifosi atalantini ma lì rispetto. Se devo andare a combattere, non ho dubbi su chi vorrei al mio fianco: un bergamasco"


  2. quando spero sarà finito tutto proporrei una partita a scopo benefico tra Atalanta e Brescia 



  3. Forza Brescia! Forza Bergamo!



  4. Ladeanelcuore -
     16/03/2020 alle 23:27
    Complimenti bel gesto


  5. trescurneroblu -
     16/03/2020 alle 21:38
    Forza Brescia! Forza Bergamo!


  6. non ho mai capito questa rivalità con i bresciani...molto vicini a noi per mentalità...i miei migliori amici via naja erano bresciani
     


  7. Ostia, se si poteva prendere a sprangate sto' virus di merda lo avevamo gia' rispedito nelle fogne a


  8. Questo mi piace, grandi ragazzi!
    Sto' dervy lo vinciamo tutti noi.



  9. United we stand!


  10. Bellissima immagine!


  11. Bellissimo gesto. Conosco diversi imprenditori bresciani e le loro maestranze. Sono persone con la schiena dritta e hanno i controcazzi, esattamente come il popolo bergamasco. I veri rivali, per quello che mi riguarda, sono quelli che ci fanno passare (e non sempre con ironia) per xenofobi, razzisti e muratori ignoranti.


  12. Mi nonno ha finito la guerra in un campo di prigionia in Germania. L unico suo amico, un bresciano. Nel momento di difficoltà le scemate di lasciano da parte e  i fratelli di ritrovano. Forza Brescia e forza Bergamo.


  13. goldisimonini -
     16/03/2020 alle 18:37
     
     
    Un abbraccio, fratelli bresciani!
    Io mi ricordo quando Gritti era un mio incubo, e quando un suo goal contribuì a farci retrocedere.
    Ora sta nulla nostra panchina e la sua paciosità mi rilassa dalle furie del Vate.
    Così è la vita.
    Lottiamo insieme, per la vita.


  14. Complimenti a tutti 


  15. Queste tragedie non hanno colore o fede. Lavoro a Brescia da 12 anni, mai trovato meglio. Siamo affini, dunque è un bel campanilismo. Ma quando il gioco si fa duro...e tra noi e loro è una bella gara!


  16. almeno un post poco serio serve sempre, maggiormente in questo periodo quindi:
    certo che avete un chido fisso!! ha piu' spesso in testa l'Atalanta un bresciano che la fjga rocco siffredi! ma fatevi una vita!

    un caloroso abbraccio agli abitanti della sponda sbagliata del lago


  17. Bellissima iniziativa


  18. A parte la fede calcistica, Bergamaschi e Bresciani sono praticamente identici, in tutto e per tutto.


  19. Davvero una bella iniziativa
    ,nulla togliendo alla rivalità ma uniti per cercare di annientare questo maledetto virus 
    Sarebbe una gran bella cisa due partite amichevoli con incasso girato agli ospedali delle due città
    scech+gnari 





  20. Io lavoro in una ditta di Brescia e i miei colleghi sono quasi tutti bresciani ( siamo solo io e un altro bergamaschi)  è il popolo che più ci assomiglia e, a parte il discorso calcistico, su tutto il resto ci troviamo spesso fianco a fianco. 
    E purtroppo anche in questa triste storia......uniti ce la possiamo fare e tornare alla nostra agognata normalità......


  21. Ieri un mio ex collega bresciano mi ha mandato un video, alla fine c’era scritto “Nóter ghe la faróm”; A Bergamo “Móla Mia”
    Ci unisce la storia è il modo di porsi di fronte alle difficoltà, senza tante lagne, con la voglia di rimboccarsi le maniche.
    Avanti, sempre


  22. Oltre la rivalità : divisi sugli spalti ma uniti contro questo bastardo virus
    BERGAMO è con BRESCIA e BRESCIA è con BERGAMO
     











  23. ROMAGNANEROBLU -
     16/03/2020 alle 15:52
    Bellissima iniziativa Grazie di cuore 


  24. Così diversi come  storia calcistica ma così simili come attaccamento alla propria terra e maglia... insieme non molliamo 


  25. Diciamo la verità: alla fine siamo nemici solo nel calcio, chi non ha degli amici bresciani?
    Insieme per vincere. 


  26. Mi unisco al dolore e forza entrambi nel uscire da questo incubo.  


  27. Bravissimi! Un abbraccio virtuale insieme 








  28. è un bel messaggio che potremmo rilanciare e rispondere con la stessa empatia
    ci vuole un buon grafico e anche noi possiamo tendere la mano e sollevarci insieme
    grazie ai tifosi del brescia forza tifosi della Dea
     


  29. Un'immagine davvero stupenda , siamo e saremo sempre rivali...ma in queste situazioni siamo profondamente simili...un solo popolo una sola anima pronti a vincere questa battaglia insieme!!!BERGAMO e BRESCIA insieme


  30. Bellissimo disegno, grazie di cuore a chi l'ha fatto


  31. Sćèć e gnari stém a cá o a baita 


  32. Bellissima sta cosa.....
    Chissà che al ritorno del sereno per tutti, ci si ritrovi davvero amici ,pur rimanendo
    rivali nello sport


  33. Quando tutto sarà finito mi auguro che ci si possa incontrare in un abbraccio collettivo. Bergamaschi e brescianii!


    • ..beh sarebbe bello fare 2 amichevoli una a Bergamo e una a Brescia... con incasso interamente devoluto agli ospedali  (o a chi ne avrà bisogno ..)....perchè bisognerà vedere come sarà la situazione nel post-emergenza...   (perchè sport a porte aperte complete....  magari potrebbe essere una cosa molto lontana......)   ...anche con emergenza più bassa... per me ...prima ripartirà a porte chiuse...e poi a "posti contingentati"... il metro di distanza... temo sarà qualcosa a cui abituarsi...almeno fino all'arrivo di un vaccino..... 


    • Bravo. Un bel terzo tempo tutti insieme, finalmente. 


  34.  Vinceremo isieme questa fottutissima guerra virale Noi non molliamo


  35. Sono i tifosi a noii "piu' simili" e siamo gli unici due popoli a capire quasi interamente i rispettivi dialetti ;)  nel dolore e nel bisogno siamo un popolo unico!


  36. Il primo derby in cui si è in due a vincere..
    scusate, l'emoticon con la faccia seria non c'è ma questa cosa è da applausi...


  37. Mi associo con calore al senso del messaggio! 
    Se una vicenda tanto drammatica può servire anche ad abbattere l'assurdità di certi muri mentali, non sarà stata invano. 
    Un forte e incondizionato abbraccio ai fratelli bresciani!!! 


Username:

Password:

Oppure collegati con i canali social:
Commento:



Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarità, ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verrà bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorità preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddette autorità, persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operare in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.