03-08-2019 17:10 / 35 c.

Sul quotidiano locale si fa oggi accenno al fatto che con il rifacimento dello stadio, non ci sarà solo una revisione degli spalti ma anche degli spazi a disposizione del pubblico per attività extra partita. Si dice che saranno 4000 i metri quadri per attività commerciali e che è probabile almeno una attività di ristorazione di tipo fast food.

Ad abbellire i dintorni, in viale Giulio Cesare sorgerà una piazza davanti alla tribuna. Il tutto prevede nuove alberature, una riduzione di qualche spazio auto ed una pavimentazione in materiali che pongano in risalto la nuova tribuna



di Brignuca




  1. Si potrebbe creare un contorno alla facciata della CREBERG in modo che si crei una cornice tipo un quadro .Una cornice di una certa spogenza che sia in grado di accettare l'aumento del numero dei gradini in modo da uniformare la copertura delle curve con quella della stessa tribuna .
    A questo punto avremmo una copertura con un impatto visivo strepitoso , la tribuna più alta quanto basta , dei posti in più  ben accetti ma , sporatutto andremmo a creare quello che sarebbe poi il simbolo dello stadio della Dea , il marchio di fabbrica , la firma dell'artista. Si verrebbe a craare  un meraviglioso quadro d'autore simdolo  della casa dell'Atalanta , un gioiello incastonato in una struttura ultra moderna. Che bello....
    È solo una mia idea buttata li  eeereehhhh.... non sono di certo Renzo Piano ne tantomeno suo fratello ....


    • Te l’appoggio!!!


    • Trovo interessante l'idea in sé,  che contempla una necessità di armonizzazione interna ed esterna dell'insieme e di valorizzazione della facciata viale Giulio Cesare.
      Credo sia un ulteriore passo da vagliare e che sarà vagliato.


  2. Se proiettano la capienza sui 40.000 del Gobbodromo o i 60.000 preventivati per i nuovi stadi di Milano e Roma, siamo in media. 


  3. Il vincolo è tranquillamente valicabile,ergo il Tone regalerà alla città e alla provincia un gioiello a norma Champions.
    p.s. certo che se fosse per le belle arti probabilmente saremo ancora in giro col calesse 
    SOLO ATALANTA TUTTO IL RESTO AVANZA 


    • probabilmente alle caverne.
      Neanche sulle palafitte.
      Con gli eccessi vinvolistici di oggi saremmo rimasti al livello tribale.
      Ma così, la strada è giusta per retrocederci, in quel livello.
      Boh 
       


  4. Cmq è stato detto che è al vaglio l'ipotesi di alzare, già a maggio, la Creberg, rifacendo la copertura e rifare la curva sud durante il campionato prossimo, arrivando così ad avere una capienza di 26000-27000 posti.  A mio avviso in questo modo avremmo uno stadio un pó "pasticciato" : curva con un'altezza ed un tipo di copertura, raccordo un pó più basso, Creberg un pó più alta, con una copertura diversa e staccata, dalla curva ed infine tribuna d"onore ulteriormente differente ed ugualmente staccata dal resto. Confido nei progettisti. 


    • Il dislivello tra la ubi e la nord e sud lo puoi colmare con i mega monitor e le postazioni giornalisti convertibili in sky-box...


    • Pasticciato puo essere. Non sono un tecnico.  Certo non sarebbe male se fosse aumentata un po' la capienza.  Come scritto in un post precedente vedo molti bimbi sui campetti con la maglia della dea. Mi sa che il popolo atalantino è in forte crescita oltre ogni previsione. 


  5. Certo, ringraziamo le belle arti, che ci permettono di salvaguardare la cultura.
    Pruma di dire che i costi dei biglietti saranno stratosferici, aspetta che lo siano per davvero.
    E se lo diventeranno, sarà perché Percassi vorrà che siano così. Che la capienza sia 25000 o che sia 35000.
    Prima di parlare di politiche commerciali, bisognerebbe conoscerne le dinamiche.
    Secondo te perche 10 anni fa aveva fatto abbonamenti a prezzi ridicoli.
    Fra cinque anni datti la risposta (perché, così a nado, non ti ci riesce prima)


    • Come sempre qualcuno parla a vanvera..
       
      Se la Ubi passa da 6000 posti a 3000...fi vuole un genio a capire che il costo per questi 3000 sarà più che raddoppiato?
      Sulle belle arti, giusto che salvaguardino la cultura, ma dove serve e dove ci sono turisti. A Bergamo chi cazzo è mai andato a visitare la facciata della g. Cesare?


    • Per me la capienza deve essere di almeno , e dico il minimo di 27000 posti , abbiamo un bacino d’utenza molto Grande e 27000 potrebbero essere insufficienti


    • In risposta a michi


  6. unodibergamo -
     03/08/2019 alle 19:04
    Se proprio si deve mettere qualche brand per i quali il gruppo Percassi è licenzatario allora mei chi mètè Victoria Secret...lunga vita alla Cà de l’Oste, Malga e Baretto


  7. Il progetto prevede attività commerciali sia sotto la Sud che sotto la Nord oltre, ovviamente, alla Ubi. Interessante capire dove metteranno lo Store ( impossibile pensare che non lo realizzino allo stadio) e il Museo di cui si è più volte accennato. Per le attività, si potrebbe lanciare un "totoscommesse". Io se penso a Fast Food penso a Burger King ( in città manca e si stà espandendo alla grande) mentre sulle attività della famiglia, potremmo pensare ad uno Starbucks, un Maioli (piadina) e Caio ( pinsa romana). Ristorazione veloce che potrebbe funzionare anche in settimana con gli uffici e gli abitanti della città. 


    • io voto KFC
      colonnello sul campo e pure sotto gli spalti



      • E infatti la dritta te l'avevo data io: sotto la Nord entra un KFC e una bar e altro ancora.
        Saluyi da Torre Vado Fara
         


      • kfc tutta la vita... in assenza di Wendy's che per me rimane il n.1 oppure un fantastico Va Piano assaggiato sia a Dortmund (appena fuori dal nostro hotel) e a Berlino...


  8. Tutte cose belle, ma grazie alle belle arti avremo uno stadio di soli 23.000 posti a cui togliere i 1.500 ospiti. Stadio nuovo ma già di piccola capienza


    • Veramente solo la facciata in Giulio Cesare non si puo toccare ! La gradinata e il tettto si ...infatti quest'ultimo pensano di sostituirlo alzandolo e cambiando inclinazione dei gradoni cosi facendo si avranno qualche posto in piu!!
      Io però sarei curioso di quanto sarà il prezzo per questo settore!!
       


      • posspono recuperare pochissimi posti. Per fare una cosa fatta bene(ma soprattutto aumentare la capienza), dovrebbero buttare giu tutto, tanto chi cazzo è mai andato a visitare la tribuna g. cesare in 100 anni?? nessuno!!! potrebbero ad esempio smontarla, e piazzarla al lazzaretto che ne so...


        • Guarda che il mondo non vive di sola Atalanta.
          Come tu parli del bene culturale della facciata di via G.Cesareb che te ne fraga un cazzo e la si dovrebbe abbattere, altre migliaia di persone a cui gliene fraga un cazzo del calcio potrebbe dire lo stesso della "tua" Atalanta. E non penso che a te farebbe piacere.
          Inoltre, non è mai stato nei pensieri di Percassi di fare uno stadio più capiente.
          Il primo progetto per lo stadio nella famosa cittadella dello sport aveva bene o male la stessa capienza. Quindi, a chi di dovere (cioè il proprietario) la capienza va bene così.
          E il proprietario è uno che per tutta la vita ci ha dimostrato di vederci molto più avanti di tutti noi.


          • Paramo dai,bisogna guardare anche avanti, la facciara ubi é degli anni 20, non mi sembra un chissá quale reperto archeologico risalente all'epoca romana.Insomma, lo stadio é una struttura che serve 20 mila persone ogni 2 settimane, va data prioritá a quelle.Anche perché in inghilterra, un paese piú avanti del nostro di sicuro, se c'é da buttar giú uno stadio per rifarlo non ci pensan due volte.Siamo il paese della burocrazia asfissiante, dei mille vincoli, degli infiniti permessi e la vicenda stadio ne é l'esempio lampante.


            • Ognuno può pensare quello che vuole, ma solo qua in Italia si riesce ad arrivare alla cagata di vincolare uno stadio, sarà anche una bella architettura ma non è una chiesa o un palazzo antico che possono portare visitatori interessati all'aspetto artistico. Se voglio vedere l'arte a Bergamo vado in città alta, allo stadio si va per assistere a una partita di calcio o al limite per vedere un museo riguardante la squadra, non certo per ammirare la facciata.


              • Quello che il paramo di turno non riesce a capire.
                Prima dice così, poi causa capienza limitata, si lamenteranno che i biglietti costeranno un capitale...


    • perche senza vincoli lo faceva da 30000? Ma io dico, studiare un minimo, informarsi in modo serio prima di dire la propria su ogni argomento no michi? 


      • avremo 21.500 posti per noi atalanatini, con l'atalanta di adesso sono pochissimi. Chi vorrà vedere una partita in tribuna dovrà quasi fare il mutuo. Percassi stesso aveva detto che la tribuna non si può fare di più a causa delle belle arti...quando il biglietto costerà una fortuna poi ringraziamole queste belle arti


        • Stai sereno che se malauguratamente dovessimo retrocedere un buon 30% di tifosi ritornerebbero al cinema oppure a sciare la domenica...e 22000 posti saranno piu che sufficienti


        • Cmq è stato detto che è al vaglio l'ipotesi di alzare, già a maggio, la Creberg, rifacendo la copertura e rifare la curva sud durante il campionato prossimo, arrivando così ad avere una capienza di 26000-27000 posti.  A mio avviso in questo modo avremmo uno stadio un pó "pasticciato" : curva con un'altezza ed un tipo di copertura, raccordo un pó più basso, Creberg un pó più alta, con una copertura diversa e staccata, dalla curva ed infine tribuna d"onore ulteriormente differente ed ugualmente staccata dal resto. Confido nei progettisti. 


      • Anche secondo me il nuovo stadio sarà un po' striminzito. 4-5000 posti in più avrebbero fatto molto comodo. Comunque onore a Percassi per ciò che sta facendo.


Username:

Password:

Oppure collegati con i canali social:
Commento:



Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarità, ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verrà bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorità preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddette autorità, persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operare in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.