DisCUTIamone – by Ombra

14-06-2021 15:00
13 C.

Perdonate il banale gioco di parole, sto cercando di illudermi che possa strappare un sorriso sulla bocca di qualcuno di voi. Ma le parole del centrale argentino stanno passando troppo sottotraccia. Quasi scontate. Ma non lo sono per nulla. “Se sarei contento di restare? Certo! Aspetto che il presidente Percassi mi dica: “Romero, sei nostro”. Spero arrivi presto questa bella notizia”. Dai, seriamente. Quante altre volte nella nostra storia un nazionale argentino dichiarava così esplicitamente attaccamento per il nostro progetto e la nostra maglia? Non è da escludere che queste siano frasi di circostanza, volutamente edulcorate dall’intervistatore per addolcire la pillola a noi poveri bergamaschi in vista di un’eventuale cessione a stretto giro di posta. Che facciano venire i brividi, però, è innegabile. Il difensore statisticamente migliore dell’ultimo campionato, proveniente dalla pluridecorata scuderia Agnelli, si augura con tutto il cuore di proseguire la propria esperienza all’ombra delle Mura. Wow. Parliamone. Fermiamoci un secondo a riflettere sulla bontà e sulla grandezza del progetto Atalanta. Progetto endemicamente sottovalutato, in primis da alcuni di noi, ciechi di fronte a una realtà consolidata negli anni del Gasp all’insegna della costante e graduale crescita. Mai un passo più lungo della gamba. Mai una mossa azzardata. Mai un movimento sconclusionato. “Tutto è perfettamente bilanciato”, come direbbe il cattivo della famosa saga Marvel. Squadra, staff tecnico, società, ambiente. Nonostante le pressioni e i tentativi di destabilizzare un sano equilibrio fastidioso agli occhi dei giganti coi piedi d’argilla.

Grazie, Cuti. Per averci ricordato che nulla di ciò che stiamo vivendo è piovuto dal cielo, ma guadagnato con sacrificio e abnegazione. Per simboleggiare l’acquisizione di un nuovo status nel panorama calcistico internazionale. Per renderci orgogliosi dell’osservare la nostra amata casacca nerazzurra. Sudata. Sempre. Da qualche tempo a questa parte, anche un po’ sognata.

 

Ombra

Cristian Romero si è preso l'Atalanta - Il Catenaccio

Bookmark(0)

By staff
staff

13
Inserisci un commento

Please Login to comment
11 Albero dei commenti
2 Albero delle risposte
0 Followers
 
Commento con piu' reazioni
Commenti piu' visti
12 Autori
barbudos7295FrankbrignucagaarensCLATOMLOVEDEA Autori di commenti recenti
  Iscrviti  
Nuovi Vecchi Piu' votati
Notifica di
barbudos72
Membro
barbudos72
Il referto medico ufficiale dell'Argentina parla di " un sovraccarico muscolare alla parte posteriore della coscia sinistra", non uno strappo per fortuna. Vedremo quando ritornerà fra i convocati.
barbudos72
Membro
barbudos72
Pare che Romero si sia infortunato nella partita con la Colombia, stanotte contro il Cile non è stato convocato.
Le nazionali sono per noi tifosi una vera sciagura, il rischio che uno torni con problemi fisici è sempre dietro l'angolo.
Purtroppo non c'è soluzione, prestigio e ritorno a casa sono attrattive incontrastabili.
gaarens
Membro
gaarens
Grande Cuti! Da segnalare che sta costruendo la sua villa a Torre de Roveri 💪
CLATOMLOVEDEA
Membro
CLATOMLOVEDEA
Cuti ambassador della DEA!
10, 100, 1000 giocatori come lui per diventare ancora più grandi!
Le sue parole ci dovrebbero aiutare una volta di più a capire quale sia la nostra dimensione attuale!
Svob1
Membro
Svob1
Progetto Atalanta un mix di sogno e realtà. Magari visionari(Vate) ma concreti(Tone), esecutori Figlio e Cobra. Ai giocatori rimane la convenienza, l'ambizione e l'orgoglio dell'appartenenza. I risultati lo confermano. Tutto appare acquisito e quasi scontato.
Urban Bg
Membro
Urban Bg
Belle parole del cuti fanno enormemente piacere a dimostrazione del fatto che il vento è cambiato, ormai siamo da anni stabilmente nelle prime classificate in Italia quindi è giusto che un calciatore abbia l’ambizione di venire a Bergamo e ambizione nel restarci
ZOGN1907
Membro
ZOGN1907
COMPLIMENTI!! Articolo che esprime in pieno la realtà
Boh
Membro
Boh
Anche un po’ sognata e da molti ok
Nemesis68
Membro
Nemesis68

Onestamente queste dichiarazioni non le avevo proprio sentite, se sono testuali e autentiche sono tanta roba. Il Cuti si era già espresso con la massima riconoscenza verso l'Atalanta e Gasperini in particolare, riconoscendo di essere cresciuto moltissimo (tatticamente ma non solo) per gli insegnamenti del mister, quindi ci sta che voglia davvero restare qui ancora un po' per continuare il suo processo di crescita.Ovvio che, se così fosse, sarà poi quasi impossibile trattenerlo a Bergamo perchè vorrebbe dire che sarà diventato uno dei migliori difensori del mondo, ma confido che, almeno per quest'anno, anche il suo desiderio sia di restare a Bergamo (come sia quello di Gasperini) e che nessuna cifra possa far vacillare i Percassi in questo senso, consci che un'altra annata così potrebbe solo far lievitare ulteriormente anche l'incasso in caso di futura cessione.

mmfa
Membro
mmfa
Tutto parte da quel che cerca il calciatore. Cuti vuole crescere, per crescere deve farsi guidare da un bravo allenatore e giocare regolarmente. Cose che ha trovato a Bergamo. Non c’è riprova ne garanzia che a Torino avrebbe trovato spazio tra Chiellini, De Ligt e Bonucci. Avrebbe guadagnato di più ma il campo lo avrebbe visto di meno e la nazionale se l’è conquistata con quello che ha fatto in neroazzurro. Mi sembra un ragazzo che sta capendo più di altri che da noi ci sono passati ma dopo un anno volevano la strisciata con tanti soldi e poi sono retrocessi col Parma… (riferimento non casuale), oppure sono stati girati verso squadre che sono finite in Europa League…
Dipende appunto dalle priorità è su cosa si investe. Il Cuti pare averlo capito bene.
brignuca
Editor
nell'articolo pubblicato qualche giorno fa con le dichiarazioni complete c'erano proprio i punti che sottolinei, in particolare
umiltà dovevo crescere e sentendo i miei ex compagni del Genoa sono venuto a BG perchè con Gasperini si impara (poi ha detto che è cresciuto molto proprio per quello che Gasperini gli ha insegnato)
che a Torino avrebbe fatto il 5 e sta cosa non gli andava bene vuole giocare
Tutto il resto può essere retorica o paraculismo ma lo spirito del giocatore che vuole crescere sempre è fondamentale
95Frank
Membro
95Frank
Atalantinho
Membro
Atalantinho
per me quest'anno non lo vendono, a meno di offerte monstre da 60 milioni di euro in su, quindi stiamo tranquilli... ma anche se lo dovessero vendere, ricordiamo che siamo arrivati 2 volte in champions senza Romero... i giocatori forti li trovi, ma il nostro segreto (e non è un segreto) è il grande Gasp

Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarit?| , ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verr?| bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorita' preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddee tte autorita' , persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operaree in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.