30-05-2019 15:40 / 52 c.

Ci eravamo lasciati ieri in balia di incertezze e dubbi, oggi ci ritroviamo con certezze e speranze. Mister Gasperini ed il Presidente hanno trovato l’accordo e prolungato il contratto fino al 2022. Ma cosa significa? Ieri ad un certo punto, dopo una serie di notizie poco chiare, si è sciolta la questione allenatore e tutti i giornalisti hanno riportato le dichiarazioni di Percassi al Golf Club. 

Questo significa che Gasperini e Percassi hanno trovato l'accordo in merito alle richieste del mister, ma cosa può essere stato il centro della discussione e cosa dobbiamo aspettarci ora? Ad oggi sappiamo che:

  1. Sicuramente l’ingaggio è stato ritoccato, ma non mi pare qualcosa su cui ci potessero essere dubbi.
  2. Sicuramente sono state fatte delle garanzie in merito alle cessioni, ma lo sappiamo tutti che non esistono reali garanzie perché se un giocatore vuole andare se ne va. Così come “sostituire adeguatamente eventuali cessioni” è un’altra frase molto vaga. Percassi può anche aver detto che se parte Zapata prendono un valido sostituto ma restano parole non vincolanti anche perché bisogna individuare il sostituto e la scelta finale non spetta alla società. 
  3. Probabilmente allora è lecito pensare che siano i nuovi acquisti il piatto goloso che ha convinto Gasperini. Una punta, un esterno, un ala e un centrocampista erano le richieste ed effettivamente qua è ragionevole pensare che un budget corposo messo in campo possa essere stata l'arma di persuasione usata dal Tone. Perchè mettere sul piatto parecchi milioni offre comunque la disponibilità di fare acquisti , poi bisogna trovare i giocatori ma intanto  i soldi ci sono. 
  4. Non è da escludere che Percassi abbia pure accettato di allargare i poteri di Gasperini a scapito di quelli di Sartori. Di certo sarà stato in grado di trovare la mediazione ma è evidente che se Gasperini resta allora il mercato lo fa lui.


di Otis




  1. Sul mercato, mi pare che sia tutto bello chiaro .. la squadra verrà confermata in blocco e c'è l'idea di aggiungere 2-3 elementi di valore tra attacco e centrocampo , oltre a confermare Pasalic .. direi che sarà un'estate tranquilla e spero che già al raduno ci siano tutti 


  2. desmodromicus -
     30/05/2019 alle 22:11
    Il cobra è il mago delle scommesse.. per gli acquisti pesanti non serve il suo genio, ci pensavano già i Percassi! La leva sarà stata che il Gasp chiede un tipo di giocatore e propone dei nomi, Percassi si è impegnato a portare uno di questi.
    Il giusto mix tra vivaio, prospetti esteri e italiani completato da giocatori pronti graditi al mister.. ognuno ha le sue responsabilità l l'asticella va su come Rocco.


    • Rocco Commisso, che infatti ha superato l'asticella Viola 


  3. Secondo il mio parere s percassi non sarà il mediatore, ne gasp a mettere veti e voci sul mercato, anche perché i pochi richiesti tipo Joao meravigliao di meravigliao han fatto poco, e forse il nostro re Mida è meglio che alleni, alla grande, trasformando buoni prospetti in ottimi giocatori. Sartori è tra i migliori in Italia a pescare giocatori Funzionali(anche se magari subito non si percepiva) a prezzi bassi. Per giocatori a prezzi più alti, le complicanze stanno nelle trattative, dove Sartori ha dovuto trattare a lungo perdendo anche dei giocatori, ma ciò è legato all input della società. Vedi jankto, ritardo di zapata ecc. Il mio parere è che la presenza di s percassi sia per accelerare le trattative e scucire la grana per avere il meglio tra quei rinforzi migliori e non trattare ad oltranza per un paio di milioni


    • Peró la scelta fatta mi sembra quella più corretta, Sartori il meglio lo dà girando per il mondo a scegliere giocatori con potenzialità non ancora evidenti.... ma francamente da persona schiva ed onestà qual'é non mi sembra adatto a muoversi nel rettilario dei personaggi che trattano le prestazioni sportive dei calciatori più noti. Detto questo non é che Percassino dia un'immagine molto diversa ( personalmente lo considero un pregio sia chiaro) ma quantomeno avrà la possibilità di agire con più velocità essendo comproprietario del portafoglio... 


      • Per quanto riguarda il Gasp invece il mio parere é che anche lui dovrà imparare a misurare le parole durante le interviste che concede. Ha ottenuto giustamente un ulteriore ritocco al suo stipendio ed ora deve imparare anche lui a rispettare di più le decisioni della Società (anche quando sembrano un po' insensate) e limare certe "sbracate" che creano veleno nei rapporti! Noi tutti stravediamo per lui, ma questo non deve diventare un'arma di ricatto...... 


  4. E ora fate i bravi e cerchiamo di mantener la categoria
     




  5. che porta sempre bene!


     


  6. E ora? Ci godremo una società e l'intera dirigenza che opererà in simbiosi con l'allenatore...ovviamente dico già che ripetersi sarà difficilissimo...ma anche se così fosse avremo sempre la certezza che la squadra avrà una mentalità di un calcio propositivo e sempre incentrato ad fare male all'avversario (ovviamente intendo come filosofia calcistica) E non al classico e italianissimo prima non prenderle...evvai con calcio totale olandese...



  7. Sinceramente non ho mai capito come potesse essere che in Italia gli allenatori partecipassero così poco alla scelta dei giocatori...
    Devono dare un'identità di gioco, un modulo, degli schemi e come possono fare se gli si comprano giocatori adatti, faccio un esempio, al 4-3-3 quando il mister vuole giocare con la difesa a 3?
    è una cosa che non ho mai capito... ci sta che la società detti i parametri economici su budget acquisti e stipendi ma non che dia al mister giocatori che non si adattano al modo di giocare che vuole proporre... e che magari poi lo esoneri per non essere stato in grado di far giocar bene la squadra.
    Stiamo parlando di club non di selezioni nazionali, dove per forza ci si adatta a quelli che sono i migliori elementi.
    Giusto e sensato che Gasperini voglia garanzia di essere più manager all'inglese a mio avviso.


  8. StrombergCaniggiaEvair -
     30/05/2019 alle 17:43
    Adesso visto il periodo di vacche magre che attende milan e roma, direi che possiamo continuare a sognare. Ad oggi non è utopia pensare a più partecipazioni alla Champion nei prossimi anni. E chissa che non ci ricapiti l'occasione per una finalina di coppa italia....l'ultima non l'ho ancora digerita.


    • in coppa italia col gasp abbiamo fatto: primo anno quarti di finale, secondo anno semifinale, terzo anno finale... e il quarto anno?


  9. Magari mi è sfuggito, però nessuno ha mai nominato gli acquisti estivi di Tumminello, Bettella e Carraro, che stando ai soliti giornalai sono costati un bel po' di soldi per poter far fare plusvalenze alle merde cinesi e romane. Se non ricordo male il Gasp a fine mercato aveva affermato che la società aveva speso tanto per giocatori non pronti, e che lui doveva giocarsi i preliminari di EL con una squadra ancora da formare e coi giocatori contati. Ricordiamo che l'estate scorsa se ne sono andati Caldara, spinacoso, Cristante e Petagna e il solo Zapata è arrivato con esperienza di serie A. Ci sarebbe anche Pasalic, ma arrivato all'ultimo momento dopo le sfuriate del nostro condottiero. Insomma, l'eliminazione dall'EL ai preliminari gli è bruciata da paura e in cuor suo ha sempre pensato che fosse stata colpa della società che non l'aveva ascoltato in fase di mercato. Non sui nomi, che nessuno di noi sa, ma sulla sostanza, lui voleva giocatori pronti e non glieli hanno presi pur spendendo molto. Quest'anno, fin'ora solo a parole, gli avranno assicurato che non ripeteranno l'errore dell'estate scorsa. Il Gasp si lamenterà comunque per qualcosa che non gli sarà andato a genio, ma avrà avuto ragione. E noi continueremo a godere immensamente...


    • Operazioni puramente contabili, se non l’abbiamp Ancora capito, lamentiamoci ancora pure dell’acquisto di Marcos De Paula...
       
      Se vogliamo discutere della moralità della cosa, è un altro discorso, ma dal punto di vista tecnico-tattico le chiacchiere stanno a zero.


      • Era stato secondo me un intervento un po’ scomposto del Gasp.. di queste cose (seppur evidentemente concesse) meno volte se ne parla e meglio è 
        probabilmente è proprio fuori da tutti questi ragionamenti, era una uscita da puro uomo di campo 
        Tornado nella sua testa, il tema non era tanto quanto si era speso ma chi era arrivato 


  10. E ora... Son cazzi per tutti... 


  11. ROMAGNANEROBLU -
     30/05/2019 alle 17:21
    E ora siamo come dei piselli nel baccello 


  12. per me  ha anche chiesto di avere la squadra pronta(almeno al 75-80%) fin dai primi giorni di raduno a Rovetta
    inutile che arrivino al 31 agosto, magari dall' estero senza spiaccicare una parola di Italiano, fino a Novembre quelli non fanno un quarto d'ora
    fatemeli avere dal primo giorno di raduno che  il discorso cambia,per me ha fatto anche questa richiesta


    • A onore del vero l'anno scorso è arrivato in extremis solo Rigoni (+meteora Adnan), considerato una chicca, un di più.
       
      Caldara, Spinazzola, Cristante e Petagna sono stati sostituiti da Varnier (+Djimsiti), Reca, Pasalic e Zapata, ufficializzati rispettivamente il 2/7, 9/6, 12/7 e 24/7. Ben lontano dalla scadenza del 18 agosto...


    • Il ritiro quest'anno sarà a Clusone.


  13. Partendo dalla generale soddisfazione del popolo Nerazzurro circa l'epilogo positivo della questione, penso che il punto "dolente" da definire fosse proprio la richiesta del Gasp di essere "più considerato - a 360°" in ambito calcio mercato e delle eventuali trattative da intraprendere.
    Situazione peraltro già nota e ...... probabilmente un pò disattesa dalla società nei suoi confronti ( vedere varie vane richieste di una punta d'affidamento  ..... o di proposte nemmeno considerabili perchè troppo al ribasso....o della sua lista mai seriamente considerata....ricordiamoci anche il guanto di sfida del Gasp.... cosa mi avete messo a disposizione ?? E allora faccio giocare Kulusevski !) , ma anche solo il fatto di non essere tempestivamente informato circa le cose in essere o le possibile strategie.
    La figura di Sartori credo debba rendere conto totalmente ( e giustamente ) alla proprietà , che a volte ha forse un poco esagerato con il "braccino" , essendo Sartori un ottimo professionista ...ma senza portafoglio.
    Sappiamo come è fatto il Gasp, gistamente ambizioso, un pò fumino e magari anche permalosetto.
    Ora questa terribile ipotesi di far naufragare il sogno del popolo Atalantino, con alle porte un evento unico come la Champion's, ha probabilmente portato i Percassi , da persone intelligenti quali sono, a prendere maggiore coscienza ed accettare di allargare il tavolo strategico con il giusto coinvolgimento del nostro grande allenatore.
     
    ..and now.... let's dance

     


  14. E ora se tutto va bene, arriveranno Batshuayi, Delofeu, Bertolacci, Pasalic e un difensore velocissimo. 


    • SO DRE A TIRA' A  'NDUINA'
      Non costa niente e dovrebbe essere gradito al Gasp ,per far tirare il fiato ogni tanto al Papu.
       


      • .......


        • Del resto dovessimo spender soldi per un grande acquisto(DELOFEU) da alternare a ILICIC e per la conferma di PASALIC,non credo che si possa fare di piu' che un prestito(BATSHUAYI) da alternare a ZAPATA e un parametro zero.........BERTOLACCI appunto. 


    • Bertolacci al Trealbe sarebbe un lusso


    • Bertolacci? 
      Cos'è uno scherzo?


      • No,
        serve da girare al napoli per avere verdi.


        • Scusa paramo ma Bertolacci va in scadenza a giugno,  perché diavolo il napoli avrebbe bisogno del nostro tramite per arrivare al giocatore? 
          Oltretutto dubito che alla squadra di Ancelotti possa servire un giocatore fermo da mesi e assolutamente da rilanciare ,magari è più facile che vada a Lecce dove avrebbe  molte più possibilità di giocare. 


  15. Pota adesso bisognera cominciare a tenere a mano.....le trasferte di champions league in giro per l'europa costano...biglietto, albergo....io spero di riuscire a tornare almeno per vederne una....il Gasp mi sa che sta gia preparando un bel programmino per l'anno prossimo


  16. E oraaaa? Torneranno a volare i corvacci  


  17. condivido tutta la disamina tranne l'ultimo rigo. non credo che il mercato lo fara' Gasperini, gli hanno dato garanzie sul livello del mercato che faranno ma continueranno a farlo Sartori e Luca. che mi pare male non abbiano fatto in questi anni 
     


  18. Io aspetterei prima di "esultare". Anche dopo l'ultimo rinnoco sembravano rose e fiori, e poi abbiamo sentito tutti lo sbotto della scorsa estate del Gasp....non voglio passare per quello che vede il bicchiere sempre mezzo vuoto ma......calma con le manifestazioni di giubilo...


    • Nei prossimi mesi ci sarà sicuramente qualcosa o qualcuno che non gli va bene, lo manifesterà come al solito su pubblica piazza, in modo tale che se qualcosa non andrà al meglio “lui l’aveva detto” e non era stato ascoltato.
       
      Ma alla fine della fiera tutto andrà bene, lui si prenderà tutti i meriti, chiederà nuove rassicurazioni, e avrà un nuovo contratto più lungo e più ricco, o in caso di offerta irrinunciabile da terzi, la scusa buona per cambiare aria.
       
      Sia chiaro, io lo vorrei sulla nostra panchina a vita. Ma mi pare ormai evidente che ogni anno le cose funzionano così.


      • Appunto. Il Gasp fa il suo mestiere , e lo fa molto molto bene. Poi ha il suo carattere, e quello non glielo cambi a 61 anni. Ho solo “chiesto” di fare attenzione prima di scrivere trionfalmente la storia di un idillio....facendo riferimento a quanto successo in passato: 2 dislike. Evidentemente c è ancora chi delle esperienze passate ( non mi riferisco solo al Gasp sia chiaro , ma a tante dichiarazioni poi andate a donnine in 4 e 4= 8 ai primissimi intoppi/incomprensioni) non solo non ha fatto tesoro: le ha proprio resettate. Sembrano un mio ex conoscente che con le donne faceva sempre lo stesso, macroscopico errore e poi si piangeva addosso quando lo mollavano di punto in bianco. Contenti loro...


    • MarinoMagrin -
       30/05/2019 alle 19:54
      Son d’accordo, in certe situazioni semplicemente non hai il controllo.  Il fatto che si siano parlati per bene ora serve di sicuro se seguito da una comunicazione e fiducia reciproca  continua (a prescindere dall’arrivo o meno dei giocatori desiderati), può essere un boomerang se invece gli umori saltano e la fiducia si incrina (ma mi avevi promesso che..)
      ma bene ha fatto Gasperini a tirare la corda quando poteva e il pres ad accontentarlo (mi immagino) in buona fede probabilmente parlando chiaro in merito a ruoli e parametri E sigillando il tutto con un aumento es una allungamento per certificare la buona fede delle parti, per quanto meccanicamente parlando un contratto possa valere al giorno d’oggi se poi non si vuole più stare insieme 
      se poi il Gasp ha già delle richieste da alcuni calciatori che vogliono venire da noi è ne ha voluto discutere, questo non lo sapremo mai


  19. E ora???
    GODOOO!!!!!
    Ho  come la sensazione che quest'anno il calciomercato non sarà poi così male!
     


  20. Premesso che la questione soldi l'avranno sistemata in 1/4 d'ora, per me hanno discusso più sulle garanzie che su nomi specifici (anche perchè sappiamo tutti che il portare a casa giocatori è spesso frutto di estenuanti trattative...). Credo che il Gasp, per fermarsi, abbia voluto mettere nero su bianco che arriveranno tot giocatori di un certo livello perchè lui di andare a fare il turista in Europa non ne vuole sapere, tantomeno di fare un'altra annata con 13 giocatori... Penso che questo si traduca in direttive diverse che la società passerà a Sartori e che Luca farà da mediatore fra i 2.


  21. E oraaaaaaaaaaa???????
    Il divertimento continua! 
    Non sapremo mai cosa volesse il Gasp precisamente, ma è successo quello che tutti auspicavamo (a parte qualche fesso) ovvero:
    La pemanenza del Gasp che, garantisce continuità e spettacolo, oltre ai risultati.
     
    La permanenza di Sartori, un vero e proprio cobra nell'individuare prospetti forti, spendendo poco e permettendo a Gasp di valorizzarli per creare mega plusvalenze per il bene della società
     
    La presa di coscienza di Percassi, è sempre stato grande, da ieri allargando il suo portafoglio spesa per completamrnto rosa (cosa mancata purtroppo in questi 2 anni e che AVREBBE, potuto costare caro) è diventato immenso.
     
    3 componenti per arrivare ad un grande e duraturo successo. 
     
    P.s. Nominando Percassi non intendo solo il presidente  ma tutta la famiglia Percassi che lavora per la Dea.


  22. Massima fiducia, a tutti. Pres, AD, Sartori, Gasp.
    Le competenze di ciascuno sono supertop, quindi, 
    Non c'è nulla di cui preoccuparsi.
    Pensiamo a riposarci un po', che ci aspetta un'altra stagione intensissima.
    Sulle labbra, quel sorriso ebete che ci accompagna da quasi tre anni, 
    Negli occhi, i fotogrammi di questa stagione esaltantissima, tramutatisi in lacrime ed emozioni difficilmente esprimibili a parole (almeno per il sottoscritto)  
    Nelle orecchie, un bex remix della musichetta della Champions,
    Nel cuore, uno smisurato orgoglio per quanto accaduto.
         
      


  23. Chissà, forse arriveranno De Maio, Laxalt, Ansaldi, Rincon e Lapdula, e allora si che potremo puntare all’accoppiata Scudetto-Champions!


    • Io su Ansaldi un pensierino lo farei sinceramente, quest'anno ha giocato molto molto bene 


    • vediamo se qualcuno ti mette non piace prendendoti sul serio


  24. Stando a quanto riportato da TuttoAtalanta versione web ieri Luca Percassi era in Germania per chiudere (a quanto pare con esito positivo) un importante colpo di mercato. Staremo a vedere 


Username:

Password:

Oppure collegati con i canali social:
Commento:



Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarità, ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verrà bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorità preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddette autorità, persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operare in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.