Home Notizie Ecco il video della provocazione al Mister

Ecco il video della provocazione al Mister

116

Ecco il video girato stamattina alla stazione di Treviglio con l’Atalanta in partenza per Torino e il mister avvicinato inopportunamente da un tifoso del Napoli che accusa l’Atalanta di perdere tutte le volte apposta contro la Juve. Gasperini manda semplicemente a quel paese l’avventore mentre il nostro team manager Moioli da del “terrone” al pirla.

Inutile dire che la notizia sta facendo il giro dei siti partenopei e non solo, con accuse di razzismo al nostro dirigente che, a nostro modesto parere, ha fatto comunque una stupidaggine a rispondere in quel modo da personaggio pubblico rappresentante di una societa’ come la nostra qual’è.
Nota di biasimo anche all’impianto di sicurezza che protegge la nostra squadra, a quel punto chiunque avrebbe potuto avvicinarsi e combinare ben di peggio.

Invitiamo alla moderazione nei commenti, altrimenti interverremo pesantemente, grazie


Bookmark(0)

116
Inserisci un commento

Please Login to comment
81 Albero dei commenti
35 Albero delle risposte
1 Followers
 
Commento con piu' reazioni
Commenti piu' visti
88 Autori
maracaniggiaDe roon 80gaarenscastebgfarabundo Autori di commenti recenti
  Iscrviti  
Nuovi Vecchi Piu' votati
Notifica di
maracaniggia
Membro
maracaniggia
In in futuro lontano, se capitasse l'occasione, ben felice da fare da zerbino a juve, milan, Crotone, Palermo Cagliari eccetera eccetera in funzione anti Napoli.
Così accontentiamo il tifoso napoletano.
De roon 80
Membro
De roon 80
Ma la sicurezza dov'è??
Ora aperta addirittura un'inchiesta.... Moioli cmq sbaglia .. Rappresenta anche la stessa Atalanta in quel momento! Secondo me andrebbe allontanato
gaarens
Membro
gaarens
Non sarei tranquillissimo nei panni del pagliaccio napoletano.. a meno che fosse in stazione a Treviglio pronto a saltare sul treno x tornare da mammà... ma se risiede in zona..🤦‍♂️😂😂😂
maracaniggia
Membro
maracaniggia
Provocazione studiata a tavolino da un vigliacco che se la da a gambe.
Si deve vergognare il napoli ad avere tifosi così.
castebg
Membro
castebg
Errore (per quanto personalmente comprensibile alla luce della provocazione) di Mobili.
Niente da dire.
Tirare in ballo il razzismo è senz'altro troppo ma di errore si tratta e servono scuse.
Detto ciò si vadano a vedere quanti punti Napoli, Inter, Milan &co. hanno portato via alla Juve e quanti ne abbiamo portati via noi. Il dato parla.
castebg
Membro
castebg
Moioli non Mobili... Maledetto correttore automatico...
ste63neroblu
Membro
ste63neroblu
Cosa gliene frega più ormai ad un pulcinella napoletano se noi ci scansiamo o no, ormai non solo la Rubentus, ma anche noi non ci prendono più...sono solo frustrati e rosicano per il fatto che il loro De Laurentis continua a promettere mari e monti e alla fine raccolgono il nulla.
pierangeloo
Membro
pierangeloo
Pessima figura a livello societario. Scuse ufficiali e allontanamento del personaggio.
Brasa
Membro
Brasa
Non esageriamo dai... anche perché non credo guadagni come un calciatore, non può un dipendente qualsiasi essere licenziato per un epiteto razzista (dopo una provocazione).
Ha sbagliato sicuramente e la società si scuserà e gli farà un bello shampoo, ma poi basta così
farabundo
Membro
farabundo
con lo shampoo al moioli risparmi pure
joss
Membro
joss
scuse ufficiali a chi??? a u t..ù de merda
seagull
Membro
seagull
Moioli ha sbagliato, ma è umano ed al suo posto avrei sbagliato anch'io (senza la bestemmia finale, magari). Pagherà il giusto, si spera.

Certa feccia, falsa, provocatrice e vittimista, invece, non deve neanche far parte del genere umano o avere diritti civili di alcun tipo.
Brasa
Membro
Brasa
Ha sbagliato senza dubbio, stupido lui a cascare nel tranello (che resta squallido)
L'avesse solamente insultato non sarebbe successo nulla, ovviamente così passa dalla parte del torto e ingigantisce la cosa.
Da convinto antirazzista non ingigantirei comunque più del dovuto la cosa.
Bravo invece a gasp per il self control.
Gustavsson
Membro
Gustavsson
Reciproci e provocatori sfottò fra tifosi notoriamente molto ruvidi fra loro. Non è forse così? Il simpatico "terrunciello" napoletano fa il paio coi simpaticoni Moioli e Jasper, brrgamaschi. E alùra?
mostam
Membro
mostam

Concordo.
Fino ai primi anni 2000 gli sfottò erano tali e tali restavano.

#forzaMoioli
RubenBG
Membro
RubenBG
É vero, abbiamo fatto salto di qualitá e certe cose non vanno fatte dai nostri tesserati.
Io non sono un tesserato.
Quindi posso dirlo. Penso che questo individuo rappresenti il concetto di Terrone perfettamente .
wigners_friend
Membro
wigners_friend
Fossi Percassi mi scuserei pubblicamente e infliggerei una sanzione interna a Moioli, che occupa una posizione di responsabilità a norme dell'intera Società. Allo stesso tempo, trascinerei in tribunale quell' imbecille che, oltre a non rispettare le attuali normative sanitarie, è autore di esplicita e pubblica calunnia e diffamazione.
Dundjerski5
Membro
Dundjerski5
Il fenomeno nel suo profilo Twitter per calcare ancora di più la mano ha messo in maiuscolo "ATALANTA RAZZISTA". Ha ottenuto quello che voleva, sicuro nei prossimi giorni ce lo beccheremo pure in tv a raccontare la sua versione. Che rottura di palle... Però l'immagine è importante nel 2020.
Magnocavallo vive a Lovere
Membro
Magnocavallo vive a Lovere
Noiosi ha fatto una figuraccia, condita inoltre da bestemmia finale. Un dirigente non può dire queste cose, urge un provvedimento da parte della società, come minimo una sospensione dal lavoro.
Magnocavallo vive a Lovere
Membro
Magnocavallo vive a Lovere
Moioli non Noiosi.
joss
Membro
joss
pena di morte no???
emiliano
Membro
emiliano
Un dirigente non può cadere mai in una provocazione del genere perdi più ridicola. Siamo fra le 8 squadre più forti del pianeta e dovremmo comportarci di conseguenza. Moioli è sicuramente una brava persona ma mi sa che questa volta dovrà farsi da parte. Il razzismo è di principio contro i valori dello sport.
joss
Membro
joss
dai razzismo...
Rudolf76
Membro
Rudolf76
Pulcinella con maglia Lecce il top
Io sto con Moioli
BSoares
Membro
BSoares
Tra 48' c'e' Juventus-Atalanta.
maurom72
Membro
maurom72
Esatto, basta co ste cazzate
Baloo
Membro
Baloo
Purtroppo bisogna rendersi conto che il livello si è alzato. Che l'Atalanta ormai ha "usurpato "il posto a molte "grandi". Il sistema reagisce.
Non si può cadere in cavolate del genere.
La battuta del Gasp ci sta, il resto no, assolutamente.
paul_aster
Membro
paul_aster
Questo è venuto, con tanto di accompagnatore all’uopo preposto, sperando proprio in quello che poi è successo. E Moioli ci è cascato come una pera cotta.
DEA62FM
Membro
DEA62FM
Al di là della provocazione da imbecille del tifoso napoletano..... Un dirigente è comunque il rappresentante della società..... Purtroppo Moioli ci fa fare una pessima figura
Absinto
Membro
Absinto
La cosa x me più assurda della questione è che x andare a torino prendano il treno oggi con i rischi covid del periodo...mah
Clod1907
Membro
Clod1907
Ma non facciamo diventare un caso un normale sfotto '.
Rilevo quello che c' è di veramente interessante : la troppa tensione nell'ambiente della squadra.
E questo non è buon segno. Una provocazione del genere, uno concentrato non la sente nemmeno.
La miglior risposta in questi casi è quella di ignorare il provocatore.
wigners_friend
Membro
wigners_friend
Moioli non gioca, comunque.
Svevo15
Membro
Svevo15
Ma il servizio d'ordine non serve a tenere lontani i rompicoglioni come questo deficiente?
max68
Membro
max68
Figura di palta Moioli. Bisogna fare un salto di qualità a tutti i livelli
grandeivan
Membro
grandeivan
La stessa risposta che avrei dato io..ma io non sono team manager...! Bastava un bel vaffanculo e ci sarebbe stato a pennello....Napuleta' payasos..
..brucia ancora la smazzolatina a bg è..?🤣
meperme
Membro
meperme
Sbatte le cosiddette. Abbiamo una partita da giocare col sangue negli occhi.
Vic66
Membro
Vic66

Premesso che Moioli ha sbagliato e su questo fatto non ci sono dubbi , ma quella persona con la mascherina abbassata poteva essere un potenziale portatore di virus che voleva infettare qualcuno dei nostri .Ma non si dovrebbe fare una bella denuncia a quel signore ? Siamo in Lombardia e qui da noi c'è l'obbigo di portare la mascherina .Detto questo è nell'indole dell'essere umano essere invidiosi e di fare di tutto per rovinare l'immagine di chi è più bravo e forte di te . Ma il chiagni e fotti é d'obbligo.... oggi è il giorno del fotti

Mauri62
Membro
Mauri62
Tutto premeditato. Io vado e tu riprendi tutto. Roba da napoletani. Chiagni e fotti....
Mauri62
Membro
Mauri62
E comunque, cari napoletani, con quello che abbiamo passato non è il caso di romperci i coglioni. Avvisati.....
Ratman
Membro
Ratman
Pessima figura. Moioli indifendibile
snake1907
Membro
snake1907
Perlomeno Gasp a malapena gli ha dato retta e non ci è cascato, meno male
madonna
Membro
madonna
Purtroppo Moioli ha sbagliato e lo sa anche lui. Sono sicuro che non sia nemmeno razzista e sono sicuro che anche io avrei detto quello che ha detto lui. Il problema è che lui è un tesserato dell'Atalanta.
Rudenko
Membro
Rudenko
Ma chi se ne frega! i TERU' IE' TERU' PROPRIO PER QUESTE COSE!
moreto
Membro
moreto
Lomba91
Membro
Lomba91
Io l'unica cosa che penso di questo video è che è stato fatto da degli INFAMI. Assurdo riprendere una cosa del genere fatta fuori da una stazione per la partenza di una partita.

Il resto del video non lo commento neanche...
marc_caltagirone
Membro
marc_caltagirone
Ma i napoletani non possono estinguersi?
Brasa
Membro
Brasa
É grazie a commenti del genere che poi un momento di debolezza come quello di moioli diventerà un caso nazionale.
Inqualificabile anche chi ha messo like, mi vergogno di condividere la stessa passione con voi.
AntPans
Membro
AntPans
Ma il video chi l’ha fatto?
Ma soprattutto chi l’ha pubblicato?
Occasione per i napoletani per piangere e darci dei razzisti per vent’anni
Plata
Membro
Plata
Sto col Gasp e con Moioli. Di quello che dicono non me ne può fregare di meno; ogni motivo è buono per piangere e sputare veleno.

Non mi piace fare di tutta l’erba un fascio ma generalmente i napoletani non li sopporto e soprattutto non sopporto il politicamente corretto che purtroppo sta dilagando sempre di più.
moreto
Membro
moreto
Parole sante !
noya
Membro
noya
Mai cadere nelle provocazioni. Posso capire la reazione ma ha sbagliato.
,
neroblubg
Membro
neroblubg
Che dire.... prima eravamo la squadra simpatica, mentre adesso probabilmente cominciamo a dare fastidio e magari creare invidia...
Una provocazione bella e buona, ma non dovevamo cascarci...

Forza Napoli, ho tifato per voi in finale di coppa Italia, anche perché ho cari amici a Napoli..
ReMo
Membro
ReMo
Il fatto è complicato dalla blasfemia, aggiunta all'insolenza precedente. Una figuraccia enorme ed imperdonabile che una persona facente parte dello staff, doveva e poteva risparmiarsi. Non è stato solo una reazione irata verso un denigratore, ma l'assunzione in toto di una maleducazione becera ed infamante, per la società e per tutto il contesto bergamasco, a livello nazionale ed oltre. La simpatia e le benemerenze della squadra vengono offuscate da una pesante immagine di una grettezza al massimo livello. Lo stile abituale della società atalantina, è stato brutalmrnte azzerato. Complimenti !!
Raindog
Membro
Raindog
Probabilmente il Moioli la parolina magica ce l' ha sempre in bocca. Probabilmente è anche uno che si offende se gli danno del razzista. Personalmente gli consiglio un corso di maleparole da usare con criterio, sempre ne sia in grado.
eziogol2
Membro
eziogol2
Qual'era la parola adatta allora ???
Dopati si può dire
Terroni no
Raindog
Membro
Raindog
Se ti vuoi mettere al livello di chi ci da dei dopati non c' era modo migliore. A volte la presunta superiorità va dimostrata, non basta dichiararla
moreto
Membro
moreto
Alla base di tutto c’è che NOI diamo fastidio !
Tutto il resto sono solo le loro noiose e barbose sceneggiate
joss
Membro
joss
MOIOLI sindaco
Jason80
Membro
Jason80
Sciocchezze. Provocazione e risposta sopra le righe. E quindi? Ormai tutto è studiato ad arte per creare indignazioni mediatiche. Sciocchezze, ripeto.
dado66
Membro
dado66
Sinceramente dovevano lasciare che il povero deficiente facesse il suo filmato cosi da ritagliarsi i suoi minuti di popolarità in internet senza neanche calcolarlo ma siamo umani non robot
Più Uomini meno pulcinella
Krakatoa
Membro
Krakatoa
Moioli ha sbagliato e su questo non ci piove.
Non so il simpatico partenopeo che cosa cercasse se non la provocazione.
Episodio evitabile che deve chiudersi qui senza tanti tam tam.
Mi auguro anche senza conseguenze disciplinari se non, eventualmente, per il Sig. Moioli
Veradea
Membro
Veradea
Cannavaro teluuù
Can-na-va-ro telù
Cannavaro telù Cannavaro telù
Cannavaro teluuù...
Come si incazzava!
executioner341
Membro
executioner341
...il fatto strano è che non abbia incontrato qualcuno di casa,altro che scappare dopo...alà skèfe!
chile54
Membro
chile54
È vecchia come il cucco questa provocazione come se negli ultimi 8 anni la Giuve avesse vinto gli scudetti solo perché la Dea lasciasse vincere la vecchia signora mentre tutte le altre pretendenti fossero lì ad un punto
19Alessia07
Membro
19Alessia07
Purtroppo una bella provocazione inscenata al meglio. Il tizio rigorosamente con mascherina abbassata e maglia del Lecce (ma perché poi) che si avvicina al mister e cellulare in mano pronto a riprendere tutto. Il Gasp fortunatamente si trattiene (per quanto possibile e nei suoi limiti) e passa avanti. Moioli invece da bergamasco purtroppo pronuncia l’indicibile in pubblico. Ha sbagliato perché sicuramente un dipendente in questo caso dovrebbe trattenersi il più possibile però sinceramente non mi va neanche di condannarlo. Dalla reazione probabilmente non era la prima volta che accadeva secondo me, si vede che era proprio incavolato.
lucanember
Membro
lucanember
Errore di Moioli, è cascato in una provocazione ma così non si risponde, non è un tifoso ma un dirigente...urge rimedio del Tone
eziogol2
Membro
eziogol2
Allora doveva dirgli grazie e pagargli anche da bere...ma per favore
black-and-blue
Membro
black-and-blue
Da bere no, magari ignorarlo o rispondere in modo più intelligente (non ci voleva molto)
L'Atalanta di adesso non si può permettere queste situazioni