11-10-2018 10:25 / 3 c.

eguelfi-verona-tw-555x500

 

Oggi Fabio Eguelfi è un giocatore dell’Hellas Verona: lo scorso 18 luglio l’esterno mancino classe 1995 è passato agli scaligeri, dall’Atalanta, con la formula del prestito secco fino a giugno. Il club orobico, infatti, ha acquistato dall’Inter l’ex canterano nel giugno del 2017 per 1,5 milioni di euro. Allora, così come nell’ultima sessione estiva di mercato, l’Inter cedette alcuni suoi ex giocatori della Primavera per fare cassa e rientrare così nei paletti del FFP. Poi, subito dopo l’acquisto, il club di Percassi mandò Eguelfi in prestito al Cesena, così come ora ha fatto con l’Hellas Verona. L’Inter, però, anche se non ha più la titolarità sulle prestazioni del giocatore, poco più di dodici mesi fa, secondo quanto risulta oggi a FcInterNews.it, fece inserire nel contratto una percentuale in propro favore in caso di futura cessione da parte dell’Atalanta. Dunque, se il club bergamasco dovesse cedere in via definitiva Eguelfi nelle prossime stagioni sportive, ecco che l’Inter incasserebbe il 15% della cifra totale.



di Sigo




  1. Beh? E la notizia quale è?


  2. ... temo fortemente che l'INDA potrà beneficiare se il giocatore è quello che abbiamo visto finora ..
    poi naturalmente speriamo si affermi ..
     


  3.  fino a quando...c'è scadenza oppure la cosa è illimitata nel tempo?


Username:

Password:

Oppure collegati con i canali social:
Commento:



Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarità, ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verrà bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorità preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddette autorità, persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operare in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.