Gasperini a Sky: “Espulsione? Non ho detto niente. Questi signori sono un problema”

24-10-2021 15:18
114 C.

Gian Piero Gasperini, allenatore dell’Atalanta, ha parlato ai microfoni di Sky dopo il pareggio interno con l’Udinese: “Abbiamo preso gol a tempo scaduto, c’è un po’ di rammarico. Siamo riusciti a sbloccarla, forse dopo il gol avremmo potuto fare qualcosa in più.

Il rosso?
“Non so perché sono stato ammonito, non ho detto nulla. Questo è un problema arbitrale grandissimo, questi signori rappresentano un problema. Devono smettere di essere difesi, devono fare i professionisti anche loro e mettere la faccia. Perché non vengono a spiegare le loro decisioni a fine partita? Non ci provano neanche, perché verrebbero fuori tutti i problemi.

Gli assenti in difesa?
“È un momento di emergenza, ma lo supereremo. Oggi abbiamo fatto bene, l’Udinese non ha creato tante occasioni”.

La squadra è poco cattiva in attacco?
“Abbiamo avuto alcune situazioni dopo il gol, in questo momento giochiamo tanto e ruotiamo molto anche in attacco. Chi subentra deve avere energia e concretezza, soprattutto quando le partite sono indirizzate bene come oggi, altrimenti può bastare un angolo per compromettere il risultato”.

La sostituzione di Ilicic?
“Giochiamo tante partite ravvicinate e in panchina avevo ottimi giocatori per sopperire all’assenza di Josip. Oltretutto hanno giocato anche con le nazionali. Giochiamo troppo, il calendario è assurdo”

fonte tmw.com

Bookmark(0)

By marcodalmen
marcodalmen

114
Inserisci un commento

Please Login to comment
48 Albero dei commenti
66 Albero delle risposte
0 Followers
 
Commento con piu' reazioni
Commenti piu' visti
59 Autori
DEA62FMOiggaivzeusReMostaff Autori di commenti recenti
  Iscrviti  
Nuovi Vecchi Piu' votati
Notifica di
DEA62FM
Membro
DEA62FM
OT per il Gasp una giornata di squalifica e 5.000 euro di multa
E-E-Evair
Membro
E-E-Evair
Ok dai, dalla prossima in panca il buon Lino Mutti così sappiamo che non litigherà con l'arbitro

Ma davvero il problema è che tiene tutti sulla corda, arbitri compresi?

Grande Gasp! Non mollare!!
Oiggaiv
Membro
Oiggaiv
Del sicuro non mollerà, ma da quello che ho visto ieri un turno di riposo può far bene anche al mister

E facciamo fare un giro al Tullio che spesso al porta be.
Per quel che riguarda il Gasp temo che le sue dichiarazioni post match in un modo o nell'altro le pagherà e noi? Noi siamo senza 2 trofei in bacheca......non cambia nulla.
Nemesis68
Membro
Nemesis68

Copincollo dall'inserto extra del "quotidiano locale", di cui non sono nè fan nè seguace assiduo ma che, nel caso specifico, mi pare riporti un'analisi ragionevole della situazione:"A fine partita, certo con l’attenuante dell’adrenalina, Gasperini s’è lasciato andare alla sua solita scenetta della protesta isterica per un’ammonizione. L’ammonizione potrà anche essere ingiusta, ma non fa danni: ti lascia in campo. A quell’età e con quell’esperienza, e con una partita in bilico, puoi anche mandarla giù. Invece no, proteste a non finire e allenatore negli spogliatoi. Non si perde per questo, ma di certo non aiuta. Specie se, a colpi di recidive, magari passerà una partita in tribuna. Tutto questo con un arbitro che ha arbitrato esattamente come dovrebbe piacere a Gasperini: non fischiando quasi mai, lasciando correre i contrasti senza considerare fallo ogni minimo contatto, tutto sommato non sbagliando praticamente niente. Difficile davvero da comprendere."Con tutti gli infiniti meriti di Gasperini, è giusto e doveroso rilevare quando ecceda e questi suoi comportamenti diventino controproducenti, perchè ieri sarebbe senz'altro stato più utile in panchina fino all'ultimo secondo di gioco (il gol magari l'avremmo beccato ugualmente, ma chissà ...). Se poi dobbiamo fermarci al solito "il Gasp è questo, prendere o lasciare" allora non pretendiamo che i giocatori migliorino, che Miranchuk pressi, che De Roon affini i piedi, che Demiral o Palomino cerchino di impostare, che Malinovskyi si butti in terra tenendosi la testa ad ogni contatto ... "i giocatori sono questi, prendere o lasciare" ... o il miglioramento e il lavoro (tecnico e fisico, ma anche "mentale") dev'essere solo degli altri?

randy62
Membro
randy62
giusto per puntualizzare :"tutto sommato non sbagliando niente" a parte il non fischiare il fallo su Ruslan al limite area e fischiando il non fallo di Scalvini (vanificandone uno splendido intervento) che poteva involarsi verso l'area, che è quello che ha fatto incazzare il gasp che ha urlato un "NOOOOOOOOOO" come, penso, il 90 percento dei presenti. da qui la sua ammonizione e il prosieguo.
si potrà dire che i due errori arbitrali di cui sopra ci possono stare: resta il fatto che oltre ad essere a mio avviso macroscopici, non commessi, potevano dare il là ad episodi che in una partita cosi fragilmente in equilibrio avrebbero potuto essere determinanti.
detto cio .... amen!!!
Oiggaiv
Membro
Oiggaiv
Concordo con te sull'importanza degli episodi da te evidenziati, per l'amen io prima di riuscire a dirlo ho guidato più di un'ora per il ritorno dallo stadio e sono andato in pineta 2 ore.
Più porconi che funghi....Amen
ReMo
Membro
ReMo
A prescindere dalla qualità dell'arbitraggio, mi pare venga a mancare il diritto al rispetto che, malgrado una opinione contraria, seppur stampata, non diventa un testo sacro.
LOER
Membro
LOER
non voglio commentare il caso specifico ma ho notato da una serie di indizi che il nuovo corso e' tentare di mettere al centro gli omini neri. anche dopo goal limpidi e sacrosanti devono prendersi la ribalta per un paio di minuti... della serie "tu avrai anche segnato ma sono io e solo io che ti assegno la marcatura solo se mi aggrada". gli arbitri che non dovrebbero nemmeno vedersi ora si beccano piu' primi piani di ronaldo.
sta cosa del vigile protagonista della gara mi fa veramente ribrezzo e paura.
tambor92
Membro
tambor92
verissimo, notato pure io
albisarnico
Membro
albisarnico
Non è questione di non volere profilo basso, di "sputargliela in faccia" ecc.ecc.
E' evidente a tutti che il Gasp ha il suo bel caratterino, io non capisco come si possa pensare sempre a congiure di palazzo quando non sappiamo NIENTE. Il Gasp dice che non ha fatto/detto niente ? E noi cosa ne sappiamo ? Qualcuno tra di voi era dietro la panchina e ha visto un'espulsione ingiustificata, gratuita o perlomento esagerata ?? Casso ma....incazziamoci invece per aver buttato nel cesso ancora una volta punti preziosissimi contro avversari tutt'altro che irrestistibili ! Capisco le assenze e tutto quel che si vuole, ma se vai in vantaggio come ieri , non la chiudi e ti fai una bella dormita al 93'...non può sempre essere colpa del fato avverso nehhh....
Claudiopaul70
Membro
Claudiopaul70
Qua si parla della espulsione e non del risultato che tra parentesi è arrivato dopoché il Gasp è stato cacciato
Claudiopaul70
Membro
Claudiopaul70
Io francamente non capisco, sono secoli che ci lamentiamo dei torti arbitrali e che nessuno protesta, che la società tiene il profilo basso .addirittura ho letto supino nei confronti delle grandi, che in finale di Coppa nessuno ha protestato per il mani di bastos e ci sono ancora un mare di tifosi che ancora rimpiangono il 27 perché ci difendeva, protestava, si incazzava e prendeva un giallo a partita!!! Ebbene ora che abbiamo un allenatore con i controcoglioni che non ha paura di dire le cose come stanno e che tutti sanno mi tocca leggere da profili mai visti prima che ha sbagliato, che l'ha fatta fuori dal vaso solo per PAURA di ritorsioni della classe arbitrale nelle prossime partite!! Allora non vi lamentate la prossima volta del profilo basso della società, del capitano che non protesta troppo e state buoni anche voi...politicamente corretti e non rompere le p...!!!
Grande Gasp.... hai fatto bene a sputargliela in faccia!!
eligio71
Membro
eligio71
Oiggaiv
Membro
Oiggaiv
QUAGMIRE
Membro
QUAGMIRE
90 minuti più 5 di recupero di applausi A VITA!!!
SOLO ATALANTA TUTTO IL RESTO AVANZA
belvalerio
Membro
belvalerio
Con te su tutto Claudiopaul70 bravoooooooooooooooooooooooo
ReMo
Membro
ReMo
Il fatto che vengano inseriti elementi nuovi ed inesperti, induce ad una protezione che suona lesiva della dignità e del rispetto altrui. Più che di arbitraggi trapela una tendenza negativa alla
sopraffazione. Un poco nella logica del marchese del grillo.
zeus
Membro
zeus
quadrato intorno al gasp, questo bisogna fare!
eligio71
Membro
eligio71
Ti amo Braveheart
Verra' lapidato definitivamente per questo.
Inviso a tutti (ovviamente ,visto che se li e' ripassati tutti piu' volte) , dopo essere stato ripetutamente marchiato ed espulso , molte volte in maniera gratuita e solo ed esclusivamente per lesa maesta', dopo aver ricevuto la "nota di biasimo" alla fine del processo farsa.....
Ora per aver detto quello che tutti sanno e pensano verra; crocifisso definitivamente.
Checche' ne dicano Trentalange , Rocchi o Rizzoli......la cricca degli intoccabili non verra' mai a spiegare nulla pubblicamente. Sono una casta e si comportano di conseguenza. Nonostante grandi proclami e fiumi di parole , lezioncine al castello o a domicilio ...cosa e' successo ieri....lasciamo stare a Bergamo..... I rigori a Firenze e a Milano ? Espulsione Spalletti ?
Ti amo Braveheart
Ode2392
Membro
Ode2392
Per me non viene lapidato dopo le dichiarazioni, semplicemente perchè neanche 3 ore dopo il Sig. Massa ha deciso di espellere Spalletti perchè gli aveva fatto i complimenti. Ho appena rivisto il video e non c'è nessun modo in cui Spalletti possa essere stato frainteso. Guarda caso dopo le dichiarazioni del mister sono stati espulsi nell'ordine: Mourinho, Spalletti, Inzaghi
Ora i casi sono 2: o la gente comincia a farsi 2 domande sull'effettiva capacità dei nostri arbitri o tutti hanno le fette di salame davanti agli occhi.
a vita e oltre
per favore questa volta fatti sentire, non per forza davanti alle telecamere ma nelle famose riunioni settimanali dove è presente Rocchi. Pretendere chiarezza
pointbreak
Membro
pointbreak
Premetto che oggi non ho visto la partita ma prendo atto che anche quest'anno il nostro mister è in confusione. Io che non faccio parte dei Maalox boys e spero che la sua confusione finisca come sempre. La critica credo sia sempre sacrosanta, quella pretestuosa e a prescindere no!
farabundo
Membro
farabundo
a telesantuario han detto che ha dato del "ragazzino" all'arbitro....boh
orobico72
Membro
orobico72
Si ma in un'intervista, non in campo
ISOLA
Membro
ISOLA
Dai Ragazzi....non avete capito che ci ha spostato sul giramento di palle ,per evitare di parlare della partita??lé sgamàt il nost Mister....Comunque Samir da buttar fuori e Becao da ufficio inchieste...e l,'arbitro che al fà finta de negot !!!!
Auguri a tutti i tifosi di queste squadre de ràcc,che secondo me fanno uso di psicofarmaci per andare allo stadio :-):-)
95Frank
Membro
95Frank
Briske: ".... Il carattere fumantino del Mister .... lo abbiamo già pagato in diverse occasioni".

Ma cosa hai pagato?

Da quando Gasperini allena a Bergamo (nonostante i noti torti arbitrali) l'Atalanta:
(1) e' arrivata quarta, settima, terza, terza e terza in campionato,
(2) negli ultini tre anni, e' arrivata due volte alla finale di Coppa Italia,
(3) negli ultimi due anni ha superato la fase a gironi della Champions.

E quando mai?

Nessuno si aspetta gratitudine ..... ma .....
Briske
Membro
Briske
Che c'entrano i risultati ? Lo abbiamo pagato con le sue squalifiche e con atteggiamenti arbitrali più prevenuti nei suoi confronti, dentro e fuori dal campo, per non parlare della vicenda ispettori-doping, che ci poteva costare cara. Secondo voi, dopo queste ennesime sparate, il prossimo arbitro, magari in un'altra finale con una "big", sarà più benevolo nei suoi confronti ? Che il sistema non sia indenne da marciume lo sanno anche i sassi, ma lui si dovrebbe preoccupare solo di allenare, sapendo che ogni sparata che fa, non fa altro che peggiorare le cose. La prossima volta farò un disegnino......
orobico72
Membro
orobico72
Gasperini non mi sembra uno che non si prenda responsabilità quando viene espulso, per cui gli credo. L'arbitro avrà scambiato qualche sua "espressione colorita" verso uno dei nostri per lui
Mauri62
Membro
Mauri62
Comunque sembra che il quarto uomo che ha fatto ammonire Gasp sia Marcenaro, FIGLIO di un ex capo ultra della Doria. Questa è roba da inchiesta. ....questo non poteva essere a Bergamo oggi....
Briske
Membro
Briske
Io non ho visto la partita, l'ho seguita su BG TV e un secondo prima dell'espulsione del Mister stavano giusto dicendo che il Gasp era praticamente in campo, contrariato da una decisione arbitrale. Si può discutere sul fatto che appena il nostro Vate faccia qualcosa che piangina Inzaghi fa sempre, sia immediatamente buttato fuori, ma il vittimismo ed il complottismo lasciamolo ad altri. Il carattere fumantino del Mister lo conosciamo fin troppo bene e lo abbiamo già pagato in diverse occasioni.
Briske
Membro
Briske
Qua si arriva a mettere il - anche ai fatti. Siete per caso "no-vax" ?
QUAGMIRE
Membro
QUAGMIRE
A VITA!!!!!
SOLO ATALANTA TUTTO IL RESTO AVANZA
Oiggaiv
Membro
Oiggaiv
Che bale con ste Gasp confuso, anche la stagione scorsa..........rosa al momento stiracchiata e partite a raffica, semplicemente a volte si fa quel che si può.
Nessuno è perfetto e tutti sbagliano.....ma difficile da fuori giudicare, noi vediamo la partita del momento, il mister in una situazione cosi ha un disegno ben più ampio da curare.
Anch'io oggi non avrei mai tolto Duvan, cosi come mercoledì non avrei tolto Pasalic.....ma alla fine che ne sappiamo noi?
Troppe variabili per definire confuso un genio.
LOER
Membro
LOER
sai dal divano i giudizi sono l'unica cosa che uno puo' fare... inoltre ritengo, personalmente, che per giudicare l'operato di qualcuno si deve essere stati almeno un giorno al suo livello...
black-and-blue
Membro
black-and-blue
Bravissimo
ivan66
Membro
ivan66
Mola mia
Adamek81
Membro
Adamek81
Per chi si chiede perchè Scalvini per il colonnello, non è la prima volta e non sarà l'ultima con questi cambi ambigui. Dobbiamo sperare che a Gennaio arrivi una punta altrimenti ne vedremo ancora di questi cambi.
ronny52
Membro
ronny52
Sempre dalla parte del Gasp. E questa storia dei cambi sbagliati ha stufato: ha spiegato bene anche oggi che con i 5 cambi deve gestire non solo la partita in corso ma pensare anche a quella di mercoledì a Genova, di sabato con lazzie, e martedì col Manchester. Poi i cambi li fai con quelli che hai a disposizione. Guardate il numero dei calciatori oggi in panchina (nostri e dei friulani) e poi ci rendiamo conto dell'importanza determinante di tutti gli infortunati.
Atalantinho
Membro
Atalantinho
e poi pensare che abbiamo pareggiato perché Scalvini ha sostituito Malinovsky è ridicolo, sopratutto se questo non correva più... visto le nostre enormi difficoltà nel tirare in porta, giustamente il nostro allenatore ha inserito un difensore in più per difendere il risultato, lo avrebbe fatto chiunque
max73
Membro
max73
Grande Gasp!!! Se, nessuno mai, della società si degna di fare scudo all’Atalanta con tutta la melma che abbiamo preso in questi ultimi periodi, come sempre il nostro mister non si fa mettere i piedi in testa… attacca come farebbe un grande comandante!
Atalantinho
Membro
Atalantinho
un pareggio e gli hater di Gasperini subito ad alzare la cresta... tifate Milan e non rompete ;)
Dr.house1907
Membro
Dr.house1907
Non riesci a formulare un concetto un po più articolato? Invece della solita nauseante, insulsa, penosa e stancante litania, che invita a tifare x altre squadre chi avanza una critica a questo o quello??? Senza per altro ofdendere nessuno??
Non è forse questo uno dei motivi per cui esiste un sifatto blog??? Francamente avete rotto i cosidetti con il vostro TALEBANISMO!! social.
Atalantinho
Membro
Atalantinho
ma ci mancherebbe, preferisco mille volte proteggere un allenatore che ha sposato in toto il nostro progetto piuttosto che criticarlo per un pareggio ;) ripeto, tifa un'altra squadra se per ogni scelta dell'allenatore devi criticare, tu sei uno di quelli che spera che l'atalanta perda per poter criticare Gasp, ti sembra di essere un vero tifoso dell'Atalanta? ;)
Dr.house1907
Membro
Dr.house1907
Io non ho criticato x il pareggio tanto che in precedenza ho scritto che il risultato de ldella partita di oggi è figlio di quanto avvenuto Mercoledi annessi e connessi.Poi Se il sito ATALANTINI impone la regola che non si possono avanzare critiche. ( ma non mi pare)al mister o a chi per esso me ne farò una ragione! E comunque. Gasperini non ha bisogno della tua PROTEZIONE puoi starne certo!! Tu comunque continua a pensarla come credi se questo ti fa star meglio.
Dr.house1907
Membro
Dr.house1907
La critica era x la conferenza stampa priva di logica
Claudiopaul70
Membro
Claudiopaul70
Inquietante il tuo avatar
druido
Membro
druido
Ma è possibile esprimere un parere diverso dal tuo senza essere tacciato di tifare il milanmerda o di essere dei disfattisti, oppure no? Perché il divieto di critica è tipico dei regimi dittatoriali e se è così mi chiamo fuori.
druido
Membro
druido
Per Atalantinho: ti cito Voltaire, sperando sia utile, in risposta alla tua intransigenza verso chi critica " non sono per niente d'accordo con quello che tu dici, ma mi batterò sempre perché tu lo possa dire"
Atalantinho
Membro
Atalantinho
avere un parere diverso è sacrosanto, ma tirare fuori ogni volta kjer & c. appena non si vince dopo un po' da noia ;) siamo quinti, non ventesimi
druido
Membro
druido
Mai tirato fuori Kjer &c
druido
Membro
druido
Secondo me il Vate sta perdendo lucidità: dalla conferenza pre Empoli alle dichiarazioni odierne, ai cambi spesso sbagliati ( vedi Milan, oggi...)
libero
Membro
libero
Qualcuno ha capito il motivo dell'espulsione?
ciotta
Membro
ciotta
Voleva lanciare la moda della giornata visto che son stati espulsi dopo sia Mou che Spalletti che Inzaghi
ciotta
Membro
ciotta
E' sempre un pioniere, lui apre la via..
TommyDea
Membro
TommyDea
Gli arbitri, quelli dell’antidoping, il Papu, Gollini, Castagne, Skertl & Kjær, lo staff medico in toto... dev’essere una congiura!

Secondo me dobbiamo ritrovare un po’ di umiltà, serenità e unità d’intenti. Non vorrei avessimo intrapreso una strada votata al personalismo e al decisionismo spinto, che non portano da nessuna parte!

Spero di sbagliarmi.
libero
Membro
libero
Di sicuro nessuno è perfetto, compreso il Gasp
Atalantinho
Membro
Atalantinho
che noia sti commenti.. si vede che odi Gasperini, non è chiaro perché visto che ci ha portato 3 volte in champions e 2 in europa league... o sei un tifoso di un'altra squadra che cerca di seminare zizzania oppure sei un nostalgico delle sfide promozione in serie B, in ogni caso non sei uno che ama l'Atalanta perché in queste situazioni non si deve mettere in dubbio l'operato di un Allenatore, che è pagato per operare scelte, ma sostenere la squadra nelle difficoltà, sopratutto considerato che abbiamo pareggiato, non perso e abbiamo più o meno gli stessi punti dell'anno scorso ;)
TommyDea
Membro
TommyDea
Mi spiace per te, non odio proprio nessuno, e non ho problemi a riconoscere che il Gasp sia di gran lunga il miglior allenatore transitato sotto la Maresana, ben distaccato dal mio eroe di infanzia Emiliano Mondonico.

Questo però non mi impedisce di sottolineare alcuni elementi del Mister che con tutto il rispetto non mi vanno a genio. Senza dover essere accusato di lesa maestà, come avviene ogni si fa qualcosa di diverso che osannarlo a prescindere.
paolo_trei
Membro
paolo_trei
Tonmy il Mondo è tutt’ora il mio idolo. Ma proprio per questo rivedo molto di lui nel Gasp. Anche in questi atteggiamenti. Ti ricordo il (sacrosanto) “bastardi a casa” solo per citarne una
TommyDea
Membro
TommyDea
Il Mondo era un sanguigno, con qualche uscita eccessiva (con tanto di scuse, come nel caso da te menzionato), ma nel suo modo di essere era sempre genuino e rispettoso, mai fuori posto. E qui mi fermo.
rm52
Membro
rm52
Quando era al Toro ha brandito una sedia in tono minaccioso contro l'arbitro in una partita di coppa Uefa.
Kejo
Membro
Kejo
Dare tranquillità aiuta ad averne … se tu sei sempre su questi livelli di tensione quando serve calma e freddezza poi non la puoi ottenere
agiac99
Membro
agiac99
Sante parole. Uno dei per fortuna pochi limiti dell Atalanta è proprio L eccessivo nervosismo che ti fa perdere lucidità. E parte dal nostro amato vate che sente anche troppo la tensione. Neanche fosse un tifoso come noi. Noi possiamo sbarellare lui non se lo può permettere. Ma nel bene e nel male lui è fatto così. E c’è lo teniamo stretto.
rm52
Membro
rm52
Infatti, il carattere lo puoi domare a volte, ma non lo si cambia.
Dr.house1907
Membro
Dr.house1907
Gasperini è il miglior tecnico che Bergamo abbia mai visto, ma non è immune da errori .
Mi chiedo perché togliere Ruslan x Scalvini? Ma ancor peggio
Perché attaccare gli arbitri oggi?? con un conferenza stampa ASSURDA ,attaccandosi sugli specchi!!
72DP72
Membro
72DP72
Ciò che ha detto sugli arbitri non è messo in alcun modo in relazione con il risultato. Di quali specchi si parla?
Gasperini è criticabile come ogni essere umano, ma non su cose ricostruite a piacere.
Dr.house1907
Membro
Dr.house1907
Ha detto che gli arbitri non si prendono le propprie responsabilità!! niente di più fasullo,perché nel bene o nel male lo fanno ad ogni decisione che prendono!!! E poi un giovane non lo può ammonire!!! PERCHÉ??
Chi ha mai detto che ha messo in relazione il risultato con l'arbitraggio??
rm52
Membro
rm52
Non ti arrabbi mai, quando sei sopra le righe dici anche ciò che non pensi, è solo uno sproloquiare di rabbia dom.
ATALANTAEBASTA
Membro
ATALANTAEBASTA
Mali era da togliere già nell’intervallo perché gol a parte non ha fatto nulla se non perdere palloni e da uno come lui ti aspetti di più … piuttosto che criticare i cambi viste le partite che ci attendono ogni tre giorni da qui a domenica 7 novembre perché non analizzare le poche occasioni create con la formazione di partenza in campo ? Per quanto riguarda l’espulsione era da due minuti , essendo presente allo stadio che sbraitava con mira per l’occasione mancata e da lì la ripartenza Udinese con salvataggio di Musso .. e sbraitando ( poi arrivato a casa ho letto sui social che anche i telecronisti hanno detto che è stato ammonito ma stava imprecando con mira ) è stato ammonito e sicuramente avrà risposto in malo modo chiedendo spiegazioni sull’ammonizione…. Ed ecco che visti i precedenti è stato espulso … detto questo GASP A VITA
Briske
Membro
Briske
Togli Mali e poi chi segna ? Quelli forti vanno lasciati in campo, a meno che tu non li possa sostituire con altri altrettanto forti.
Oiggaiv
Membro
Oiggaiv
Fyga se era teso oggi......vai talismano Tullio.
Pasodoble
Membro
Pasodoble
Ha cagato un pò fuori dal vasetto stavolta... vai Gritti!
ReMo
Membro
ReMo
Ieri ho apprezzato la sua rinuncia a tenere la conferenza prepartita ed oggi potrei ripetermi , per analogia, dicendo che avrebbe fatto bene a ripetersi, ma non à così. Bisogna che si pervenga ad istituire un incontro di questi signori con la stampa, al fine di motivare coerentemente le decisioni espresse nel corso della gara, come ogni professionista dovrebbe essere in grado di saper fare. Toppo comodo tirare il sasso e nascondere la mano dietro un paravento che suggerisce una irresponsabilità pregressa ed un fronte unico dell 'assoluta detenzione della ragione. Il muro dell'omertà e dell' infallibilità precostituita è una folle residua memoria, indegna, lontana e scorretta, che deve essere abbattuta. Il fatto che Gasperini sia il sostenitore del postulato
di più frequente ricorrenza, deve essere accettato come una giusta rivendicazione di un diritto di cui è stato,
troppo spesso vittima ed accusatore. Nessuno può svolgere compiti esclusi da possibili verifiche di congrua
linearità e correttezza, stante la possibilità di errare, da parte di tutti. Analogamente l'obbligo di doverne spiegare a tutti, le motivazioni, saprà frenare le inconsulte leggerezze, stante un'anteposta correttezza che
seppur garantita, resta invece tutta da spiegare. Il progresso, in ogni tempo e campo, ha richiesto il contributo di coloro che amano la chiarezza e l'onestà, in contrasto a chi si è infrattato tra i previlegi di assurde consorterie. Nel frangente condivido l'animosità motrice propria di Gian Piero per una giusta causa.
Magnocavallo vive a Lovere
Membro
Magnocavallo vive a Lovere
Osti ReMo, non potresti essere più chiaro?
Claudiopaul70
Membro
Claudiopaul70
Ma del bu', al me somea il Dante Alighieri
ReMo
Membro
ReMo
Ripropongo il mio pensiero nella speranza di migliorarne la comprensione. In un mondo di professionisti, espresso in cospicui
corrispettivi economici, deve sussistere chiarezza e linearità che,
ai livelli arbitrali, latita. Il direttore di gara deve mettersi a disposizione, al termine della gara, per chiarire le motivazioni che lo
hanno guidato nei suoi giudizi, senza nascondersi dietro ad una
cortina di fumo che non può essere rimossa. E' ora di finirla con una
tutela che è fuori dal tempo e dalla logica e, giustamente, il Gasp ha
palle per farlo presente. Da lunghissimo tempo si annunciano, invano, aperture al dialogo che restano precluse. Gian Piero pretende
di conoscere per quale motivo gli sia stata comminata l'espulsione ed ha tutte i diritti di conoscerla: Si parla di professionismo senza
dare concretezza a questi interventi, creando sospetti che non debbono aver motivo di sussistere e mortificano alla base, serietà e
credibilità dell'intera struttura. Poi stranamente scopriamo che taluni provvedimenti punitivi sono circoscritti in maniera di non arrecare , come è recentemente successo, danno al dirigente in capo di un sodalizio romano...Intanto Gian Piero, sulla propria pelle seguita a
pretendere il comportamento che deve supportare un professionista,
seppur pagando un altro dazio penalizzante, che tende a trasformare la giusta richiesta in un moto di ribellione. Quando invece desidera solo l'apertura di un dialogo vero, tra uomini veri.
Maldoror52
Membro
Maldoror52
Francamente oggi prendersela con l’arbitro non ha molto senso. Quest’era squadre in trasferta giocano sporco, ricordiamoci l’ultima con il Bologna, ma occorre prendere le contromisure. E sull1-0, in un pomeriggio poco brillante per tanti, giustificati motivi, la partita la porti a casa, e tu non ti fai cacciare a5 minuti dalla fine, quando devi solo dare indicazioni ai tuoi. Punto. E non parlo della tempistica dei suoi cambi.
rm52
Membro
rm52
Questo è il Gasp, prendere o lasciare. Inutile fare predicozzi o moralismi. Altrimenti prendi uno come Gotti che non fa manco una piega o smorfia qualunque cosa succeda. Scegli tu.
DEA62FM
Membro
DEA62FM
Sdrammatizzando un po'..... La nota positiva è che mercoledì ci sarà al suo posto talismano Gritti...... Andiamo avanti!!!!

Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarit?| , ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verr?| bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorita' preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddee tte autorita' , persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operaree in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.