Home In Evidenza Gasperini: “Alla squadra il massimo dei voti. Finiamo bene e poi il...

Gasperini: “Alla squadra il massimo dei voti. Finiamo bene e poi il Psg”

5

Tutti abbiamo voglia di chiudere questo campionato”. Gian Piero Gasperini, tecnico dell’Atalanta, è intervenuto alla vigilia del match contro l’Inter per analizzare l’ultima partita di un campionato davvero incredibile. Ecco le sue parole ai microfoni di Atalanta.it: “È stato un campionato molto difficile, soprattutto per i giocatori. Devo dire che finalmente siamo arrivati all’ultima gara, tutti abbiamo voglia di finire il campionato. Per il secondo posto è rimasto un campionato avvincente”.

C’è anche un gran bel finale. Se lo sarebbe aspettato?
“Alla ripresa guardavamo Roma e Napoli che erano relativamente vicine. Il nostro obiettivo era arrivare in Champions, Lazio e Inter erano molto distanti: la squadra è riuscita a fare una serie di vittorie sin da subito, si è distanziata dalle inseguitrici. Ora abbiamo oggi l’opportunità di finire bene”.

La partita può essere condizionata dagli impegni europei?
“Sono due impegni molto importanti, ci teniamo a far bene in Europa. L’ultima partita può essere una preparazione in vista delle prossime gare, entrambe hanno la voglia di chiudere bene”.

Gran finale, ma senza il pubblico.
“È stato un peccato per tutti quanti, per noi in modo particolare. Immagino cosa sarebbe potuto essere visti i risultati ottenuti in questo periodo. Avremmo potuto avere un bel seguito sia in casa che in trasferta, ci sarebbe stato un entusiasmo incredibile come è stato fino a marzo. È il dispiacere più grande, mi auguro che ci possano essere le condizioni per far tornare la gente allo stadio. Il calcio senza pubblico perde troppo”.

Che voto dà all’Atalanta?
“È difficile non dare il massimo dei voti. Abbiamo fatto tanti risultati con questa continuità e con tutti i record che abbiamo ottenuto, ma nel calcio non puoi guardare indietro. Dobbiamo concentrarci per fare una bella partita contro l’Inter, che è una squadra indubbiamente forte. Riuscire ad arrivare davanti sarebbe un risultato prestigioso”.

Cosa le è piaciuto di questa squadra?
“Mi ha stupito la continuità e la testa di tutti quanti i giocatori. Siamo stati fortunati e molto professionali a non avere infortuni. Questo è principalmente merito di come si sono preparati, abbiamo giocato tante partite con un numero di minuti abbastanza uguale per tutti. Le 5 sostituzioni, che all’inizio non amavo, sono state di grande aiuto. Ci hanno permesso di essere in una buona condizione”.

Da domani testa alla Champions.
“Sì, ma da domani sera, c’è tempo. Chiudiamo il campionato, poi ci prenderemo un paio di giorni di riposo e poi inizieremo a preparare la partita col Paris Saint-Germain”. (tmw.com)

Bookmark(0)

5
Inserisci un commento

Please Login to comment
5 Albero dei commenti
0 Albero delle risposte
0 Followers
 
Commento con piu' reazioni
Commenti piu' visti
5 Autori
EMANUELE-BRaindogpotagirl75MAJA3lumaca Autori di commenti recenti
  Iscrviti  
Nuovi Vecchi Piu' votati
Notifica di
EMANUELE-B
Membro
EMANUELE-B
Un vangelo dietro l'altro....onesto come sempre...grande Mister
Raindog
Membro
Raindog
Le 5 sostituzioni sono state di grande aiuto e lui è stato bravo nell'utilizzarle al meglio. In questa squadra, con tanti calciatori capaci di interpretare ruoli diversi, un bravo stratega con 5 cambi a disposizione si diverte
potagirl75
Membro
potagirl75
Intanto in finale di coppa di Francia sono usciti dal campo ko sia icardi che kurzawa...su Rai sport hanno detto infortunio grave
MAJA3
Membro
MAJA3
Gasp
Mi piacerebbe che se la giocasse così
GOLLINI
TOLOI CALDARA DJIMSITI
HATEBOER DE ROON FREULER GOSENS
GOMEZ
MURIEL ZAPATA

lumaca
Membro
lumaca