11-08-2019 12:59 / 45 c.

Fonte: canale youtube atalanta

 



di Gandalf




  1. Andreaneroblu -
     11/08/2019 alle 17:25
    L'attacco da oltre 100 gol della scorsa stagione e il terzo posto finale hanno mascherato (sino a farli dimenticare..) almeno DIECI errori (orrori..) IDENTICI a quelli commessi ieri da Toloi, Hateboer e Zapata. E' ora di finirla di regalare (letteralmente: REGALARE) gol agli avversari!! E' vero che ora i carichi di lavoro appesantiscono le gambe, ma anche durante la scorsa stagione di REGALI dovuti a errori gratuiti e marchiani ne abbiamo commessi in QUANTITA' INDUSTRIALE. Mettiamo la parola fine a questa mattanza. Posso capire quando l'avversario pressa o è nelle immediate vicinanze, MA COSI' (con avversari a PIU' di due metri di distanza!) è intollerabile sbagliare!!!! I gol subiti ieri sera (al di là della preparazione) sono una costante che deve ESSERE interrotta!!


    • Andreaneroblu: "........  anche durante la scorsa stagione di REGALI dovuti a errori gratuiti e marchiani ne abbiamo commessi in QUANTITA' INDUSTRIALE ..... Posso capire quando l'avversario pressa o è nelle immediate vicinanze, MA COSI' (con avversari a PIU' di due metri di distanza!) è intollerabile sbagliare!!!! I gol subiti ieri sera (al di là della preparazione) sono una costante che deve ESSERE interrotta!!"
       
      Quello che scrivi tu e' purtroppo vero ma mi sembra che si sia verificato soltanto da quando e' stato ceduto Caldara.
      Sia ben chiaro, NON sto criticando la cessione di Caldara che, nelle circostanze, era probabilmente fisiologica.
       
      Tuttavia, secondo me, dopo la sua partenza, non abbiamo piu' un uomo d'ordine al centro della difesa, capace di guidare i compagni con un'ampia visione di gioco. 
      D'altra parte, l'arrivo di Zapata in attacco ha permesso di piu' che compensare gli "errori" della difesa (di cui scrivi tu).
       
      Vedremo ora se Skrtel sara' in grado di fare qualcosa al riguardo.
      Certo, se si riuscisse a ritrovare un equilibrio maggiore in difesa (senza peraltro ridurre i "rifornimenti" all'attacco) sarebbe ottimo.
       
       


      • Andreaneroblu -
         11/08/2019 alle 21:42
        95Frank, qui sta diventando una follia questo tipo di regali. Qualsiasi squadra di Serie A (dalla Juve fortissima al Chievo debolissimo) ha un numero limitato annuo di questi regali. Poi - di reparto - il Chievo è perforabile, la Juve molto meno. Ma nemmeno il Chievo (o il Forsinone) hanno regalato gratuitamente quella quantità di FANTOZZATE.. Proviamo a immaginare quanto meno fatica avremmo avuto e quanti punti in più.. Non è un bel segnale.. Dimmi tu se è possibile se un giocatore di serie A può commettere (in serie e continuativamente) quel tipo di errori.. Poi, per carità: 77 gol, terzo posto e chi si ricorda più.. Ma quest'anno bisogna AZZERARLE quelle cretinate lì. E il modulo di Gasperini non centra niente. Quando hai un avversario a più di due metri di distanza e sei padrone del pallone ti posso concedere una o due cappellate all'anno di quel tipo. Ieri in una partita due in un tempo.. E la lista dello scorso anno è ormai caduta in prescrizione. ADESSO BASTA.. ANNOIANO E STUFANO questi errori marchiani e gratuiti reiterati e continuati. Non è che siccome abbiamo Muriel, Zapata, Gomez e Ilicic e allora gioco con la stessa da globettrotter e in difesa faccio CIRCO..


      • Atalanta-Sassuolo
        passaggio indietro di Caldara verso Berisha e gol di Di Francesco


        • Ciao Paramo.
          Come sempre ....... l'eccezione conferma la regola ......


        • non proprio... era un passaggio in orizzontale a metà campo... troppo corto... 


  2. Riassumendo il tutto si può dire che i problemi di disattenzioni difensive sono rimasti più o meno quelli dello scorso campionato, i quali poi venivano però compensati da una straripante forma fisica che in fase offensiva ha consentito di recuperare molte partite, forma che viceversa in questo momento non c'è ancora.


  3. Nn fa certo piacere perdere, ma sono fiducioso che Gasp possa trovare la soluzione, ed i giocatori, quando ci sara in gioco qualcosa possano esprimersi al meglio. Cmq si può immaginare che siano super imballati.


  4. Commento tecnico:
    Mi ha palpade sò... ora ghe de daga det. 
    Forza Dea!



  5. Si capisce anche da questo filmati di pochi minuti che i giocatori non hanno reattività e lucidità perché stritolalti di carichi di lavoro.
    Nessun problema.


  6. Viste le immagini,
    sono meno preoccupato.
    Errore di Toloi, ne farà massimo due all'anno. E quando si accorge che il passaggio è corto, non tenta nemmeno di inseguire, cioè gambe legnose e reatività da preparazione pesante.
    Errore di Hate. Stessa analisi.
    Gol su corner, lo marcava Zapata, che non finge nemmeno di saltare.
    Secondo gol su corner, i centrali vanno a chiudere su quello in mezzo, sull'ultimo dietro dovrebbe scendere Zapata, che invece non lo fa.
    Quindi, puoi comprare anche Chiellini, Barzagli e Bonucci, ma se l'uomo su cui deve scendere Zapata non viene cotrastato, gol così li prenderai sempre.


    • Concordo sostanzialmente con Paramo, ma vorrei porre l'attenzione su Zapata, perchè il fatto che ci faccia gol il suo uomo di testa su palla inattiva inizia purtroppo a diventare una costante (era successo due o tre volte anche l'anno scorso in campionato, ieri stesso "schema" e anche sull'altro gol non mi pare affatto esente da colpe).
      Capisco il discorso preparazione, ma credo sia opportuno che il Gasp o chi per lui cerchi di insegnargli un po' meglio la marcatura sulle palle inattive, perchè non basta star vicino all'avversario ....


    • Andreaneroblu -
       11/08/2019 alle 21:50
      Una volta è Toloi, e poi Hateboer, poi arriva De Roon, e poi Palomino, e poi Berisha. Lo scorso anno di queste cretinate marchiane e gratuite ne ho viste a bizzeffe.. Oltre ogni RAGIONEVOLE LIMITE. Errori gratiuiti e non forzati!! Poi ci hanno pensato là davanti a coprire queste corbellerie. Però ADESSO BASTA!! Se vogliono segnarci, devono essere bravi gli avversari, non REGALARGLIELI noi i gol!! Bisogna assolutamente migliorare su queste situazioni!!! Abbiamo regalato una qualificazione al Dortmund, noi, due anni fa in seguito a una quantità industriale di corbellerie in due sole partite!!! Una qualificazione che dovevamo già chiudere a Dortmund nel secondo tempo..


    • Gol causato da Toloi non possono essere le gambe, era il decimo miuto di gioco e non gli corre ditro perchè non c'era il tempo materiale, lui oramai era tagliato fuori.
       
      La testa, ripeto LA TESTA....cmq anche io dopo avere visto le immagini sono meno preoccupato ma al Gasp non farà piacere che è mancata la concentrazione. 
       


      • Thai,
        se hai fatto un po' di sport (qualsiasi sport) sapari che quando sei in preparazione precampionato e sei sotto carichi pesanti, anche al primo scatto sei inchidato (forse più ai primi che agli ultimi).
         Toloi non solo non insegue (come dici tu perchè ormai è tardi) ma nemmeno chiude verso il centro, dove potrebbe tentare di intercettare il passaggio.
        Questione anche di testa, verissimo.
        Ma, come scritto in altro test, se sei fisicamente appesantito, la testa non è lucida e brillante.
        Se sei al 100% fisicamente, la testa ti fa sentire invincibile.
        Se sei appesantito e non apposto fisicamente, la testa non ti fa sentire invincibile.
        Mai visto un campione fisicamente a terra, sentirsi invincibile.
        Però ho visto molti buoni atleti fisicamente a posto sentirsi ed essere invincibili di testa. (che è poi quello che ha fatto le fortune nostre in questi due anni)


        • Paramo: "...... se hai fatto un po' di sport (qualsiasi sport) saprai che quando sei in preparazione precampionato e sei sotto carichi pesanti, anche al primo scatto sei inchiodato (forse più ai primi che agli ultimi)"
           
          Verissimo.
          Ai primi scatti ti sembra di avere piombo al posto dei piedi ...... e la testa NON riesce a "comandarli".
          Pero', i benefici si vedono dopo, durante il campionato.


        • si ma il passaggio corto dopo 10 minuti lo rintengo un errore tecnico e di testa, da leggerezza, parliamo di 10 minuti, la stanchezza fisica comincia a pesare dopo sulla testa, quando appunto ti annebbia le idee, secondo me eh...


          • Infatti.
            L'errore è chiaramente tecnico e di testa,
            la non reazione è figlia dello stato fisico attuale.
            Questo, volevo intendere.


    • Concordo, anche io sono molto meno preoccupato dopo aver visto gli highlights. Giocatori chiaramente appesantiti e goal presi da "amichevole". Sarebbe stato preoccupante perdere male con la squadra al massimo di gambe e testa; vista così mi è parsa poco piu che un allenamento


    • e se i due errori cappella sono quello che ti mada in svantaggio, quello che ti porta sul doppio svantaggio e quello che chiude che l'hai riaperta.... 


  7. da quel poco che si può capire dagli ailaits
    la cosa piú bella l'ha fatta il ruslan col missile da fuori.
    bene gollini
    male le "vaccate" di toloi e gnorhans
    cmq...chissenefrega delle amichevoli



  8. Dietro si è sempre ballato e gli errori grossolani sono ormai una costante. Come ho ripetuto fino alla nausea, questo è dovuto al nostro tipo di gioco e in questo periodo si amplifica a causa delle gambe che non girano. Tutto questo però non può diventare una scusa, ma deve essere piuttosto una ragione in più per alzare la qualità degli interpreti della difesa: speriamo che Skrtel sia sufficiente.
    Certo, i goal per errori in marcatura su calcio piazzato non dipendono dal mercato e nemmeno fall’atteggiamento tattico offensivo. Pertanto ci sono più fronti su cui lavorare.


    • Problema di gioco finchè vuoi, ma anche solo con uno come Caldara dietro c'era un mondo di differenza. A prescindere da questa partita, che dagli highlights pare essere stata giocata senza nè gambe ne testa


      • Infatti ho scritto “Tutto questo però non può diventare una scusa, ma deve essere piuttosto una ragione in più per alzare la qualità degli interpreti della difesa”.
        Posto che comunque dall’anno scorso giochiamo in maniera ancora più offensiva rispetto a quando c’era Caldara.


  9. Lo stesso errore dell' anno scorso... giro  palla orizzontale lento e svogliato facile preda del pressing avversario . Chi pressa alto la Dea , vince . In una difesa a 3 i passaggi del giro palla sono lunghi ed è per questo che il portiere spesso deve intervenire per creare un quarto uomo ed accorciare la linea del passaggio.
    Cosi si ha un uomo in più  a centrocampo e si crea superiorità numerica sopratutto sugli esterni . Da metà campo in  su sei devastante , da metà campo in giù  se non sei in condizione sei devastante  .... in negativo però. 
     
     


    • Vic66: "....... Lo stesso errore dell' anno scorso"
       
      Errore?
      O conseguenze inevitabili (gambe imballate, riflessi ritardati, stanchezza eccessiva) di una fase della preparazione mirata a preparare i nostri giocatori nel modo migliore possibile per campionato, Champions e Coppa Italia?


      • "Il giro palla orizzontale lento e  svogliato "
        È un errore  e non puoi negarlo , quanti ne abbiamo visti l'anno scorso in campionato ? Io ne ricordo parecchi , solo che in avanti riuscivano a segnare sempre un gol in più...
        Ho detto anche che è un disastro se no hai la condizione ...
        Comunque , ripeto , ricordo che in parecchie partite siamo partiti da 0 a 1 proprio per disattenzione nel giro palla ....e non eravamo in fase di preparazione .
        Detto ciò  , anche se si rischiava era una guduria gurdare la Dea , io sono per il segnare un gol in più degli avversari ...


        • Al netto di errori o disattenzioni il gioco di gasp per forza di cose espone molto di più i difensori. Quel giro palla a volte lento e apparentemente inutile serve a "tessere la tela" e fare uscire gli avversari, liberando così spazio per i giocatori più di offensivi e permettendoci di assistere a tutte quelle azioni che ci gran fatto spellare le mani in questi anni.
          si può sempre migliorare ed è giusto analizzare a fondo le cose, ma non riusciremo mai ad avere la difesa del toro, nemmeno se comprassimo i loro tre titolari. Ma c'è anche solo un tifoso che farebbe cambio di mentalità e gioco?


          • Brasa: "..... Quel giro palla a volte lento e apparentemente inutile serve a "tessere la tela" e fare uscire gli avversari, liberando così spazio per i giocatori più di offensivi e permettendoci di assistere a tutte quelle azioni che ci han fatto spellare le mani in questi anni"
             
            Verissimo.
            Ma credo che Vic66 si riferisse in particolare a certi errori (probabilmente in gran parte evitabili).
             
            Per me, che la penso essenzialmente come te, un centromediano alla Caldara non guasterebbe.
            Pero', avendo visto giocare Skrtel molte volte (quando era nel Liverpool), se e' ancora lo stesso, e se riuscira' a non prendere troppi gialli/rossi, potrebbe forse risultarci utile.
             
             


        • Per Vic66.
           
          Nulla da eccepire su quanto hai scritto.
          Se non che mi sembra che tu ti concentri sull'effetto e NON sulla causa (o forse ho capito male io).
           
          Lasciando stare la partita di ieri sera dove i nostri erano (quasi) tutti imballati per lo stadio di preparazione in cui sono adesso, la causa di quel "giro palla" inconcludente (e, a volte, pericoloso) di cui scrivi (giustamente) tu, deriva secondo me dall'assenza (DOPO la cessione di Caldara) di un vero e proprio "centromediano" che sappia giocare d'anticipo, dettare i tempi ai compagni, e far ripartire subito l'azione (anziche' cincischiare senza saper bene cosa fare ....).


          • Infatti anche per me è così.... Caldara era ideale per questo gioco 


            • Infatti, in certe partite lui aveva la capacita' di prendere per mano tutta la difesa, dando sicurezza.


              • Strano che in due anni non siamo riusciti a trovare un prospetto simile..... poteva essere Varnier ? Lo vedremo , spetiamo che il ragazzo si riprenda .
                Confido in Strkel pur non essendo piu un giovincello puo dare quel qualcosa in più che ci serve ... 
                Speriamo .


                • Avrebbe potuto essere proprio Varnier.
                  Speriamo che recuperi completamente.
                  Brutto infortunio (e in allenamento ....).
                   
                  Nel frattempo, speriamo che Skrtel riesca ad inserirsi velocemente negli schemi.





  10. Dalle immagini la sensazione è che loro vanno ,al momento , a velocità doppia rispetto ai nostri 
    aspettiamo la miglior condizione in maniera da vedere anche più testa e attenzione !!!


  11. Nessuno ha ancora tirato in ballo sportiello?


  12. Da queste poche immagini pare evidente la mancanza di concentrazione in fase difensiva, specialmente su palle ferme dove TUTTA la squadra difende....


  13.  MAI DIRE..... BANZAAAIIII!


  14. Mi pare che dietro, più che la preparazione o quant'altro, manchi la testa.
     
    La tournè inglese ha mostrato un errore gravissimo di Palomino...GRAVISSIMO
    Ieri il 3x2
    Errore di Toloi, errore di Hate, errore di Duvan
     
     
    Bisogna che i nostri giocatori attacchino la spina al cervello perchè ora sono errori che non influiscono, ma poi dopo peseranno, eccome se pesareanno, la differenza tra una vittoria e una sconfitta.
     
    Potendomi basare solo su queste immagini posso dire che il risultato è stato completamente "fatto" dai singoli più che dalla squadra. Anche se Gasp, in intervista ha espressamente parlato di saper difende da squadra, in contraddizione con quelli che sono stati gli errori che hanno portato ai go. forse alludeva alla mancanza in squadra in un alro che fa legna tipo DeRoon?
     


  15. Mi sembra che sui calci piazzati Zapata sia un po' disattento...anche lo scorso anno qualche gol l'abbiamo subito a causa di questo problema


  16. tribunacreberg -
     11/08/2019 alle 13:18
    Dietro si balla
     


    • Pero abbiamo un portierone. il Gasp dovrebbe dire ai difensori di non fare piu passaggi indietro.


      • Sono la base del suo gioco, se li togli spareranno palloni a caso in avanti


Username:

Password:

Oppure collegati con i canali social:
Commento:



Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarità, ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verrà bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorità preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddette autorità, persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operare in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.