08-04-2019 14:15 / 24 c.

ELF

Hans Hateboer intervistato da ELFVoetbal.nl parla di Atalanta, Champions League, Coppa Italia e Nazionale (nostra traduzione):

Su Ajax-Juventus, quarto di finale della Champions League in programma mercoledì sera: “L'Ajax ha sicuramente una possibilità contro la Juventus, soprattutto se giocherà contro di loro in modo offensivo con molta pressione."

Il terzino destro dell’Atalanta lo sa, avendo infatti battuto 3-0 con la sua squadra i bianconeri in Coppa Italia. "Abbiamo sempre giocato bene contro la Juventus negli ultimi anni, cerchiamo sempre di fare la nostra partita contro tutti. Ciò significa giocare in modo offensivo, con molto pressing che può fare la differenza, anche se ovviamente la Juventus non ha molti punti deboli."

"Quella strategia ha funzionato per noi, e quindi penso che anche l'Ajax abbia la possibilità di vincere nella partita di Champions League, non sarà facile ma neanche impossibile. Devo dire onestamente che anch'io attendo con curiosità di assistere alla partita!"

Sulla partita con l’Inter, pareggiata a reti inviolate: "Per noi, un pareggio a San Siro contro questa Internazionale è un grande risultato, siamo in ottima forma dal momento che stiamo addirittura lottando per un piazzamento in Champions League".

L'ex giocatore del Groningen sta vivendo un anno eccezionale con l'Atalanta, ora al quinta in classifica a pari punti con il Milan. La Champions League chiama, ma c’è da giocarsi un posto anche in finale di Coppa Italia: "E 'stato un anno pazzo per noi, l'inizio della stagione è stato difficile ma poi siamo andati davvero bene. Abbiamo perso qualche opportunità all’inizio, quando ancora non avevamo il nostro attaccante Zapata in forma, poi abbiamo fatto molti punti ".

Sul prossimo futuro, tra Coppa e Nazionale: "Ora siamo in ottima forma , e i nostri tifosi si sentono quasi già in finale della Coppa Italia! Ovviamente non è ancora così perché dobbiamo giocare ancora il ritorno contro la Fiorentina".

“A livello personale sto vivendo una buona stagione, ho già segnato cinque gol e quattro assist: sono buoni numeri per me, e in più gioco quasi sempre titolare, anche se so che questo non mi  garantisce un posto sicuro tra gli Oranje. Il mister è stato chiaro: c'è molta competizione nella mia posizione all'interno della Nazionale olandese e di conseguenza non sarò sempre selezionato".

 

@riproduzione riservata

 



di Gandalf




  1. Mi spiace, ma i nostri esterni non sono da serie A.
    La società, per puro vil denaro, ha ceduto Conti e Spinazzola per prendere emeriti bravi ragazzi che però non c'entrano nulla con le ambizioni dell'Atalanta.
     
    Queste sono le frasi sentite da più nick nel recente passato. Nick che, per la maggior parte, seguono impunemente a pontificare, sentenziare e distribuire indulgenze plenarie, invece che rintanarsi in un eremitico esilio.
    P.S.
    Siamo sicuri che Hans apprezzi quel soprannome?
    Non lo apprezza, ma è un ragazzo importante ed è superiore. Sa pesare le cose, a differenza di chi pensa che un'offesa, se fatta in buona fede possa, amxi debba, essere sdoganata.


  2. OT
    Martedì scorso in Piazza Vecchia si è visto un giornalista belga ( parlavano in francese) intervistare  Castagne "assalito" da un nugolo di studenti alla caccia di autografo.
    Si hanno riscontri su stampa belga?
    Grazie


  3. Ero un suo detrattore ma in questa stagione è migliorato in modo esponenziale, grande HANSènnaria


  4. Ma dove sono i "cederlo subito al Valencia e andiamo a prendere Lazzari" ???


    • Eh già, tipo quello che parlava di ManuelAttack come se fosse CR7, e di u Svisèr (Freuler) come se fosse Costinha...


  5. Giocatore a cui il Vate-Gasp non rinuncia praticamente mai. La sua progressione nei miglioramenti è pari alla sua corsa ulla fascia. Davvero bravo, e la sensazione è che ci siano ancora ampi margini di miglioramento. 


  6. Armadio Olandese Volante


  7. Hateboer... il nostro Olandese volante !


  8. Il miglioramento che ha fatto è GRANDIOSO...
    Grande Hans 


  9. Grande HANS HATEBORG.
     
    Ieri mi ha impressionato due volte: una quando ha stoppato un lancio da 40 metri come se avesse avuto il vinavil sulla scarpa (gesto impensabile anche solo un anno fa) e un’altra quando è partito sulla fascia aprendo in due la terra sotto i piedi con Gagliardini che lo rincorreva senza palla e perdeva dieci centimetri ogni passo.
     
    È un giocatore completamente folle i cui limiti sono ancora tutti da esplorare ma che per me sta diventando ogni partita più esaltante. 
     
    Spero che rimanga a lungo lungo con noi perché sta diventando uno degli uomini simbolo di questa meravigliosa cavalcata.


  10. immenso gnorHANS



    • Farabundo sei un grande coniatore di appellativi.
       
      GnorHANS è una sintesi poetica quasi dantesca!


      • ciao francesco tròp bú...
        il soprannome resta una cosa istintiva e non studiata a tavolino. x il buon hateboer mi é uscito subito (insieme ai miei soci da stadio) il primo anno e mezzo che é stato qui. semplicemente per quel suo record (credo) di sbagliare gol a 10 cm dalla linea di porta) non c'é nessun motivo personale ghe mancheres non conosco di persona nessun giocatore quindi mi limito a dare nickname "tecnici"
        grande uomo o mercenario non mi permetterei mai di dirlo a nessuno per quello scritto sopra.
        concludendo il primo soprannome é come il primo amore... non si scorda mai, quindi x me resterà sempre gnoransa hate adesso che invece ha raddrizzato la mira é evoluto in gnorHANS senza alcuna offesa x lui che ritengo uno dei piú attaccati alla squadra, e che entra sempre in campo con la oia a mille



      • Pensa invece, caro Francesco, che io che mi chiamo Antonio (quindi in bergamasco TONE), se mi appellassero 'gnoranTONE, non lo troverei né molto simpatico né divertente. 


        • Intendesi l’ignoranza come quella dote che somiglia al coraggio di provarci sempre senza stare troppo a pensarci su. È un modo di usare questa parola che si sta affermando soprattutto nel mondo del calcio... potremmo definirla “sana ignoranza”. Quella per cui, come dice Einstein: “tutti sanno che una cosa non si può fare, finché non arriva uno che non lo sa, e la fa”.


          • SubbuteoGroup -
             08/04/2019 alle 20:32
            Anche nel basket esiste "il tiro ignorante" solitamente un tiro da tre senza ritmo ma sopratutto logica.... Ma quando entra ... Specialista Gianluca Basile uno che qua do giocava non era certo scarso... 


        • Beh, in realtà a detta di tutti i suoi compagni Hans è uno dei più "ignoranti", in senso buono ovviamente, dello spogliatoio. Non penso proprio che lui la prenderebbe come offesa eh. 


  11. Certo che tecnicamente e tatticamente è migliorato parecchio, il fisico che ha, fa il resto. Difficile privarsene per gli anni avvenire. 
    Da 


  12. Siete un gran gruppo!!!!spero che nessuno di voi se ne vada perché il prossimo anno giocherete X champions y ?????


  13. Grande Hans. 


Username:

Password:

Oppure collegati con i canali social:
Commento:



Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarità, ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verrà bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorità preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddette autorità, persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operare in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.