IL NERO E L’AZZURRO – Amaro friulano

26-10-2021 10:28
41 C.

Partita difficile quella contro l’Udinese che è venuta a Bergamo soprattutto per non perdere e che è riuscita ad agguantare il pari al 94′ beffando i neroazzurri. Resta tanata amarezza ma bisogna guardare avanti e cercare di recuperare al più presto qualche giocatore infortunato.

IL NERO L’AZZURRO
GOAL SUBITO

Dopo la partita in molti si sono scagliati contro il portiere additandolo della responsabilità sul goal subito dall’Udinese. Bene, detto che anche lui ha sicuramente una parte di responsabilità, non può però essere additato come l’unico responsabile in quanto i firulani nell’occasione hanno realizzato uno schema con un blocco sul primo palo che andava affrontato diversamente da tutta la difesa, in più Beto è completamente libero di colpire di testa e non marcato da nessuno. Quindi forse bisognava difendere di gruppo in modo diverso nell’occasione ben sapendo che le squadre avversarie studiano schemi appositi per segnare su palla inattiva.

CHIUDERE LA PARTITA

Quando si affrontano squadre che si chiudono a riccio nella loro metà campo le cose diventano difficili per tutti, ma l’Atalanta nell’occasione è riuscita comunque a segnare, però subito dopo si è avuta la possibilità di chiudere la gara ma non è stata sfruttata. Questa situazione si sta verificando abbastanza spesso in questo inizio di campionato ed è un punto su cui bisogna migliorare.

CHI SUBENTRA NON INCIDE

A differenza dello scorso anno le sostituzioni non stanno dando i frutti sperati, chi è entrato nella ripresa non ha inciso in modo importante e questo è sicuramente un problema in ottica futura perché giocando ogni tre giorni anche i cambi devono essere determinanti, se non lo sono diventa tutto più difficile.

PALOMINO
E’ il suo anno, il centrale argentino sta disputando una delle sue migliori annate speriamo continui così.

PASALIC
Un giocatore che è tornato prepotentemente alla ribalta, anche nel ruolo di centrocampo ha fatto davvero bene, si vede che è in forma ed in questo momento è imprescindibile.

CLASSIFICA
Nonostante il mezzo passo falso, la classifica non è poi così male, complici i risultati della altre squadre di vertice che hanno pareggiato, di fatto la Dea è ancora in zona Europa. Ora però bisognerà recuperare qualche punto in trasferta per il proseguo.

Bookmark(0)
6
1

By LuckyLu
LuckyLu

41
Inserisci un commento

Please Login to comment
20 Albero dei commenti
21 Albero delle risposte
0 Followers
 
Commento con piu' reazioni
Commenti piu' visti
29 Autori
95FrankRaindogAlexfolleDavorBrenno Autori di commenti recenti
  Iscrviti  
Nuovi Vecchi Piu' votati
Notifica di
95Frank
Membro
95Frank
In momenti un po' difficili .... e' utile/producente dissertare sul "NERO"?
Davor
Membro
Davor
Forse Musso non doveva uscire vedendo davanti il traffico, ma se anche restava inchiodato sulla linea non è garantito che la prendeva. Peto stacca da solo, palla perfetta e da un incornata incredibile. Se stava in porta forse aveva più chance di fare una parata d'istinto, ma col senno di poi siam capaci tutti. Quando il corner parte, il portiere 9/10 esce
Alexfolle
Membro
Alexfolle
Se fosse stato in porta e prendeva gol, avrebbero detto perchè non è uscito. E' sempre la stessa storia. Non si guardano le prodezze ma gli errori vengono sempre sottolineati.
Vale per tutti gli sport, l'errore umano è normale nella vita, nei videogiochi no.
Nella calcio moderno è difficile per un portiere uscire dai pali, anni fa in area c'erano 7-8 giocatori adesso 15 -16
Raindog
Membro
Raindog
Davor, però Musso è uscito a casaccio.
Concorso di colpa per il gol subito , e darei anche qualche merito a chi lo ha segnato. Immagina lo stesso gol fatto da Pasalic (o chi per lui). Avrei esultato e poi, dopo aver lodato le capacità del nostro eroe, avrei detto
" ma ol potér? "
e ol me socio " e i dfensur? "
Raindog
Membro
Raindog
Portér
Brenno
Membro
Brenno
ho espresso molte volte i dubbi su Musso ma devo dire che l'errore sul goal non è così marchiano, secondo me sbaglia per la posizione di partenza : quando parte il calcio d'angolo lui è già a livello della linea che demarca l'rea piccola e per arrivare alla palla ha tre uomini davanti
PACI__PACIANA_1907
Membro
PACI__PACIANA_1907

Entro in questa discussione, come tempo addietro feci con il buon Otis, per parlare di Malinosky, mio pupillo, ritengo che Ruslan rende molto di più quando gioca con Pasalic o con Pessina, rispetto a quando gli vengono affiancati Ilicic o Miranchuk, perchè Ruslan è uno che ti mette davanti alla porta se sai inserirti.Dico la mia anche su Musso, visto che è argomento di discussione, Musso alterna parate da fenomeno ad errori banali, lo faceva anche a Udine, ha le qualità per essere un top mondiale, essendo un portiere, possiamo sperare che riesca a fare l'ultimo passo, ma purtroppo non è scontato

Davor
Membro
Davor
Non concordo con Fara e secondo me la partita di Malinovskyi è stata da nerissimo per tutto il tempo che è stato in campo, eccetto il lampo del gol.
Contro avversari che giocano in un certo modo fa più fatica e ho l'impressione che in certe partite se sbaglia i primi due tre tocchi comincia ad entrare in un loop in cui sbaglia praticamente ogni scelta e giocata.
Sia chiaro che sono un fan di Ruslan e che vorrei sempre vederlo giocare ad alto livello ed è comunque decisivo perchè gli può davvero bastare una giocata per cambiare la gara, però nello specifico della partita di domenica e di altre che ogni tanto fa così, la critica la devo fare.

Secondo me, considerando anche l'avversario che è storicamente un chiodo nel piede, e considerate le assenze, la partita l'abbiamo condotta e giocata abbastanza bene. Fa girare le palle perchè credevo davvero che, una volta sbloccata, avremmo potuto trovare gli spazi giusti per chiuderla, ma anche stavolta è mancato qualcosa, non riesco a capire se per stanchezza, per i sostituti entrati fiacchi, per mancanza di determinazione...mah. Resta il fatto che segnamo troppo poco, specie con Duvan e Luis.

Caso Miranchuk: ho capito , ormai è evidente- il giocatore ha talento, ma ha un carattere troppo timido e pavido, in campo e mi vien da pensare anche in allenamento. L'ho sempre sostenuto e difeso, però vederlo andare in campo sbagliare il primo controllo e venire subissato di urla non lo aiuta. Servirebbe uno che va dentro da criminale e prende a sberle gli avversari per 10 minuti, mentre Aleksey va in campo e sembra il notturno di Chopin.
Peccato.

Assolvo Musso per il gol, che andrebbe però studiato, provato e riprovato sia in difesa, ma anche in attacco, e anche nella battuta dalla bandierina.

Sempre azzurro limpido invece Palomino e Pasalic, due baluardi
Pasodoble
Membro
Pasodoble
Malinosky nerissimo è esagerato... è vero che non ha fatto un partitone ma pur non giocando eccelsamente ha creato 3 situazioni: gol (scusa se è poco), 2- l'azione che salta l'uomo a metà campo, taglia tutta la 3 quarti scambia mi pare con Zapata che scarica a Ilicic che fa la barba al palo, 3- nel secondo tempo lancio millimetrico a Pasalic che si inserisce salta l'uomo e tira male... 1 gol e 2 azioni da rete create in una partita dove c'è stato poco altro. Può far meglio si ma nerissimo non si può leggere. Così come Musso ha colpa per il 90%, ha fatto un'uscita senza senso, tiro centrale, se fosse restato in porta la paravo anch'io...
eligio71
Membro
eligio71
Nero : l'orda di disfattisti che si e' riversata a insultare chiunque.
Come ricorda la classifica : nonostante tutto siamo li. Gli anni passati con piu' scontri diretti all'attivo ma con una infermeria non paragonabile.
Ol bicer l'e' amo' mes pie'
Quindi ....sota....
randy62
Membro
randy62
Comunque è proprio vero, e non mi riferisco a qualcuno qui) in particolare, ma ad ogni risultato negativo ultimamente molti dei Gasp "da bar" (e di fatto lo siamo tutti) mi sembrano trasferirsi in osteria dove bevono troppo e soprattutto di merda!!!..... pace!!!
mr magoo
Membro
mr magoo
Nero: 5 pt in 5 partite in casa
Pasodoble
Membro
Pasodoble
Nero, che spesso i cambi del Gasp sono volti non tanto ad apportare migliorie o cambiamenti tattici ma solo per effettuare la rotazione nell'ottica di partite ravvicinate e quindi volte a non affaticare i giocatori. E questo è un errore, perché sul 1 a 0 al 60' non puoi iniziare a pensare alla partita successiva, per me, nemmeno se quella dopo è col Manchester, figuriamoci se in programma c'è la Samp. Ilicic e Zapata tolti troppo presto... coi 5 cambi è un po' che dico che va in confusione.
Pluto&Bastos2cuorinellapallavolo
Membro
Pluto&Bastos2cuorinellapallavolo
Il cambio più sbagliato è stato malinosky per scalvini secondo me .

Togliere un giocatore là davanti per arroccarsi tutti indietro portando ancora più su l'udinese per mettere un giovane esordiente scalvini che non aveva mai giocato in serie a a 5 ° minuti dalla fine sul risultato di 1 a 0 con 7 giocatori importanti infortunati non ha avuto senso perché sì era in un momento dove serviva esperienza e furbizia per portarla a casa .
Il cambio pezzella pessina contro il milan resta in pole - position dei cambi sbagliati quest'anno ma al 2 ° posto ci metto questo .
randy62
Membro
randy62
Non è così semplice ne scontato: per esempio Pelle di Stracchino Muriel NERO ASSOLUTO, lo recuperi solo facendolo giocare....e ti pigli un rischio.....e così via
nessuno meglio del Gasp sa come stanno i ragazzi!
Certo poi ci stanno gli errori e le valutazioni che si rivelano sbagliate!!!
eligio71
Membro
eligio71
Si ma il Gasp non e' mai stato avvezzo a troppi calcoli , ha sempre predicato e agito focalizzandosi sul presente sulla partita di oggi , mai turnover o calcoli. Ora, coi 5 cambi e con tutte le assenze e' obbligato ad andare contro la sua natura e per un motivo o per l'altro a volte si pasticcia
lucanember
Membro
lucanember
Aggiungo nel nero la mancanza di coraggio subentrata ulrimanente nel mister....come a Milano cambi votati all'indietreggiare il baricentro della squadra....le due punte insieme che non giocano mai....magari è una mia impressione e mi sbaglio ma vedo in Gasp più prudenza
Raindog
Membro
Raindog
Dovrà fare di necessità virtù e adattare l' atteggiamento tattico alle necessità del momento. Se sei in difficoltà come organico e non sei in ottima forma devi per forza provare a limitare i danni.
SubbuteoGroup
Membro
SubbuteoGroup
A Manchester ha fatto l'esatto opposto.
lucanember
Membro
lucanember
Intendevo dire quando siamo in vantaggio di misura....è capitato anche a Milano con l'Inter togliendo Pessina per Djimsiti a mezz'ora dalla fine per poi rimettere Pasalic....e lo stesso con il Milan, Pezzella x Pessina
Oiggaiv
Membro
Oiggaiv
Nero : ho vissuto gli ultimi 20 min con la sindrome di Edinho.....e cazzo
Solda
Membro
Solda
Temo che il portiere diventerà un bel problema visto quanto è stato pagato, alterna parate e tuffi spettacolari a errori grossolani, quasi manchino i fondamentali. Ovviamente adesso si da la colpa alla difesa per non scaricare tutte le responsabilità al portiere, e questo ci sta, però nel calcio è il portiere che comanda in area.
Non so quanto potrà durare, io ho criticato il suo acquisto fin dal primo giorno, ricevendo tanti dislike, ma le sue prestazioni con la Dea non mi hanno fatto cambiare idea , la butto lì....e se lo vedessimo a gennaio prima che il suo valore possa crollare?
Pluto&Bastos2cuorinellapallavolo
Membro
Pluto&Bastos2cuorinellapallavolo
A che non è come l'asta per il fantacalcio . E poi per prendere chi ? che al minimo errore critichereste anche un'altro portiere . All'inizio non veniva criticato poi da dopo la partita con il milan avete riniziato lo stesso giochino del massacro al minimo errore che facevate con gollini e gollini in tutti gli anni che ha fatto a bergamo di errori ne ha fatti ben pochi aveva avuto un periodo negativo e logicamente in quel periodo era stato attaccato e a qualcuno piace più ricordare quello che tutti i salvataggi importanti che ha fatto negli anni .


Musso è appena arrivato a bergamo ha qualità importanti e merita fiducia . A salerno in spagna e a manchester ha parato bene il portiere non è un problema ma a qualcuno piacerebbe di nuovo rifarlo diventare .
romy67
Membro
romy67
Condivido pluto
Barbie
Membro
Barbie
Nero: Musso, e non per l' uscita.,ma perche 30 secondi prima ha subito un fallo,una carica,qualcosa alla schiena. doveva stare giù,alzarsi con calma, se necessario prendere l ammonizione per perdita di tempo.era partita vinta. lo fanno tutti,fa parte del gioco.e chi non lo fa non è un virtuoso,bensì è un fesso.
GNKY
Membro
GNKY
Concordo.
farabundo
Membro
farabundo
concordo sull'azzurro e ci aggiungerei pure lo zappacosta e il colonnello
(riguardatevi l'effetto della palla in occasione del gol con le riprese da dietro)da orgasmo multiplo bilaterale
e anche fosse solo per questo merita l'azzurro ( anche se un paio di passaggi e giocate fatte in precedenza lo giustificano)
concordo sul concorso di colpa tra il musso e i 4 difensori dell'ave maria che lasciano saltare il beto.

nero i tre subentrati. ( luige, miranciuk e coopmaier)
nerissimo la cronica mancanza di bastardità in momenti topici delle partite...
il manchester city di san siro ha insegnato...e non abbiamo ancora imparato mister
Nemesis68
Membro
Nemesis68
O vinciamo o impariamo .... mah!
Oiggaiv
Membro
Oiggaiv
Esatto.
SubbuteoGroup
Membro
SubbuteoGroup
Concordo in toto.
Anni di fregature di questo tipo, hanno insegnato poco o niente.
maurom72
Membro
maurom72
Tutto giusto, Fara
Magnocavallo vive a Lovere
Membro
Magnocavallo vive a Lovere
D’accordo con te Lucky. Sul gol tutti danno addosso al Giuan, ma la difesa ha dormito e permesso a Beto di arrivare saltando ad un metro dalla porta.
Pluto&Bastos2cuorinellapallavolo
Membro
Pluto&Bastos2cuorinellapallavolo
Infatti . De roon è stato spinto via , scalvini che doveva marcare beto l'ha lasciato andare ed è stato completamente libero di saltare . Musso secondo me' ha visto che beto stava saltando indisturbato e ha provato a chiedergli lo specchio solo che sì è scontrato con koopmeiners e un'altro giocatore dell'udinese .
Alex7
Membro
Alex7
Azzurro: nonostante le tante assenze a cui si è aggiunto Maehle all'ultimo secondo e l'avversario venuto a Bergamo per non prenderle, l'Atalanta ha disputato un'onesta partita. Mi è piaciuto lo spirito. Il lungo recupero è dovuto alla loro perdita di tempo dopo il nostro goal. Un loro giocatore si era buttato per terra e si era anche subito rialzato. Volevano l'intervento del Var. La loro la partita sembrava terminata lì. Alla fine conta il risultato e purtroppo si è aggiunto solo un punto.
Nero: difficile valutare una partita con così tanti assenti. Nel nero metto solo l'incapacità di perdere tempo in certi momenti della partita. Non dico di snaturarsi. Però negli ultimi 5 minuti quando subisci fallo puoi stare giù, aspettare l'avversario che ti venga a insultare. Musso quando ha salvato la palla e poi e finito sul palo, poteva chiamare lo staff dalla panchina per far riposizionare e rifiatare la squadra. Perdi due minuti, ne recuperano uno. Poi magari segnano lo stesso però almeno non li favorisci. Loro hanno fatto ostruzione per tutta la partita, noi mai. Pure a Manchester lo United ha praticamente bloccato la partita negli ultimi 10 minuti. Il tempo è volato senza che succedesse più niente. Se hai fuori tanti giocatori non è peccato mortale provare a rallentare se sei in vantaggio di un solo goal nel finale. Nel nero metto anche la tendenza a voler trovare colpevoli. Un conto è l'assenza di 3 giocatori dei 15-16 che ruotano tra i titolari. Un altro è quando ne mancano 6-7. Speriamo ne rientrino almeno 2-3 nelle prossime partite.
Alexfolle
Membro
Alexfolle
AZZURRO: Anche con una formazione inedita una buona prestazione della squadra che ha creato diverse opportunità.

NERO: Mi dispiace per una tifosa danese con figlia, incontrate prima della partita, avevano anche preparato un cartello di sostegno per Mæhle ... 😥

ronny52
Membro
ronny52
Nerissimo: il NON invidiabile record della serie A di palle perse; purtroppo ogni partita tanti passaggi, anche i più facili, vengono sbagliati. Quante volte abbiamo subito goal per questi episodi...Ricordo l'ultimo a Manchester con errore del Bepi.
Nero: Miran, Luige e....Gioan (errore grave sul goal friulano)
Grigio tendente all'azzurro... : quanti infortunati prossimi al rientro?
brignuca
Editor
chi subentra non incide, vero come è vero che i molti infortuni mettono in condizione Gasp di mettere dentro per far rifiatare gli altri giocatori che magari non sono in forma, con 7 scelte in più probabilmente Gasp avrebbe anche cambi che incidono maggiormente.
Nel nero quindi ancora assenze
Ode2392
Membro
Ode2392
Nel nero più che mettere "non chiudere la partita" inserirei "incapacità nel mantenere il risultato". Era chiaro che avremmo fatto enorme fatica a fare il secondo e, come detto da molti, non ho mai visto uno prendere palla e puntare la bandierina o perdere tempo in altro modo. Questa non è mancanza di malizia, ma è ormai un'abitudine perchè pensiamo sempre e solo a fare gol. Ho ancora in mente gli 8 minuti passati da De Bruyne e Sterling alla bandierina a San Siro, oppure di Kessie 2 anni fa qui a Bergamo che da solo ne teneva 3. I giocatori per fare quel lavoro li abbiamo, sento sempre parlare di "imparare dai nostri errori" ma miglioramenti in questo senso non ne vedo.
zeus
Membro
zeus
A proposito dei subentrati:
Muriel finora irriconoscibile
Mira proprio non sembra riuscire a trovare la grinta necessaria per entrare nel nostro gioco
Aga88
Membro
Aga88
Concordo su Mira, ci ho sperato e l'ho sostenuto e difeso fino ad ora, ma credo che ormai a gennaio sia meglio "sostituirlo" con qualcuno che possa risultare più incisivo
Freddykatz
Membro
Freddykatz
eh facile a dirsi, ma se il presidente non ha voluto spendere prima, non so se vorrà spendere a gennaio. Miranchuk chi lo compra così....sarebbe da mandare in prestito.

Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarit?| , ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verr?| bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorita' preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddee tte autorita' , persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operaree in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.