IL NERO E L’AZZURRO – La prima cinquina

22-11-2021 07:00
52 C.

L’Atalanta vince con lo Spezia in casa la sua seconda partita casalinga e resta solitaria al quarto posto in attesa degli impegni settimanali di Champions e di sabato prossimo con la Juventus. La Dea ha ritrovato diversi suoi interpreti che per parecchio tempo avevano faticato ed ha trovato la sua prima cinquina in questo campionato 2021-2022.

IL NERO L’AZZURRO
GOALS SUBITI
Per carità dopo una cinquina non è il caso di fare drammi ma è un dato di fatto che quest’anno non si riesce a tenere inviolata la porta quasi mai. Poi è ovvio che se si segna cinque reti le partite le vinci lo stesso, ma su questo aspetto si può migliorare.
ZAPATA

Sempre sul pezzo anche dopo la sosta per la nazionale, quest’anno dimostra d aver raggiunto una maturità mai vista prima, avanti così.

PASALIC
Anche Supermario è in un momento di grazia e continua ad essere pericoloso in zona goal trovando reti che lanciano la Dea verso l’alto, anche lui speriamo continui così.

PALOMINO
Che dire senza di lui la difesa è incompleta, quest’anno è imprescindibile in retroguardia e quando manca si sente, il generale ormai è una garanzia e gode di un ottimo stato di forma.

SEGNALI CONFORTANTI
Un altro aspetto positivo della partita è la ritrovata vena di due giocatori in passato determinanti e che non avevano fatto sempre bene in questo avvio di campionato ovvero Muriel e Malinovskyi, con i loro goals la Dea può sognare.

Bookmark(0)
6
1

By LuckyLu
LuckyLu

52
Inserisci un commento

Please Login to comment
23 Albero dei commenti
29 Albero delle risposte
0 Followers
 
Commento con piu' reazioni
Commenti piu' visti
30 Autori
maurom72prytzromy67ilbomberBrasa Autori di commenti recenti
  Iscrviti  
Nuovi Vecchi Piu' votati
Notifica di
romy67
Membro
romy67
Azzurro quasi tutto, Musso compreso, nero un pochino scalini e dico un pochino perché è molto giovane ma neanche in primavera si marca l'uomo avversario stando dietro sul loro secondo gol....
romy67
Membro
romy67
....Scalvini intendevo
prytz
Membro
prytz

Tutto bene , soprattutto la ripetizione del rigore a ns. favore che in 50 anni di storia non avevo mai visto ..Male sempre e costantemente Musso .. non è concepibile sapere che la prossima partita con una squadra di bassa classifica devi fare almeno 3 reti per vincerla .. mi domando cosa stia facendo, dove sia con la testa .. a parte nella settimana col Villareal e con la Salernitana , nelle altre è sembrato non essere presente di testa .. bisogna che la società appuri se il ragazzo è tranquillo ed in condizione di fare il lavoro per cui è stato preso ad una grossa cifra, altrimenti va aperto un dossier portiere a Natale .. non possiamo mandare a P* una stagione promettente per un errore di valutazione in un ruolo tanto delicato

Brasa
Membro
Brasa
Atalanta fidelis andria del 95, saurini sotto la nord prima sbaglia poi lo realizza.
Cinque anni dopo invece nel derby contro il Brescia caccia segna il primo e fa 2-0, l'arbitro lo fa ripetere e lo sbaglia... dopo un minuto loro pareggiano.
Sempre col brescia poi abbiamo subito il famoso rigore al novantesimo parato da calderoni e fatto ripetere..
Qualche precedente c'è, anche se più frequenti in negativo...
prytz
Membro
prytz
sì ottimo .. quelle con le Brescia le ricordavo .. ma son talmente lontane ormai quelle sfide da averle rimosse come argomento di paragone
maurom72
Membro
maurom72
Scusatemi, ma quale è stato il problema Musso sabato?....mi sembra si stia un pochino esagerando con questo ragazzo
prytz
Membro
prytz
Il primo goal - che poteva mandare a pu** la partita perchè ci si poteva demoralizzare oppure come col Bilan (sempre per il suo errore) la metteva su dei binari diversi con un avversario molto chiuso con cui facciamo tanta fatica ad essere pericolosi - è stato un scemenze totale del ns. portiere .. ma cosa vogliamo giustificare ? Poverino di qui, poverino di là .. Ma OOO ! Questo qua ci ha fatto perdere delle partite importantissime solo perchè non entra concentrato e non è presente di testa ..
Se lo Spezia non fosse stata una squadra che per fortuna gioca a viso aperto volevo vedere se non sarebbe stato decisivo questo errore da categoria amatoriale !
Poi che si deva riprendere e far meglio è fuori discussione
Ma è fuori discussione che deve piantarla e cominciare a fare qualche prestazione senza errori plateali , perchè altrimenti la squadra la azzoppa !
maurom72
Membro
maurom72
Ma quale è questo errore plateale sabato scusami?...fa una bellissima parata e la palla impegnandosi prende la traversa e torna in area, casomai qualcun altro ha dormito per far concludere l'attaccante così indisturbato sulla ribattuto...boh, il calcio è bello perché vario
ilbomber
Membro
ilbomber
A Natale apriamo anche un dossier sui tifosi poco competenti che sparano a zero a prescindere.
Ricordiamoci che il vecchio titolare è a fare la panca altrove, talmente era superiore.
Portate pazienza che questo è forte.
prytz
Membro
prytz
E intanto che "portiamo pazienza" (che chissà come mai vale solo con alcuni giocatori, con altri - da Lammers a Miranchuk eccetera invece con quelli non si deve avere, mah) non possiamo scrivere che ha fatto una cappella ? Una cappella che poteva costare carissimo ? E che è l'ennesima di una serie già TROPPO lunga ?
E' forte ? E meno male che lo , altrimenti sarebbero stati folli a buttare 20 milioni ! Ma è in campo che lo deve mostrare, cominciare a fare qualche parata .. sai quei gesti che il portiere si butta per terra ed afferra la palla senza respingerla ? Ecco, quelle cose lì sono le parate.
A me le respinte con lui in piedi perchè l'attaccante gliela tira addosso non convincono per niente, tanto è vero che trovi sempre un Calabria od un Pedro che te la ributta dentro ..
Qua il preparatore dei portieri deve lavorare tanto con Musso , e non avere soggezione di lui perchè è già famoso
Senza contare l'uso insufficiente dei piedi
orobico72
Membro
orobico72
Per me Musso un pochino di nero ci sta
NVDea
Membro
NVDea
Nero? Siamo un disastro a battere i rigori, non avere un rigorista in squadra e' un bel problema. Gia' ce ne fischiano pochi, se poi e' garanzia che lo sprechiamo, addio. Azzurro? La squadra che entra a regime e tutti i ragazzi che stanno rientrando dagli infortuni. Il fantasista manca come il pane
Atalantino in Finlandia
Membro
Atalantino in Finlandia
un rigorista lo abbiamo eccome: si chiama Koopmeiners!
NVDea
Membro
NVDea
Se in champions, agli ottavi, si arriva ai rigori noi siamo del gatto. Non puoi pensare che un organico di 17 calciatori professionisti utili, solo 1 sappia tirare un rigore. A mio avviso e' un problema grande come un elefante per una squadra da champions. Storicamente, tra europei, mondiali, etc quante partite si risolvono ai rigori? Soprattutto le fasi finali. E noi ci vogliamo presentare sapendo che se si arriva ai rigori siamo gia' esclusi? Io nella squadra vedo solo questa falla, oltre alla carenza di fantasia, che pero' si palesa soprattutto contro quelle squadre che tirano il bus e contro le quali o salti l'uomo o fai possesso palla sterile e a rischio infilate
Oiggaiv
Membro
Oiggaiv
Mariella, Mali,Pasalic.
Oiggaiv
Membro
Oiggaiv
Ouch....Muriel
prytz
Membro
prytz
ci sarebbe Malinowski che ancora non ho capito come mai sia diventato riserva di Ilicic, bel mistero !
maurom72
Membro
maurom72
Se manca il fantasista come il pane e si fanno 5 reti a me sta benissimo cosi
TommyDea
Membro
TommyDea
Il ritorno dei mastini Rafa e Berat in difesa e la condizione di Zappacosta nell’Azzurro.

Il primo gol e le incertezze di Musso nel Nero: sicuramente sfortunata la carambola. Ma la smanacciata con la mano di richiamo su un tiro lontano dall’essere irresistibile è un errore grossolano. Il ragazzo è forte e si farà, ma lo avesse fatto Gollini, sarebbe già crocifisso sul Sentierone...
Alexfolle
Membro
Alexfolle
AZZURRO: La squadra sta crescendo e sabato ha di fatto chiuso la partita nel primo tempo. Il rientro di alcuni nostri capitani servirà a trasmettere la mentalità di questo gruppo ai compagni.
Abbiamo una capacità di fare gioco e creare sempre tante opportunità che è impressionante.

NERO: -

ronny52
Membro
ronny52
NERO: già evidenziato da altri, l'insicurezza di Musso con i piedi. Ogni volta che ha la palla mi viene l'ampia.
Nerissimo: seggiolini tribuna Rinascimento. Sono tornato all'Atalanta dopo un anno e mezzo e ho trovato la bruttissima sorpresa dei seggiolini. Posti stretti esattamente come prima e spazio che non permette il passaggio di persone se non alzandoti dal seggiolino. Davvero un pessimo intervento
Azzurro: il tifo della Pisani che sta riprendendo a trascinare. Bene
jijo07
Membro
jijo07
Premetto che quella di sabato è stata la mia prima partita di campionato in curva nord: secondo me il tifo della pisani non ha trascinato la squadra, bensì il contrario!!

Spero che si ricrei presto un bel gruppo compatto e si torni tutti insieme a cantare e sostenere questa squadra,che se lo merita.
Jerry Garcia
Membro
Jerry Garcia
concordo, continua la mesta situazione in curva, con un tifo veramente non all'altezza.. quasi inesistente direi considerato che la squadra trascinava a suon di gol.
veramente non ho ancora realizzato come possa essersi estinta una grande tradizione di tifo come la nostra in così breve tempo.
un grande peccato e tanta tanta amarezza.
restando in tema tifo sembra in generale tutto troppo brutto per essere vero, speriamo si muova qualcosa ma non vedo come potrebbe cambiare sinceramente..
Mavro Galazio
Membro
Mavro Galazio
Per maggiori informazioni chiedere in questura e/o al ministero degli interni!
Nemesis68
Membro
Nemesis68
Concordo sull'azzurro, in cui aggiungerei Zappacosta, davvero tanta roba. Gol di Muriel di importanza potenzialmente capitale dal punto di vista psicologico, speriamo che si sia sbloccato e torni quello che abbiamo imparato ad apprezzare ed amare, idem per Malinovskyi.
Musso più sfigato che colpevole sul primo gol, senz'altro rivedibile sui rinvii ... anche a lui farebbe gran bene una partita con cleen sheet, speriamo capiti nelle prossime due.
Sul secondo gol errore posizionale di Scalvini ... lo perdoniamo volentieri perchè eravamo 5-1 ed è un 2003 a cui tutti auguriamo il meglio, ma non evidenziarlo non lo aiuterà certo a crescere e migliorarsi.
Oiggaiv
Membro
Oiggaiv
Azzurro; la squadra vola, dai Luis.......
Nero ; stiamo esplorando in lungo ed in largo le varie tipologie di gol strani presi.......e direi che non ci stiamo facendo mancare nulla.
Rivisto il primo gol dello Spezia. dalla nord non avevo visto bene.
Primo intervento opinabile,chiara invece l'esitazione che non gli ha permesso di prolungare in corner.
Sulla doppi carambola ancora!!
Stendiamo un velo pietoso speriamo finisca.
Evidente invece l'errore di Scalvini,ma è uno senza paura,imparerà al volo.
E quando la squadra non paga un tuo errore è sempre un buon segno.
Oiggaiv
Membro
Oiggaiv
Ops. Correzione scaramantica alla prima linea.
Dai mamma.......
Oiggaiv
Membro
Oiggaiv
Dai mamba
Alexfolle
Membro
Alexfolle
si ma Musso non ha le ali, para va a terra e tenta di prendere la palla che picchia sulla parte alta della traversa pochi istanti
SOTAONOTER
Membro
SOTAONOTER
NERO:non è obbligatorio mettere qualcosa di nero.
Dissento nella maniera più assoluta sui 2 gol di sabato.
Il primo è casuale e il secondo è dovuto ad un errato posizionamento di un minorenne.Bisogna farlo sbagliare per farlo crescere ed è meglio farlo sul 5-1 che sul 1-0 come contro l'Udinese.
AZZURRO: aggiungo Maehle ,la partita cambia grazie al suo procurato rigore,meritava il gol su quell'azione ma non gli gira proprio!Appena si sbloccherà prevedo gol in doppia cifra come Gosens.Pensando a quando avremo tutti i 4 esterni a disposposizione,mi viene l'aquolina in bocca.Se faranno un tempo per uno a manetta diventeremo incontenibili sulle fasce.
Raindog
Membro
Raindog
Concordo con l' azzurro, l' intesa con Pasalic continua a migliorare e arriveranno anche i gol
(ma quel contropiede sprecato nel secondo tempo grida vendetta...)
Sul nero non concordo perchè senza quei due gol subiti avrei finalmente azzeccato il risultato
ilbomber
Membro
ilbomber
Nel secondo goal Palomino è in clamoroso ritardo su Nzola, tant'è che Scalvini molla il suo uomo per provare a metterci una pezza. Grande il comandante, ma non deve essere sempre il migliore per forza..
Al contrario vi invito a rivedere l'allineamento astrale che porta al primo goal: Musso fa una bella parata, poi Nzola prende palla da una carambola "fortunata" a dir poco. Dar la colpa a lui del goal mi sembra assurdo.
Sui rinvii invece, deve migliorare parecchio.
lucanember
Membro
lucanember
Condivido tutto,fase difensiva che talvolta lascia a desiderare in spezzoni di partita in mancanza di concentrazione ed onestamente Musso attualmente non da sicurezza, incerto sia in termini di posizione che con i piedi, speriamo sia una fase passeggera
michi1907
Membro
michi1907
musso ad oggi non sta valendo i 20 milioni
brignuca
Editor
Non mettere Zappacosta nel blu (più di azzurro) mi sembra un sacrilegio, sul resto d'accordo.
Nel grigio Musso per i rilanci sbilenchi oltre il numero fisiologico
Sul goal preso ( il primo) si hanno fra i tifosi pareri diversi quindi non lo considero nei giudizi ma sui rinvii mi mette sempre i brividi senza peraltro essere così preciso.
Mauri62
Membro
Mauri62
Azzurro. Mi sono divertito davvero grazie alle DUE squadre. Però so già che nessun altro sarà così pazzo da affrontarci vis a vis a Bergamo, forse l'Inter..
Grigio. Tanti stranieri allo stadio. È un bene da una parte ma si rischia di perdere identità dall'altra.
Nero. Quando non c'erano le strade e c'erano 30000 persone alla partita facevo meno fatica dall'isola ad arrivare allo stadio. Adesso è sempre un casino totale. Le strade si fanno per snellire o incasinare??? Parliamone perché la situazione traffico a Bergamo è tragica.
thealamo
Membro
thealamo
Telegrafico.
Azzurro.
il Var, che ci concede un sacrosanto rigore nn sanzionato da Abisso e fa' ripetere lo stesso. Alleluja in excelsis
Zapa sempre piu' sicuro e decisivo: Dio ce lo tenga sano!!!
il tifo della curva che dal 5 (politico ) passa al 6....risicato......
speriamo in tempi migliori (ed in una ....infornata di 40-50enni al Wankdorf!! )
Celeste.
la Curva che si fa' di nuovo sentire.................
Nero.
Abisso.
Non vede un rigore ....solare. cambia metro di giudizio in corso di gara: prima ammonisce a spiano....poi si dimentica i cartellini............per fortuna messo in condizione di nn far danni.
Sota coi sguiser.............
Frontariels (un saluto al Bernasconi di nome e di cognome)
thealamo
Membro
thealamo
PS. : porti pasiensa con Josip....unico che puo' farci girare le partite da solo........................
michi1907
Membro
michi1907
Nero musso sempre troppe indecisioni
Azzurro sembriamo parecchio in forma in questo periodo
Brenno
Membro
Brenno
secondo me la differenza l'hanno fatta i singoli ( Duvan su tutti anche se quando tira i rigori ho sempre un brivido) il gioco un poco meno anzi qualche volta più fluido quello dello Spezia; Ilicic , mio idolo, male
farabundo
Membro
farabundo
nell'azzurro manca il migliore in campo big jim city
e pure i gol dell'ectoplasma malinosky e dell'obeso muriel.
azzurrissimo il palazzo che ci fa ripetere un rigore canato
Atalantinho
Membro
Atalantinho
cicciobello muriel?
Alexfolle
Membro
Alexfolle
a me Muriel non sembra per niente obeso, anzi fisico asciutto deve solo riprendere il ritmo partita
primieroneroblu
Membro
primieroneroblu
Nel nero solo la Lega A che per due soldi nell
Immediato non ha venduto i diritti per trasmettere tutte le partite sul satellite e così quest anno ne vedo
Pochissime !!!
Alex7
Membro
Alex7
Azzurro: l'Atalanta è tornata a vincere e convincere in casa. Lo Spezia era pure passato in vantaggio. Ai giocatori messi in azzurro nell'articolo aggiungo Zappacosta. Da una sua iniziativa arriva il goal del pareggio.
Nero: troppi goal subiti? Si può migliorare anche se questa è l'Atalanta che tutti conosciamo. Lo Spezia ci ha affrontato a viso aperto (complimenti per il coraggio).
Atalantinho
Membro
Atalantinho
per quel che riguarda il nero, non ho visto errori particolari della difesa; certo, si può sempre migliorare, ma a volte bisogna anche fare i complimenti all'avversario (per quel che mi riguarda solo se poi vinciamo ) ..ora sotto con la decisiva partita contro lo Young Boys, vedremo l'atalanta come gioca sul sintetico alla giuve penseremo poi, anche se obiettivamente è difficile non pensarci
brignuca
Editor
Sul 2 goal e su angolo in superiorità numerica in area, lasciare solo il miglior colpitore di testa avversario nonché centravanti non mi sembra un "non errore", indipendentemente da chi lo ha fatto.
Mavro Galazio
Membro
Mavro Galazio
Azzurro: il rientro di djimcity,toloi e Pessina e l ingresso di Scalvini.
Nero: i rinvii di piede di Musso,la marcatura sull angolo su cui subiamo il secondo gol e il fatto di lasciare sempre iniziare gli avversari con un gol di vantaggio.
SuperSaudati
Membro
SuperSaudati
...se metti l'ingresso di Scalvini tra l'azzurro.... devi anche dire che metà nero è colpa sua... chiaro che è giovane e deve imparare.... ma NON può marcare in quella maniera su un calcio d'angolo.... (e se non sbaglio aveva avuto un'incertezza simile... sul pareggio dlel'Udinese... gol di Beto sempre nel recupero..) ...deve capire MOLTO velocemente che qui non è la primavera... e se marchi così in serie A... gli attaccanti sono furbi e smaliziati e ti fregano SEMPRE....

Scalvini ha ottime doti di impostazione e sicuramente è un talento futuribile....... deve guardare bene però cosa fanno Palomino e Dimsity..... e cercare di imparare.... unica cosa... deve farlo molto velocemente.... altrimenti può essere schierato solo a partita chiusa....
Mavro Galazio
Membro
Mavro Galazio
Hai ragione,mettiamolo grigio. Azzurro per essere entrato,nero per l errore in marcatura.
KOBR4M74
Membro
KOBR4M74
Io nell'azzurro ci metterei Teun. Sabato ci siamo permessi di fare riposare Remo e i turni di riposo per i nostri centrali di centrocampo sono pochi e spesso forzati, e di solito si avverte la mancanza.

Il gasp in più di un intervista ha detto che non gli serviva, ma secondo me lo voleva solo proteggere, il campo l'ha trovato spesso e in fretta, cosa non facile per nessuno in questa rosa.
brignuca
Editor
Sottile osservazione, bravo. Quando gasp farà rifiatare anche Martino nelle stesse condizioni (senza obbligo da squalifica od infortunio) avremo fatto un ulteriore step

Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarit?| , ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verr?| bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorita' preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddee tte autorita' , persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operaree in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.