IL NERO E L’AZZURRO – La vittoria della squadra

29-11-2021 10:02
34 C.

L’Atalanta vince a Torino dopo ben 32 anni, correva l’anno 1989 e quella volta fu Claudio Paul Caniggia a regalare la vittoria alla Dea, oggi invece ci ha pensato Duvan Zapata a stendere i bianconeri e sfatare un tabù che durava da anni.

IL NERO L’AZZURRO
PUNIZIONE NEL FINALE
Sostanzialmente la conduzione dell’arbitro è stata giusta fatto salvo la punizione fischiata a favore dei bianconeri proprio nei minuti di recupero e che poteva costare cara. Per fortuna la palla non è entrata e per una volta è andata bene.
ZAPATA

Giocatore in uno stato di forma eccellente che al di là dei goals pesanti segnati fa un lavoro sporco in attacco da solo che giova a tutta la squadra.

TUTTA LA SQUADRA
Quando si vincono partite così bisogna dare i meriti a tutta la squadra che ha saputo prima attaccare e poi difendere il risultato lottando fino al 96′.

DIFESA
Dopo tante critiche finalmente un clean sheet anche per la Dea, speriamo sia solo l’inizio.

IL MISTER
Qualche anno fa nessuno ci avrebbe mai creduto, invece da quando è arrivato lui la squadra ha cambiato mentalità, anno dopo anno la Dea batte record su record e continua stare nelle zone alte della classifica. La vittoria sul campo della Juventus è un altro tassello importante del suo lavoro a Bergamo che resterà nella storia.

Bookmark(0)
6
1

By LuckyLu
LuckyLu

34
Inserisci un commento

Please Login to comment
20 Albero dei commenti
14 Albero delle risposte
0 Followers
 
Commento con piu' reazioni
Commenti piu' visti
25 Autori
thealamoeligio71Mavro GalazioTENERIFEMAJA3 Autori di commenti recenti
  Iscrviti  
Nuovi Vecchi Piu' votati
Notifica di
Mavro Galazio
Membro
Mavro Galazio
Entrando nello specifico di una prestazione in generale da grande squadra,voglio citare nell'azzurro (oltre a Zapata fuori concorso) musso,toloi e djimcity,senza i cui interventi la partita avrebbe avuto un risultato diverso. Meno azzurro malinovsky e Maehle,che mi sono piaciuti meno degli altri. Questa vittoria non arrembante,ma cinica e in controllo,potrebbe essere l inizio di un nuovo capitolo...staremo a vedere. Venezia merda!
TENERIFE
Membro
TENERIFE
Si nota la gestione e l esperienza maturata in Champions ,da qua allá fine ne vedremo ncora delle Belle.
MAJA3
Membro
MAJA3
CORALLO come il colore dell'orrenda e fortunata maglia di questa VITTORIA TANTO MERITATA QUANTO DESIDERATA
prytz
Membro
prytz

Sintesi che mi trova abbastanza d'accordo .. Zapata sicuramente è il vero valore aggiunto della squadra, l'unico in questo momento insostituibile .. sul resto , è vero che la Vittoria ha fatto un gran piacere per i lunghissimi trascorsi senza, però - con tutta franchezza - ci sono state tante partite in questi anni che hanno prodotto entusiasmo e trasporto , ma non quella di sabato .. Grande soddisfazione certo, ma l'entusiasmo del vedere la nostra squadra dominante .. come era successo due stagioni fa col 2 2 rubato coi due rigori loro ma ove i Gobbi non erano riusciti per 20 minuti di fila neanche a toccare il pallone - non lo ho dimenticato .. e fu - anche nella incazzatura finale - più esaltante , avendoli allora umiliati .. invece loro sabato hanno perso ma non sono usciti dal campo con le orecchie basse .. ci siamo accontentati di vincere .. ma il DNA della squadra è "non accontentarsi" .. perciò bisogna voltar pagina e migliorare .. ci sono avversari molto più forti dei gobbi, a cui tener testa

abroatan
Membro
abroatan
....come il Napoli il prossimo sabato!!
95Frank
Membro
95Frank
AZZURRO: TUTTI

MAI, dopo 14 giornate, avevmo fatto piu' di 28 punti!
Abbiamo battuto la Rubentus, a Torino, dopo 32 anni.
Reeno
Membro
Reeno
Aggiungo in ordine sparso altre #3cosebelle:
- la paratona col mignolino di Musso su tiro di Rabiot
- l'assist di Djimsiti di prima intenzione per il gol di Duvan
- il recupero di Toloi sul bimbom3rd4 lanciato a rete
eligio71
Membro
eligio71
Azzurro : il metodo Colantuono
Qualche spazzata , pigrizia nel rialzarsi. Rimesse laterali con comodo.
Nulla di osceno (in giro abbiamo visto e subito di peggio) ma quanto basta quando serve.
Difesa di mastini
albisarnico
Membro
albisarnico
quella MATURITA' che da tempo auspicavo !
eligio71
Membro
eligio71
E catieria !
thealamo
Membro
thealamo
..."un poco di ...furbita' e' MEZZA...Santita'...." amen
ata79
Membro
ata79
Azzurro tutti e soprattutto chi ha costruito la rosa piu completa di sempre che ci permette di essere dove siamo nonostante il castigo degli infortuni (societa' mister). Magari nei singoli Gomez e Romero non hanno un ricambio di ugual valore xo' ora abbiamo una rosa con tutti all'altezza. Grande costanza e crescita di tutti. Mi place sottolineare chi spesso e' criticato. Mali sta migliorando tantissimo in fase non possesso e aiuto alla squadra: non e' un caso che gasp lo abbia tolto solo a pochi min dalla fine. MAHELE non ancora con la fiducia che serve negli ultimi 30 metri xo' non manca mai una corsa di appoggio al compagno. Demiral prestazione ottima. Della vecchia guardia non parlo perche' e' tanto l'orgoglio di vederli rappresentare la dea che non li cambierei X nessun fenómeno di Bayern psg o Real. Da un paio di mesi mi da la idea che gasp ha varato l'atalanta 3.0 . La prima era quella squadra di giovani con entusiasmo e grandissimo apporto dalle palle inattive. La seconda quella dello spettacolo e delle goleade. Ora viene la versione matura della consapevolezza e del saper cambiar pelle...
Alexfolle
Membro
Alexfolle
AZZURRO: Tutta la squadra dimostra di essere concentrata e disputa una partita di livello contro un avversario difficile. Tornare a vincere a Torino dopo 32 anni è già sufficiente per far diventare tutto azzurro.

NERO: -

SOTAONOTER
Membro
SOTAONOTER
Mi stavo dimenticando! Nell'azzurro non possono mancare i tanti momenti esilaranti della serata.
Allegri il profeta del corto muso che si lamenta per la nostra vittoria di misura
Chiellini,quando capisce che le capacità tecniche e l'arbitro non possono bastare,si mette pregare nella disperazione totale!
Bonucci,lingua di fuoco nella finale di coppa italia,riceve la meritata vendetta e sembra impazzire dalla rabbia.Vederlo rodere in quel modo fino a consumarsi mi fa ridere anche a due giorni di distanza.Chissa cosa gli abbiamo detto noi questa volta!
thealamo
Membro
thealamo
Vecchia "s"IGNORA (finalmente!!!) e' giunta la tua ora.
Tantissimo Celeste e blu cobalto.
Dalla gara giocata da "grande squadra" (poche occasioni ma ben sfruttate) , al CLEAN SHEET!!!!! cosa da leccarsi i baffi!! al tifo ininterrotto e sonoro alla goduria che ancora oggi CI pervade.
Qualche ...grigino vi e':
1) Mali. ma dove sei finito? fumoso ed egoista (nel 2o tempo grida vendetta il mancato passaggio a six a Duvan libero!!! Sono diverse gare che pari....spaesato, tires insema !!
2) nn male l'arbitro ma TOLLERA im comportamenti ingiuriosi e protervi dei gobbi ( locatelli e bonucci): tira fuori i cartellini pure per loro se ti mancano di rispetto!
3) il designatore, che per una gara di tal importanza, invia la Gobbodromo un pivello arbitro con SOLO 8 gare in A!!
e....per fortuna, ci e' andata bene......ma designazione alquanto sospetta......
-----------------
Da godimento orgasmisco-cosmico sarebbe stato vedere dal vivo la faccia di Agnellino e e spiegargli cosa significa MERITO SPORTIVO, COMPTENZA, VALORE e ....VALORI!!!!
ciapela in kel post........................
SOTAONOTER
Membro
SOTAONOTER
Nell'azzurro aggiungo la maglia da trasferta che è servita a sfatare un tabù durato troppi anni.Certo, è talmente sgargiante che, anche nelle giornate di nebbia, la si vede da qui alla barriera di Milano,ma con questa vittoria storica si è guadagnata la riconferma per il prossimo anno.Assolutamente da riproporre come terza maglia .Nel nero non ci va niente perchè tutti hanno fatto ottimamente il loro dovere.Siamo diventati camaleontici come la nostra maglia che da un sobrio neroazzurro si è trasformata in un accecante rosso corallo.Partita perfetta e giudizio positivo anche per l'arbitro.In fin dei conti i 6 minuti di recupero non li ha decisi lui.
Mapi-BA
Membro
Mapi-BA
AZZURRO la nostra bellissima divisa rosso corallo... inaugurazione perfetta... la dobbiamo usare più spesso...è un bel colore ammaliante e aggressivo ...ipnotizza e nello stesso tempo intimidisce....

AZZURRO confermo quanto proposto dallo STAFF. Il nostro grande Mister che più volte ci ha detto che dagli errori impara. Ed è vero. Dopo il gol di Zapata a metà del primo tempo mi sono detta "E' troppo presto Non riusciremo a gestirla fino alla fine" (avevo ancora negli occhi Manchester e Berna). E invece abbiamo gestito alla grande e protetto quel gol preziosissimo, adeguando il nostro stile di gioco e riscoprendoci forti in difesa.

AZZURRO principio di Pareto. Applicato in modo perfetto.

AZZURRO Tutta la squadra, sempre più matura e intelligente.
farabundo
Membro
farabundo
boh...visto che nell'azzurro viene messa tutta la squadra e sopra si cita zapata
io metterei demiral allora
Lorenz67
Membro
Lorenz67
ma qualcuno mi spiega i 6 minuti di recupero?!? Cioe' al massimo potevano essere 3-4 ma a stare larghi!
Cosmos62
Membro
Cosmos62
Ripensando alla partita,mi sono ricordato un problema
a Musso con intervento dei sanitari, credo che abbia influito sul recupero.
Brasa
Membro
Brasa
La punizione è un'ingenuitá di Zapata, non un errore dell'arbitro a mio giudizio
LOER
Membro
LOER
concordo, la punizione era da fischiare. e' la partita che doveva essere gia' finita quando ha fischiato. sinceramente non ricordo 6 minuti di recupero, qualcuno sa dati certi sui precedenti? secondo me erano anni che non capitava in serie a, sbaglio?
Reeno
Membro
Reeno
Ciao Loer,
Nel recente Inter-Napoli sono stati assegnati 8 minuti di recupero (che poi dovevano essere tipo 10) per vari infortuni tra cui quello di Osimhen
LOER
Membro
LOER
me lo ero perso... ma li avevano qualche motivo? qui il gioco non mi e' sembrato sia stato fermo a lungo...
Pluto&Bastos+d'ambrosio3cuorinellapallavolo
Membro
Pluto&Bastos+d'ambrosio3cuorinellapallavolo
Azzurro pezzella mette il suo contributo determinante facendo entrare palomino al suo posto per la lentezza nel preparsi nel riscaldamento sigillando così la vittoria a torino . Azzurro il cambio modulo schierandosi con la difesa a 4 con l'ingresso di palomino non sì sono corsi più pericoli dimostrando che è un' arma da sfruttare in più e non in meno alla faccia di tutti quei tifosi che dicevano che cambiare modulo non dava le giuste garanzie .
Oiggaiv
Membro
Oiggaiv
Nell'azzurro per me manca la parata del Juan, anche se forse quel pallone finiva sul palo e soprattutto la gestione degli ultimi 10',sarà per il color corallo....ma quasi non riconoscevo i nostri.
Quand'è tempo di raccolta il cestino va aperto.
Pluto&Bastos+d'ambrosio3cuorinellapallavolo
Membro
Pluto&Bastos+d'ambrosio3cuorinellapallavolo
Bravo la parata di musso sta passando troppo sotto silenzio invece è una parata straordinaria e difficilissima . Meriterebbe anche una menzione speciale il curdo sempre rotto paratici cup imposto dalla juve per la partita fatta ma è giusto premiare tutta la squadra .
Alexfolle
Membro
Alexfolle
L'ha sfiorata con l'anulare, per come girava la palla secondo me entrava. cmq parata super e anche quando Djimsiti tocca la palla indietro Juan ha la prontezza mentale di non prendere la palla con le mani che istintivamente sembrerebbe normale
Mauri62
Membro
Mauri62
Azzurro. Finalmente brutti sporchi e cattivi. Sia chiaro che preferisco l'altra Atalanta, ma con certe squadre e società di menta bisogna adeguarsi al loro sporco livello. Calci sputi e colpi di testa. Tanto fisicamente lì reggiamo tutti. Preferisco così che schiacciare l'inda a casa sua e perdere 1-0...
Azzurro Duvan è sempre più quiet leader nello spogliatoio, che attualmente è un blocco di marmo.
Azzurro Bonucci che rompe i coglioni e Borrelli che lo affronta a muso duro...grande.
Nero. Il Venezia non va sottovalutato perché metterà un doppio bus davanti alla porta. Ma qualcuno deve rifiatare per forza. Troppe sfide al calor bianco all'orizzonte.
melu87
Membro
melu87
cioè Bonucci e Borrelli???
giuliano70
Membro
giuliano70
Quarti dopo una vittoria in casa della rube, in piena corsa per gli ottavi Champions, non riesco a vedere del nero...poi se qualcuno vuole fare il pitimino...
Oiggaiv
Membro
Oiggaiv
Ciao Giuliano : il pitimino lo faccio io.
NERO : Non aver segnato il gol vittoria al 96' :
giuliano70
Membro
giuliano70
Su rigore dubbio
brignuca
Editor
O su autorete come quella di kjarr, magari fatto da kulu

Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarit?| , ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verr?| bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorita' preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddee tte autorita' , persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operaree in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.