IL NERO E L’AZZURRO – Sulla strada giusta

05-01-2021 09:20
48 C.

La Dea stravince e convince contro una diretta concorrente per le posizioni di vertice e lo fa a suon di goals tra il primo e il secondo tempo con quasi tutti i suoi uomini d’attacco.

Difficile fare una classifica di merito tutti i giocatori hanno giocato bene anche se come al solito c’è qualche eccellenza che cerchiamo di mettere in evidenza per una Atalanta che sembra tornata sui livelli di rendimento dello scorso campionato.

IL NERO L’AZZURRO
  ILICIC
E’ il giocatore di maggior qualità che ispira quasi tutte le azioni d’attacco della Dea. Insostituibile e prezioso come al solito, gli manca solo il goal che ha cercato più volte in questa partita ma non ha trovato, sarà per la prossima.
ZAPATA
Il Toro Zapata sblocca la partita e segna una doppietta personale a dimostrazione di una ritrovata ottima forma che servirà come il pane in questa seconda parte di campionato.
PESSINA
Il giocatore novità di questo campionato, che già lo scorso anno lontano da Bergamo aveva fatto vedere ottime cose e che consente alla squadra di avere un maggiore in mezzo al campo. In più ha trovato anche il primo goal di una probabile lunga serie a venire.


DE ROON
Uno dei motorini della Dea che recupera una quantità incredibile di palloni in tutto il campo e fa ripartire l’azione di rimessa. Altro giocatore insostituibile che quando non c’è si sente parecchio.


ROMERO

Con lui la difesa atalantina ha acquisito maggiore compattezza e solidtà difensiva, anche lui onnipresente in ogni azione di interdizione della difesa. Peccato per l’ammonizione subita che gli farà saltare la prossima partita.


VALANGA NEROAZZURRA
L’Atalanta è tornata e lo ha fatto vedere chiaramente nei due scontri diretti con Roma e Sassuolo e se riuscirà a sfruttare per bene il mese di gennaio potrà anche rientrare nella zona Champions, non c’è il due senza tre.

 

Bookmark(0)

By LuckyLu
LuckyLu

48
Inserisci un commento

Please Login to comment
27 Albero dei commenti
21 Albero delle risposte
1 Followers
 
Commento con piu' reazioni
Commenti piu' visti
34 Autori
prytzlocadelorobico72CrapaMapi-BA Autori di commenti recenti
  Iscrviti  
Nuovi Vecchi Piu' votati
Notifica di
orobico72
Membro
orobico72
Hanno sempre saputo e voluto giocare, era solo un problema di preparazione atletica
Brotbastartduporsel
Membro
Brotbastartduporsel
io non vedo alcune parole nell' azzurro . e non è la prima volta .
Crapa
Membro
Crapa
Cambia il tema del sito, da scuro a chiaro. Con il lo sfondo nero non si legge bene, con il chiaro sì!
locadel
Membro
locadel
Anche io ho rinunciato al tema scuro perché il sito non è completamente leggibile.
milanes
Membro
milanes
Nell'azzurro manca òl svisèr.
Pelo nell'uovo di una prestazione ottima: nel nero metterei l'occasione concessa dopo 50 secondi.
È la stessa dinamica del primo gol del Bologna, di quello del Cagliari e di altri gol/occasioni subite quest'anno: palla a tagliare dietro sulla fascia e avversario che si ritrova solo davanti al portiere.
Pampa
Membro
Pampa
Manca Remo nell'azzurro, due assist di cui uno di tacco, per me è imprescindibile tanto quanto Marten. Nero l'assenza del Papu (io ci credo ancora), l'ingresso tardivo di Miranchuk e il mancato ingresso di Lammers
Astarte
Membro
Astarte
Nell'azzurro manca un immenso Freuler
Mapi-BA
Membro
Mapi-BA
Azzurro: il futuro....
Baloo
Membro
Baloo
L'Atalanta è tornata ad asfaltare, un filotto di vittorie e prestazioni come l'anno scorso sarebbe quest'anno determinante per inserirsi nella lotta scudetto.
Al momento non c'è una squadra super, c'è molto equilibrio, tutto può succedere.
Mapi-BA
Membro
Mapi-BA
Scusami Baloo, forse sono i miei occhi innamorati della Dea, ma io domenica ho visto una squadra super.....
Ho pensato: speriamo che il Real non veda questa partita, altrimenti smettono di sottovalutarci.
E detto questo, sempre umili a pedalare, ovviamente.
Mapi-BA
Membro
Mapi-BA
Scusa ancora Baloo, ho interpretato male le tue parole. Intendevi che in tutta la serie A non c’è una squadra decisamente superiore alle altre.....è vero...
Alexfolle
Membro
Alexfolle
AZZURRO: E' una squadra esagerata, sempre massimo impegno da parte di tutti. Oltre all'impegno e alla condizione fisica ci regalano dei preziosismi tecnici di alto livello.

NERO: -

unodibergamo
Membro
unodibergamo
Freuler assolutamente da mettere tra le note super-positive
Polentaeborole
Membro
Polentaeborole
Azzurro... La capacità di saper Voltare Pagina! Tranne 20 minuti assurdi contro i tortellini, pervade quel senso di assoluto distacco da un'effettiva necessità del Papu!
77max
Membro
77max
Azzurro: la prestazione PAZZESCA di Freuler, impreziosita da due assist che se li avesse fatto gomez o ilicic saremmo qua a parlarne ore e ore
Nero: la gestione della rosa da parte di Gasperini ; concordo con chi ha già espresso il concetto sotto: giocando ogni 3 giorni è fondamentale saper alternare i giocatori (anche dall'inizio) ma è chiaro che se alcuni non giocano mai, o entrano negli ultimi 5 minuti, non li porterai mai al livello dei titolari
albisarnico
Membro
albisarnico
Concordo su Freuler: mostruoso. E anche sulla gestione dei cambi....falli giocare di più , Mister ! Sopratutto sul 3-0 !!
MAJA3
Membro
MAJA3
Concordo per l' Azzurro:prestazione con Assist Geniali di FREULER

Non con il Nero.

In campo vanno i migliori ed i più in forma perché Non si possono perdere altri punti per esperimenti o per far integrare i nuovi(es. sconfitta contro Samp).
Come ha detto il GASP con 5 cambi si gioca in 16 e se sfrutti i minuti al meglio tranquillo che spazio lo trovi: Prima il bene dell'ATALANTA.

Infine MIRANCHUCK e LAMMERS sono acquisti di prospettiva è Non c'è fretta.

Se il primo resterà ed un po' di spazio Troverà il secondo verrà mandato in prestito secco a Giocare(Verona, Samp).
prytz
Membro
prytz

il BENE dell'Atalanta è salvaguardare gli investimenti cospicui ed intelligenti che sono stati fatti : è esattamente tutto il contrario di quel che scrivi .. il Bene dell'Atalanta non è non far giocare mai Ibanez in due anni e poi vedere che dopo un pò di continuità in campionato è quotato 35 milioni (.. ma che non saranno soldi nostri) .La partita con la Samp si è persa mandando in campo Ilicic palesemente fuori forma , che ha sbagliato un goal già fatto e non solo sin dall'inizio .. non raccontiamo la palla che si è perso per il minimo turn over che è stato fatto .. inutile fare i guardiani a vita della Rivoluzione : quando il mister sbaglia e di brutto sulla gestione del patrimonio giocatori (demotivando i nuovi acquisti ed abbattendoli psicologicamente per l'inutilizzo) va detto e ridetto finchè qualcuno la capisca .

Davor
Membro
Davor
Quoto questo commento di Prytz anche nelle virgole.
Brotbastartduporsel
Membro
Brotbastartduporsel
Io non sono assolutamente d ' accordo anche perché fa esempi sbagliati e insiste su ilicic che fosse per lui sarebbe ancora in panchina a far la muffa .


L ' aver puntato sul recupero di ilicic è stata una mossa che ha ripagato più del 100 % e oltre quello penso che l ' avrebbe meritato dopo tutto quello che ha fatto e dato alla nostra maglia .

Per quanto riguarda gli altri punti ditemi chi doveva star fuori ?

Pessina appena sì è ripreso dall ' infortunio dopo la vicenda gomez sì è inserito appieno quindi chi se lo merita gioca
ruota anche uno come muriel quindi ripeto che se qualcuno ha delle pretese dimostri con i fatti a zingonia di guadagnarle che gasperini non mi par sia un cretino .

L ' errore principale è stato non aver preso ricambi adeguati sulle fasce e questo bisognerebbe chiederlo alla società mentre su ibanez il rimprovero è che lo si poteva mandare in prestito come kulusevski ma se è stato ceduto secco alla roma molto probabilmente queste potenzialità non gli sono state riconosciute e sì è sbagliata la valutazione .
prytz
Membro
prytz
Sinceramente non capirò mai il concetto che era necessario che Ilicic giocasse anche fuori forma lasciando la squadra in 10 ...è proprio irrazionale, tra l'altro la squadra senza di lui stava andando a meraviglia. Ilicic doveva riprendere il suo posto quando con gli allenamenti ci si sarebbe accorti che era a posto, non prima. Quando gioca qualcuno che gioca poco bastano 10 minuti per bollarlo , per dichiarare che non va bene eccetera mentre con Ilicic dovrebbe andarci bene che giochi un mese senza combinare nulla: vi rendete conto della palese freddezza con cui si trattano dei Nazionali che sono patrimonio della società (vedi Mali e Miranchuk per dirne due) . Venendo a Lammers non si capisce il tema della meritocrazia cosa c'entri ; questo va in campo e segna due goal molto belli e poi quasi non gioca più: dove sono i suoi demeriti ? Ci son state molte occasioni (cito coi danesi in casa, con lo Spezia, col Bologna , tutte partite in cui guarda caso non si è vinto) in cui anche molti giornalisti lo davano in formazione dal 1* minuto e non è mai successo. Tutte occasioni in cui Zapata era stanco o appannato o poco dopo c'era una altra partita che aspettava. Diverso è il ruolo di Muriel e non c'è sovrapposizione tanto che possono giocare insieme. Adesso andrà via ? Dovremo accontentarci dell 'Eintracht che lo prende e ci guadagniamo 3 milioni ? Chi se ne frega , questo ha 23 anni è forte mentre Zapata va sui 30 ; che futuro ci può essere se non teniamo mai qua i giovani forti ?
I meriti di Gasperini sono noti e evidenti ma nella euforia si finisce con attribuirgli anche quelli che non ha . Qualcuno scrive di Djmsiti ma Bherat lo avevamo già perso se non su fosse infortunato Varnier . Che magari tornerà buono perché un certo Sartori lo aveva scelto e ci vede lungo .
Quando ci si fiderà completamente e senza riserve mentali ( tipo non sa.la lingua oppure la Rosa la voglio corta ed altre amenità) dei giocatori che quel signore porta qui , sarà allora finalmente che sfrutteremo lo.ns potenziale
Spero che succeda con Gasperini ma se continua a mandar via i Lammers non ne sono tanto sicuro
Mark07
Membro
Mark07
Concordo, purtroppo l'insistere sui senatori in alcuni casi e' stato peggiorativo....
MAJA3
Membro
MAJA3
"pritz"
Il Bene dell' ATALANTA è mantenere la qualificazione in Europa possibilmente la Champions altrimenti tutti gli investimenti cospicui ed intelligenti si perdono(Tutti depressi e con la valigia pronta).

Solo con il GASP in panchina l'ATALANTA è diventata GRANDE ed i Giocatori Rivalutati da sconosciuti o in decadenza a titolari in Nazionale o Campioni. Alcuni esempi:
KESSIE, CALDARA, CONTI, SPINAZZOLA, PETAGNA, CRISTANTE, PALOMINO,
GOSENS, HATEBOER, CASTAGNE, FREULER, DJIMSITI;
GOMEZ, ILICIC, MURIEL,TOLOI...

Inoltre le crescite di DE ROON, ZAPATA e ROMERO

Se poi un Ibanez sfugge anche se spiace beh me ne farò una ragione...

Bisogna avere pazienza e tempo che quest'anno Non ci sono a causa del calendario intasato senza preparazione ed amichevoli di inizio stagione a causa Covid.

Ad esempio FREULER e DJIMSITI arrivarono a gennaio il primo iniziò a giocare a settembre il secondo a far gavetta a in prestito a BENEVENTO: ora titolari inamovibili.

Infine ribadisco MIRANCHUCK resta e con calma spazio lo trova mentre LAMMERS ha davanti ZAPATA e MURIEL perciò è meglio fargli fare gavetta, senza perderlo, magari a VERONA come con PESSINA.

FIDUCIA NEL GASP E L'ATALANTA VOLERÀ
farabundo
Membro
farabundo
manca the sviser
prytz
Membro
prytz
niente nel Nero mi sembra esagerato .. si è preso un goal sbagliando 3-4 rinvii di seguito nella stessa azione, si è preso all'inizio la stessa infilata di Bologna (la differenza mi è parsa il comportamento molto più deciso nella occasione di Gollini) e si è concluso malissimo in porta (veramente malissimo, con ciabattate incredibili) per almeno 30 minuti nel 1°t .. Personalmente metto nel nero anche il mancato ingresso di Lammers nel finale , che fa seguito ai mancati ingressi nelle partite precedenti e che prelude ad una rinuncia definitiva a lui per me dolorosa ed incomprensibile, oltre che ingiusta per quanto il ragazzo sa fare ed ha mostrato .
Detto questo, azzurrissimo aver battuto così nettamente il Sassuolo perchè moralmente questo risultato avrà un seguito a noi favorevole . Come lo hanno e continuamente lo avranno i 4-1 rifilati ad entrambe le Romane nella corsa CL, che pare sempre più abbordabile anche quest'anno . Mentre purtroppo il sogno scudetto si allontana, non solo per il momento favorevole alle milanesi che dura da troppo tempo ma - a mio parere - anche per la mentalità del ns. allenatore che è fissato sul concetto della Rosa Corta e quindi - nonostante il grande parco giocatori messogli a disposizione da Sartori - giocoforza riduce gli obiettivi da rincorrere, anche se gli va dato atto di riuscire a cogliere almeno un obiettivo stagionale , come penso sarà quest'anno .
Molto bene tanti giocatori , come sottolineato nel pezzo ; adesso vediamo di non spremerli troppo ! Chiaro che se col Parma si parte con gli stessi 11 finiremo col dargli un'altra spremutina di cui probabilmente - visto la pochezza dell'avversario - non ci sarebbe necessità
peter1907
Membro
peter1907
L’Inter quest anno farà 90 punti, pensare che avremmo potuto competere per lo scudetto mi sembra un po’ da illusi.. e poi scusa se è poco lottare per la Champions per il terzo anno di fila e aver raggiunto gli ottavi di nuovo eh
Su Lammers invece concordo, ma va detto che aveva senso ai tempi dell’esperimento a due attaccanti, ora che ne gioca solo uno purtroppo ha poco poco senso tenerlo. Spero in un prestito secco così che possa ambientarsi in serie A, questo è forte
prytz
Membro
prytz
non è poco lottare per la CL e io dico c'entrarla, perchè a meno di ipotetiche "guerre di spogliatoio" ci arriviamo anche quest'anno .. ma i 90 punti li potevamo fare pure noi ed avevamo infatti cominciato molto meglio dell'Inter .. poi son stati fatti degli errori clamorosi e certo non li ho fatti io.. far giocare sempre i soliti anche quando erano stanchi, reduci da viaggi, stressati per i prossimi impegni o fuori forma : è stato questo il limite nostro .. e quest'anno gli era stata in mano una Rosa che andava OLTRE questi problemi ; bastava mettersi in mente che avessimo 22 titolari, come lì il Barca , il Real o il Bayern .. c'eravamo vicini quest'anno , porca vacca
locadel
Membro
locadel
Il tuo ragionamento sulla rosa più ampia fila se avessimo avuto due esterni di ricambio all'altezza, all'inizio il Gasp ci ha provato a far girare più giocatori, ma è andata male.

Quest'anno senza CL, arrivando con la stessa preparazione delle avversarie in campionato, ci saremmo giocati lo scudetto.

Anche la fortuna nel calendario poteva aiutarci, invece al rientro delle coppe, abbiamo quasi sempre incontrato squadre che preparavano l'incontro da una settimana rispetto ai 2-3 giorni nostri, e nel professionismo ogni dettaglio conta!
potino
Membro
potino
Nell'azzurro ci doveva stare pure Freuler....
Oiggaiv
Membro
Oiggaiv
SUPREMOZIA TOTALE
Dago7
Membro
Dago7
Nell'azzurro ci metterei troppe cose, quindi metto solo 2 evidenze nel nero atte solo a poterci migliorare.

Dobbiamo essere più cinici (creare almeno 6 palle gol nitide in 40 minuti ed essere solo 1 a 0 è rischioso) e la prima occasione del Sassuolo che è identica al gol subito col Bologna (uno è due sulla fascia dx e uomo perso)
TREINEROBLU
Membro
TREINEROBLU
Concordo. Dobbiamo stare molto attenti su quella giocata sulla ns. fascia destra (dove c'è Gosens). Quando il laterale destro avversario fa uno due e puntando la ns. area, spesso ci mette in difficoltà.
Tutto il resto AZZZURRROOOO.
mauriveliter
Membro
mauriveliter
Nell'azzurro metterei la prestazione di Da Riva in prestito al Vicenza che ha affondato con due goal il Brescia .
Propongo un giudizio tratto dalle pagelle di un sito vicentino : Da Riva 8 – Conferma di trovarsi a suo agio da mezzala, ruolo che gli consente di mettere in evidenza la sua capacità di giocare in verticale. E’ letale nei due inserimenti che portano ai due gol (il primo e il terzo) .
TREINEROBLU
Membro
TREINEROBLU
Abbiamo già in casa il vice-Pessina. Ottimo Da Riva.
meperme
Membro
meperme
Io aggiungerie che l assist di taccone del capitano vale il biglietto da solo.
Grande Remo, che qualità
meperme
Membro
meperme
Di tacco*
brignuca
Editor
concordo con chi mi ha preceduto su Remo che ha fatto una partita eccellente con un secondo tempo monstre. Nell'azzurro io inserirei il cartellino a Romero, lo perdiamo col Parma ma lo avremo per partite più impegnative. Oltre a tutto con Toloi non al meglio forse ci sarà l'occasione di far riprendere fiato a Caldara visto che Sutalo ormai sembra essere ai margini.
Oiggaiv
Membro
Oiggaiv
mi permetto di aggiungere che il giallo a Romero è terapeutico anche per Palomino, giocatore che a me piace ma che ha bisogno di una certa continuità per diventare totalmente affidabile,ed ora la sta trovando.
Mark07
Membro
Mark07
Volendo proprio mettere qualcosa nel nero, direi le occasioni sprecate nel primo tempo. Concordo con la mancanza di Freuler nell'Azzurro, oltretutto Remo e' in crescita esponenziale.
Marcutio
Membro
Marcutio
Di azzurrissimo c'è l'aver dominato una potenziale concorrente all'Europa. Volenti o nolenti adesso gli siamo ancora sotto in classifica e con la vittoria abbiamo ristabilito le potenzialità.
Concordo con chi mette nell'azzurro Freuler che sta facendo un campionato strepitoso. Fino alla scorsa stagione era un eccellente soldatino di quantità, mentre quest'anno sta dimostrando doti tecniche e creative superiori al passato.

Vogliamoci mettere un po' di nero?
1) Il solito gol preso, se il Gollo e il Gasp si incazzano anche per un gol preso sul 5-0 una ragione c'è.
2) L'approccio alle partite. Va bene essere un disel, prendere le misure e poi partire, ma entrare in campo quasi sempre con dieci minuti di ritardo lo si può pagare a caro prezzo.
3) Abbiamo vinto con la squadra titolare. (Muriel compreso in quanto cambio tattico fisso...). Resta sempre l'incognita dei sui veri subentranti che ad oggi difficilmente reggono la titolarità (Malinowskj, Mojica), alcuni sono tuttora incognite (Ruggeri, Miranchuck), mentre altri paiono del tutto spariti dai radar nonostante un inizio promettente (Lammers, Sutalo). Chiaro che come dice il Gasp, siamo più forti quando si ha tempo una settimana per preparare le partite. Ma quando si gioca due volte a settimana, sono utili anche i rimpiazzi.
zo acqua
Membro
zo acqua
2) penso che Gasperson stia cercando un'alternativa al solito 0-1 iniziale degli anni scorsi.
moreto
Membro
moreto
azzurro ma superazzurro ma megazzurro FREULER !!!
Mauri62
Membro
Mauri62
Mamma mia. In giornate così non esiste squadra al mondo. Ieri ero ancora talmente estasiato che sono andato a rivedere in fast forward il 2-6 al Sassuolo di San Silvestro, il5-0 al Milan, il 3-3 con la Roma da 0-3..non per le gare in sé ma per il tifo dello stadio. Quanto manca la brotherhood...
Nemesis68
Membro
Nemesis68
Evidenzierei inoltre la ritrovata intensità nella pressione, sia in mezzo al campo che al limite dell'area avversaria, che ha progressivamente soffocato e annichilito ogni velleità del Sassuolo, segno di un progressivo miglioramento sia della condizione fisica che di quella mentale che sta riportando la fiducia nel rischiare di più per conquistare palla più vicino alla porta avversaria.
locadel
Membro
locadel
Azzurro:
- Gosens che segna di destro
- Hateboer che tira di sinistro in porta

Nero (giusto per fare il rompi ed andare a cercare il pelo nell'uovo):
- Sbavatura difensiva sul goal subito di Djimsiti che non sale con il resto della squadra
- Si potrebbe essere ancora più pragmatici con tutte quelle palle goal, al 44esimo eravamo solo 1-0. Col Sassuolo non era necessario.
Nemesis68
Membro
Nemesis68
Vanno benissimo Ilicic, Pessina, Zapata, De Roon e Romero, per carità, ma come si può dimenticare Freuler con la partita monstre che ha fatto (condita, oltretutto, da due assist, di cui uno alla Zidane)?
marcobuda
Membro
marcobuda
Manca Freuler nell'azzurro
Plata
Membro
Plata
Ok tutto, però non si può mettere ReMo ragazzi. Giocatore totale.

Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarit?| , ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verr?| bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorita' preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddee tte autorita' , persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operaree in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.




I NOSTRI SPONSOR
INTERNO

Il tuo giudizio su Marinelli
18-01-2021 09:09
38

Il migliore in campo
18-01-2021 07:37
27