Il ritorno del femminile

08-06-2021 11:50
11 C.

Purtroppo è ancora in stallo il progetto di una formazione nerazzurra al femminile, cercheremo di fare il punto in modo più chiaro appena giungeranno segnali in tal senso, nel frattempo ci godiamo gli elogi raccolti dalle giovani promesse nerazzurre a Torino contro le granata.

rimandiamo a questi due link per una completa lettura delle gare disputate ricche di elogi e generose pagelle alle giocatrici capaci di esprimere un ottimo calcio.

Torino Atalanta 0-2

Qui riportiamo alcune pagelle alle giocatrici nerazzurre che più hanno entusiasmato Jacopo Bergeretti Ferrero autore dell’articolo per Spint e Sport.

Belloli 7.5 Dimostra di essere un portiere di grandissima affidabilità. Anche se la maggior parte delle conclusioni del Toro sono centrali, infonde una grande sicurezza a tutto il reparto.

Amura 8 Sontuosa prestazione già nel primo tempo si fa vedere per un paio di palloni buoni smistati alle compagne e per il bel duello con Montanini. Nella terza frazione si fa vedere per tanti colpi di classe, non segna ma incanta.

Secci 8 Assoluta protagonista nel secondo e terzo tempo, sulla corsia di destra fa quasi ciò che vuole con le granata che faticano ad attivare le contromisure. Il palo nel finale le nega la gioia del gol.

Torino Atalanta 1-4

In questo caso entusiasta delle giovani atalantine è Carlo Federico Ferrero autore dell’articolo per Spint e Sport.

Bellagente 9.5 Girl of the Match. Fa capire sin da subito che è in grado di decidere le sorti della gara quando le pare e piace. Praticamente metà dei tentativi totali nerazzurri portano il suo nome. Bellissimo il gol che pareggia i conti in avvio di ripresa.

Galbusera 8.5 È lei a tenere in mano le redini del centrocampo per gran parte della gara. Trova poi il gol più importante con un destro dalla lunga distanza che inganna Sigrisi.

Ripamonti 8.5 Non trova il gol ma dà tantissimo fastidio con la sua costante pressione in zona avanzata. La crescita di sicurezza delle bergamasche si deve molto anche a lei.

Santangeletta 8.5 La terza frazione verrà ricordata quasi esclusivamente per la sua perla. Un gol simbolo della sua qualità, intelligenza e lucidità.

FORZA ATALANTA

Forza Ragazze

Bookmark(0)

By Cuginus
Cuginus

11
Inserisci un commento

Please Login to comment
5 Albero dei commenti
6 Albero delle risposte
0 Followers
 
Commento con piu' reazioni
Commenti piu' visti
8 Autori
maracaniggiabarhmagallanes1crazyhorse200gigi8305 Autori di commenti recenti
  Iscrviti  
Nuovi Vecchi Piu' votati
Notifica di
maracaniggia
Membro
maracaniggia
Ultimamente molto spinto dalle tv.
Non ne sento la mancanza.
Alex7
Membro
Alex7
Sarebbe bello avere una formazione femminile dell'Atalanta adulta. Il movimento è in forte crescita. Nei parchi in Inghilterra un sacco di padri giocano con le figlie (io incluso). Fatevi valere ragazze!
maurom72
Membro
maurom72
A livello amatoriale ogni sport si può fare indistintamente dal sesso perché fa bene al fisico e alla mente, è l'individuo a sceglierlo a seconda delle sue preferenze e capacità...ma a livello professionistico ci sono degli sport più consoni agli uomini e altri alle donne, mio parere chiaro... per fare un esempio di quello che dico, il calcio non è indicato per la donna perché i gesti tecnici non si sposano con le loro caratteristiche fisiche, mentre per me è più armonioso vedere una donna giocare a pallavolo che un uomo...non sono maschilista, sia chiaro
magallanes1
Membro
magallanes1

Crazy hai ragione, contando che è un movimento con numeri ridotti rispetto al maschile, il livello tecnico di alcune ragazze è molto elevato. la parte fisica e il gap con il calcio maschile è comunque evidente sotto l'aspetto della forza più che della velocità, e nel portiere si vede proprio la differenza. Conta che spesso molte squadre tra serie A e B non avevano preparatori dei portieri nelle giovanili, ma allenatori in seconda ,accompagnatori o genitori che lo facevano tipo per la figlia portiere ma senza una preparazione adeguata. Spesso ci si ritrova ad avere portieri con gravi lacune tecniche a 16-17 anni, dove di norma si esordisce in serie A e dove si dovrebbe privilegiare solo la parte atletica.per rendere l'idea immaginate la pallavolo femminile giocata con l'altezza della rete usata dagli uomini che è di 19 cm più alta.

SuperSaudati
Membro
SuperSaudati
...infatti con buona pace degli "ugualisti".... la pallavolo con l'altezza della rete diversa uomini-donne... (che finiva con l'assurdo che le mie compagne nel CSI misto si trovavano una rete via di mezzo.. quindi circa 10 cm più alta di quella che usavano le professioniste!!) riesce ad avere un livello di qualità di gioco molto alto anche a livello femminile.... cosa che calcio e basket non hanno.... magari porta a gesti tecnici perfino migliori (soprattutto nel basket..) ...ma la componente fisico/atletica incide così tanto da togliere un po' di enfasi sullo sport... quindi si può fare quello che si vuole... ma la gente il calcio (o il basket) femminile... non li guarda... perchè è come guardare una partita di serie D (quella in cui fan fare 9 minuti a nonno Ruggeri...)
...detto questo...resta un peccato.. non avere un'Atalanta donne... e non capisco bene il motivo per cui l'Atalanta non riesce ad avere una squadra femminile..... (così come non capisco perchè non facciamo una under 23 in Serie C....)
(...c'è anche da dire...che finchè ci qualifichiamo per la Champions...queste questioncine passano in quattordicesimo piano............)
magallanes1
Membro
magallanes1
Quasi tutti i team professionistici che hanno il femminile lo hanno fatto comprando il titolo sportivo es. Milan(Brescia Femminile) Juventus (Cuneo Femminile), Fiorentina(Firenze Calcio Femminile),Sassuolo(Reggiana Femminile), alcuni come le prime tre su squadre in serie A, altri in B.. altrimenti sarebbero partiti dalla serie D femm. con il rischio di restare impantanati per anni
gigi8305
Membro
gigi8305
Ad onor del vero, lo hanno fatto perchè è stato necessario per un anno, e non ho ben capito il motivo, e lo ha fatto anche l'Atalanta, con l'Atalanta MOZZANICA, provate un po' a chiedere il comportamento, diciamo che definirlo da juventini sarebbe addirittura un complimento, le hanno maltrattate, prima ti do un po' di ossigeno, un anno dopo, quando mi aspetto di fare un altro bel respiro, mi ritrovo la bombola chiusa, senza nessuno che mi spieghi il perchè, beh il contratto è di un anno? passato quello hanno fatto spallucce, finta di niente...
Non ha fatto onore e non ha fatto guadagnare tifosi o tifose, piuttosto perse si!!!
E ci voleva davvero poco, con 50 milioni di utile l'anno...
E' un po' lo stesso comportamento avuto con i Voucher....
Diciamo che i soldi attirano soldi, ma se i soldi non ci sono, e se non mi obbliga nessuno (scusate, anche se un giudice mi obliga faccio finta di niente, caso biglietti parma, non doveva o poteva spostare quella partita) me ne frego dei poveracci.
crazyhorse200
Membro
crazyhorse200
gigi8305

Il punto della questione e' semplice Ahime'.
e l'aveva spiegato lo stesso Percassi pochi giorni fa nell intervista riportata anche su questo sito.

MIGLIORARE I TITOLARI – “Se si creano condizioni irrinunciabili un sacrificio si può fare.
" Non incassare e spendere non è equilibrato".

NON INCASSARE E SPENDERE NON E' EQUILIBRATO.

se Percassi non incassa non spende, e senza avere il decisionale della societa' calcistica femminile al 100 % meno che meno.
magallanes1
Membro
magallanes1
C'è stata un affiliazione. ma prima di fare affermazioni come le hanno maltrattate , gli han dato ossigeno e l'hanno staccato bisogna essere informati.
In quel momento storico stava per essere introdotto e si dibatteva sul professionismo (o semi prof) il che tra i vari aspetti portava una grossa modifica nella gestione delle sponsorizzazioni tra il regime dilettantistico(cosa che era il femminile) e in regime professionistico.
La spiegazione che do è generica, non si accusa nessuno ne farò nomi, escluso un fatto mio personale, ne allusioni, men che meno dirò che il Mozzanica si sia comportato come descriverò sotto.
Nel dilettantismo è risaputo che le sponsorizzazioni siano state da sempre un modo per evadere le tasse(forse uno dei più grossi giri di evasione), la sponsorizzazione faceva si che gli sponsor abbassando l'utile e le tasse relative dalle aziende, si intascassero sotto banco direttamente dalle società calcistiche una parte di quanto consegnato con le sponsorizzazioni. Per giustificare a livello contabile, ai tesserati, collaboratori , ad insaputa, venivano fatti risultare compensi al di sotto dei 7500 €(imponibile), ovviamente mai ricevuti o comunque con cifre decisamente più basse.(io stesso convocato dalla finanza risultavo aver percepito 7000 euro da una società calcistica, con mia firma falsa....peccato che in quella stagione allenassi in un altra società!).
Al contrario, il regime professionistico, fa si che tutto sia tracciato e questo meccanismo non sia possibile.


Per sintetizzare come è andata L'Atalanta ha deciso di non accollarsi le spese in toto di un qualcosa che non era suo, dove non poteva decidere, e di investire su un centro\polo femminile a Mozzanica( abbiamo Zingonia del resto..), mentre il Mozzanica ha deciso di fallire nonostante e cito le testuali parole "i Soldi ci sono, ma preferiamo non continuare".
barh
Membro
barh
Parlare chiaro e non a vanvera
crazyhorse200
Membro
crazyhorse200
Ogni tanto vedo qualche partite del campionato femminile, ho visto Milan, Roma, Inter, Juventus ecc
e devo dire (con le dovute proporzioni di forza fisica ecc ) giocano davvero bene la palla
tecnicamente tante sono davvero brave , molto meglio di molti uomini cvhe calcano i campi anche di serie B Italiana.
davvero brave.
Tranne il ruolo del Portiere che vedo tra i piu' in difficolta, il resto sono brave.
Complimenti.
Peccato non avere l'Atalanta femminile ma solo le giovanili.

Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarit?| , ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verr?| bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorita' preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddee tte autorita' , persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operaree in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.