INTER-ATALANTA 2-2 – Pareggio pirotecnico

25-09-2021 19:59
155 C.

Pareggio col brivido tra Inter e Atalanta che hanno onorato la rispettiva posizione in classifica lottando fino alla fine per vincere la gara.

Parte bene la squadra di Inzaghi che però subisce la reazione della Dea che si porta in vantaggio al termine del primo tempo, ma nella ripresa i neroazzurri milanesi mettono la quinta e trovano il pareggio del 2-2 nonostante la strenua difesa della Dea.

Finale pirotecnico con rigore sbagliato dall’inter e goal annullato all’Atalanta che lasciano invariato il risultato 2-2.

LA PARTITA

Sesta giornata di campionato e primo vero big match per la Dea che incontra l’Inter fuori casa per testare le proprie ambizioni campionato.

Formazioni confermate come annunciato con l’Inter con davanti Dzeko e Martinez mentre per la Dea il solito attacco con Pessina e Malinovskyi a supporto di Zapata.

Parte subito forte la squadra di Inzaghi che al 5′ sorprende la difesa bergamasca e si porta in vantaggio con Lautaro Martinez.

La Dea però piano piano prende le misure e comincia a macinare gioco e con i suoi attaccanti ci prova più volte e finalmente arriva la rete del pareggio grazie ad una sassata ad effetto del colonello Malinovskyi sul quale nulla può fare il portiere dell’Inter.

La Dea però continua a spingere la squadra milanese sembra in crisi e così al 38′ passa in vantaggio con Toloi bravo a sfruttare una corta respinta del portiere interista su altra sassata di Malinovskyi.

Si va al riposo sul doppio vantaggio della Dea.

Nella ripresa l’Inter inserisce Vecino, Dumfries e DiMarco e diventa più aggressiva e si butta alla ricerca del pareggio, la Dea però ha ancora delle occasioni che non sfrutta per portarsi in vantaggio.

La squadra di Inzaghi preme e l’Atalanta alle corde prova a fare dei cambi per dare maggiore freschezza e contrastare i neroazzurri milanesi ma al 71′ Dzeko pareggia raccogliendo una palla deviata da Musso con la difesa atalantina in balia degli avversari anche grazie al cambio forzato di Palomino costretto ad uscire per infortunio.

L’Atalanta si rimette a macinare gioco e prende campo all’Inter che però ha sempre alcune fiammate pericolose.

Negli ultimi dieci minuti succede di tutto, quando la partita sembra andare verso il pareggio il match si accende: dapprima viene fischiato un calcio di rigore per fallo di mano di Demiral che anticipa Dzeko, sul dischetto va DiMarco che tira sulla traversa; poi su un’azione della Dea va in goal Piccoli che soprende Handanovic ma l’arbitro a seguito del consulto con il VAR annulla perchè la palla era uscita ad inizio dell’azione e assegna un calcio d’angolo alla Dea.

Tra le polemiche da entrambe le parti la partita finisce dopo 6 minuti di recupero nei quali ancora le due squadre hanno provato ancora a vincere. Un punto per uno in attesa dell’impegno settimanale in Champions.

CRONACA

1′ – Buona chiusura difensiva di Toloi su Calhanoglu.

3′ – Palla-gol per l’Inter: Dzeko, sugli sviluppi di un traversone dalla destra di Darmian prolungato di testa da Martinez, non riesce a coordinarsi al meglio per la battuta da ottima posizione: pallone a lato.

4′ – Cartellino giallo per Malinovskyi per gioco scorretto su Darmian.

5′ – GOL DELL’INTER! 1-0! Lautaro Martinez porta in vantaggio i padroni di casa andando a segno con una bella battuta al volo a centro area sugli sviluppi di un cross dalla destra di Barella.

8′ – Si fa vedere l’Atalanta: termina a lato un rasoterra dal limite dell’area di Malinovskyi.

9′ – Buona copertura difensiva di Calhanoglu su Gosens.

10′ – Potenziale opportunità da rete per l’Inter: Dzeko fallisce il controllo al termine di uno scambio in area con Martinez trascinandosi il pallone oltre la linea di fondo.

12′ – Cartellino giallo per Bastoni per gioco scorretto su Pessina. Punizione per l’Atalanta sulla trequarti di sinistra.

13′ – Handanovic controlla senza problemi in presa il calcio piazzato battuto dalla destra da Pessina.

14′ – Pressing alto portato dall’Atalanta.

15′ – Buona chiusura difensiva di Palomino.

16′ – Il primo calcio d’angolo dell’incontro è in favore dell’Atalanta.

16′ – Atalanta pericolosa: Malinovksyi si vede deviare sul fondo un tentativo dal limite dell’area. Secondo calcio d’angolo per la compagine di Gasperini.

19′ – Cartellino giallo per Palomino per gioco scorretto su Dzeko. Punizione interessante per i padroni di casa. Cartellino giallo per Zapata per proteste.

21′ – La punizione di Calhanoglu è respinta dalla barriera

23′ – Atalanta pericolosa: termina di poco a lato un rasoterra da fuori area di De Roon.

26′ – Occasione Atalanta: Pessina sugli sviluppi del tiro dalla bandierina si vede deviare il suo tentativo da distanza ravvicinata da un ottimo intervento in scivolata effettuato da Brozovic. Quinto calcio d’angolo per gli ospiti che ora premono con una certa continuità ed efficacia.

27′ – Si spegne sul fondo un complicato tentativo di testa effettuato da Zapata su un traversone dalla destra di Zappacosta.

30′ – GOL DELL’ATALANTA! 1-1! Malinovskyi pareggia i conti con un gran tiro di sinistro da fuori area.

36′ – Palla-gol per l’Inter: De Vrij, sugli sviluppi di un cross dalla destra di Barella, si fa trovare impreparato per la battuta a rete a pochi passi da Musso.

38′ – GOL DELL’ATALANTA! 1-2! Toloi porta avanti gli ospiti ribadendo in rete da pochi passi una conclusione di Malinovskyi da fuori area respinta in qualche modo da Handanovic

43′ – Cartellino giallo per Calhanoglu per gioco scorretto su Freuler.

45′ – Occasione Atalanta: Gosens, ottimamente servito in area da Malinovskyi, fallisce la battuta.

48′ – Atalanta pericolosa: Handanovic devia in angolo un tentativo da distanza ravvicinata di Malinovskyi servito da Gosens.

49′ – Palla-gol per Palomino va vicinissimo al bersaglio di testa.

50′ – Termina alta una conclusione da fuori area di Calhanoglu.

51′ – Palo dell’Atalanta! Malinovskyi colpisce il montante su punizione. Sul proseguimento dell’azione Bastoni compie un ottimo intervento impedendo a Zapata la ribattuta vincente da pochi passi.

56′ – Occasione Inter: Palomino chiude a pochi passi dalla porta su Martinez. Secondo calcio d’angolo per i padroni di casa.

57′ – Triplo cambio per l’Inter: Dumfries, Vecino e Dimarco sostituiscono rispettivamente Darmian, Calhanoglu e Bastoni.

59′ – Inter pericolosa: Musso devia con bravura in angolo un’incornata di Vecino sugli sviluppi di un traversone dalla tre quarti di sinistra di Barella.

62′ – Palla-gol per l’Inter: Martinez sciupa una ghiotta opportunità ribadendo da pochi passi sul fondo una conclusione di Barella respinta da Musso.

63′ – Triplo cambio per l’Atalanta: Malinovskyi, Zapata e Pessina lasciano il posto a Ilicic, Piccoli e Djimsiti.

64′ – Cartellino giallo per Zappacosta per gioco scorretto su Dimarco.

69′ – Problemi fisici per Palomino che esce.

70′ – Cartellino giallo per Barella per gioco scorretto su Ilicic. Cambio nell’Atalanta: Maehle prende il posto di Palomino infortunato.

71′ – GOL DELL’INTER! 2-2! Dzeko sigla il pareggio per i padroni di casa ribadendo in rete da pochi passi una conclusione di Dimarco respinta da Musso.

75′ – Atalanta pericolosa: termina di poco a lato un rasoterra di Maehle servito al limite dell’area da Piccoli.

77′ – Gasperini esaurisce i cambi a sua disposizione inserendo Pasalic per Zappacosta.

81′ – Cambio nell’Inter: Sanchez subentra a Martinez.

82′ – Atalanta pericolosa: Handanovic devia in angolo una potente conclusione di Ilicic servito in verticale da Pasalic.

84′ – Il direttore di gara decreta un calcio di rigore in favore dell’Inter per un fallo di mano in area di Demiral.

86′ – Traversa! L’Inter fallisce il penalty: Dimarco si vede respingere dalla traversa il suo tentativo dagli undici metri. Si resta sul 2-2.

87′ – Il direttore di gara, su segnalazione del VAR, annulla una rete dell’Atalanta messa a segno da Piccoli. Il gioco riprende con un calcio d’angolo per gli ospiti.

87′ – Cartellino giallo per Simone Inzaghi.

96′ – Occasione Inter: termina a lato un colpo di testa di Dzeko sugli sviluppi di un cross di Sanchez dalla destra.

TABELLINO

MARCATORI: 5′ Martinez (I), 30′ Malinovskyi (A), 38′ Toloi (A), Dzeko 71′ (I)

AMMONITI: 4′ Malinovskyi (A), 12′ Bastoni (I), 20′ Palomino (A), 21′ Zapata (A), 43′ Calhanoglu (I), Zappacosta (A), Barella (I), Toloi (A), Inzaghi (I)

INTER (3-5-2) : Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni (dal 57′ Dimarco); Darmian (dal 57′ Dumfries), Barella (dall’89’ Satriano), Brozovic, Calhanoglu (dal 57′ Vecino), Perisic; Dzeko, Lautaro Martinez (dall’81’ Sanchez). All: Inzaghi

A disposizione: Cordaz, Radu, Dumfries, Gagliardini, Sanchez, Vecino, Kolarov, Ranocchia, Dimarco, D’Ambrosio, Sangalli, Satriano.

ATALANTA (3-4-2-1) : Musso; Toloi, Palomino (dal 70′ Maehle), Demiral; Zappacosta (dal 77′ Pasalic), Freuler, De Roon, Gosens; Malinovskyi (dal 62′ Ilicic), Pessina (dal 62′ Djimsiti); Zapata (dal 62′ Piccoli). All: Gasperini.

A disposizione: Rossi, Sportiello, Mæhle, Koopmeiners, Pezzella, Djimsiti, Miranchuk, Lovato, Iličić, Pašalić, Piccoli.

Arbitro:Fabio Maresca di Napoli.
Assistenti: Valerio Colarossi di Roma 2 e Emanuele Prenna di Molfetta.
IV ufficiale: Rosario Abisso di Palermo.
V.A.R.: Gianluca Aureliano di Bologna.
A.V.A.R.: Sergio Ranghetti di Chiari.

Bookmark(0)

By LuckyLu
LuckyLu

155
Inserisci un commento

Please Login to comment
96 Albero dei commenti
59 Albero delle risposte
0 Followers
 
Commento con piu' reazioni
Commenti piu' visti
102 Autori
edolegolupodelnordFreddykatzAtalantinhoAga88 Autori di commenti recenti
  Iscrviti  
Nuovi Vecchi Piu' votati
Notifica di
lupodelnord
Membro
lupodelnord
Bella partita,a viso aperto,meritato il nostro vantaggio nel 1 tempo, fortunati i bauscia o sfortunati noi a non chiuderla a inizio 2 tempo,poi la partita a cambiato piega. Biscione salvato dal var.
Aga88
Membro
Aga88
Per questione di cm non siamo qui a parlare di un 1-4 ...
E al tg senti, l'Atalanta frena l'Inter, forse è l'Inter che è riuscito a resistere all'Atalanta.
Bella partita, peccato per il gol di Piccoli
CLATOMLOVEDEA
Membro
CLATOMLOVEDEA
Ancora non rientrato dal giusto annullamento del goal di Piccoli.
Una gioia infinita ...strozzata! Un coito interrotto ...da cui è durissimo riprendersi.
Avete visto capitan Toloi dopo il goal.....l'immagine è tatuata sul cuore!
Grazie Dea, amore infinito!
TENERIFE
Membro
TENERIFE
Mi auguro che prima o poi tolgano questi ipocriti giacchette (Nere) e Diano opportunita Alle donne di arbitrare perché sonó meno infami.
max73
Membro
max73
Ho visto una partita di champions nel campionato italiano! Bella, intensa, senza perdite di tempo da entrambe le squadre. La Dea sta crescendo!
bettle78
Membro
bettle78
Grande prestazione e conferma della crescita globale della squadra: fisica tecnica e di motivazioni.

Stiamo ritrovando gli uomini chiave (e speriamo Paloma nulla di grave) e inserendo i nuovi negli automatismi.

Gran merito essere rimasti in partita dopo l'avvio shock e unica colpa non aver messo il 3-1 strameritato che avrebbe indirizzato la partita.

Ennesima conferma che il var è minuzioso negli episodi che possono sfavorirci e grossolano per non dire oscurato in quelli in cui dovrebbe tutelarci.

Anche quest'anno ci divertiremo molto: come dice il Gasp non guardiamo la classifica e avanti una gara alla volta..


Adelante Atalanta!
Davor
Membro
Davor
Ancora emozionato. Partita fantastica
Sono convinto che senza l'infortunio di Palomino (speriamo in bene),con un cambio in più da spendere per rifiatare il centrocampo, la potevamo vincere.
Che poi l'avremmo vinta.... Non fosse per la fiscalità biblica del VAR. Chissà se sarà sempre così, la risposta la sappiamo un po' tutti. Comunque a prescindere dallo scrupolosissimo var, arbitro e guardalinee potevano mettersi la maglia pitonata e facevano prima.

Mi dispiace solo per il calendario, che mi sembra davvero assurdo quest'anno. E mi spiace per Piccoli.
Maurizio Mosca
Membro
Maurizio Mosca
Ehhh pienamente d'accordo io avrei tolto Marten che è calato nel Secondo tempo per Teun, c'è stato un momento in cui non riuscivamo più a fare nulla in centro. Però sul VAR ehhh sai che ci ho perso la voce nella festa e mi sanguina ancora il cuore , ma a parti invertite? Qui dentro si sarebbero evocati i corleonesi.
Teniamoci la prestazione perché ieri sera abbiamo capito di esserci pure noi per la lotta. Sotto coi porci rossoneri
Davor
Membro
Davor
Io so che, a parti invertite, in una finale di Coppa Italia, un mani clamoroso come quello di Demiral, forse anche di più, non lo ha rivisto nessuno.
E mi fermo lì, mi girano ancora le palle.
atrebor
Membro
atrebor
Gran bella partita, pareggio complessivamente giusto, entrambe le squadre non meritavano di vincere. Loro squadra molto buono, in un ottimo momento di forma che pero' dipende moltissimo da due fuoriclasse, barella e lautaro, se si facessero male loro... Noi molto piu' squadra, senza individualita' che spiccano ma con una qualita' medio alta di tutti. Il rammarico e' che muriel non fosse disponibile e che, soprattutto, non si sia tenuto un altro anno romero perche' quest'anno poteva (e puo'..) essere l'anno giusto...
Atalantinho
Membro
Atalantinho
spero che Demiral si ricordi a lungo di quell'assurdo braccio teso e non compia più questo tipo di errori
maurom72
Membro
maurom72
Demiral ha fatto una buonissima partita, se qualcuno ha voglia di rivedere la partita senza adrenalina addosso vedrà che è proprio così...nell'episodio del rigore, può sembrare evidente la scompostezza del gesto ma lui va sulla palla, gran bel cross va detto, e sentendosi scavalcato allarga le braccia per non far colpire l'avversario dietro o per evitare una conclusione comoda cercando di ostacolarlo come tutti i difensori fanno, con la sfortuna di prendere il pallone...questa è la mia interpretazione, e bisogna anche considerare che casualmente naturalmente questo suo intervento a posteriori ha evitato un gol fatto.
romy67
Membro
romy67
Esatto Mauro, dzeco è un esperto colpitore di testa e ha pure un pregio è uno spilungone e salta molto in alto, demiral con la testa non ci sarebbe mai arrivato ed ha cercato da buon difensore di ostacolare o sbilanciare l'attaccante, purtroppo la sfortuna ha voluto che la palla ha colpito pure il duo braccio....c'è da dire come affermi tu che dzeco difficilmente avrebbe sbagliato a colpire.
Brasa
Membro
Brasa
Infatti, sul rigore dal primo replay sembrava un intervento scriteriato, dagli altri invece che semplicemente prende lo slancio per cercare di opporsi, la sua sfortuna è impattare casualmente il pallone.
Atalantinho
Membro
Atalantinho
secondo me bisogna essere obiettivi in tutti e 2 i sensi, non perdonargli tutto solo perché ha alcuni detrattori; Demiral è stato bocciato anche da Gazzetta e Tuttosport, ma non conta, ciò che conta è che deve migliorare sui suoi errori individuali che sono ancora tanti
Elfo neroblu
Membro
Elfo neroblu
BALINOVSKY e i suoi missili. Sempre sian lodati.
pointbreak
Membro
pointbreak
Bella partita, grande dea. Anche quest'anno ci siamo eccome. Con buona pace dei Maalox boys. Sul 2 ac1 si poteva chiuderla. Poi dopo il loro pareggio ho temuto. Finale poi per cuori forti. Peccato per il gol annullato. Ero in pieno orgasmo. .
GNKY
Membro
GNKY
Quando la Dea gioca a San Siro, in tutti i settori tranne quello ospiti scende copiosa quantità di m&rD@ liquida...

Grandi!
Pluto&Bastos2cuorinellapallavolo
Membro
Pluto&Bastos2cuorinellapallavolo

Gasperini ogni volta da lezioni a pluto che è riuscito persino a dire che meritavano loro . Tatticamente abbiamo rischiato un po' ma non è una novità che gasperini i rischi se lì corre tutti pur di provare a vincere . Infatti all'inizio siamo partiti male ma poi una volta prese le misure lì abbiamo presi a pallate . Forse loro sono partiti troppo forte ma sta di fatto che abbiamo avuto molte più opportunità di segnare di loro creando tantissime palle gol 1 pessina dal calcio d'angolo che sì è ritrovato da posizione defilata solo contro handanovic 2 il tiro fuori di un soffio di de roon 3 quella clamorosa di duvan in spaccata davanti ad handanovic che non è riuscito a metterla 4 malinosky ad inizio 2 tempo anche lui in spaccata 5 zapata in tap - in che non ho ancora capito come ha fatto a non riuscire a buttarla dentro sulla punizione del ruslan che ha colpito il palo . 5 belle palle gol tralasciando il tiro di ilicic e il gol annulato a piccoli e quel cross di maehle che è uscito di poco . Di loro non ricordo tutte ste occasioni ricordo quella nel 2 tempo di lautaro a porta vuota dopo il riflesso di musso e il colpo di testa di vecino . Penso che meritavamo molto di più noi però se non la metti ce la dobbiamo prendere con noi stessi gli episodi arbitrali principali della partita sono stati valutati correttamente mi dispiace solo per piccoli per la nottata che avrebbe vissuto ma è giovane e con le potenzialità che ha di occasioni per passare le notti insonni ne avrà ancora tante .

Pluto&Bastos2cuorinellapallavolo
Membro
Pluto&Bastos2cuorinellapallavolo
6 belle palle gol ho dimenticato il colpo di testa da angolo di palomino .
prytz
Membro
prytz
Episodi nel complesso valutati correttamente dall'arbitro, anche se le ammonizioni nei primi 20 minuti sono state pesanti e quella di Toloi sarebbe da revocare così come è stato tolto (giustamente) il ns. goal che la ha originata ..
Non ci sono state solo note positive da questa partita e poi le dico ,
Ma è stata una partita nel complesso molto positiva, primo perchè importante è non perderle queste gare, e poi perchè dà entusiasmo sia alla squadra sia a noi tifosi, appena dopo delle dichiarazioni "da pompieri" sulle possibilità di questa stagione da parte del tecnico e della presidenza . Abbiamo tenuto il pallino a lungo e si è rivista la squadra che tutti gli anni ci fa godere .
La si è vista troppo poco ma del resto i cambi al 60° ci stavano per i tanti impegni
Le posizioni di Malinowski e Pessina sono sembrate perfette per dare fastidio e speriamo che questo dia idee chiare anche al mister . Utile anche l'apporto di Josef quando entrato, che non ha perso un pallone mentre Zapata è il solito lottatore , magari poco lucido davanti alla porta ma garanzia di tener su il pallone . Mali e Pess hanno zittito i critici e questo fa grande piacere oltre a dare loro parecchia fiducia .

Dico invece che nè Remo nè Marten hanno fatto una gran partita , commettendo molti errori di appoggio (Marten anche precipitoso come ormai quasi sempre al tiro) alcuni anche pericolosi ; da loro ci si aspetta molto di più perchè li conosciamo e sono loro il termometro di una squadra che è lontana dal top della condizione che - a mio parere - prima della fine del girone di CHL sarà difficile da vedere .
La nota veramente dolente è DEMIRAL che ha causato il secondo goal dell'inter entrando sciaguratamente dentro la linea del fuori gioco che si era alzata perfettamente lasciando Dzeko in fuori gioco (errore veramente da principiante) e commettendo quel fallo di mano plateale che ha portato il loro rigore che solo per caso non ci ha fatto perdere (ed avrebbe anche compromesso parte della stagione) . Incredibile che potendo prendere Lukumi o Botman siamo andati a prendere questo ragazzo per fare un favore ai gobbi , non ho parole .
Zappacosta oggi male, sparito completamente nel secondo tempo, e Maehle di nuovo protagonista di pochi minuti per niente rassicuranti . Musso ha fatto una gran parate sul colpo di testa ravvicinato ma io lo ho visto poco tempestivo nelle uscite su corner e punizioni , che ci hanno creato problemi ; dopo la gara col Sassuolo, speravo una prestazione più convincente .

Tutto questo dimostra che la squadra ha ampi margini di crescita e se già così è tanto competitiva, c'è da stare tranquilli per la stagione in corso .
Anche noi tifosi regaliamo loro un pò di entusiasmo nelle prossime partite, che contano parecchio e dove spero ci siano turnazioni anche importanti tra i giocatori in campo .
Pluto&Bastos2cuorinellapallavolo
Membro
Pluto&Bastos2cuorinellapallavolo
C'era anche de roon che teneva in gioco dzeko sul 2 gol ma oramai in demiral avete trovato il capro espiatorio avrà sbagliato sul rigore e ha perso il contrasto sul 1 gol ma tutti i duelli e gli scontri che ha vinto ? Ha fatto 3 partite e non mi sembra un giocatirino merita fiducia e sostegno poi a fine stagione tiriamo le somme e decidiamo se riscattarlo o meno .
mostam
Membro
mostam
Prestazione superlativa.
Li abbiamo fatti cagare sotto.
Non sono un estimatore di Demiral (avrei preso il giapponese che costava pure di meno) ma non può che migliorare. Evidente che i suoi errori sono dovuti a cali di concentrazione, allenabilissimi.

Nella fase cruciale della ripresa la squadra era troppo lunga e abbiamo finito col lasciare troppo soli i 2 del centrocampo. E sarebbero servite un paio di uscite a presa alta di musso.

Purtroppo Handanovic ha dormito e finito con il rinviare il pallone quando era già uscito. Fino alla visione dell'immagine ho recitato 2 rosari convinto che si fossero inventati il fuorigioco di Ilicic.
Continuo a vedere un Maele impacciato, sembra giocare con il maledipancia.

Restiamo attaccati alla testa della classifica fino a gennaio, poi con l'anno nuovo ne riparleremo.

Ora testa alla champions

Forsa Atalanta
Pluto&Bastos2cuorinellapallavolo
Membro
Pluto&Bastos2cuorinellapallavolo
Tomyasu con demiral non c'entra niente sono 2 giocatori completamente diversi .
95Frank
Membro
95Frank
Trescurneroblu: "... Malinovsky (migliore in campo) non l'avrei mai tolto".

E poi, in Chanpions, tra pochi giorni, ci giochi TU?

Con cosi' tanti incontri ravvicinati, il miglior turn-over si fa, NON facendo giocare partite intere (quando possibile) ai giocatori essenziali.
trescurneroblu
Membro
trescurneroblu
Le alternative le abbiamo
AlexInFolle
Membro
AlexInFolle
Miranchuk ?
Dai...per favore.....
Freddykatz
Membro
Freddykatz
Sì Miranchuk. Se non va bene neanche con lo Young Boys....cosa l'abbiamo tenuto in rosa a fare ?
Pluto&Bastos2cuorinellapallavolo
Membro
Pluto&Bastos2cuorinellapallavolo
95Frank il tema è molto più complesso . Le sostituzioni fatte da gasperini soprattutto in attacco non hanno portato gran benefici alla squadra forse sì potevano tenere in campo ancora un po' e provare a chiudere la partita . Senza dubbio i cambi sono stati in ottica della partita di champion che è fondamentale ma ad ora miranchuk è un problema perché è un'arma in meno e non permette un ricambio all' altezza . O il russo sì sveglia o non sì può sempre spremere gli stessi .
Freddykatz
Membro
Freddykatz
il russo nelle ultime apparizioni è entrato bene a Villareal e a salerno nel primo tempo ha fatto male come i suoi compagni anzi forse meno peggio.
Oiggaiv
Membro
Oiggaiv
Bellissima partita,peccato non averla chiusa sul' 1-2
Impressionato dalla calma olimpica della squadra dimostrata allo svantaggio iniziale.
L' ATALANTA. C'È.
gaarens
Membro
gaarens
Ci dispiace ma..anche quest'anno stiamo arrivando!!
romy67
Membro
romy67
Demiral ha fatto un'ottima partita, non era facile fermare quei 2, ha dato tutto e quindi è da sostenere, e per quanto riguarda Piccoli sta facendo vedere che come vice Zapata ci sta alla grande....
95Frank
Membro
95Frank
Sono d'accordo Romy.

Secondo me, ci sono utenti che, o NON vedono le partita, o vanno per simpatie.
fubal64
Membro
fubal64
romy, Frank
corra1907
Membro
corra1907
Dimostrato di essere all'altezza...Piccoli deve giocare perché vede la porta...trovi il Gasp il modo....forza ragazzi....!!!
Baja66
Membro
Baja66
Grandi ragazzi che soddisfazione questa squadra

Inter de mierda
moreto
Membro
moreto
fubal64
Membro
fubal64
Mapi-BA
Membro
Mapi-BA
Dopo aver assaporato il gusto della vittoria con il gol di Piccoli, il pareggio certo lascia un certo amaro in bocca.
Però la cosa più importante non è tanto il risultato, quanto aver visto un’Atalanta decisamente in crescita. Siamo diventando sempre più grandi. E non abbiamo ancora Muriel. E oggi Koopmainers è stato in panchina. L’impressione è che ci siano ancora notevoli margini di crescita e che ogni partita sia un passo avanti.
Ed è anche interessante vedere come sta crescendo la grinta, la voglia di vincere.
Grazie ragazzi.
:
95Frank
Membro
95Frank
moreto
Membro
moreto
fubal64
Membro
fubal64
Maldoror52
Membro
Maldoror52
Delirio a San Siro, partitona dei nostri, non finisco mai di essere orgoglioso della nostra evoluzione. Peccato l’intimidazione ( purtroppo ricorrente) di Maresca ai nostri ad inizio gara. Poi nulla da dire sulla sua conduzione. Urla belluine a casa mia al goal di Piccoli, poi incredulità ed amarezza, ma tecnicamente forse ci può stare. Non serve a nulla dare addosso a Demiral, i loro cross in area oggi sono sempre stati micidiali, e lui aveva contro un gigante. ORGOGLIO A DISMISURA, ci devono temere tutti.
Oiggaiv
Membro
Oiggaiv
Concordo sulle loro abilità.
Tanti colpitori forti.....ma mai cross alla cieca.
trescurneroblu
Membro
trescurneroblu
Prima della partita se mi avessero detto pareggio avrei detto oro colato.
Col senno di poi potevamo anche vincerla...malinovsky(migliore in campo) non l'avrei mai tolto.
Primi 10 minuti da incubo ci stavano schiacciando poi con l'invenzione del tiro da fuori di ruslan(gol fenomenale ad effetto) ci siamo trasformati e abbiamo avuto noi il pallino del gioco nel 1 tempo. Secondo tempo un po sofferto ma abbiamo rischiato di fare il 3 gol con ruslan che becca il palo...poi ovviamente c'è stata la reazione dell'inter... sciagurata la scelta di demiral di allargare completamente il braccio (per me l'unico insufficiente della nostra squadra) meno male di marco ha sbagliato altrimenti era una beffa.
Per poco la stavamo comunque portando a casa con piccoli peccato che sia stato giustamente annullato.
Ciò non toglie che l'arbitraggio è stato scandaloso.
Col senno di poi si poteva rischiare e vincerla...però ottimo punto e soprattutto la cosa bella è che ce la possiamo giocare ancora con i più forti.
Una bella iniezione di consapevolezza e di forza.
Dr.house1907
Membro
Dr.house1907
Gasp è il numero 1, ma perché togliere contemporaneamente Maly e Pessina??? Perche??? Froiler era in evidente difficoltà perché non mettere Koop?? E Ilicic a sx? alla fine ci è andata bene ma Demiral? mamma mia , il rigore fs parte del suo modo scomposto di giocare , Mhaele? pochi minuti perlopiù insufficienti.
Fino al cambio benissimo i 3 davanti su tutti
RUSLAN 18!!!
Comunque in un modo o nell'altro saremo ancora li a fare un mazzo cosi a TUTT QUANTI!!!
GRANDE DEA!!!
danko1978
Membro
danko1978
Non vinceremo mai nulla
lantana69
Membro
lantana69
Sai anche per caso se moriremo tutti?
ReMo
Membro
ReMo
L'aver superato il fatto davvero raggelante di esserci trovati sotto dopo sei minuti ed in balia dell'avversario,
senza perdere la trebisonda, ma focalizzando una eccellente reazione, la dice giusta sul carattere , la tenacità e la reattività di una squadra che ha saputo riprendersi e sopravanzare l'avversario. La verificata certezza che se l'avversità aguzza l'ingegno, l'Atalanta è detentrice ufficiale delle chiavi necessarie. Torza Atalanta !!
ReMo
Membro
ReMo
Forza, ovviamente...
Alexfolle
Membro
Alexfolle
Bella partita con due squadre che han giocato per vincere la gara. Il pari ci può stare ma entrambi recriminiamo per le occasioni create. Bene così, abbiamo una squadra forte che affronta a viso aperto tutti e incute paura agli avversari.

Ne vedremo delle belle quest'anno...................

Sempre Forza Atalanta

Mavro Galazio
Membro
Mavro Galazio
..e niente anche quest' anno saremo li a dare fastidio alle "grandi",e chissà cosa dovranno inventarsi quelli dell' aia per fermarci. Oggi grande partita,era difficile tenere dopo 3 ammoniti in 20 minuti e sotto di un gol,eppure eccoci ancora qui. La pizza delle mutande di quel miserabile allenatore si sente fin da qua! Grazie Atalanta mia!
Sraptuz
Membro
Sraptuz
Demiral??? Ma che cazzo hai fatto????? Vacca boia non è possibile fare la danza dell'arcobaleno in piena area, ma che idee c'ha sto qua?!?!?!
Alexfolle
Membro
Alexfolle
se non interveniva e quello faceva gol ? meglio un rigore che si può sbagliare difficile da dire.

Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarit?| , ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verr?| bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorita' preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddee tte autorita' , persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operaree in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.