15-05-2019 23:12 / 12 c.

75320cb93b699d56997e565285daf63c-59090-95723157c8ebcac4750156d2b21ac04e

 

Simone Inzaghi, allenatore della Lazio, dopo la vittoria della Coppa Italia contro l'Atalanta è intervenuto al microfono Rai Sport: "E' stata una bellissima serata, davanti ad un pubblico meraviglioso. Abbiamo fatto una grande gara, ma onore anche all'Atalanta. E' stata una partita combattuta, decisa dagli episodi, come quella in campionato. Stavolta siamo stati bravi a farli girare dalla nostra parte. A volte è più importante chi entra che chi parte dall'inizio, l'avevo detto ai ragazzi. E' una bella soddisfazione che ci meritiamo perché abbiamo fatto un gran cammino. Volevamo questa Coppa perché ce l'abbiamo messa tutta e ora ce la godiamo". Il collega prova a chiedere qualcosa sul futuro dell'allenatore biancoceleste, che però scappa via senza commentare.



di Sigo




  1. Boh....cosa avrebbe dovuto dire? 


  2. Parlare di onore dalla sua postazione, tenendone presenti i componenti, è atto incompatibile, inaccettabile ed osceno. Informarsi prima sul significato delle parole e sulla possibilità di farle, razionalmente proprie. Si evidenzierà facilmente l'antitesi. Indegni, vergognosi e scorretti. Gravemente.


  3. Raga, ma io capisco la rabbia, però Inzaghi ha detto cose giuste eh. La Lazio ha vinto negli episodi (colpo di testa di Milinkovic alla fine) e nel modo di giocare la partita. Ci hanno impedito di giocare bene (e noi ci abbiamo messo del nostro). E' vero che la partita è stata equilibrata ed è vero che loro sono stati capaci e fortunati di farsi girare gli episodi a proprio favore. Poi non penso che lui si sia accorto del rigore, così come non se n'era accorto Gasperini. 


    • Unica cosa che mi sento di dire Cate,sei sicura che Inzaghi non si sia accorto , perché è subito dopo che manda a scaldare Radu, come dire dopo questa non so se la prossima lo graziano...


  4. Inzaghi cagati addosso


  5. La più grande merda del calcio italiano...degno successore di allegri.incomincia a restituire lo stipendio che hai rubato a bergamo nei sei mesi che sei stato qui. E poi vorrei vedere cosa dicevi se ogni volta che attaccavi tu noi facevamo fallo sistematico senza subire sanzioni come avete fatto voi.bella la vita così eh? Mi fai schifo!!!!!


  6. Merdina, piangina, scorreggina... l’anno prossimo prendo il biglietto dietro alla tua panchina... per salutarti!!


  7. Vai acacare piangina te e quel simulatore di Scorrea.


  8. bello fare i grandi quando si vince eh? Avrei voluto vedere l'episodio del rigore al contrario...


    • Inzaghi è sempre stato un Signore, almeno con noi, anche quando ha perso.
      Il resto dell'ambiente laziale è un altro discorso.


      • Anche perché a memoria non ricordo arbitraggi sfavorevoli nelle sfide con lui (nemmeno a nostro sfavore a dire il vero, fino a oggi)


        • Era sempre fuori dall’area tecnica, ma il quarto uomo ha fatto finta di non vedere


Username:

Password:

Oppure collegati con i canali social:
Commento:



Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarità, ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verrà bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorità preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddette autorità, persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operare in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.