13-03-2020 11:13 / 49 c.

UFFICIALE – La comunicazione UEFA su Champions e Europa League sospese

Anche la UEFA si ferma, ufficialmente. A causa dell’emergenza Coronavirus, sono rinviate le prossime gare di Champions e Europa Laegue. La UEFA ha informato con un comunicato, che era atteso da ieri, per rinviare gli ottavi di Champions League che si devono ancora giocare e gli ottavi di Europa League. Di conseguenza slittano ufficialmente anche i quarti di finale. Le due competizioni sono quindi momentaneamente sospese, ma ufficialmente si parla solo del rinvio di ottavi e quarti.

 IL COMUNICATO – “Alla luce degli sviluppi legati alla diffusione del COVID-19 in Europa e le relative decisioni prese dai vari governi, tutte le partite di competizioni Uefa previste per la prossima settimana sono rinviate. Questo include le gare di ritorno rimanenti per gli ottavi di finale di Champions League previsti per il 17 e 18 marzo 2020tutte le gare di ritorno degli ottavi di Europa League previsti per il 19 marzo 2020 e tutte le gare dei quarti di finale di Youth League previsti per il 17 e 18 marzo 2020. Ulteriori decisioni sul recupero di queste gare saranno comunicate successivamente. Come conseguenza di questi rinvii, anche i sorteggi per i quarti di finale di Champions ed Europa League previsti per il 20 marzo sono stati rinviati. La Uefa ieri ha invitato i rappresentanti delle sue 55 associazioni membre, insieme ai vertici dell’eco, delle Leghe europee e un rappresentante della FiIFPro a una videoconferenza che si terrà martedì 17 marzo per discutere della risposta del calcio europeo a questa diffusione”.
fonte sosfanta.calciomercato.com


di Marcodalmen




  1. Non  e'  BELLO   parlare  di altre  NAZIONI e  di  altri  PRESIDENTI  o   di  POLITICA  su  questo   SITO SPORTIVO !
    Guardiamo  al   NOSTRO sistema politico  attuale  e  troverete   tante .....  RISPOSTE  !
    Intanto  ,  loro  sono  fuori  dall'EUROPA   e NON  devono  piu'   SOTTOSTARE  al  REGIME  IMPOSTO  FRANCOGERMANICO   di  Bruxelles , devo  
    continuare ?  Meglio  di  no'  ,  NON  e'  questo  il   SITO giusto   !


    • Beh si è visto con questa emergenza virus, che Europa o non Europa, ognuno va per i cazzi suoi come sempre.
      L'Europa politica non esiste.


  2. So che parlare di soldi in questo momento sembra fuori luogo, ma il passaggio ai quarti quanto ha portato all'Atalanta? Sempre che i premi pagati siano quelli concordati ad inizio stagione. #molamia 


  3. Mapi-BA: "...... quell'esaltato di Boris Johnson continua a sparare proclami di non allineamento con il resto dell'Europa ....."
     
    Sei troppo buono a definire Boris Johnson un "esaltato".
     
    Boris Johnson NON e' molto diverso da Margareti Thatcher che, nella seconda meta' degli anni '70, rispose a Michael Foot (leader socialista dell'opposozione) che il popolo inglese doveva attraversare il "fiume" per "entrare nella Terra Promessa".
    Quando Michael Foot le fece notare che molti non sapevano nuotare rispose sostanzialmente che, per il "paese", l'importante era "the survival of the fittest" "the survival of the fittest" ..... chi altro aveva pronunciato una frase del genere circa 40 anni prima? .... (80 anni fa .....)
     
    L'Inghilterra, nonostante le apparenze (per qualcuno) ..... ha problemi enormi:
    - regioni povere del Nord (nel nostro Sud, perlomeno, c'e' il sole .....),
    - criminalita' organizzata (certe aree nel Nord la subiscono in modo schiacciante),
    - senzatetto (problemaa di dimesioni spaventose ....),
    - disuguaglianze sociali che, negli ultimi 20 anni, si sono allargate vergognosamente,
    - sanita' pubblica (NHS) sempre piu' in difficolta',
    - scuole pubbliche (di stato) paurosamente senza fondi,
    - in contrasto, le "public schools" e altre scuole private, vanno benissimo,
    - insoddisfazione sociale (tranne che nei quartieri super-privilegiati di Londra),
    - Brexit, che ha raccolto tutte le insoddisfazioni sociali (artatamente pilotate).
     
    C'e' addirittura chi avanza l'idea che BoJo e Cummins (il "diabolico" consigliere di BoJo) rifiutandosi ostinatamente di chiudere le scuole e altre aree di forte contatto (non immediatamente essenziali alla comunita') si auspichino in realta' un aumento dei contagi "per costituire anticorpi nei giovani", avvertendo i "sudditi di Sua Maesta'" che dovranno purtroppo accettare la "perdita dei loro cari piu' anziani o piu' deboli ....." (Dr Gobbels? ......).
     
    Pensandoci bene (ragionamento diabolico, o macchiavellico), BoJo e Cummins otterrebbero i risultati seguenti:
    - scomparsa del problema dei senzatetto .......
    - minori costi pensionistici ......
    - ridotta spesa sanitaria ......
    - altre ed eventuali .......
     
    Aveva ragione Michael Foot quando diceva che "stiamo lasciando gli anni del CANE, e stiamo entrando negli anni del GATTO".
     
    Gli "anni del CANE", dalla fine della guerra mondiale (1945) all'avvento di Margaret Thatcher (seconda meta' anni '70) sono rappresentati da un maggior senso di solidarieta' sociale.
     
    Gli "anni del GATTO", dalla seconda meta' anni '70 ad oggi, sono rappresentati da un minor senso di solidarieta' sociale, e da un aumento inaccetabile delle disparita'.


  4. la UEFA deve fare una sola cosa: nominare la DEA squadra dell'anno! questa piazza è un mix micidiale di INTRAPRENDENZA, INTELLIGENZA, PASSIONALITA' E ORGANIZZAZIONE! specchiatevi, con il DENARO non sempre ottieni tutto. 


  5. Dovesse protrarsi questa situazione, opterei per l'assegnazione della coppa ex aequo a tutte le squadre gia' qualificare ai quarti 



    • se si guardasse la differenza reti tra le qualificate ai quarti, pari tra noi e Lipsia, ma noi abbiamo segnato più gol 


  6. Qualunque sia l’epilogo GRAZIE ATALANTA! 


    • Ciao Tano,
      stavo pensando anche io la stessa cosa 


  7. Teniamo anche presente il problema della preparazione dei giocatori che nn sono macchine che spegni e accendi il bottone  
    Se stanno fermi 2-3 settimane come sicuro dovranno rifare la preparazione con ritiro e tutto. A quel punto poi quando faranno le ferie? Conviene che dopo questa pausa ci sia continuità con l'attività 2020-21
     


    • Ratman: "....... a quel punto poi quando faranno le ferie?"
       
      Mi sa che quest'anno, la parola "ferie" avra' un utilizzo un po' diverso dal solito.
      Per tutti.


    • Vero ma credo che x quest'anno ne faranno meno del solito....se giochi fino a fine giugno e stai fermo 15 giorni x le vacanze la forma non la perdi completamente


  8. Siamo arrivati, con merito, sino a dove si poteva arrivare, raggiungendo quello che, al momento è definibile come il massimo. Pronti, quando tornerà la possibilità, a tentare di più....


  9. finale di ciempions a ferragosto



  10. Personalmente, delle ipotesi su quel che sarà, mi importa fino ad un certo punto.
    Ci siamo qualificati per i quarti ed ora come ora siamo quarti in campionato, cos'altro volere di più?
    Orgoglio smisurato! 
    Certo, spiace non aver festeggiato a dovere il passaggio ai quarti, ma ci rifaremo appena tutto sarà tornato alla normalità.




  11. Spero di sbagliarmi ma probabilmente fra un paio di mesi, diciamo ai primi di maggio, noi italiani saremo pronti per riprendere ma il resto d'Europa?
    Da una parte sarebbe una bella notizia per noi bergamaschi ma non tanto per noi atalantini.


    • Sono d'accordo, potrebbe esserci un ritardo nella ripresa se altri stati non dovessero prendere da subito dei provvedimenti "forti".
      In particolare il Regno Unito al momento sta sottovalutando molto il problema... ed il City è ancora in gioco in Champions League.


    • Hai ragione Giuliano. Continuo anche io a pensare a questo, il resto dell'Europa potrebbe rallentare l'uscita dalla pandemia.
      Vedo però che stanno un po' dappertutto adottando misure che speriamo non facciano esplodere il contagio tipo Lombardia.
      La nazione che mi preoccupa è l'Inghilterra perché quell'esaltato di Boris Johnson continua a sparare proclami di non allineamento con il resto dell'Europa. Non ha capito che il Coronavirus se ne frega della Brexit!


      • Mapi-BA: "...... quell'esaltato di Boris Johnson continua a sparare proclami di non allineamento con il resto dell'Europa ....."
         
        Sei troppo buono a definire Boris Johnson un "esaltato".
        Boris Johnson NON e' molto diverso da Margareti Thatcher che, nella seconda meta' degli anni '70, rispose a Michael Foot (leader socialista dell'opposozione) che il popolo inglese doveva attraversare il "fiume" per "entrare nella Terra Promessa".
        Quando Michael Foot le fece notare che molti non sapevano notare rispose sostanzialmente che, per il "paese", l'importante era "the survival of the fittest"
         
        "The survival of the fittest" ..... chi altro aveva pronunciato una frase del genere circa 40 anni prima? .... (circa 80 anni fa .....)
         
        L'Inghilterra, nonostante le apparenze (per qualcuno) ..... ha problemi enormi:
        - regioni povere del Nord (nel nostro Sud, perlomeno, c'e' il sole .....),
        - criminalita' organizzata (certe aree nel Nord la subiscono in modo schiacciante),
        - senzatetto (problemaa di dimesioni spaventose ....),
        - disuguaglianze sociali che, negli ultimi 20 anni, si sono allargate vergognosamente,
        - sanita' pubblica (NHS) sempre piu' in difficolta',
        - scuole pubbliche (di stato) paurosamente senza fondi,
        - in contrasto, le "public schools" e altre scuole private, vanno benissimo,
        - insoddisfazione sociale (tranne che nei quartieri super-privilegiati di Londra),
        - Brexit, che ha raccolto tutte le insoddisfazioni sociali (artatamente pilotate).
         
        C'e' addirittura chi avanza l'idea che BoJo e Cummins (il "diabolico" consigliere di BoJo) rifiutandosi ostinatamente di chiudere le scuole e altre aree di forte contatto (non immediatamente essenziali alla comunita') si auspichino in realta' un aumento dei contagi "per costituire anticorpi nei giovani", avvertendo i "sudditi di Sua Maesta'" che dovranno purtroppo accettare la "perdita dei loro cari piu' anziani o piu' deboli ....." (Dr Gobbels? ......).
         
        Pensandoci bene (ragionamento diabolico, o macchiavellico), BoJo e Cummins otterrebbero i risultati seguenti:
        - scomparsa del problema dei senzatetto .......
        - minori costi pensionistici ......
        - ridotta spesa sanitaria ......
        - altre ed eventuali .......
         
        Aveva ragione Michael Foot quando diceva che "stiamo lasciando gli anni del CANE, e stiamo entrando negli anni del GATTO".
         
        Gli "anni del CANE", dalla fine della guerra mondiale (1945) all'avvento di Margaret Thatcher (seconda meta' anni '70) sono rappresentati da un maggior senso di solidarieta' sociale.
        Gli "anni del GATTO", dalla seconda meta' anni '70 ad oggi, sono rappresentati da un minor senso di solidarieta' sociale, e da un aumento inaccetabile delle disparita'.


      • Fa il paio con Carotone!


      • Solo lui però perché stamattina la FA ha annunciato che probabilmente anche la Premier verrà Sospesa fino al 4 aprile!


  12. Guardando solo il lato calcistico, nella sventura totale abbiamo avuto la fortuna di riuscire a concludere con successo gli ottavi.
    Se rinviano gli europei penso che si potrebbe riuscire a chiudere la stagione andando avanti fino a fine giugno, in forma originale o (in caso di minor tempo) rivoluzionata a seconda del tempo rimasto.


  13. Magnocavallo vive a Lovere -
     13/03/2020 alle 11:46
    Penso anch’io che la CL venga solo rimandata a maggio /giugno se non faranno gli Europei. Non penso che non la vogliano assegnare.


  14. Beh, nel caso non si potesse più continuare e annullassero tutto potremmo dire di essere arrivati alla fine della competizione. 
    Il nostro l'abbiamo fatto e direi pure molto bene. 
    (ovviamente spero che trovino una soluzione perché si possa continuare)


  15. unodibergamo -
     13/03/2020 alle 11:42
    Se anche gli altri stati europei si danno una svegliata e fanno quanto fatto in Italia (da domenica in poi) tempo 1 mese ne usciamo a livello europeo e maggio e giugno si riparte senza problemi con campionati e coppe.
    In Italia, se la situazione non precipita al centro-sud ad inizio aprile secondo me riparte il campionato...mancano 3 settimane, tra una settimana cominceremo a vedere se i provvedimeni presi in questi giorni portano dei benefici e secondo me li porteranno....sempre se la gente continua a comportarsi come si sta comportando in questi giorni


    • Previsioni molto ottimistiche,  spero che vada come dici tu, Unodibergamo. Ma temo che la questione sarà purtroppo molto, molto più lunga e grave. Spero almeno che in Italia, dopo essere stati presi in giroi, possiamo salvarci prima. Spero che tra qualche mese si abbia ancora forza e voglia di calcio..
       


      • unodibergamo -
         13/03/2020 alle 12:46
        Sono ottimista di natura, c'è già piena l'aria di pessimismo e relativi pessimisti ;-)


  16. certo che e' assurdo, nell annata della nostra Champions League  salta fuori tutto questo casino immane.
    Assurdo.
    non possiamo godere nemmeno negli anni migliori della nostra storia.
     


    • Spiace,ma nella
      peggiore delle ipotesi,ovvero che non ci sia il tempo di finire le conpetizioni,il prossimo anno saremo ancora in champions.


    • Chiaro che dispiace, ma penso che avremo la possibilità di rifarci gli anni a venire, ormai l'asticella è bella alta


  17. Se rimandano gli europei al 2021, si potrebbe continuare a disputare i tornei europei, nel giro di due settimane potremmo uscire dall'emergenza e nel giro di un mese è possibile anche nel resto d'europa, visto che rispetto agli altri paesi siamo avanti di una quindicina di giorni.


  18. Speriamo che queste decisioni europee abbiano effetto di mettere sull'attenti anche quei paesi che ad ora non hanno attuato le nostre stesse misure. Se tutti prendiamo seriamente il problema si può limitare in primis il numero di contagi, e parlando di calcio credo che verso maggio anche le competizioni possano riprendere, magari con il pubblico 


  19. mi auguro che continui la competizione anche a metà maggio, sarebbe una beffa per noi se non riprendesse piu


    • Ad un certo punto pero' potrebbero finire la champions con partite di sola andata disputate in un unica sede (SICURA) che potremo vedere solo alla tv.............sempre meglio di niente.


    • trescurneroblu -
       13/03/2020 alle 11:23
      Credo proprio che rimanderanno alla stagione prossima ormai è inevitabile 


      • Mah, onestamente sono più ottimista sulla C.L. che sul campionato ... volendo, tra maggio e giugno si potrebbero fare tranquillamente tutti i turni mancanti senza nemmeno troppo ravvicinare i singoli incontri.
        Chiaro che, per prima cosa, devono togliere di mezzo gli Europei, poi bisogna vedere come coordinare il tutto con i singoli campionati (ma se, come si ipotizza, li congelassero o optassero per i play-off, che non saranno magari sportivi ma almeno consentirebbero alle squadre impegnate in Europa di tener fatte delle partite ufficiali, incrociare i turni mancanti per le Coppe con quelli dei play-off non dovrebbe essere troppo complesso).
        Non sarà il massimo, ma per certi versi sempre meglio del nulla ... anche fossero a porte chiuse.


      • Non si può fare ipotesi. Faranno di tutto per concluderla a giugno. Comunque l'importante è risolvere la situazione in generale, questo viene di conseguenza. Ma annullarla non credo. Piuttosto si fa concentrata a settembre.


        • piuttosto esatto faranno un minitorneo ad eliminazione diretta gara unica dai quarti in avanti a metà giugno nel caso. E si spera che a metà giugno l'emergenza sarà rientrata


  20. Scelta inevitabile e, fortunatamente per noi, tardiva.


Username:

Password:

Oppure collegati con i canali social:
Commento:



Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarità, ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verrà bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorità preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddette autorità, persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operare in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.