Home Notizie La Premier League dice no a partite con 1.000 spettatori

La Premier League dice no a partite con 1.000 spettatori

8

Premier League riapertura stadi

Il Manchester United ha pubblicato un comunicato, riportando le parole di un portavoce della Premier League a proposito del ritorno dei tifosi negli stadi.

«La Premier League – spiega il portavoce – ha scritto oggi al governo per esprimere la sua preoccupazione per le decisioni prese per limitare, e potenzialmente ritardare, il programma previsto per il ritorno dei tifosi negli stadi di calcio».

«Con gli eventi test ora limitati a 1.000 sostenitori, riteniamo che questi non forniranno alcuna opportunità di testare e valutare adeguatamente le misure progettate per massimizzare la sicurezza dei fan», prosegue il portavoce della Premier.

«Pertanto – aggiunge –, i club della Premier League rinvieranno lo svolgimento di eventi di prova fino a quando un numero sufficiente di tifosi non sarà autorizzato a tornare per consentire lo svolgimento di test approfonditi. A 1.000 sostenitori, non solo ci sarebbe poco da imparare, ma ogni partita porterebbe pesanti perdite».

«Per ogni mese della stagione senza tifosi, più di 100 milioni di sterline vengono persi per il calcio nei campionati, con conseguenti danni all’economia locale e nazionale. Inoltre, questo danneggia le prospettive occupazionali di oltre 100.000 persone il cui lavoro dipende dalle attività giornaliere», continua.

«I nostri club hanno già preparato eventi di prova e possono offrire prove su scala più ampia per dimostrare che è possibile produrre ambienti sicuri, come è stato dimostrato attraverso il successo del programma Project Restart».

«La Premier League riconosce l’ambizione dell’Operazione Moonshot del governo e sosterrà gli obiettivi del progetto per riportare i tifosi negli stadi. Tuttavia, riteniamo che siano già disponibili misure che consentirebbero il ritorno sicuro dei fan e dovrebbero essere attivate anche ora».

«Mentre il governo inizia la revisione della data del 1° ottobre per il ritorno degli spettatori allo sport – conclude il portavoce –, la Premier League chiede che gli elevati standard di sicurezza che possono essere raggiunti dai nostri club siano pienamente presi in considerazione prima di prendere qualsiasi decisione e che lo sport non sia lasciato dietro altre industrie».

Bookmark(0)

8
Inserisci un commento

Please Login to comment
3 Albero dei commenti
5 Albero delle risposte
0 Followers
 
Commento con piu' reazioni
Commenti piu' visti
6 Autori
aleberghemMarcutioClaudiopaul70BrutoMauri62 Autori di commenti recenti
  Iscrviti  
Nuovi Vecchi Piu' votati
Notifica di
Bruto
Membro
Bruto
Sono più intelligenti della nostra lega calcio e del governo. Comunque gli ultras non entreranno con le percentuali.Divertitevi voi con il mortorio!!
Claudiopaul70
Membro
Claudiopaul70
Abbiam capito la tua posizione ma c'e' anche chi pensa che magari piano piano si possa iniziare a rimetter la gente negli stadi, magari vedendo come va la situazione cobtagi ma sopratutto malati di covid in questo inverno. Magari una cosa giusta sarebbe un terzo della capienza che garantirebbe la distanza x ora purtroppo necessaria. Poi l'altra sera vedevo lebs lione e gli ultras del lens erano tutti ammassati a centro curva!
Mauri62
Membro
Mauri62
Fanno bene. Anche la Nfl con quattro gatti e i rumors registrati è penosa.
Marcutio
Membro
Marcutio

Capisco che spingano per la riapertura totale. Fatico a capire perché si avranno pesanti perdite con 1000 persone di pubblico. . Non vedo come una società possa perdere chissà quanto aprendo parzialmente piccoli settori, ovviamente con prezzi adeguati alla situazione (vuoi vedere la partita in questo periodo difficile e con adeguati standard di sicurezza? Paghi).Come dire.... a Bergamo si potrebbero fare rientrare solo le persone in tribuna, che forse è la più facile da controllare e gestire, ma anche quella che permette incassi importanti per ogni spettatore. Certo mi rendo conto che è un ragionamento discriminatorio nei confronti del tifo… Leggi di piu' »

aleberghem
Membro
aleberghem
in realtà non ha detto che si perdono 100k aprendo a 1000 tifosi, ma si perdono tenendo chiuso al pubblico
Marcutio
Membro
Marcutio
Qui c'è scritto così: A 1.000 sostenitori, non solo ci sarebbe poco da imparare, ma ogni partita porterebbe pesanti perdite... Piuttsto in quanto non sapendo costi e ricavi sposo la tesi di Francesco qui sotto... fatti i loro conti non gli conviene più di tanto. Anche se personalmente penso che a Bergamo con lo stadio di proprietà, portare comunque 1000 persone, praticamente a costo quai a zero... (biglietti on line, personale di servizio adeguato, costi dei biglietti proporzionato...) sarebbe fattibile sin da subito....
Francesco64
Membro
Francesco64
Perché, suppongo, attivare i servizi necessari (per esempio la vendita, il controllo, la sicurezza ecc...) per un numero così ridotto di spettatori paganti comporterebbe spese superiori agli incassi.
aleberghem
Membro
aleberghem
Marcutio, c è scritto :
i mese della stagione senza tifosi, più di 100 milioni di sterline

Poi è ovvio che se già perdono 100k mese, aprendo a 1000 tifosi, perdi ancora di più perché hai dei costi di apertura al pubblico che non sono sostenibili per 1000 persone

Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarità, ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verrà bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorità preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddette autorità, persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operare in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.