11-02-2019 23:45 / 20 c.

Citato nell'intervista di Percassi a Radio RAI abbiamo selezionato per voi l'articolo in questione

Clicca QUI



di Staff




  1. Certo. Faruk Hadzibegic.  Capitano della Jugoslavia a Italia 90. Sbaglio il rigore che portò alla loro eliminazione contro l’Argentina nei quarti di finale. 


  2. ROMAGNANEROBLU -
     12/02/2019 alle 12:36
     Bell'articolo


  3. Esistono ancora i grandi giornalisti... Chapeau!
    Articolo da conservare e divulgare


  4. CHE BRAVO IL NOSTRO GIGI RIVA !!!


  5. Eccellente articolo, qui si vola alti! Analisi, cronaca e storia miscelati sapientemente.
    Nello Sport la Repubblica è inavvicinabile per la qualità dei giornalisti (Mura, Riva, Clerici, Audisio, ecc.)
     


  6.  Ottimo articolo, analisi lucida e intelligente che attribuisce i giusti meriti di questo "non miracolo" a tutte le componenti di questa fantastica "entità" chiamata Atalanta che noi amiamo! 


  7. Articolo di gran livello, scevro di retorica e paraculismo. Complimenti a Riva.


  8.  io non riesco a leggerlo escono caratteri strani ,tipo Greco, o Turco


  9. E' vero, allora.
    C'è ancora  sperenza che per i giornalisti ci sia un ottimo analista e narratore.
    Ma è il Gigi Riva già artefice del Cagliari delo scudetto ?
    Zapata, segui il suo esempio rinuncia alle Sirene dei grandi Club.
    Rimani con noi, come Riva con il Cagliari che rifiutò il trasefrimento all'Inda, vincerai lo scudetto.  



    • Gigi Riva , ottimo giornalista di origine BG (non il centravanti eh). Chi è appassionato al ruolo dello sport all’interno della storia e della politica, legga il suo “L’ultimo rigore di Faruk”. Splendida narrazione che fonde calcio e storia della terribile guerra in Jugoslavia negli anni 90.


      • Grazie.  L'omonimia mi ha trascinato l'esempio di un giocatore famoso raro per l'attacamento alla maglia della squadra che lo ha lanciato. 


      • ...e Faruk era un giocatore, corretto ? 
         


  10.  Articolo intelligente che ha letto in profondità la nuova realtà nerazzurra, vagliandone con attenzione le cause e motivando appieno gli effetti. Giornalismo esaustivo che deve essere considerato di grado superiore. Complimenti.


  11. Ottimo articolo che sottolinea i passaggi fondamentali di questi tre anni magnifici.
    complimenti al giornalista 



    • Anche io dello stesso parere!!


  12. Gradissimo articolo. Pregno e intelligente, pieno di cose sensate.
    Ho una caterva di amici e conoscenti che continuano a ripetere “fuoco di paglia” o robe simili. Poveri ignoranti: non chiamateci miracolo.


  13. "Gasperini arrivò per caso a Bergamo"...lo dice addirittura Gigi Riva


Username:

Password:

Oppure collegati con i canali social:
Commento:



Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarità, ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verrà bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorità preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddette autorità, persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operare in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.