La Serie A conferma le 5 sostituzioni anche nel 21/22

29-07-2021 23:45
8 C.

5 settembre: i fatti e i personaggi - Agro TodayLa Serie A conferma le cinque sostituzioni anche per la stagione 2021/22. La Figc ha infatti dato il via libera alla richiesta della Lega Serie A di poter usufruire dell’emendamento temporaneo concesso dall’IFAB fino al 31 dicembre 2022 relativamente al numero di cambi che le squadre possono effettuare durante le partite.

Lo scorso 28 maggio, infatti, l’ente che gestisce le regole del calcio aveva concordato l’estensione dell’emendamento temporaneo al regolamento, che era stato adottato nel maggio 2020. Una estensione, tuttavia, opzionale, tanto che la Premier League nella passata stagione aveva scelto di tornare alle tre sostituzioni.

La Serie A, invece, continuerà a sfruttare la norma anche nel prossimo campionato, come ufficializzato dalla Figc in un comunicato ufficiale.

  • Preso atto che l’IFAB, in considerazione del perdurare della emergenza epidemiologica per COVID-19, ha esteso l’emendamento temporaneo della Regola 3 del gioco del calcio, relativo alla possibilità di utilizzare il numero massimo di 5 sostituzioni, fino al 31 dicembre 2022;
  • vista la richiesta della Lega Nazionale Professionisti Serie A di consentire alle squadre la possibilità di poter effettuare 5 sostituzioni (oltre ad una sesta nelle competizioni che prevedono l’eventuale disputa di tempi supplementari) nelle gare delle competizioni organizzate dalla Lega stessa per la stagione sportiva 2021/2022;
  • visto l’art. 27 dello Statuto e l’art. 74 delle NOIF;

la Figc ha deliberato

  • di consentire l’effettuazione di un massimo di cinque sostituzioni per ciascuna squadra nelle gare delle competizioni organizzate dalla Lega Nazionale Professionisti Serie A programmate fino al termine della stagione 2021/2022;
  • di prevedere che ogni squadra possa effettuare le suddette sostituzioni utilizzando al massimo tre interruzioni della gara, oltre all’intervallo previsto tra i due tempi di gioco;
  • di consentire, in caso di svolgimento di tempi supplementari, se previsti dal regolamento della competizione, l’effettuazione di una ulteriore sostituzione per ogni squadra (oltre a quelle eventualmente non utilizzate nei tempi regolamentari), usufruendo di una ulteriore interruzione della gara durante i tempi supplementari, oltre a quelle previste tra la fine dei tempi regolamentari e l’inizio del primo tempo supplementare, e tra il primo e il secondo tempo supplementare.
  • Si precisa che, laddove le due squadre effettuino una sostituzione nello stesso momento, questa verrà considerata un’interruzione della gara utilizzata per le sostituzioni da entrambe le squadre.

calcioefinanza.it

Bookmark(0)

By staff
staff

8
Inserisci un commento

Please Login to comment
6 Albero dei commenti
2 Albero delle risposte
0 Followers
 
Commento con piu' reazioni
Commenti piu' visti
8 Autori
thealamoOtellofarabundocredomoreto Autori di commenti recenti
  Iscrviti  
Nuovi Vecchi Piu' votati
Notifica di
thealamo
Membro
thealamo
chi ha la rosa qualitativamente allargata e di spessore...."mentale" (cioe' ha giocatori pronti di testa anches e subentranti....cioe', per capirci...NON il Josip recente ma quello vecchia maniera!)...ringrazia.
ma a noi mancano
- un centrale veloce (Lovato?)
-la riserva di Remo-Marteen
-(se parte josip) quello davanti che salta l'uomo e spacca la partita......
Quindi.....al lavoro
farabundo
Membro
farabundo
...e il ringrazia
moreto
Membro
moreto
opportunità x tutti di giocare e giocare di più
sta ai diretti interessati capitalizzare al massimo anche solo i 10 minuti concessi
x le rose non numerose ( vedi quelle del GASP ) possibilità ,a gara in corso,di far entrare sempre giocatori importanti che possono fare la differenza
madonna
Membro
madonna
Chi ha più qualità in panchina ha più forza per ribaltare il tavolo.
Anche i giocatori hanno piace chance per mettersi in mostra
mostam
Membro
mostam
E qui il mister deve migliorare... ..
credo
Membro
credo
Ma cosa stai dicendo? Siamo la squadra che ha usato di più i 5 cambi
Otello
Membro
Otello
E a squadra con più gol dai subentrati...
Bruto
Membro
Bruto
Una volta tanto decisione giusta, anche perché può capitare ogni tanto di avere un positivo nella squadra.

Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarit?| , ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verr?| bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorita' preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddee tte autorita' , persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operaree in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.