La Serie A studia il nuovo format: 18 squadre e playoff

16-07-2021 07:37
102 C.

Video 18+ | Facebook

La Serie A si prepara a intraprendere il percorso che porterà alla rivoluzione. Lo riporta Il Corriere dello Sport, spiegando che oggi in Lega è in programma una riunione nella quale ai presidenti saranno presentate le prime ipotesi elaborate da Deloitte a proposito del nuovo format del campionato, dal 2023 o 2024.

La base di partenza è la riduzione delle squadre a 18, seguita da varianti con playoff per lo Scudetto a 4, 6 o 8 squadre e playout per la retrocessione. L’argomento è già da tempo sul tavolo della Federcalcio, con Gravina che spinge per la riforma “in tempi brevi” e la Serie A vuole farsi trovare pronta.

La riunione segue dunque il Consiglio di Lega andato in scena a fine maggio, che aveva dato mandato all’amministratore delegato della Lega Serie A, Luigi De Siervo, di predisporre, nelle settimane successive, un’analisi delle varie proposte di riforma del format del campionato di Serie A.

Bookmark(0)

By marcodalmen
marcodalmen

102
Inserisci un commento

Please Login to comment
52 Albero dei commenti
50 Albero delle risposte
0 Followers
 
Commento con piu' reazioni
Commenti piu' visti
51 Autori
maurom72Raindogfubal64BohSONZO Autori di commenti recenti
  Iscrviti  
Nuovi Vecchi Piu' votati
Notifica di
Briske
Membro
Briske

Faccio fatica a comprendere i commenti così negativi nei confronti dei play-offs. Se qualcuno li ritiene poco giusti, perché possono mettere in dubbio il titolo per una squadra che, magari, ha dominato l'intera stagione, allora lo posso anche accettare, ma, se qualcuno scrive che ci danneggerebbe di più, questo lo reputo un commento intriso di un vittimismo da sfigato. Al di là degli episodi sfavorevoli occorsi nelle finali di Coppa Italia (seppur l'ultima, onestamente, meritata di perdere), in Coppa Italia in partite ad eliminazione, almeno siamo arrivati più volte a giocarci la vittoria (anche in tempi in cui eravamo molto più deboli di adesso) ed anche in Europa, a livello molto più alto siamo quasi arrivati in finale di CL. Se nelle partite secche, abbiamo più volte dimostrato di poter battere chiunque, nell'arco dei campionati, con quasi 40 partite, intervallate da Coppe Europee ed Italia, non siamo mai stati realmente in grado di arrivare alla fine a giocarci lo scudetto, lì servono veramente rose più allargate, più "campioni" e tanto altro. Se, poi, vogliamo ancora appellarci agli episodi sfavorevoli (che nessuno nega ci siano stati), allora perché non lasciamo perdere tutto ed andiamo a giocare a briscola al bar ?

SONZO
Membro
SONZO
I playoff non rendono giustizia a chi è stato più regolare in campionato. Chi ha seguito lo scorso campionato primavera sa che la finale scudetto è stata tra la 5 e la 6 della regular season, vi sembra giusto ?
Spero che i playoff in serie a non li facciano mai...
Boh
Membro
Boh
Sono con te
Atalantinho
Membro
Atalantinho
io la lascerei a 20, già con questo numero di squadre ci pagano molto meno che gli altri campionati continentali, figuriamoci a 18... cambierei solo la terza retrocessione che deve spareggiare con la terza neopromossa come in germania... e sopratutto niente playoff
dolcissimo2
Membro
dolcissimo2
grande sciocchezza quella dei playoff da lasciare ad altri sport ,l'unica cosa sensata e riportare la serieA a 18 squadre
95Frank
Membro
95Frank
I playoff in Serie A sarebbero come la corazzata Potiomkin.

Non riesco a capire (o forse si ....) perche' Gravina sia cosi' "infatuato" con i "playoff scidetto"
Boh
Membro
Boh
Perché così vincerebbero solo le big vi vedere a fine campionato Atalanta juve o Atalanta Milan o Lazio da chi sarebbero arbitrate , le altre squadre giocherebbero con un uomo
In più e l’ Atakanta anche senza play off sono anni che gioca in 10 quando incontra le cosiddette grandi l’arbitro è con loro o oer interessi( carriera ) o oer soldi si soldi solo quelli
KOBR4M74
Membro
KOBR4M74
I playoff potrebbero essere una formula carina per assegnare lo scudo, ma la qualificazione alle coppe dovrebbe rimanere congelata ai risultati del campionato. Non ha senso che una squadra che è arrivata seconda con magari 15 punti in più della 5a o 6a si trovi fuori dalla Champions per una partita sola sfortunata (per non dire pilotata)
Tony1907
Membro
Tony1907
In effetti nell'articolo è scritto chiaramente: playoff scudetto.
wigners_friend
Membro
wigners_friend
Dunque, io fatico tutto l'anno, compio l'impresa, poi a giugno la Juve di turno con la panchina lunga mi frega in una partita secca dove sono arrivato con la lingua di fuori e ho dovuto far giocare Da Riva e ho finito con Freuler azzoppato. Chissà come sarebbe finita un'ipotetica finale scudetto Verona-Juventus nel 1985... ah ma il Verona avrebbe comunque partecipato alla Coppa dei Campioni l'anno dopo... certo 36 anni dopo non se lo ricorderebbe nessuno tranne chi per caso sfoglia un annuario ("ma guarda, quell'anno in finale c'era il Verona"), però oh, che soddisfazione.
Tony1907
Membro
Tony1907
A me non piacciono però teoricamente negli ultimi tre campionati i playoff ci avrebbero potuto fare rientrare in corsa per lo scudetto. Certo che se poi gli arbitraggi sono come quelli delle finali di Coppa Italia buonanotte.
95Frank
Membro
95Frank
".... negli ultimi tre campionati i playoff ci avrebbero potuto fare rientrare in corsa per lo scudetto ..."

Verissimo Toni!

IN TEORIA .....

IN REALTA', non pensi che ci avrebbero impedito di vincere ai playoff cosi' come ci hanno impedito (due volte in tre anni) di vincere la Coppa Italia e, l'anno scorso, lo "scudetto".
Tony1907
Membro
Tony1907
Infatti l'ho scritto.
wigners_friend
Membro
wigners_friend
Perdonami ma questo è un ragionamento "alla Lotito" (mi conviene --> mi piace). Io voglio vincere ma con un regolamento neutro, sennò non mi interessa. negli ultimi tre anni siamo arrivati terzi, soprattutto negli ultimi due potevamo fare meglio (al netto di episodi vari, parlo in linea di principio) ma è quello che abbiamo raccolti. Prendere di più grazie a un rimescolamento artificiale delle carte non mi interessa. Altrimenti tiferei Milan o Juve.
LOER
Membro
LOER
il playoff e' un abominio creato per avere una serie di partite cosidette "di cartello" , serve per convincere i mezzi tifosi a passare da una squadra piccola ad una grossa. ed inoltre nello specifico panorama italico serve per poter aggiustare quello che non si e' riusciti a pilotare durante l'anno. la lega lo fa per lisciare il pelo all'agnellino ma non si deve dare contentini ad uno che tenta di creare un sistema che gli garantisca soldi anche in caso di, mi pare conclamata, inadeguatezza.
per fare piu' utili deve, anche lui come tutti gli imprenditori, imparare a lavorare meglio... non inventarsi superseghe o playoff.
chile54
Membro
chile54
La VERA RIFORMA ..... SORTEGGIATO INTEGRALE ARBITRI E SPARTIZIONE ECQUA DIRITTI TV
wigners_friend
Membro
wigners_friend
E dalli co' 'sto sorteggio integrale degli arbitri... ma davvero vuoi rischiare di farti arbitrare allo Juventus Stadium da un esordiente? Acclarato oltretutto che anche un sorteggio si può truccare...
95Frank
Membro
95Frank
(1) "... Ma davvero vuoi rischiare di farti arbitrare allo Juventus Stadium da un esordiente?"

Meglio un "esordiente" che un "corrotto".

(2) ".... Acclarato oltretutto che anche un sorteggio si può truccare"

Certo!
Ma in tutto il mondo si possono utilizzare valide forme di controllo.
wigners_friend
Membro
wigners_friend
Ah, un esordiente non si può corrompere... in effetti non ce n'è bisogno. Allora evitiamo di chiedere Orsato ogni volta che si gioca con la Juve, non è coerente. Anche perché il problema degli arbitri italiani, fidati, non è la corruzione: non sono corrotti, sono scarsi (che forse è pure peggio). So che non è un'opinione popolare perché è tanto comodo pensare a Agnelli e Lotito che tramano ai danni di Percassi (tranquilli che se fosse così uno come il Tone mollerebbe il calcio il giorno stesso), ma se si vuole davvero migliorare le cose si deve individuare il vero problema.
Boh
Membro
Boh
Scarsi e corrottissimi
Raindog
Membro
Raindog
È vero, wigners, il peso dell'errore "pesa" di più se lo commetti a danno dei "soliti noti". Il famoso codizionamento psicologico. È davvero difficile essere super partes, significa mettersi in gioco totalmemte, eliminare l'istinto di sopravvivenza, giocarsi la carriera...
maurom72
Membro
maurom72
Basterebbe che l'arbitro che sbaglia contro la Juve sia "punito" come quello che sbaglia contro il Chievo... semplice, semplice...invece ora a chi sbaglia a favore delle grandi viene data una pacca sulle spalle, mentre se hai la sventura di sbagliare contro hai finito, quasi radiato...la famosa soggezione psicologica è tutta qui... capisco che è utopia quello che dico, lo so
Raindog
Membro
Raindog
A volte la pacca sulle spalle si converte in spintarella per un' ottima carriera... Chievo permettendo.
maurom72
Membro
maurom72
Esatto Rain, è triste ma e proprio così
Krakatoa
Membro
Krakatoa
Viste le recenti proposte comincio a pensare che in Lega il potere sia stato preso dal dittatore dello stato libero di Bananas
wigners_friend
Membro
wigners_friend
Beh, Woody Allen credo farebbe meglio di Dal Pino. Se non altro, ci farebbe fare quattro risate genuine.
credo
Membro
credo
Sicuro come la morte che vinceremmo la regular season e poi la prenderemmo in quel posto.... Vince chi arriva primo e basta. Gli altri sport hanno questo format perché sono poche squadre
95Frank
Membro
95Frank
SubbuteoGroup: ".... gentaglia da evitare. te lo dice uno che li conosce bene".

Da come scrivi i tuoi commenti, mi sono reso conto che tu sai benissimo di cosa parli in fatto di "consulenti" ...
SubbuteoGroup
Membro
SubbuteoGroup
Ci puoi giurare Frank!
Pasodoble
Membro
Pasodoble
Sono abbastanza tradizionalista però per un anno o 2 si potrebbe provare, certo, 18 squadre sono troppe per poi fare ancora i playoff, anche perché c'è l'esigenza di ridurre le giornate.
Potrebbe essere utile per spezzare i monopoli in stile Juve per intenderci che vince 10 anni di fila, e più vince più guadagna, più guadagna più crea gap con le altre, poi l'anno che non vince arriva zio Paperone a ricapitalizzare in perfetta concorrenza sleale contro chi è capace di autofinanziarsi...
95Frank
Membro
95Frank
L'unica "riforma" di cui la Serie A ha urgente bisogno (e di cui Gravina e Deloitte NON parlano MAI) e' la DIVISIONE PARITARIA DEI DIRITTI TV.
95Frank
Membro
95Frank
Naturalmente, ci sarebbe anche il "SORTEGGIO INTEGRALE CONTROLLATO" per la selezione degli arbitri.
moreto
Membro
moreto
Molto ma molto ben detto 95FRANK !!!
95Frank
Membro
95Frank
Ciao Moreto
fubal64
Membro
fubal64
Concordo su entrambi punti Frank
Tony1907
Membro
Tony1907
Se si fa un playoff a 4 potrebbe anche andare bene a 18 squadre ci sarebbero solo un 4 partite in più per due squadre e due partite in più per altre due squadre.
95Frank
Membro
95Frank
Tutto il mondo ormai sa (tranne qualche dirigente e "consulenti" stra-pagati che agiscono pro-domo loro) che sul calcio in TV c'e' una crisi di rigetto (temporaneamente "mitigata" dalle limitazioni all'accessp agli stadi, per Covid).

Il "tifoso" medio, in tutto il mondo, si auspica un ritorno alla "tradizione" (o, perlomeno, quanto piu' possibile).

Potrebbe anche essere che dirigenti (molto vicini a Deloitte) si stiano "tagliando le p@lle" da soli ..... naturalmente, senza rendersene conto .....
95Frank
Membro
95Frank
Tozzi69: "..... da.due anni fa se ci fossero stati i playoff avremmo avuto una chance in più di vincerlo il campionato o perlomeno ce l avremmo giocata ...."

Pia illusione? .....

Ai playoff ci sarebbero stati gli stessi "arbitri" .......
maurom72
Membro
maurom72
Il format ideale a mio parere è la Bundesliga: 18 squadre e playout retrocessione-promozione tra terzultima serie A e terza serie B... tutte le altre astruse alchimie votate solamente a massimizzare il concetto più partite più guadagno, che solo i nostri miopi dirigenti non hanno capito che non funziona più
Raindog
Membro
Raindog
Concordo
SubbuteoGroup
Membro
SubbuteoGroup
Giustissimo Mauro
95Frank
Membro
95Frank
Non credo affatto che siano "miopi" .....
Magari altro ....
moreto
Membro
moreto
Concordo
unodibergamo
Membro
unodibergamo
Concordo
fubal64
Membro
fubal64
Ben detto mauro, aggiungo solo una diversa e più equa ripartizione dei diritti tv
95Frank
Membro
95Frank
La Serie A NON ha bisogno di consulenti stra-pagati come Deloitte!
Piu' "riformano" (ANCHE se NON e' assolutamente necessario) e piu' guadagnano.

Gravina deve smettere di scopiazzare abitudini Americane che NULLA hanno a che fare con le nostre tradizioni.

Se Gravina ama coi' tanto l' America, che emigri ...... non penso che ne sentiremmp minimamente la mancanza ....

L'unica "riforma" di cui la Serie A ha urgente bisogno (e di cui Gravina e Deloitte NON parlano MAI) e' la DIVISIONE PARITARIA DEI DIRITTI TV.
SubbuteoGroup
Membro
SubbuteoGroup
Gia rovinano le aziende sane, figurati quelle del calcio già alla canna del gas.
Gentaglia da evitare. te lo dice uno che li conosce bene.
95Frank
Membro
95Frank
I danni fatti (dal 1986 ad oggi) a banche e societa' varie (incluse, naturalmente, quelle sportive) da "consulenti" di vario tipo (in particolare, "management consultants" e "human resources consultants") sono stati veramente enormi.

E, soprattutto, hanno anche danneggiato fortemente il tessuto sociale di molti paesi.

Ci sono momenti in cui arrivo ad augurarmi una vera e propria "rivoluzione sociale" contro di loro (noi ....) perche' il "potere" di cui si avvalgono (e che molto raramente appare, comunque in misura minima) e' cosi' grande che io non vedo proprio come si possa smatellare altrimenti.
Davor
Membro
Davor
Ormai mi disgusta quasi tutto quello che leggo e vedo.
Non ho nemmeno più voglia di incazzarmi, tra poco disdico abbonamenti vari e ciao baracca.
95Frank
Membro
95Frank
".... tra poco disdico abbonamenti vari e ciao baracca".

Capisco la tua amarezza, ma mi auguro che tu NON lo faccia MAI.
Il nostro calcio ha bisogno di voci intelligentemente critiche.
Oiggaiv
Membro
Oiggaiv
Abbonamento tv disdetto a fine stagione.
Piccola protesta personale....per quel che può valere.
fubal64
Membro
fubal64
snowman
Membro
snowman
Dirigenti del calcio ignoranti. Il problema sono le squadre di centroclassifica. Basta fare un playoff sulla terz'ultima a 4 ed un playoff per l'ultimo posto per l'europa sempre a 4 ed il problema è risolto. Sveglia
ivan66
Membro
ivan66
Bellissime idee per una federazione che ha vinto 4 mondiali e 2 Europei...
unodibergamo
Membro
unodibergamo
Una puttanata sotto ogni punto di vista perché


a) se riduci il numero di squadre, l'ottica è che vuoi avere meno partite di campionato con benefici (eventuali) per le partite europee e delle nazionali


b) se parallelamente introduci play-off e play-out, l'ottica è quella di avere più incontri per incassare più soldi da televisioni e sponsor....di conseguenza il punta a) va a puttane


c) prima del campionat0 24/25 mi pare razionalmente impossibile che si applichi una qualsivoglia modifica dei format, semplicemente perché i contratti dei diritti televisivi sono stati chiusi per il prossimo triennio alle condizioni di format attuali. Un'eventuale modifica dei format significherebbe rivedere i bandi di gara ed assegnazione dei diritti televisivi.


ps. questi non sanno neanche l'abc di come funziona il mondo.....
last1967
Membro
last1967
I dirigenti del calcio... dopo aver rigurgitato il pasto giornaliero (maglie verdi) ecco ripresentarsi il cenone di natale (play off)...
Pechinese
Membro
Pechinese
Con i play off la stagione regolare perderebbe molto interesse, primi secondi terzo o quarti cambierebbe poco, tanto si gioca tutto ai play-off.Non abbiam bisogno di ste americanate
Pasodoble
Membro
Pasodoble
Non sono così sicuro, intanto la posizione di classifica ti da più o meno vantaggi a seconda della posizione, poi, sarebbero più coinvolte tutte le squadre fino alla fine della stagione regolare in quanto in pochi punti puoi entrare nei playoff o scivolare nei playout.
Dimentichi già il campionato di Sampdoria, Verona, Bologna di quest'anno, in vacanza da marzo.
Oscar1962
Membro
Oscar1962
Playoff??
Una cagata pazzesca!
Divisione paritaria dei diritti TV. Vedremmo il campionato diventare più competitivo e avvincente senza bisogno di americanate.
Ma non lo faranno mai ovviamente.
Siamo su una china generale da schifo.
Mauri62
Membro
Mauri62
Si,certo. 18 squadre per wild card, divisionali, finali di conference e Superbowl. Alé, avanti col cinema...ah,anche tre timeout per tempo.
CARS 2
Membro
CARS 2
E fu così che proprio l'anno che arriviamo primi , si fanno i play off ??? NOOOOO
Briske
Membro
Briske
L'era ura.....
Oiggaiv
Membro
Oiggaiv
Anche per me è no ai playoff e si alle 18 squadre.
bna75
Membro
bna75
La corazzata potionkin.......
GNKY
Membro
GNKY
Divisione a gironi, di cui uno dedicato solo alle indebitate croniche ( si qualifica solo la prima).
GNKY
Membro
GNKY
Tetto salariale e tifone sul Palazzo.
Altro che playoff

Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarit?| , ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verr?| bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorita' preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddee tte autorita' , persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operaree in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.