Maehle a due facce: all’Atalanta non brilla ancora, ma con la Danimarca vola

28-09-2022 07:27
42 C.

Il video del gol pazzesco messo a segno da Maehle con la Danimarca contro  le Far Oer - Prima Bergamo

Contro la Francia in Nations League è stato tra i migliori in campo, controllando la fascia sinistra e proponendosi anche in zona gol

Non ci sono soltanto le note negative degli infortuni di Teun Koopmeiners e Merih Demiral durante questa pausa nazionali per l’Atalanta. C’è anche chi si è tolto delle soddisfazioni, come Pasalic e De Roon che hanno raggiunto le Final Four con Croazia e Olanda e potranno puntare a vincere il trofeo.

Le migliori notizie però arrivano probabilmente dalla Danimarca, dove Rasmus Højlund ha fatto il suo esordio giovedì sul campo della Croazia e si è anche confermato contro la Francia, giocando mezz’ora da subentrato (con un cartellino giallo), ma soprattutto dove Joakim Maehle ha vissuto un’altra serata particolarmente positiva.

L’esterno ha giocato da terzino sinistro nella difesa a quattro ed è stato tra i migliori nella vittoria per 2-0 su Mbappé e compagni, arando la fascia e dimostrando di essere molto in palla fisicamente. Una partita giocata in proiezione offensiva, andando a sfiorare anche il gol nel primo tempo.

Non è una novità che il classe 1997 con la nazionale riesca a giocare ad altissimo livello, anche come numeri: 9 le reti realizzate su un totale di appena 31 partite disputate dall’esordio del 5 settembre 2020. Il CT Hjulmand lo ha sempre tenuto in grande considerazione e raramente lo ha lasciato fuori dall’undici titolare, in discrepanza con quanto succede invece a Bergamo.

Solo 3 le reti in 66 presenze in nerazzurro, solo circa la metà partendo dal primo minuto, alternandosi tra fascia destra e sinistra, come d’altronde accade anche con la Danimarca che ha peraltro uno stile di gioco non così dissimile rispetto a quello impostato da Gasperini nell’ultimo biennio. Un paradosso che sta contraddistinguendo questa fase della sua carriera.

Con l’incertezza che regna in termini di gerarchie sulle corsie bergamasche, l’iniezione di fiducia di questa pausa nazionali può garantire a Maehle un vantaggio competitivo sui concorrenti, considerando anche il momento di scarsa forma di Hans Hateboer e la crescita di fiducia di Soppy, oltre alla condizione ancora precaria di Zappacosta.

Il terzino ex Genk, a Bergamo dal gennaio 2021, quest’anno è stato titolare in tre occasioni: contro Sampdoria e Milan (con assist a Malinovskyi) nelle prime due giornate e in trasferta a Roma contro i giallorossi.

fonte bergamonews.it

Bookmark(0)
0 0 votes
Article Rating

By marcodalmen


Iscrviti
Notifica di
42 Commenti
Nuovi
Vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Kejo
Kejo
29 Settembre 2022 07:40

Ottimo avrà mercato… Tone docet

CeladaNeroblu
CeladaNeroblu
28 Settembre 2022 22:37

Se dopo 40 secondi con la Samp non fa quel salvataggio non so se abbiamo questi punti … col Milan assist a Malinovsky e poi più visto se non per spezzoni. Non è che sta giocando male, e che non gioca proprio

Kaiser
Kaiser
28 Settembre 2022 17:25

Forse mi sbaglio,ma vediamo un Atalanta piu difensiva ( ecco i minor goal subiti) .
Rispetto ad anni fa, Gosens e Hate attaccavano l area, piu offensivi,lasciando scoperta la difesa.
Forse è un idea tattica del Gasp, di non farli attaccare troppo, piu difensivi e meno goal presi …….

Mia idea da non esperto……..

95Frank
95Frank
28 Settembre 2022 17:40
Reply to  Kaiser

E’ proprio come scrivi tu.

moreto
moreto
28 Settembre 2022 18:46
Reply to  Kaiser

confermo : tatticamente più equilibrio e meno spazio fra i reparti
inoltre più bassa la linea del pressing . Più utilizzato il lancio lungo e più palle giocate di prima in verticale

95Frank
95Frank
28 Settembre 2022 17:23

“… Il CT Hjulmand lo ha sempre tenuto in grande considerazione e raramente lo ha lasciato fuori dall’undici titolare, in discrepanza con quanto succede invece a Bergamo”. Ma come si fa a considerare ancora “undici TITOLARE” quello che scende in campo all’inizio? Questo concetto NON vale assolutamente piu’ nell’epoca delle 5 sostituzioni. Mettere in campo all’inizio tutti e 10 i titolari “di movimento” significa infatti affrontare gli ultimi 20-30 minuti con 5 titolari e 5 RISERVE. L’ideale potrebbe invece essere: all’inizio: 5 titolari (con doti anche da fondisti) e 5 riserve. nella parte finale (che puo’ essre determinante): 10 titolari. E’ certamente… Leggi di piu' »

nicoslo
nicoslo
28 Settembre 2022 17:44
Reply to  95Frank

Frank, secondo me invece è quasi sparito proprio il concetto di riserva: sono tutti più coinvolti per cui sono tutti titolari indipendentemente dal minutaggio ( certo se te giöghet mai te se mia titolar)

95Frank
95Frank
28 Settembre 2022 17:52
Reply to  nicoslo

Sono d’accordissimo con te Nicoslo, si gioca con 16 TITOLARI (1 portiere e 15 giocatori di movimento).

Il mio ragionamento era a solo titolo di estremizzazione.

Mi pare pero’ di poter affermare che (almeno per quanto riguarda la Premier League) i 10 giocatori “di movimento” piu’ forti tendi a vederli in campo alla FINE delle partite, NON all’INIZIO.

nicoslo
nicoslo
28 Settembre 2022 16:40

Si, altra leggenda che ormai si è incrostata. Anche io ho visto alcuni spezzoni delle partite della Danimarca e non ho mai notato grandissime differenze di prestazioni, al netto dei forse diversi compiti assegnatigli – pregi e difetti sono gli stessi.

Raindog
Raindog
28 Settembre 2022 16:59
Reply to  nicoslo

ma i compiti del Gasp evidenziano i difetti, purtroppo.

95Frank
95Frank
28 Settembre 2022 17:27
Reply to  nicoslo

Condivido Nicoslo: “leggenda”.

Nelle ultime partite il Maehle dell’Atalanta NON e’ stato molto diverso dal Mahele della Danimarca.

Purtroppo, i “luoghi comuni” sono duri a morire.

romy67
romy67
28 Settembre 2022 15:46

A me è sembrato di vedere che i migliori spezzoni di partita a bg li fa quando gioca sulla fascia parterre Rinascimento, lontano dalla panchina….😂😂😂

nicoslo
nicoslo
28 Settembre 2022 17:49
Reply to  romy67

Tu ridi ( hai fatto ridere anche a me) ma forse il nocciolo del problema sta proprio lì. Se uno si ammorbidisse un poco (ma non aveva detto che aveva iniziato a fare mindfullness per non controllare un poco il temperamento? 😇🤣) e l’altro si sciogliesse un poco e se ne fottesse nu pocu dei sacramentoni dell’ altro magari si farebbe il bene e gli interessi dell’Atalanta.

AntPans
AntPans
28 Settembre 2022 14:37

Piccolo OT
non seguo in questi giorni
che hanno Demiral e Koopmeiners?

romy67
romy67
28 Settembre 2022 15:44
Reply to  AntPans

Demiral fastidio muscolare, kopmainers botta alla testa, ma credo (se ho capito bene) che entrambi siano disponibili x domenica

AntPans
AntPans
28 Settembre 2022 16:35
Reply to  romy67

Ottimo
grazie

moreto
moreto
28 Settembre 2022 13:52

MAHELE a due facce ovvero : O pom spartit in du tok !
mettiamogli sotto la nostra maglia ,quella della Danimarca e abbiamo risolto il dilemma !!!!

EMANUELE-B
EMANUELE-B
28 Settembre 2022 12:49

siccome non mi interessa la nazionale della Sirenetta senza braccio ma il bene del nostro Folle Amore senza fine…..fiducia a Gioacchino e nel Vate che piano piano lo sta integrando come vuole lui….

ReMo
ReMo
28 Settembre 2022 11:03

Viene considerato un personaggio oscuro a causa della nostra poca memoria che si è assuefatta a dimenticare le cose buone che ha fatto. Io continuerei ad insistere su di lui.

8
1
Brenno
Brenno
28 Settembre 2022 10:45

il problema è che molti giocatori si sentono sotto-esame ad ogni partita, ciò può essere da pungolo per alcuni mentre ad altri può mettere insicurezza oppure la voglia di strafare qui sta eventualmente l’abilità psicologica dell’allenatore

2
1
Svob1
Svob1
28 Settembre 2022 15:26
Reply to  Brenno

Già, problema psicologico…ma credo si sappia…

Mapi-BA
Mapi-BA
28 Settembre 2022 09:10

Non solo Pasalic e De Roon…. anche Toloi si è qualificato per le Final Four….😉

Ale2003dea
Ale2003dea
28 Settembre 2022 08:48

Da tenere titolare sulla sinistra. Io credo in lui

2
1
bna75
bna75
28 Settembre 2022 08:44

Non se ne può più!
Salvataggio dopo 2 minuti contro il Doria, titolare con Milan e Roma, gran belle partite.
Sta storia l’ha stöfat!

9
1
Mapi-BA
Mapi-BA
28 Settembre 2022 09:07
Reply to  bna75

E con il Milan assist perfetto per il gol di Malinovsky…..ce ne scordiamo sempre…

Briske
Briske
28 Settembre 2022 12:12
Reply to  bna75

Se così fosse il Gasp, che non lo fa giocare, è cieco, o ce l’ha con lui…..

Briske
Briske
28 Settembre 2022 13:56
Reply to  Briske

Per chi ha messo il pollice verso 2+2 non fa 4, evidentemente.

snake1907
snake1907
28 Settembre 2022 16:28
Reply to  bna75

Io sono uno dei tifosi pro-Maehle, ma penso anche che sia/fosse lecito aspettarsi da lui qualcosa di più. Date le sue potenzialità mi aspetterei non solo buone, ma OTTIME prestazioni, più assist e più gol

TREINEROBLU
TREINEROBLU
28 Settembre 2022 08:42

Questo giocatore è indecifrabile.
Qui da noi non riesce quasi mai ad entrare in area con la sua nazionale fa faville.

E se avesse un fratello gemello che gioca da noi, mentre il vero Mahele gioca in nazionale?

Barbie
Barbie
28 Settembre 2022 08:39

se è così,
scrivo SE perchè le partite della Danimarca io non le guardo,nemmeno gli highlights,
è solo ed unicamente questione di testa,
psicoqualcosa.
qui è bloccato da qualcosa che è solo dentro di lui,e deve sbloccarsi lui,
,o altrimenti non si trova proprio,può capitare, non sarebbe ne il primo ne l’ ultimo.

a me sembra che ultimamente non stia andando male,le ultime due con Roma e Cremonese,il suo lo ha fatto,poi se con la Danimarca si trasforma in Garrincha,non lo so fidiamoci di chi si vede la Danimarca.

1
3
Davor
Davor
28 Settembre 2022 11:26
Reply to  Barbie

Ho visto Danimarca-Francia guarda caso…
Hanno fatto un partitone di squadra, contro una Francia tipicamente arrogante e pasticciona. Paradossalmente Maehle ha ballato un pò in difesa secondo me, quando su quella fascia hanno messo Clauss.

La stranezza che noto sempre (anche agli europei) è che Maehle in nazionale gioca molto, ma molto più in attacco e offensivo che da noi.
Dove sembra sempre preoccupato dalla fase difensiva, guardandosi sempre le spalle. Con la nostra maglia è sempre più prudente e non solo quest’anno, rispetto che in nazionale dove evidentemente hanno un sistema di gioco che gli permette più libertà

Nemesis68
Nemesis68
28 Settembre 2022 11:45
Reply to  Davor

Ero e resto dell’idea che il delta di prestazioni tra nazionale e Atalanta (quando gioca!) sia al 90% psicologico, essendo i differenti assetti tattici o modi di giocare assai secondari. In nazionale sente sicuramente più fiducia (o senso di appartenenza, chi lo sa?) e si esprime al meglio … qui dopo le prime incoraggianti prestazioni (ricordo che tutti fummo colpiti dalla naturalezza con la quale sembrava essersi calato da subito nei nostri schemi) si è palesemente involuto, forse soffrendo (per suoi limiti caratteriali?) la personalità o i modi di stimolare/correggere del nostro mister, che per alcuni possono essere benzina, per… Leggi di piu' »

moreto
moreto
28 Settembre 2022 13:59
Reply to  Nemesis68

ciao NEMESIS . hai ragione : anche secondo me è una questione principalmente legata alla componente psicologica . Da lui la svolta può arrivare solo se si butta e se ne “frega” delle ostiate del MISTER che tanto bene fanno ad alcuni e tanto “cagotto ” fanno ad altri (daltra parte ,l’altro dei nostri “tutti frutti” Castagne non lo ha mai nascosto che “sentiva” la pressione agonistica del GASP sul collo ). La curiosità a tal proposito , sarebbe quella di sentire la registrazione delle ostiate che sicuramente “sente su ” il Geremia e capire se gli scivolano via oppure… Leggi di piu' »

95Frank
95Frank
28 Settembre 2022 17:34
Reply to  Davor

E’ proprio cosi’.

Maehle, da noi, ha compiti piu’ difensivi e, quindi, meno goal e meno assist,

NON per questo, gioca meno bene.

Io penso infatti che quest’anno Maehle abbia giocato atrettanto bene con noi e con la Danimarca.

Briske
Briske
28 Settembre 2022 08:34

Io credo che ormai sia abbastanza evidente che lui ed il Gasp “non si pigliano”. Mahele non è mai riuscito a fare ciò che gli chiede il Mister e il Mister, di contro, lo fa giocare solo quando non ne può proprio fare a meno. A Mahele questo non va giù ed entra in campo ancora più svogliato. Mancano i presupposti di un “matrimonio riuscito”. Visto che avrebbe sicuramente mercato, grazie anche alle sempre sue ottime prestazioni con la nazionale, a questo punto, lo cederei a gennaio e punterei su Zortea, che ho sempre visto molto più intraprendente e volitivo.… Leggi di piu' »

nicoslo
nicoslo
28 Settembre 2022 16:42
Reply to  Briske

No dai, puoi scrivere di tutto ma svogliato proprio no ( anche perché se entri svogliato col Gasp hai finito di giocare).

farabundo
farabundo
28 Settembre 2022 08:18

“momento di scarsa forma di hans hateboer”
??????
posate il fiasco!

6
2
Karldergrosse
Karldergrosse
28 Settembre 2022 07:57

Questa fiaba che maehle gioca bene solo in nazionale è dettata solo da stupidi pregiudizi. Io ho visto la partita è joakim ha giocato come quando gioca da noi, purtroppo poco.
Fisico, corsa, belle giocate , ma anche qualche stop sbagliato e qualche cappella in difesa. Si tratta comunque di un ottimo laterale sx, moderno e robusto, a mio giudizio molto più efficiente di tutte le alternative che abbiamo.

Gian71
Gian71
28 Settembre 2022 07:54

È incredibile come da noi fatichi. Spesso timido, magari ha paura del Mister. Comunque la cosa positiva se continua ad andare bene in Nazionale è che se decidessimo di venderlo ha mercato e valore.

Sergio1968
Sergio1968
28 Settembre 2022 07:49

È forte ma va messo nelle condizioni di potersi esprimere al meglio, dandogli anche più fiducia. Ha quasi provocato un autogol contro la Francia ma lo hanno subito incoraggiato e si è visto

1
1
95Frank
95Frank
28 Settembre 2022 18:04
Reply to  Sergio1968

A me sembra che, OGGI, a non dare fiducia a Maehle siano soltanto alcuni commentatori (che, secondo me, copiano uno dall’altro …. e da commenti del passato). Maehle, quest’anno, sta giocando molto bene, sia da noi che con la Danimarca, ma con compiti un po’ diverso (piu’ difensive qui da noi, piu’ offensive con la Danimarca). Pero’, se noi siamo primi in clessifica … e la Danimarca non si e’ qualificata per le “final four” …. potrebbe anche voler dire che, per il gioco complessivo della squadra, Maehle rende di piu’ da noi che da loro (anche se da noi… Leggi di piu' »

Alpeggio
Alpeggio
28 Settembre 2022 07:30

beh però contro la Roma aveva giocato bene

Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarit?| , ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verr?| bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorita' preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddee tte autorita' , persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operaree in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.




WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
1
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x