11-03-2019 15:33 / 63 c.

Il giorno dopo Sampdoria-Atalanta, mister Gian Piero Gasperini, in merito a quanto accaduto dopo la sua espulsione, dichiara: “Non sono orgoglioso dell’esempio dato ai giocatori, alla Società e a tutti i tifosi di calcio. Sono davvero molto dispiaciuto per quanto è successo ieri a Genova e per tutte le polemiche che ne sono derivate e che hanno fatto passare in secondo piano l’importante risultato sportivo raggiunto dopo una partita coinvolgente e disputata ad alti livelli da entrambe le squadre’’. 

Fonte: atalanta.it



di Gandalf




  1. Io nei suoi panni non avrei detto niente, neanche con l'intento di alleggerire la pena, mai e poi mai avrei dato la soddisfazione di belare alle capre sui social, come stanno facendo ora. 
    Come aveva detto perfino Papa Francesco (!) "se qualcuno dice qualcosa alla mia mamma lo aspetta un pugno". Se uno è lì solo per provocare (e c'è evidentemente molto di pregresso), hai voglia a dire "non cadere nelle provocazioni", bisogna trovarcisi...anche un signore con una certa età e una certo stile come Wenger alla fine ha messo le mani addosso a mourinho, e ha fatto bene, e doveva dargliele seriamente! 


    • Concordo. Scuse evidentemente “diplomatiche” che nemmeno io avrei fatto. Loro si sono attaccati a ste cazzate -peraltro con una sceneggiata indegna - mentre dovrebbero pensare di più a quelle fatte ad esempio da Defrel....


      • Ps che poi , riallacciandomi a quanto scritto ieri 18,34 qui sotto....se non fosse x il video ripreso dalla tribuna di fronte all uscita (oltre alle prima dichiarazioni vittimismo he di Romei & c), nessuno avrebbe visto nulla dato che era praticamente sotto il tendone. Can can mediatico inutile e pretestuoso.


  2. Io adoro questo mister in tutto quello che fa e dice . È umano . Tutto il resto intorno a sta storia è moralismo da 4 soldi . X fermare la DEA ormai bisogna provarle tutte


  3. Secondo me ha chiesto scusa ma in cuor suo vorrebbe dargli un calcio nel sedere
    Grazie mister. Ti amiamo cosi


    • Al tempo: Gasp non chiede scusa e fa bene. Dice semplicemente di non essere orgoglioso del gesto, in quanto diseducativo per i ragazzi, per la squadra e per l 'ambiente e soprattutto si dispiace che il fatto possa essere passato in primo piano, appannando lo splendore della partita giocata. Ma tranquillo Gian Piero, che a nessuno è sfuggita la meravigliosa prestazione sciorinata.Anzi !!


  4. la prossima volta GASP usa i guantoni                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                               FERRERO  il tuo dirigente non doveva stare nel  TUNNEL


  5. Il Gasp avrà sbagliato o esagerato, ma non posso assolutamente biasimarlo, anche considerando che non sappiamo nulla di quanto provocatorio sia stato l'atteggiamento del bifolco doriano: comunque già la sola sua presenza in quel posto, dove non poteva stare, concretizza una voluta provocazione ed un atto proditorio.
    Io guadando la partita ieri sono invecchiato di 10 anni...
    In un paio di momenti stavo per spegnere, perché credevo di essere sul punto di collassare...
    Dopo che era finita da 20 minuti ero ancora in fibrillazione e con l'adrenalina a mille...
    Il motivo? Ogni volta che il pallone si avvicinava alla nostra area avevo il terrore e la consapevolezza che i doriani avrebbero cercato qualche episodio di quelli su cui campano alla grande da almeno 2 o 3 anni, soprattutto in casa, beffandoci per l'ennesima volta sul più bello di una partita dominata ben oltre il risultato fin lì maturato.
    La rabbia e l'indignazione che ha provato il Gasp in quei momenti l'ho sentita tutta sulla mia pelle.
    Lui ha sbagliato ma, come sempre nella nostra repubblica delle banane, tutti si concentrano e si accaniscono sul "dito", ignorando completamente e deliberatamente la "luna"!
    Ora, più che mai, #iostocolGasp


  6. #iostocolgasp
     



  7. Paolo1969Geo -
     11/03/2019 alle 19:01
    Qualcuno ha memoria di cosa fece Delio Rossi in panca con un suo giocatore ? Sbaglio' perchè esasperato da atteggiamenti irrispettosi, lo stesso successo al Gasp ieri. Doni con Tonelli? Totti ed i suoi sputi sugli avversari ? tanti esempi...azioni sbagliate e tutti han pagato ma io di questi ricordo soprattutto le gesta calcistiche e Gasp sta facendo cose impossibili con la Dea. Ora, l'errore più grosso sarà far passare in secondo piano la prestazione di domenica, le partite di tutti questi campionati spettacolari. Gasp oggi ha pure chiesto scusa. Basta così !!! Grande uomo e grande Mister !!! Avanti insieme per sempre !!!



  8. Il Generale Patton(e) 


  9. Pota ma siccome la var non è intervenuta piangioli ha chiesto che tutti i giocatori delle squadre avversarie che i morcc dovranno affrontare facciano un supplemento di preparazione atletica nella notte tra il sabato e la domenica, che digiuni o per almeno una settimana prima del match, una balia x bimbomerda e 2 Escort x lui 


  10. Gasp sei un idolo!!
    ...va beh si può sbagliare....ma l adrenalina di quei momenti non è facile da gestire ......e poi .....ammettiamolo ci tiene quanto un verissimo tifoso.....e neanche conosciamo il passato di quel fantoccio (facilmente intuibile dalla sceneggiata e dalla coerenza di passare da una sponda all altra)....
    Gasp x sempre con noi!!!!!


  11. Qualcuno si domanda per quale ragione Gasperini sia nervoso al punto di trattar male gli ultimi colleghi incrociati sul campo. Certamenti ieri ha sbagliato e la valanga di commenti negativi lo ha sepolto senza attenuanti, ma molte ragioni ne spiegano il pur sbagliato atteggiamento. Gian Piero sta dando fondo, con capacità di ingegno ad un programma ambizioso e singolare, anche se non dichiarato esplicitamente.I gioco messo in mostra dalla sua squadra è il migliore in assoluto e le prestazioni di tutti i suoi sono di un livello tale che lasciano ben pochi limiti ai traguardi che si prefigge. Purtroppo il riscontro esterno e purtroppo determinante, sta minando le sue mire e diciamolo chiaramente, i trattamenti arbitrali, da qualche tempo sono sagacemente persecutori. Non magari in modo tranciante ma continuo, con assegnazione metodica di ammonizioni insussistenti che minano le prossime prestazioni della squadra. Il rigore di ieri, pur se vanificato successivamente dalla caparbietà dei suoi ragazzi, ha premiato un'ostruzione fallosa sampdoriana che ha bruscamente interrotto la corsa del Papu, inserendosi scorrettamente per bloccarne la corsa.Si respira un'aria di livore nei confronti della squadra che aleggia da più partite e che , certamente non può essere distensiva. Se ,in un siffatto contesto si assomma il danno del penalty, alla rabbia per l'espulsione che incrociano un benemerito ottuso, strafottente, non mi sorprende la comprensibile e giustificabile reazione del nostro , che se lo è letteralmente tolto di dosso. Più che stigmatizzare la conclusione si dovrebbe risalire alla radice di un tale comportamento, per dirimerne le cause. Ma è assai pù semplice condannare un solo individuo, comportatosi negativamente, che emendare un sistema strutturato perfidamente. Animo Gasp: io ti comprendo appieno.


  12. Purtroppo il Gasp è così,  ogna tat al da fo de mat. 


  13. Ha fatto quello che era doveroso , anche se credo che l'esito è stato più grande del gesto , è stato uno spintone che ha trovato sbilanciato il doriano che è cascato come un salame , giustamente pagherà ma non facciamolo passare per un delinquente come ho sentito sul web


  14. Sempre con il mio Mister 


  15. Gesto purtroppo molto fuori dalle righe ed alquanto inopportuno (con tutte le attenuanti del caso, rigore, Genova, Ienca ecc) che Gasperini avrebbe dovuto evitare (per quanto possa aver entusiasmato l'ultrà che cova dentro ciascuno di noi facendocelo sentire ancor più "UNO DI NOI"), a maggior ragione dopo aver a lungo, nelle settimane precedenti, fatto il "moralizzatore" (con tutte le ragioni del mondo, intendiamoci!) a Chiesa e a Pioli sulla correttezza e sul rispetto degli avversari.
    Le "non scuse" non cambiano nulla ... forse sortiranno un piccolo effetto deflattivo in vista della squalifica (ma ne dubito fortemente ...) e la cosa non aiuta comunque nemmeno l'immagine dell'Atalanta in quanto tale.
    Unico lato positivo ... questo suo carattere si spera dissuada eventuali "top team" dal cercare di rubarcelo ... se questo è il prezzo da pagare per tenerlo qui a vita, chiudiamo entrambi gli occhi e andiamo avanti, confidando che le prossime N partite, pur vissute in tribuna, gli diano comunque modo di vedere ancor meglio la disposizione e i movimenti della squadra e gestirne tattica e sostituzioni in modo ancor migliore.


  16. la prossima volta questo lenca si spostera e basta


  17. Ma se dai....ma che casso...dù dè che an s'è drè a parlà de ste cagade: quante volte in campo ci sono battibecchi con spintoni reciproci ? Al massimo scatta un giallo per parte e mòrta lè. Qualcuno mi spiega che differenza fa se qualche volta sbroccano gli allenatori e/o dirigenti ?? Certo che non danno un bell'esempio, specialmente ai tifosi più giovani , maaaaaaaa....i tifosi più giovani prendono ad esmepio i giocatori o gli allenatori/dirigenti ?? Dai, la stanno facendo più spessa di quella che effettivamente è. In ogni caso, il doriano ha fatto una sceneggiata indecente. Non so chi tra lui e il Gasp si dovrebbe vergognare di più. Anzi no, lo so: certamente lui.
     
     


  18. In GASP We Trust 
    ol rest al vansa !!!
     


  19. #iostocolgasp !!!!


  20. Garnde Gasp!



  21. Sempre col mister! 


  22. Me lo tengo stretto tutta la vita, ma questo non vuol dire che non ci siano dei lati del suo carattere e modi di porsi (anche nell'ambito della società), che potrebbe cercare di migliorare, non solo per la Dea (dove spero che rimanga per sempre), ma anche per se stesso, qualora qualche big dovesse pensare a rubarcelo.


  23. gesto ingiustificabile... bene comunque che si sappia chi era l'attore dall'altra parte.. un tipo sicuramente da evitare e non ho dubbi che, visti i precedenti, si fosse posizionato appositamente per "perculare" Gasperini... peccato non ci fosse qualcuno a riprendere l'audio in quella zona.. sono sicuro che ne sentiremmo delle belle..


  24. Ottima dichiarazione Gasp ...... probabilmente Pioli avrebbe detto di essere scivolato!!!


    • Sbagli... Avrebbe detto inciampato


      • Sbagli...avrebbe detto che lui non c'entra, ma che è stato sgambettato!


      • assist per il sistema che glifarà pagare anche le dichiarazioni su Chiesa.
        comunque, io avrei fatto di peggio.
        Certe provocazioni hanno bisogno di essere saziate.
        Una volta sarebbe finita al bar.
        Ma l'ipocrisia ormai regna ovunque.
        Meglio fumantini che ipocriti.
        3 turni di squalifica non glieli leva nessuno.
        Amen, va bene lo stesso.
         
         


        • Un miliardo di volte meglio fumantini che ipocriti! Gasp è immenso anche per questo, perchè provocatori, simulatori e omuncoli di vario genere lo fanno sbroccare! grazie di tutto


  25. prenderà la sua squalifica che sarà più o meno pesante a seconda di ciò che è stato refertato
    questo al di là di quello che mostrano le immagini che vengono sempre solo e soltanto utilizzate x colpire il nemico e dimenticate quando si tratta dell'amico
    è stato provocato ed è cascato nella trappola
    certo è che se poi sarà una punizione esagerata è x tutto il can can che ne è derivato
    e questo darebbe a noi conferme che diamo fastidio
    tanto fastidio
    ma questo è già chiaro da un bel pezzo
    e si badi bene : non è vittimismo e nemmeno complottismo , ma la realtà
    ci stanno screditando in tutti i modi : tufosi squadra , mister, società
    siamo nella condizione che se vinceremo , lo sarà contro tutti e tutto !
     


  26. .....la giro tutta al contrario... ma meglio se il Gasp combina le sue Gasperinate.....  terranno leggermente più lontani quelli che lo vogliono partare via da qui...e anche a lui conviene pensarci bene.....     perchè qui gli perdonaniamo tutto...anzi alcune certe fumantinate ci piacciono pure....   da altre parti.....  sono meno permissivi e certo perdonano molto molto meno...soprattutto a quelli che sono poco o nulla politically correct come lui.... quindi il Gasp ha anche dei difetti (eccome se li ha...è umano anche lui...) .... ma questo significa che a Bergamo è sempre più il suo ambiente ideale........  


  27. nelle frasi qui riportate ha detto che ha dato un brutto esempio,e credo sia vero, nonostante per me non abbia fatto chissà che
    ed è dispiaciuto perchè il risultato è passato in secondo piano
    se è tutto qui e non c'è altro
    tale Ienca non è neanche nominato
    la parola scusa/ scuse non l'ha detta
    e ha fatto bene
     
    sceneggiata totale, un buffetto fatto mentre gli avrà detto togliti dalle palle, e ci stava
     
    è un periodo che è più nervoso del solito,sarebbe curioso sapere se c'è un perchè o è solo casuale,
    nell ultimo mese
    non ha dato la mano a Maran a fine partita,polemica con Pioli,e adesso questa
    Grande Gasp comunque
     


    • Interpreto, ma secondo me il motivo è che lui sa di avere in mano una macchina da quarto posto, da Champions, traguardo che meriteremmo per espressione di gioco. E però sa pure che quel risultato non può raggiungerlo per i motivi che tutti sappiamo (ossia anche quello che, senza complottismi, possiamo definire il “Palazzo”, basta vedere l’andazzo di ieri per cartellini ed episodi).


  28. soloatalanta699 -
     11/03/2019 alle 16:09
    e comunque le scuse non ci sono...    


  29. Dichiarazione esclusivamente politica. Non è sentita, nè credibile.
    Andava fatta, l'ha fatta, punto e basta.
    Questa stride molto con quanto da lui stesso dichiarato in diretta tv nel post partita, in cui ha parlato apertamente di sceneggiata.
     
    Bon, speriamo ci sia uno sconto della pena


    • Concordo, però la sceneggiate c'è stata eccome ugualmente. E non è quella del cadere, che ci sta, magari si è sbilanciato contro il telone, ma quella di rimanere a terra tramortito come investito da uno Scania. E mi viene anche da dire "chi se le cerca le trova".


      • io sono d'accordo con te, c'è stata una gran pagliacciata da parte di Ienca... però se Gasp alza le mani, per quanto leggermente, passa ahimè dalla parte del torto 


        • Quello si, e va detto.
          Se però quello non scivola e stramazza la cosa passa quasi liscia, se ne son viste di anche di peggio e senza sto eco mediatico (e chissà quante ai tempi antecedenti i social non ne sappiamo).


  30. Grande Gasp!
    Non sono d'accordo con un commento precedente che sminuisce il gesto di Gasperini.
    Secondo me non si era davvero reso conto del suo gesto finchè non l'ha visto anche lui nei video che circolano.
    L'onestà intellettuale che ha dimostrato di avere in questi hanni non gli "PERMETTE" ne di inventare balle, ne di negare l'evidenza.
    E se l'evidenza è diversa da quella che aveva percepito in diretta, non esita a tornare sui suoi passi e scusarsi con chi ne è coinvolto.
    Per noi che abbiamo potuto conoscerlo in questi anni, non ci possono essere dubbi sull'autenticità del suo dispiacere per quanto successo e sulla sincerità delle sue scuse.
    Grande segno di maturità ed esempio per gli omuncoli come pioli, per citarne uno
     


    • *anni, ovviamente
       


      • La vedo in modo differente.
        Non fa alcun cenno agli avversari e al personaggio in questione, quindi, a parer mio, la dichiarazione è per alleggerire la posizione della società ed eventualmente la sua, ma non è un passo indietro verso il buffone che ha provocato e sceneggiato.


  31. wigners_friend -
     11/03/2019 alle 15:58
    Purtroppo due o tre volte all'anno il Gasp ne combina una delle sue. A inizio stagione avemmo la conferenza stampa del "mercato triste", adesso macava l'intemperanza sul campo, l'anno scorso a Roma, quest'anno a Genova, con l'aggravante dello scontro fisico. Intendiamoci, vedendo le immagini mi pare chiaro che non è che fosse andato lì per tirargli un cazzotto, è stato un gesto istintivo ("e levati!...") ma all'atto pratico cambia poco. Mi verrebbe da dire "speriamo che dopo questo episodio si calmi", ma fra qualche mese saremo da capo a dodici, temo... Non so bene come potrebbe evitare queste uscite, sembra proprio che quando gli si chiude la vena non ci sia per lui modo di ragionare.


  32. ROMAGNANEROBLU -
     11/03/2019 alle 15:57
    Un grande sempre e comunque Dispiaciuto di aver messo in ombra la vittoria dei suoi ragazzi !!! E chi se ne impippa se lo squalificano x avere dato una manata ad un provocatore che non poteva essere lì tanto vinciamo lo stesso fatevene una ragione 


  33. Allenatore straordinario ,il rovescio della medaglia è che é un uomo isterico che spesso non riesce a controllarsi. 


  34. Questo mister me lo tengo strettissimo anche x il suo carattere fumantino e i suoi atteggiamenti poco oxfordiani,  meglio lui di molti altri che quando li senti parlare un quarto d ora ti rendi conto che non hanno detto niente. 
    Grande mister


  35. Dichiarazione necessaria solo per questioni "politiche".
    Non la vedo nè spontanea, nè maturata dopo la notte.
    Era necessario farla. Solo questo è lo scopo.


    • Forse nn è spontanea ma sicuramente sincera a lui certamente dispiace aver messo in ombra la prestazione dei ragazzi, di aver "spostato" l'altro invece non gli frega un c...


    • Paramo, pemso che tu abbia ragione.


  36. Brrravo ! Meglio tardi che mai ... a mente fredda si è  accordo dello sbaglio ed ha chiesto scusa ... meglio di tanti altri che pensano di essere sempre nella ragione 


  37. E invece, siccome io sono notoriamente un mascalzone politically uncorrect, dopo ieri voglio molto più bene al Gasp, perché di porgere l'altra guancia mi sono stufato.
    Le palle sulla bilancia si mettono anche (non solo ovviamente) in questo modo.
    L'ho detto, ora fucilatemi


  38. Bravo GASP.....
    Mi auguro che venga tenuta presente la provocazione di quel tipo
    e anche i suoi precedenti....
    Temo però che almeno due giornate di squalifica arrivino....
    Meno male che Gritti porta bene....


  39. Mi spiace dirlo, ma se avesse fatto le sue scuse subito ieri avrebbe fatto una figura migliore.
    Cosi sembra solo un tentativo di metterci una pezza dopo che ti hanno beccato... gli ultimi video girati in rete e anche su questo sito lo inchiodano a torto o a ragione è stato lui ad "alzare le mani" cosa che automaticamente ti mette nel torto.
    Ormai conosciamo il suo carattere fumantino e non diminuisce certo la mia stima nei suoi confronti per tutto quello che ha fatto per cambiare la storia dell'Atalanta.
    Errare humanum est
    Ormai sappiamo tutti che anche se l'allenatore è squalificato parla con la panchina, ma non è la stessa cosa e soprattutto mi spiace che lui non possa vivere in prima linea le prossime battaglie.
     


  40. Ottima dichiarazione.


Username:

Password:

Oppure collegati con i canali social:
Commento:



Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarità, ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verrà bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorità preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddette autorità, persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operare in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.